User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Messaggi
    779
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Commenti ai risultati elettorali - Amministrative 2010

    al di là degli esiti "di schieramento",se così possiamo definirli,dato che il pr è andato un po' a sinistra e un po'..da solo, il risultato riproducibile su scala nazionale è dello 0,6% ora come ora.

    Onestamente pensavo si andasse un po' meglio,anche a giudicare dagli esiti delle europee. Come si può giustificare tale risultato?
    Io non credo alla poca presenza dei radicali nei media,in più si poteva pensare a un effetto-traino della bonino candidata nel lazio..and so?
    " Invece di impadronirti della libertà umana, l'hai moltiplicata, e hai oppresso per sempre col peso dei suoi tormenti il regno spirituale dell'uomo. "

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    più unico che raro
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Udine
    Messaggi
    18,609
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: maluccio,eh?

    Citazione Originariamente Scritto da Liberalnic Visualizza Messaggio
    Come si può giustificare tale risultato?
    è tutta colpa di pannella che dovrebbe ritirarsi dalla vita politica in attesa di miglior vita...

    aveva rinunciato al suo nome sulla lista anni fa lasciando solo la bonino poi il suo ego smisurato ci deve aver ripensato ed ecco che la lista bonino ridiventa anche pannella...che elettoralmente negli ultimi anni non ha mai funzionato....

    a parte il 3,3% del Lazio...abbiamo lo 0,8 in toscana, 0,7 del Piemonte che è la stessa percentuale della lista pensionati invalidi! 0,4 in campania....0,3 in puglia...0,2 in calabria...

    è colpa anche di beltrandi..

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Messaggi
    779
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: maluccio,eh?

    beltrandi non so chi sia,la mia cultura radicale non si estende a tal punto.
    su pannella ti quoto, anch'io penso che ormai sia diventato quasi imbarazzante,e che un partito (purchè diventi veramente tale! è assurdo non riuscire a raccogliere le firme in tempo e cose così,grillo che ha molta meno esperienza politica è riuscito tranquillamente) a sola guida di emma bonino potrebbe crescere.

    in realtà siamo riusciti a presentarci in 6 tegioni,in alcune a sinistra e in altre da sole,col simpatico balletto digiuno incluso a ridosso delle elezioni. così non riusciremo mai nè a essere radicati nè affidabili e parlare di una supposta "diversità" in questo non addolcisce poi tanto la pillola..
    " Invece di impadronirti della libertà umana, l'hai moltiplicata, e hai oppresso per sempre col peso dei suoi tormenti il regno spirituale dell'uomo. "

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Messaggi
    779
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: maluccio,eh?

    beltrandi non so chi sia,la mia cultura radicale non si estende a tal punto.
    su pannella ti quoto, anch'io penso che ormai sia diventato quasi imbarazzante,e che un partito (purchè diventi veramente tale! è assurdo non riuscire a raccogliere le firme in tempo e cose così,grillo che ha molta meno esperienza politica è riuscito tranquillamente) a sola guida di emma bonino potrebbe crescere.

    in realtà siamo riusciti a presentarci in 6 tegioni,in alcune a sinistra e in altre da sole,col simpatico balletto digiuno incluso a ridosso delle elezioni. così non riusciremo mai nè a essere radicati nè affidabili e parlare di una supposta "diversità" in questo non addolcisce poi tanto la pillola..
    " Invece di impadronirti della libertà umana, l'hai moltiplicata, e hai oppresso per sempre col peso dei suoi tormenti il regno spirituale dell'uomo. "

  5. #5
    io e basta
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    315
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: maluccio,eh?

    siamo andati bene solo nel Lazio, molto deludente il Piemonte
    Pannellone dovrebbe rimanere, ma trasformarsi in uno Stanzani e lasciare le massime responsabilità ad altri iaociao:

  6. #6
    Radicalpignolo
    Data Registrazione
    16 Apr 2004
    Località
    www.radicalweb.it
    Messaggi
    18,344
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: maluccio,eh?

    Citazione Originariamente Scritto da Liberalnic Visualizza Messaggio
    al di là degli esiti "di schieramento",se così possiamo definirli,dato che il pr è andato un po' a sinistra e un po'..da solo, il risultato riproducibile su scala nazionale è dello 0,6% ora come ora.

    Onestamente pensavo si andasse un po' meglio,anche a giudicare dagli esiti delle europee. Come si può giustificare tale risultato?
    Io non credo alla poca presenza dei radicali nei media,in più si poteva pensare a un effetto-traino della bonino candidata nel lazio..and so?
    Andata malissimo. Però dobbiamo considerare il fatto che non abbiamo una dirigenza locale, nè quadri, nè sedi territoriali. Praticamente non avevamo nulla che ci potesse consentire di affrontare una campagna elettorale che si basava sulle preferenze individuali. Soltanto a Roma, dove ci sono 180 iscritti e un'organizzazione stabile, si è riusciti a fare una bella figura.
    Le regionali da questo punto di vista sono per i radicali assai più dure delle politiche: alle politiche si vota l'idea, alle regionali contano le preferenze e si votano i candidati. E noi la politica clientelare non l'abbiamo mai fatta, quindi preferenze non ne possiamo avere.
    Dio perdona, LIBERAMENTE senza dubbiamente no.

  7. #7
    *****istrator
    Data Registrazione
    29 Mar 2009
    Messaggi
    863
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: maluccio,eh?

    Sì, i meriti e le colpe ricadono sempre , come è giusto che sia, sul "compagno numero Uno" o, come lo chiamo io ispirandomi a un nick di questo forum, il "compagno Codino". A lui gli onori e gli oneri. Nonostante il risultato non entusiasmante, continuo a ritenere un passo importante l'aver partecipato in maniera organica alle competizioni amministrative e non solo i auguro, ma considero indispensabile che si prosegua in questo cammino negli anni a venire.
    Un risultato con (meno) luci e (più) ombre. Iniziando ad analizzare queste ultime, ricordo per prima cosa la mancata presentazione delle liste nella maggior parte delle regioni, fra cui la Lombardia, dove una presenza radicale esiste e non è del tutto trascurabile.
    Nel Lazio, i voti sono raddoppiati grazie al traino di Emma Bonino, che è finita però a fare la "foglia di fico" dell'ormai impresentabile classe dirigente laziale piddina. Ed è sotto gli occhi di tutti il fatto che il PD non abbia spinto più di tanto per Emma, anzi. L'elezione di Rossodivita e dell'ottimo Michele De Lucia è comunque una buona consolazione, perché in quel consiglio Regionale, che dopo l'elezione di Polverini proseguirà senz'altro sull'asse Storace-Marrazzo, sappiamo benissimo che di noi, di compagni radicali, ne basta uno per far emergere tutta la lordura partitocratica. Ne abbiamo invece, due, un giurista e un economista.

    Nel Sud la situazione era obiettivamente più difficile ed essere stati presenti per la prima volta in tre regioni contemporaneamente rappresenta comunque un inizio.
    Deludente il risultato in Piemonte, dove la presenza di vari dirigenti nazionali, presenti sul territorio con buona costanza, avrebbe fatto sperare di meglio. Lo stesso si potrebbe dire per la Toscana, ma lì ha pesato negativamente la candidatura autonoma di un presidente non molto conosciuto (De Virgiliis).

  8. #8
    a.k.a. tolomeo
    Data Registrazione
    18 Jul 2005
    Messaggi
    42,309
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: maluccio,eh?

    in tempi non sospetti avevo espresso la mia opinione su questo forum argomentndo sul fatto che Pannella e Bonino si sono nel tempo trasformati in contraddizioni in termini rospetto al radicalismo.

    per moltissime ragioni di cui non serve un elenco ma una riflessione sul loro percorso recente e recentissimo.

    i radicali non possono schierarsi con l'uno o con l'altro altrimenti rischiano di perdere la propria natura.

    come ci si puo' schierare con ora un Prodi, ora un Bersani... sempre a sinistra, come se il radicalismo avesse una sinistra e una destra.

    i radicali debbono essere \radicali e basta. se si schierano con il Pd si trovano automaticamente in compagnia di un Di Pietro e in alcuni casi con un Casini.

    e tutto cio' perche'? per qualche seggio.

    poveri noi, come se il pensiero radicale dovesse dipendere dai seggi, come un partito comunque.

    lo capirei a livello nazionale - e anche li' pero' ha finito per non distinguersi: Di Pietro ha fatto meglio.

    ma a livello locale?

    amici radicali, non vi riconosco piu'. e mi dispiace.
    Ultima modifica di tolomeo; 30-03-10 alle 19:10
    .

    A fool and his money can throw one hell of a party.

  9. #9
    ********** ***** Radicali
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    http://www.radicali.it/
    Messaggi
    5,427
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: maluccio,eh?

    Citazione Originariamente Scritto da Liberalix Visualizza Messaggio
    è tutta colpa di pannella che dovrebbe ritirarsi dalla vita politica in attesa di miglior vita...

    aveva rinunciato al suo nome sulla lista anni fa lasciando solo la bonino poi il suo ego smisurato ci deve aver ripensato ed ecco che la lista bonino ridiventa anche pannella...che elettoralmente negli ultimi anni non ha mai funzionato....

    a parte il 3,3% del Lazio...abbiamo lo 0,8 in toscana, 0,7 del Piemonte che è la stessa percentuale della lista pensionati invalidi! 0,4 in campania....0,3 in puglia...0,2 in calabria...

    è colpa anche di beltrandi..
    No di Beltrandi no, la sua sacrosanta iniziativa è stata strumentalizzata dal centrodestra.

    Citazione Originariamente Scritto da Liberalnic Visualizza Messaggio
    beltrandi non so chi sia,la mia cultura radicale non si estende a tal punto.
    su pannella ti quoto, anch'io penso che ormai sia diventato quasi imbarazzante,e che un partito (purchè diventi veramente tale! è assurdo non riuscire a raccogliere le firme in tempo e cose così,grillo che ha molta meno esperienza politica è riuscito tranquillamente) a sola guida di emma bonino potrebbe crescere.

    in realtà siamo riusciti a presentarci in 6 tegioni,in alcune a sinistra e in altre da sole,col simpatico balletto digiuno incluso a ridosso delle elezioni. così non riusciremo mai nè a essere radicati nè affidabili e parlare di una supposta "diversità" in questo non addolcisce poi tanto la pillola..
    Posso quotarti sulla Bonino, solo per dire che neanche lei sarebbe adatta, loi è oggettivamente meno di Pannella. Sul radicamento invece sono d'accordo con te, ma ricordiamoci che qui si stanno muovendo i primi passi.

    Citazione Originariamente Scritto da masha Visualizza Messaggio
    siamo andati bene solo nel Lazio, molto deludente il Piemonte
    Pannellone dovrebbe rimanere, ma trasformarsi in uno Stanzani e lasciare le massime responsabilità ad altri iaociao:
    Aridaje
    Citazione Originariamente Scritto da LIBERAMENTE Visualizza Messaggio
    Andata malissimo. Però dobbiamo considerare il fatto che non abbiamo una dirigenza locale, nè quadri, nè sedi territoriali. Praticamente non avevamo nulla che ci potesse consentire di affrontare una campagna elettorale che si basava sulle preferenze individuali. Soltanto a Roma, dove ci sono 180 iscritti e un'organizzazione stabile, si è riusciti a fare una bella figura.
    Le regionali da questo punto di vista sono per i radicali assai più dure delle politiche: alle politiche si vota l'idea, alle regionali contano le preferenze e si votano i candidati. E noi la politica clientelare non l'abbiamo mai fatta, quindi preferenze non ne possiamo avere.
    Straquoto al 100%

    Citazione Originariamente Scritto da Nicola Visualizza Messaggio
    Sì, i meriti e le colpe ricadono sempre , come è giusto che sia, sul "compagno numero Uno" o, come lo chiamo io ispirandomi a un nick di questo forum, il "compagno Codino". A lui gli onori e gli oneri. Nonostante il risultato non entusiasmante, continuo a ritenere un passo importante l'aver partecipato in maniera organica alle competizioni amministrative e non solo i auguro, ma considero indispensabile che si prosegua in questo cammino negli anni a venire.
    Un risultato con (meno) luci e (più) ombre. Iniziando ad analizzare queste ultime, ricordo per prima cosa la mancata presentazione delle liste nella maggior parte delle regioni, fra cui la Lombardia, dove una presenza radicale esiste e non è del tutto trascurabile.
    Nel Lazio, i voti sono raddoppiati grazie al traino di Emma Bonino, che è finita però a fare la "foglia di fico" dell'ormai impresentabile classe dirigente laziale piddina. Ed è sotto gli occhi di tutti il fatto che il PD non abbia spinto più di tanto per Emma, anzi. L'elezione di Rossodivita e dell'ottimo Rocco Berardo è comunque una buona consolazione, perché in quel consiglio Regionale, che dopo l'elezione di Polverini proseguirà senz'altro sull'asse Storace-Marrazzo, sappiamo benissimo che di noi, di compagni radicali, ne basta uno per far emergere tutta la lordura partitocratica. Ne abbiamo invece, due, un giurista e un economista.

    Nel Sud la situazione era obiettivamente più difficile ed essere stati presenti per la prima volta in tre regioni contemporaneamente rappresenta comunque un inizio.
    Deludente il risultato in Piemonte, dove la presenza di vari dirigenti nazionali, presenti sul territorio con buona costanza, avrebbe fatto sperare di meglio. Lo stesso si potrebbe dire per la Toscana, ma lì ha pesato negativamente la candidatura autonoma di un presidente non molto conosciuto (De Virgiliis).
    Grazie delle informazioni hefico:

    Citazione Originariamente Scritto da tolomeo Visualizza Messaggio
    in tempi non sospetti avevo espresso la mia opinione su questo forum argomentndo sul fatto che Pannella e Bonino si sono nel tempo trasformati in contraddizioni in termini rospetto al radicalismo.

    per moltissime ragioni di cui non serve un elenco ma una riflessione sul loro percorso recente e recentissimo.

    i radicali non possono schierarsi con l'uno o con l'altro altrimenti rischiano di perdere la propria natura.

    come ci si puo' schierare con ora un Prodi, ora un Bersani... sempre a sinistra, come se il radicalismo avesse una sinistra e una destra.

    i radicali debbono essere \radicali e basta. se si schierano con il Pd si trovano automaticamente in compagnia di un Di Pietro e in alcuni casi con un Casini.

    e tutto cio' perche'? per qualche seggio.

    poveri noi, come se il pensiero radicale dovesse dipendere dai seggi, come un partito comunque.

    lo capirei a livello nazionale - e anche li' pero' ha finito per non distinguersi: Di Pietro ha fatto meglio.

    ma a livello locale?

    amici radicali, non vi riconosco piu'. e mi dispiace.
    E' vero che i radicali devono fare i radicali e basta, e non dipendere dai seggi, ma questo, caro Tolomeo, non l'hanno mai fatto, per anni il Partito Radicale, in più tornate, è stato fuori dalle elezioni e non è finito per questo. hefico:
    Stavolta alla fine 2 eletti li abbiamo e per sbugiardare la partitocrazia saranno più che sufficienti.

  10. #10
    100% Radicale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Commenti ai risultati elettorali - Amministrative 2010

    quante cazzate
    sentite pannella così capite
    http://www.radioradicale.it/scheda/300527
    Ultima modifica di il Gengis; 31-03-10 alle 10:55

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Milano: commenti ai risultati elettorali
    Di Destra per Milano nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-05-11, 09:54
  2. Milano: commenti ai risultati elettorali
    Di Destra per Milano nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-05-11, 09:50
  3. Commenti ai risultati elettorali
    Di UgoDePayens nel forum Lega
    Risposte: 129
    Ultimo Messaggio: 23-05-11, 07:53
  4. Risultati elettorali del Mre: analisi e commenti.
    Di Jan Hus nel forum Repubblicani
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 14-04-05, 01:01
  5. Risultati Amministrative- commenti?
    Di Vassilij nel forum Destra Radicale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 29-05-02, 15:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226