User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Fiamma dell'Occidente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Nei cuori degli uomini liberi. ---------------------- Su POL dal 2005. Moderatore forum Liberalismo.
    Messaggi
    38,169
    Mentioned
    137 Post(s)
    Tagged
    48 Thread(s)

    Gordon Brown "il-ruba-cadaveri": esproprio presunto per gli organi dei deceduti

    Rivoluzione in vista nelle procedure dei trapianti

    Brown: «Espianto organi automatico»

    Il premier britannico: «Il consenso dei pazienti sarà presunto, salvo esplicita dichiarazione contraria»




    Gordon Brown (Ap) LONDRA
    - Una vera rivoluzione nelle procedure dei trapianti in Gran Bretagna. Gordon Brown intende autorizzare l'espianto di organi dai pazienti deceduti «presumendo automaticamente» il loro consenso al prelievo salvo non abbiano esplicitamente espresso la loro contrarietà. Attualmente in Gran Bretagna, come accade anche in Italia, l'autorizzazione deve essere manifestata esplicitamente aderendo al 'Nhs Organ Donor Register' (il registro nazionale dei donatori).

    COLMARE UN DIVARIO LETALE - In una lettera pubblicata dal 'Sunday Telegraph', il premier britannico intende invece consentire agli ospedali di prelevare gli organi a meno che i soggetti non si siano espressi contro in vita registrando la loro opposizione sullo stesso elenco o i familiari si dicano contrari. «Un sistema di questo tipo potrebbe colmare il divario letale tra i potenziali benefici della chirurgia dei trapianti nel Regno Unito e i limiti imposti dal nostro attuale sistema di consenso», ha scritto il premier britannico, ricordando che ogni anno nel Regno Unito quasi 9.000 pazienti subiscono trapianti «ma 1.000 o anche di piu muoiono aspettando», l'organo che potrebbe salvare la loro vita. Il modello cui Downing Street dice di essersi ispirato è quello in vigore in Spagna, il Paese con la più alta percentuale di donatori. Immediate le reazioni contrarie di alcune organizzazioni in difesa dei diritti del malato come 'Patient Concern': «Ci opponiamo totalmente. Lo chiamano consenso presunto ma non lo è affatto», ha dichiarato Joyce Robins. Sulla stessa linea Katherine Murphy della Patient Association, secondo cui «una scelta privata (come quella di donare i propri organi), è una fatto di coscienza, e non dovrebbe essere presa dallo Stato».



    http://www.corriere.it/esteri/08_gen...ba99c667.shtml



    ------------------------------------------------------------------------


    Il governo SocIng -perchè tale è e tale va chiamato- si ripropone ancora una volta nella sua inettitudine liberticida, adesso si istituisce una sorta di "proprietà presunta dello Stato" sugli organi dei morti. Indipendentemente dalla volontà di essi, una inversione pericolosa soprattutto perchè presupposto e punto di partenza per quello che sarà il prossimo passo: l'espianto obbligatorio per ragioni di solidarietà sociale.

    Immagino i manifesti elettorali del futuro prossimo: "Hai due reni ? Puoi fare a meno di uno! Lo Stato te lo espropria per il bene sociale, e lo da' al tuo vicino di casa. VOTA LABURISTA!"

    L'espianto obbligatorio dai cadaveri sarà il passo intermedio, poi arriveremo all'espianto in vita, fin quando la demenziale idea che il corpo dei cittadini sia dello Stato e non LORO (SOLO LORO PROPRIETA', E BASTA!) avrà preso del tutto il sopravvento.
    _
    P R I M O_M I N I S T R O_D I _P O L
    * * *

    Presidente di Progetto Liberale

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Homo faber fortunae suae
    Data Registrazione
    03 Mar 2003
    Località
    Gussago
    Messaggi
    4,237
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sconsigliato ai deboli di stomaco

    http://it.youtube.com/watch?v=JJnFOTkV214

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Mestre e Feltre
    Messaggi
    272
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Posso dire che secondo me il concetto non è giusto , però bisognerebbe rendere più facile l'accesso al registro dei donatori facendolo conoscere meglio e spiegando le ragioni della scelta...Poi la decisione la deve prendere ovviamente il singolo!!

  4. #4
    Fiamma dell'Occidente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Nei cuori degli uomini liberi. ---------------------- Su POL dal 2005. Moderatore forum Liberalismo.
    Messaggi
    38,169
    Mentioned
    137 Post(s)
    Tagged
    48 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rocky92 Visualizza Messaggio
    Posso dire che secondo me il concetto non è giusto , però bisognerebbe rendere più facile l'accesso al registro dei donatori facendolo conoscere meglio e spiegando le ragioni della scelta...Poi la decisione la deve prendere ovviamente il singolo!!
    corretto



    p.s. forte il video elendil grazie, è appropriatissimo
    _
    P R I M O_M I N I S T R O_D I _P O L
    * * *

    Presidente di Progetto Liberale

  5. #5
    Anarcocapitalista
    Data Registrazione
    02 Feb 2007
    Località
    Li dove ho inalzato mura solide a difesa dell'agressore Socialista. Li dove la strada ha il mio nome. Li dove ho costruito una torre bene armata in difesa della Libertà. Li dove sono Sovrano e i messi dello Stato non sono i benvenuti.
    Messaggi
    11,362
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ronnie Visualizza Messaggio
    Rivoluzione in vista nelle procedure dei trapianti

    Brown: «Espianto organi automatico»

    Il premier britannico: «Il consenso dei pazienti sarà presunto, salvo esplicita dichiarazione contraria»




    Gordon Brown (Ap) LONDRA - Una vera rivoluzione nelle procedure dei trapianti in Gran Bretagna. Gordon Brown intende autorizzare l'espianto di organi dai pazienti deceduti «presumendo automaticamente» il loro consenso al prelievo salvo non abbiano esplicitamente espresso la loro contrarietà. Attualmente in Gran Bretagna, come accade anche in Italia, l'autorizzazione deve essere manifestata esplicitamente aderendo al 'Nhs Organ Donor Register' (il registro nazionale dei donatori).

    COLMARE UN DIVARIO LETALE - In una lettera pubblicata dal 'Sunday Telegraph', il premier britannico intende invece consentire agli ospedali di prelevare gli organi a meno che i soggetti non si siano espressi contro in vita registrando la loro opposizione sullo stesso elenco o i familiari si dicano contrari. «Un sistema di questo tipo potrebbe colmare il divario letale tra i potenziali benefici della chirurgia dei trapianti nel Regno Unito e i limiti imposti dal nostro attuale sistema di consenso», ha scritto il premier britannico, ricordando che ogni anno nel Regno Unito quasi 9.000 pazienti subiscono trapianti «ma 1.000 o anche di piu muoiono aspettando», l'organo che potrebbe salvare la loro vita. Il modello cui Downing Street dice di essersi ispirato è quello in vigore in Spagna, il Paese con la più alta percentuale di donatori. Immediate le reazioni contrarie di alcune organizzazioni in difesa dei diritti del malato come 'Patient Concern': «Ci opponiamo totalmente. Lo chiamano consenso presunto ma non lo è affatto», ha dichiarato Joyce Robins. Sulla stessa linea Katherine Murphy della Patient Association, secondo cui «una scelta privata (come quella di donare i propri organi), è una fatto di coscienza, e non dovrebbe essere presa dallo Stato».



    http://www.corriere.it/esteri/08_gen...ba99c667.shtml



    ------------------------------------------------------------------------


    Il governo SocIng -perchè tale è e tale va chiamato- si ripropone ancora una volta nella sua inettitudine liberticida, adesso si istituisce una sorta di "proprietà presunta dello Stato" sugli organi dei morti. Indipendentemente dalla volontà di essi, una inversione pericolosa soprattutto perchè presupposto e punto di partenza per quello che sarà il prossimo passo: l'espianto obbligatorio per ragioni di solidarietà sociale.

    Immagino i manifesti elettorali del futuro prossimo: "Hai due reni ? Puoi fare a meno di uno! Lo Stato te lo espropria per il bene sociale, e lo da' al tuo vicino di casa. VOTA LABURISTA!"

    L'espianto obbligatorio dai cadaveri sarà il passo intermedio, poi arriveremo all'espianto in vita, fin quando la demenziale idea che il corpo dei cittadini sia dello Stato e non LORO (SOLO LORO PROPRIETA', E BASTA!) avrà preso del tutto il sopravvento.

    Per l'Utilità delle masse questo è altro. Al diavolo l'Utilitarismo e chi l'ha inventato.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    15,775
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Comunque in Italia è già così.
    Se il paziente o un parente non dichiara contrarietà l'espianto viene fatto.

  7. #7
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    25,372
    Mentioned
    136 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ronnie Visualizza Messaggio
    Rivoluzione in vista nelle procedure dei trapianti

    Brown: «Espianto organi automatico»

    Il premier britannico: «Il consenso dei pazienti sarà presunto, salvo esplicita dichiarazione contraria»




    Gordon Brown (Ap) LONDRA
    - Una vera rivoluzione nelle procedure dei trapianti in Gran Bretagna. Gordon Brown intende autorizzare l'espianto di organi dai pazienti deceduti «presumendo automaticamente» il loro consenso al prelievo salvo non abbiano esplicitamente espresso la loro contrarietà. Attualmente in Gran Bretagna, come accade anche in Italia, l'autorizzazione deve essere manifestata esplicitamente aderendo al 'Nhs Organ Donor Register' (il registro nazionale dei donatori).

    COLMARE UN DIVARIO LETALE - In una lettera pubblicata dal 'Sunday Telegraph', il premier britannico intende invece consentire agli ospedali di prelevare gli organi a meno che i soggetti non si siano espressi contro in vita registrando la loro opposizione sullo stesso elenco o i familiari si dicano contrari. «Un sistema di questo tipo potrebbe colmare il divario letale tra i potenziali benefici della chirurgia dei trapianti nel Regno Unito e i limiti imposti dal nostro attuale sistema di consenso», ha scritto il premier britannico, ricordando che ogni anno nel Regno Unito quasi 9.000 pazienti subiscono trapianti «ma 1.000 o anche di piu muoiono aspettando», l'organo che potrebbe salvare la loro vita. Il modello cui Downing Street dice di essersi ispirato è quello in vigore in Spagna, il Paese con la più alta percentuale di donatori. Immediate le reazioni contrarie di alcune organizzazioni in difesa dei diritti del malato come 'Patient Concern': «Ci opponiamo totalmente. Lo chiamano consenso presunto ma non lo è affatto», ha dichiarato Joyce Robins. Sulla stessa linea Katherine Murphy della Patient Association, secondo cui «una scelta privata (come quella di donare i propri organi), è una fatto di coscienza, e non dovrebbe essere presa dallo Stato».



    http://www.corriere.it/esteri/08_gen...ba99c667.shtml



    ------------------------------------------------------------------------


    Il governo SocIng -perchè tale è e tale va chiamato- si ripropone ancora una volta nella sua inettitudine liberticida, adesso si istituisce una sorta di "proprietà presunta dello Stato" sugli organi dei morti. Indipendentemente dalla volontà di essi, una inversione pericolosa soprattutto perchè presupposto e punto di partenza per quello che sarà il prossimo passo: l'espianto obbligatorio per ragioni di solidarietà sociale.

    Immagino i manifesti elettorali del futuro prossimo: "Hai due reni ? Puoi fare a meno di uno! Lo Stato te lo espropria per il bene sociale, e lo da' al tuo vicino di casa. VOTA LABURISTA!"

    L'espianto obbligatorio dai cadaveri sarà il passo intermedio, poi arriveremo all'espianto in vita, fin quando la demenziale idea che il corpo dei cittadini sia dello Stato e non LORO (SOLO LORO PROPRIETA', E BASTA!) avrà preso del tutto il sopravvento.
    si vede che Brown ha saputo di quel che fa la Cina con gli organi dei condannati dei laogai e ha pensato "e che io sono fesso?"

  8. #8
    Fiamma dell'Occidente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Nei cuori degli uomini liberi. ---------------------- Su POL dal 2005. Moderatore forum Liberalismo.
    Messaggi
    38,169
    Mentioned
    137 Post(s)
    Tagged
    48 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Venom Visualizza Messaggio
    Comunque in Italia è già così.
    Se il paziente o un parente non dichiara contrarietà l'espianto viene fatto.
    E infatti siamo un paese socialista
    _
    P R I M O_M I N I S T R O_D I _P O L
    * * *

    Presidente di Progetto Liberale

  9. #9
    Forumista
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Mestre e Feltre
    Messaggi
    272
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    si infatti... il sistema italiano non è per niente corretto

 

 

Discussioni Simili

  1. Gordon Brown pedofilo?
    Di peppopappo nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-11-10, 17:31
  2. E Gordon Brown ha dato le dimissioni
    Di legapadana nel forum Politica Estera
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 13-05-10, 15:18
  3. Immigrato clandestino scorta di Gordon Brown
    Di Dottor Zoidberg nel forum Fondoscala
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-10-07, 15:46
  4. 55 - Elisabetta II : Consigli a Gordon Brown
    Di Conterio nel forum Monarchia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-08-07, 13:40
  5. la politica come dovere morale di gordon brown
    Di benfy nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-12-05, 13:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226