User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Laici e Cattolici

  1. #1
    Boschiano
    Data Registrazione
    12 Apr 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,992
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Laici e Cattolici

    Vorrei aprire un argomento su quanto riguarda i temi di maggior divisione tra cultura laica e liberale e il Magistero cattolico:
    - riconoscimento diritti a coppie non sposate;
    - divorzio legale;
    - vendita preservativi o altri dispositivi contraccettivi artificiali;
    - legge sull'aborto;
    - legge sulla fecondazione assistita;
    - finanziamenti alla scuola cattolica;
    - presenza di simboli religiosi in luoghi pubblici;
    - ora d'insegnamento della religione cattolica.
    In alcuni casi, come la legge sulla fecondazione assitita, è stata fatta una legge che, pur non essendo coincidente con quanto dice il Magistero cattolico (che vieta in ogni caso il ricorso a metodi artificiali), di fatto previene alcuni abusi ritenuti particolarmente inaccettabili e la possibilità di fecondazione eterologa.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    ooooWAGLIONEoooo
    Data Registrazione
    05 May 2007
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    3,055
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    http://salute.agi.it/primapagina/not...a0016-art.html
    http://www.ansa.it/site/notizie/awnp...125149486.html

    CANCRO OVAIO: LA PILLOLA HA SALVATO 100MILA VITE

    AGI) - Londra - Almeno 100mila morti per tumori dell'ovaio sono state evitate in Gran Bretagna negli ultimi 50 anni grazie all'uso della pillola anticoncezionale. E' quanto emerge da unostudio dell'Universita' di Oxford di cui ha dato notizia la rivista scientifica Lancet. Secondo i ricercatori, l'uso crescente uso della pillola fa si' che presto saranno evitati 30mila nuovi casi di tumore ovarico all'anno. Le conclusioni si basano sui risultati di 45 studi precedenti e, secondo, il direttore di Lancet, devono far riflettere sull'opportunita' di eliminare l'obbligo della ricetta per l'acquisto della pillola. Il collegamento tra contraccettivi orali e un abbassamento dei casi di carcinomi ovarici e' dimostrato da tempo, ma lo studio per la prima volta ne ha esaminato in dettaglio l'effetto di prevezione. Ad esempio si e' appurato che malgrado le pillole degli anni '60 e '70 contenessero una quantita' di ormoni doppia rispetto a quelle attuali, la protezione che offrono e' rimasta immutata. Non solo, l'effetto preventivo della pillola continua per decenni dopo che si e' smesso di assumerla. Lo studio rassicura anche sui rischi di un aumento sul breve termine dei casi di tumori al seno e all'utero che viene spesso imputato alla pillola: "L'eventuale riduzione dei tumori dell'ovaio e' superiore a qualsiasi aumento di altri tipi di tumori causati dalla pillola", ha spiegato Sir Richard Peto. "Le donne che hanno preso o stanno prendendo la pillola dovrebbero essere rassicurate da questo studio", ha commentato Lesley Walker, del Centro per le ricerche sui tumori della Gran Bretagna. Il carcinoma ovarico e' particolarmente insidioso perche' non da' sintomi nella fase inziale. In Italia colpisce ogni anno 4mila donne e in Europa rappresenta il 5% dei tumori del sesso femminile. (AGI)

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Jul 2009
    Località
    Firenze, ma vorrei tornare in Svizzera
    Messaggi
    3,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da waglione Visualizza Messaggio
    http://salute.agi.it/primapagina/not...a0016-art.html
    http://www.ansa.it/site/notizie/awnp...125149486.html

    CANCRO OVAIO: LA PILLOLA HA SALVATO 100MILA VITE

    AGI) - Londra - Almeno 100mila morti per tumori dell'ovaio sono state evitate in Gran Bretagna negli ultimi 50 anni grazie all'uso della pillola anticoncezionale. E' quanto emerge da unostudio dell'Universita' di Oxford di cui ha dato notizia la rivista scientifica Lancet. Secondo i ricercatori, l'uso crescente uso della pillola fa si' che presto saranno evitati 30mila nuovi casi di tumore ovarico all'anno. Le conclusioni si basano sui risultati di 45 studi precedenti e, secondo, il direttore di Lancet, devono far riflettere sull'opportunita' di eliminare l'obbligo della ricetta per l'acquisto della pillola. Il collegamento tra contraccettivi orali e un abbassamento dei casi di carcinomi ovarici e' dimostrato da tempo, ma lo studio per la prima volta ne ha esaminato in dettaglio l'effetto di prevezione. Ad esempio si e' appurato che malgrado le pillole degli anni '60 e '70 contenessero una quantita' di ormoni doppia rispetto a quelle attuali, la protezione che offrono e' rimasta immutata. Non solo, l'effetto preventivo della pillola continua per decenni dopo che si e' smesso di assumerla. Lo studio rassicura anche sui rischi di un aumento sul breve termine dei casi di tumori al seno e all'utero che viene spesso imputato alla pillola: "L'eventuale riduzione dei tumori dell'ovaio e' superiore a qualsiasi aumento di altri tipi di tumori causati dalla pillola", ha spiegato Sir Richard Peto. "Le donne che hanno preso o stanno prendendo la pillola dovrebbero essere rassicurate da questo studio", ha commentato Lesley Walker, del Centro per le ricerche sui tumori della Gran Bretagna. Il carcinoma ovarico e' particolarmente insidioso perche' non da' sintomi nella fase inziale. In Italia colpisce ogni anno 4mila donne e in Europa rappresenta il 5% dei tumori del sesso femminile. (AGI)
    Della serie arrampicarsi sugli specchi.......

  4. #4
    ooooWAGLIONEoooo
    Data Registrazione
    05 May 2007
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    3,055
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Solo per dimostrarti quanto in realtà, al di la delle chiacchiere, apprezziate la scienza.

    Per una che Chiesa si è pronunciata sfavorevolmente sul vaccino per il carcinoma della cervice uterina ( invoglierebbe le giovani a fare sesso) quest'articolo sul carcinoma ovarico sarà la solita manifestazione di satana.

  5. #5
    Dubitare Discutere Cooperare
    Data Registrazione
    05 Jul 2006
    Località
    10, 100, 1000 Genchi!!!
    Messaggi
    3,442
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Carnby Visualizza Messaggio
    Vorrei aprire un argomento su quanto riguarda i temi di maggior divisione tra cultura laica e liberale e il Magistero cattolico:
    - riconoscimento diritti a coppie non sposate;
    - divorzio legale;
    - vendita preservativi o altri dispositivi contraccettivi artificiali;
    - legge sull'aborto;
    - legge sulla fecondazione assistita;
    - finanziamenti alla scuola cattolica;
    - presenza di simboli religiosi in luoghi pubblici;
    - ora d'insegnamento della religione cattolica.
    In alcuni casi, come la legge sulla fecondazione assitita, è stata fatta una legge che, pur non essendo coincidente con quanto dice il Magistero cattolico (che vieta in ogni caso il ricorso a metodi artificiali), di fatto previene alcuni abusi ritenuti particolarmente inaccettabili e la possibilità di fecondazione eterologa.
    Ciascun argomento merita un thread a parte. Oppure vorresti discutere piu' in generale sulle dinamiche che accompagnano una qualsiasi discussione tra laici e clero?

  6. #6
    Boschiano
    Data Registrazione
    12 Apr 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,992
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Demogorgon Visualizza Messaggio
    Ciascun argomento merita un thread a parte. Oppure vorresti discutere piu' in generale sulle dinamiche che accompagnano una qualsiasi discussione tra laici e clero?
    La seconda. Volevo semplicemente fare un elenco dei temi che in Italia stanno caratterizzando il contrasto tra pensiero laico e cattolico. In particolare, mi domandavo se era possibile un punto d'inconto, basandosi sul fatto che in alcuni casi si possono fare leggi non coincidenti col Magistero ma che possono prevenire alcuni gravi abusi (per esempio, indipendentemente dal governo che le abbia fatte o le faccia, la legge sulla fecondazione assistita, una revisione in senso più rigido della legge sull'aborto, il rifiuto del divorzio rapido).

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 May 2013
    Località
    Delegazione Apostolica di Spoleto
    Messaggi
    4,760
    Mentioned
    202 Post(s)
    Tagged
    50 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Carnby Visualizza Messaggio
    La seconda. Volevo semplicemente fare un elenco dei temi che in Italia stanno caratterizzando il contrasto tra pensiero laico e cattolico. In particolare, mi domandavo se era possibile un punto d'inconto, basandosi sul fatto che in alcuni casi si possono fare leggi non coincidenti col Magistero ma che possono prevenire alcuni gravi abusi (per esempio, indipendentemente dal governo che le abbia fatte o le faccia, la legge sulla fecondazione assistita, una revisione in senso più rigido della legge sull'aborto, il rifiuto del divorzio rapido).
    Mah.. come hai ben detto la legge sulla fecondazione assisitita non rappresenta certo il magistero della Chiesa.. tuttavia i cattolici l'hanno giudicata con realismo un buon compromesso per evitare abusi più gravi, come tu dici.
    Dall'altra parte c'è gente che giudica tale legge "medioevale" proprio perchè proibisce questi abusi, che solo a sentir parlare di spostare una virgola della 194 si mette a strepitare.. come lo trovi un punto d'incontro?

  8. #8
    Dubitare Discutere Cooperare
    Data Registrazione
    05 Jul 2006
    Località
    10, 100, 1000 Genchi!!!
    Messaggi
    3,442
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Beh un punto d'incontro la chiesa l'ha trovato, accettando la legge vigente che PREVEDE la distruzione di embrioni, solo un po' meno rispetto a prima...

  9. #9
    Schliemann
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da flaviogiulio Visualizza Messaggio
    Mah.. come hai ben detto la legge sulla fecondazione assisitita non rappresenta certo il magistero della Chiesa.. tuttavia i cattolici l'hanno giudicata con realismo un buon compromesso per evitare abusi più gravi, come tu dici.
    Dall'altra parte c'è gente che giudica tale legge "medioevale" proprio perchè proibisce questi abusi, che solo a sentir parlare di spostare una virgola della 194 si mette a strepitare.. come lo trovi un punto d'incontro?

    piu' che realismo , relativismo etico.

 

 

Discussioni Simili

  1. Laici e cattolici, per un'identità condivisa
    Di Popolare nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05-05-09, 18:06
  2. LAICI vs CATTOLICI --> LAICI CATTOLICI
    Di codino nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-05-07, 11:53
  3. Laici Vs. cattolici a Ballarò
    Di McFly nel forum Repubblicani
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-12-06, 11:05
  4. I laici di giorno e i cattolici di notte
    Di Gianfranco nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 15-11-06, 18:48
  5. Laici e Cattolici al confronto
    Di Caterina63 nel forum Cattolici
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 24-11-05, 20:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226