User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Contributo al caos delle leggi elettorali

    E’ stato accettato il referendum sulla legge elettorale. E la sinistra vuole proporre la bozza Bianco modificata.

    Non vi è accordo.
    I partiti piccoli vogliono che il conteggio elettorale di assegnazione seggi avvenga col proporzionale a livello nazionale.
    Il cavaliere ed il sindaco vogliono invece che il calcolo della assegnazione dei seggi avvenga nelle circoscrizioni attraverso il sistema D’ Hondt.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Metodo_D'Hondt

    Per fare contenti tutte si potrebbe proporre una nuova legge elettorale.
    Si intende che è tutto accademico.

    Rimangono le circoscrizioni come sono.
    Non vi sono apparentamenti. .
    Non vi sono sbarramenti.
    Non vi è il sistema maggioritario per collegio.
    I calcoli si fanno a livello nazionale (vengono accontentati i piccoli).
    A livello nazionale si applica il sistema D’Hondt (si accontentano i due grandi).

    La differenza nella proposta è che nell’applicare il metodo D’Hondt, invece di adoperare per le divisioni i numeri cardinali nella loro sequenza, ( 1, 2, 3, 4, 5, ect , ect), si usino numeri determinati da una funzione di “”x.””

    Esempio per una camera di 630 deputati si potrebbe adoperare come divisore la formula

    N x ( 5,02 - N x 0,02)

    per l’ assegnazione dei primi 120 deputati ad una lista, e dal 121nesimo si adoperi ad esempio i divisori che si ottengono con la formula

    314,40 + ( N - 120) x 0,2.

    Nella formula con ””N”” si identifica il numero progressivo cardinale che si avrebbe dovuto applicare con il vecchio sistema D’Hondt. .
    Ossia come divisore invece di usare il numero cardinale “”N”” si usa il risultato della funzione proposta.

    In tal modo con il nuovo metodo
    Il numero 1 viene sostituito dal numero 5
    Il numero 2 viene sostituito dal numero 9,96
    Il numero 3 viene sostituito dal numero 14,88

    Il numero 100 viene sostituito dal numero 302,00

    Il numero 150 viene sostituito dal numero 320,40

    Il numero 230 viene sostituito dal numero 336,40
    Ect,ect

    La funzione, applicata al posto dei numeri cardinali, determina che, procedendo, la differenza tra un divisore ed il successivo diminuisce fino ad essere inferiore all’unità.
    Conseguentemente con l’aumentare dei voti, per un simbolo, diminuisce il numero dei voti necessari per ottenere un seggio. Pertanto il premio di maggioranza è inserito nel medesimo volume dei voti.
    Maggiore è il numero di voti ricevuti, maggiore diventa in pratica il premio.

    Con questo sistema alle basse percentuali occorre un numero di voti elevato per avere assegnati i primi seggi.
    Però i partiti piccoli riescono ad avere il diritto di rappresentanza.

    In tal modo i partiti piccoli che riescono a superare i duecentomila voti possono ottenere un deputato, però occorrono circa due milioni di voti per ottenere una dozzina di parlamentari.
    deputati.
    In questo modo nella situazione attuale, eccetto i due partiti maggiori, tutti gli altri messi assieme si dovranno accontentare con un massimo di 40 seggi. E gli altri 570 seggi restano ai due partiti maggiori.

    La formula è congegnata in tal modo che sarà necessario mettere uno sbarramento al partito maggiore, in quanto se un simbolo si avvicinasse al 50% dei voti, potrebbe raggiungere assegnazioni di deputati a iosa , specialmente se il secondo partito è debole. Allora per non creare l’immagine di una dittatura bisogna stabilire un massimo di deputati da assegnare ad una sola lista: esempio un massimo di 390 deputati.
    Ossia sbarramento in alto per difendere la democrazia.

    Però se i soloni dei partiti piccoli capiscono il marchingegno, si potranno scatenare.
    Non sparisce nessun partito piccolo, ma questi conteranno assolutamente nulla.


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,778
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    astensione per far fallire il referendum
    e si ritorni immediatamente al proporzionale
    puro, perché ogni partito abbia la sua giusta
    rappresentanza;

    ogni altro artificio contabile, è solo imbroglio......



  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego Visualizza Messaggio
    astensione per far fallire il referendum
    e si ritorni immediatamente al proporzionale
    puro, perché ogni partito abbia la sua giusta
    rappresentanza;

    ogni altro artificio contabile, è solo imbroglio......



    Tu ragioni come un uomo che si crede libero.
    Ossia il proporzionale come modo migliore per essere rappresentati.

    Però siamo schiavi sotto la dittatura della partitocrazia.

    La partitocrazia è una associazione di persone che hanno scelto il mestiere di politico, e sono disponibile a recitare una parte che rispecchia e finge di ottemperare ai desideri ed alle aspirazioni dei cittadini votanti.

    I cittadini devono votare per fornire la investitura a chi è delegato di condurre la società secondo il volere dei padroni dei sistemi economici a livello mondiale.
    Nell’espletare questo compito i politici hanno la patente di libero saccheggio nelle istituzioni.

    Purtroppo nello stato italiano si è imposta la cultura del saccheggio, importato dai vecchi saraceni che dove sbarcavano portavano via tutto.

    Questo sistema ha portato il sistema alla rovina.
    Adesso l’Europa, che con troppa supponenza ha inglobato l’italia, è preoccupata.

    Allora una cosa è l’aspirazione dei cittadini che vogliono un sistema elettorale maggiormente rappresentativo, una altra è la volontà di chi vuol contenere l’abisso economico in cui si trova questo stato.

    L’unica soluzione inventata al potere economico europeo, per risolvere parzialmente il problema, è di far comandare due forze politiche che saranno obbligate a rappresentare praticamente tutto il paese.
    Il sistema è quello di applicare una legge elettorale che esalti i due partiti maggiori e contemporaneamente elimini praticamente tutti gli altri.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito


    E’ da ricordare che i primi a non volere il referendum sono proprio i poteri economici europei che ci hanno imposto lo stop al sistema dei furti della partitocrazia ed alla evasione fiscale del Sud.
    Perché con la legge elettorale referendaria un solo partito ( e non una coalizione) avrà 340 seggi al parlamento e pertanto sarà obbligato a governare da solo. Questo non gli permetterà di fare le riforme imposteci dall’Europa, avendo paura, perché non può coinvolgere il partito della parte avversa.

    Pertanto saranno obbligati a cancellare il referendum con una legge.
    Il referendum serve solamente come minaccia verso i partiti piccoli che accetteranno il male minore.

    Perché l’applicazione della legge scaturita dal referendum farà sparire completamente i partiti piccoli al senato ( sbarramento dell’8% a livello regionale)

    E dei cinque partiti che dovrebbero salvarsi alla camera, qualcuno rischia, perché una gran massa di voti andranno verso i grandi partiti, essendo i cittadini desiderosi di non vedere il proprio voto inservibile e sprecato.

  5. #5
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,715
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    qualsiasi sistema elettorale si voglia proporre sarà sempre una caxxata itagliana

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,019
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jotsecondo Visualizza Messaggio
    E’ stato accettato il referendum sulla legge elettorale. E la sinistra vuole proporre la bozza Bianco modificata.

    Non vi è accordo.
    I partiti piccoli vogliono che il conteggio elettorale di assegnazione seggi avvenga col proporzionale a livello nazionale.
    Il cavaliere ed il sindaco vogliono invece che il calcolo della assegnazione dei seggi avvenga nelle circoscrizioni attraverso il sistema D’ Hondt.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Metodo_D'Hondt

    Per fare contenti tutte si potrebbe proporre una nuova legge elettorale.
    Si intende che è tutto accademico.

    Rimangono le circoscrizioni come sono.
    Non vi sono apparentamenti. .
    Non vi sono sbarramenti.
    Non vi è il sistema maggioritario per collegio.
    I calcoli si fanno a livello nazionale (vengono accontentati i piccoli).
    A livello nazionale si applica il sistema D’Hondt (si accontentano i due grandi).

    La differenza nella proposta è che nell’applicare il metodo D’Hondt, invece di adoperare per le divisioni i numeri cardinali nella loro sequenza, ( 1, 2, 3, 4, 5, ect , ect), si usino numeri determinati da una funzione di “”x.””

    Esempio per una camera di 630 deputati si potrebbe adoperare come divisore la formula

    N x ( 5,02 - N x 0,02)

    per l’ assegnazione dei primi 120 deputati ad una lista, e dal 121nesimo si adoperi ad esempio i divisori che si ottengono con la formula

    314,40 + ( N - 120) x 0,2.

    Nella formula con ””N”” si identifica il numero progressivo cardinale che si avrebbe dovuto applicare con il vecchio sistema D’Hondt. .
    Ossia come divisore invece di usare il numero cardinale “”N”” si usa il risultato della funzione proposta.

    In tal modo con il nuovo metodo
    Il numero 1 viene sostituito dal numero 5
    Il numero 2 viene sostituito dal numero 9,96
    Il numero 3 viene sostituito dal numero 14,88

    Il numero 100 viene sostituito dal numero 302,00

    Il numero 150 viene sostituito dal numero 320,40

    Il numero 230 viene sostituito dal numero 336,40
    Ect,ect

    La funzione, applicata al posto dei numeri cardinali, determina che, procedendo, la differenza tra un divisore ed il successivo diminuisce fino ad essere inferiore all’unità.
    Conseguentemente con l’aumentare dei voti, per un simbolo, diminuisce il numero dei voti necessari per ottenere un seggio. Pertanto il premio di maggioranza è inserito nel medesimo volume dei voti.
    Maggiore è il numero di voti ricevuti, maggiore diventa in pratica il premio.

    Con questo sistema alle basse percentuali occorre un numero di voti elevato per avere assegnati i primi seggi.
    Però i partiti piccoli riescono ad avere il diritto di rappresentanza.

    In tal modo i partiti piccoli che riescono a superare i duecentomila voti possono ottenere un deputato, però occorrono circa due milioni di voti per ottenere una dozzina di parlamentari.
    deputati.
    In questo modo nella situazione attuale, eccetto i due partiti maggiori, tutti gli altri messi assieme si dovranno accontentare con un massimo di 40 seggi. E gli altri 570 seggi restano ai due partiti maggiori.

    La formula è congegnata in tal modo che sarà necessario mettere uno sbarramento al partito maggiore, in quanto se un simbolo si avvicinasse al 50% dei voti, potrebbe raggiungere assegnazioni di deputati a iosa , specialmente se il secondo partito è debole. Allora per non creare l’immagine di una dittatura bisogna stabilire un massimo di deputati da assegnare ad una sola lista: esempio un massimo di 390 deputati.
    Ossia sbarramento in alto per difendere la democrazia.

    Però se i soloni dei partiti piccoli capiscono il marchingegno, si potranno scatenare.
    Non sparisce nessun partito piccolo, ma questi conteranno assolutamente nulla.
    """"Non è facile da comprendere""""".

  7. #7
    Non si fitta ai terroni.
    Data Registrazione
    11 Dec 2007
    Località
    Non sono razzista. Il razzismo è un crimine, e il crimine è roba da negri.
    Messaggi
    576
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    qualsiasi sistema elettorale si voglia proporre sarà sempre una caxxata itagliana
    VANGELO.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    qualsiasi sistema elettorale si voglia proporre sarà sempre una caxxata itagliana

    E’ vero.
    Infatti al termine di ogni votazione tutti i partiti hanno vinto, chi perde è sempre e solo il cittadino che vota.
    La proposta enunciata ha lo scopo di dare qualche argomento ai partiti minori. Era necessario che questi si rendessero conto che vi sono altri sistema di calcolo per proporre delle leggi elettorali.

    I partiti sono talmente tesi nel perseguire le rapine nel sistema economico italiano che forse non si rendono conto esattamente delle regole elettorali che votano. Regole che vengono create da pochi soloni,.
    Poi un buonuomo che le proponga alle Camere si trova sempre.

    Fu storico il fatto che nel 2001 FI perse 13 deputati perché non aveva candidati a sufficienza. Allora la segretaria di FI a roma venne avvertita diverse volte, ma nessuno riusciva a comprendere quanto veniva spiegato.
    Il povero cavaliere se ne accorse solo dopo le votazioni.

    Adesso con questa forse ermetica spiegazione, si vorrebbe far comprendere che il sistema D’Hondt non ha una sola linea determinata dai numeri cardinali, ma può avere molte sfaccettature a secondo la funzione di “”X”” che sostituisce il numero cardinale.

    Presumo che tutti i partiti hanno qualcuno che capisca certe sottigliezze.

    Attualmente in italia vi sono otto tipi di votazioni.
    Chissà,forse basta una sola legge e si potrebbe cambiare solamente la funzione matematica. per ogni tipo di legge.
    Ma questa supposizione è troppo complessa.

    Poi forse non serve. Quando il Nord sarà libero presumo verrà applicato il sistema proporzionale ovunque.

    .Perché l’unica legge importante che rende il sistema elettorale credibile è quello di allargare le carceri a tutti coloro che sprecano e sperperano il denaro pubblico.

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,778
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jotsecondo Visualizza Messaggio

    Tu ragioni come un uomo che si crede libero.
    Ossia il proporzionale come modo migliore
    per essere rappresentati.
    Però siamo schiavi sotto la dittatura della partitocrazia.
    che siamo schiavi sotto dittatura dei poteri
    apolidi mondialisti, non ci piove.

    ho sempre sostenuto che solo il collasso del
    sistema, può liberare le energie necessarie
    a un radicale cambiamento.

    tuttavia in questa fase di crisi strisciante,
    è importantissimo guardare in prospettiva,
    creando una legge elettorale che garantisca
    la possibilità di emersione e crescita, per tutti quei
    movimenti che si mettono in alternativa al sistema.

    il proporzionale puro è il mezzo più idoneo per
    raggiungere questo risultato.

  10. #10
    l'occasione fa l'uomo italiano
    Data Registrazione
    19 Sep 2006
    Messaggi
    2,814
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    qualsiasi sistema elettorale si voglia proporre sarà sempre una caxxata itagliana
    Quoto con lacrime agli occhi, mani giunte e sguardo proteso al cielo stellato.

    Detto questo, se vincesse Mariotto e il maggioritario puro, come avevo scritto in precedenza, potremmo finalmente rimuovere l'ingombrante cadavere dalla sede stradale. Vi immaginate il fuggi fuggi di cadregari? Da mettersi seduti al tavolino ad ammirare con un bel long drink.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. CAOS CATANZARO | La Procura sequestra tutte le schede elettorali
    Di Ale85 nel forum Elezioni amministrative 2012
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 13-05-12, 03:44
  2. Le leggi elettorali e la lega
    Di jotsecondo nel forum Padania!
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 18-02-12, 11:49
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-04-08, 17:01
  4. Leggi elettorali.
    Di Donald 2 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 11-02-07, 22:42
  5. Leggi elettorali
    Di Simone_L'Aquila nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 31-07-06, 21:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226