User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 35
  1. #1
    itaglia=paese miserabile
    Data Registrazione
    23 Aug 2006
    Località
    Tra le nebbie del Grande Fiume
    Messaggi
    939
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Se La Lega Non Fosse Proprieta' Del Nano Di Arcore

    Nella situazione attuale, se la lega fosse il movimento che dice di essere avrebbe la possibilità di fare poche e importantissime cose per la libertà dei popoli Padano Alpini.

    Potrebbe offrire i propri voti a quella coalizione che garantisse alcune modifiche costituzionali da realizzare nei primi 100 gg. di governo, trascorsi inutilmente i quali il movimento toglierebbe automaticamente l'appoggio parlamentare.

    Quali modifiche:

    - Finanze: il 100% dei tributi raccolti deve essere di competenza territoriale, ogni territorio definirà nell'ambito della propria costituzione quanto devolvere all'istituzione federale e quanto al fondo di solidarietà italiano, (si può eventualmente accettare un minimo del 10% federale e del 5% solidale).

    - Territori: La costituzione federale deve consentire che ogni territorio possa modificare la propria configurazione (partendo dall'attuale assetto regionale) separandosi o riunendosi con altri territori semplicemente per volontà dei popoli interessati, (espressa tramite referendum) e con sola presa d'atto federale.

    - Ogni territorio cosi formato perderà il nome di regione, provincia o comune assumendo quello di Stato, Cantone o Città Autonoma a seconda delle dimensioni che avrà acquisito, e sarà dotato di propria Costituzione parlamento e legge elettorale.

    - Le attuali regioni che rifiutassero la modifica costituzionale proposta resterebbero a totale carico dello stato centrale.

    - Nella camera federale (attuale senato della repubblica) le entità federate sono rappresentate dal presidente e vice presidente di ogni entità oltre ad eventuali ulteriori rappresentanti in base alla popolazione residente.

    - La camera politica (attuale camera dei deputati) ha solo mansioni di indirizzo per le grandi questioni etiche e morali.

    - Non esiste più la " Repubblica Italiana" ma la "Federazione Italiana" dalla quale ogni popolo può uscire in qualsiasi momento.

    - La Federazione Italiana è rappresentata da un Presidente eletto da "Grandi elettori" scelti in elezioni primarie in ogni entità federata.

    Questi pochi punti che sembrano un "sogno", sarebbero oggi facilmente raggiungibili da una lega che avesse saputo mantenere la fiducia che i Popoli Padano Alpini gli avevano inizialmente accordato e che è stata tradita.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Sempre liberista e federalista
    Data Registrazione
    20 Jun 2006
    Località
    Piacenza, Norditalia
    Messaggi
    968
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ARTISTA Visualizza Messaggio
    Nella situazione attuale, se la lega fosse il movimento che dice di essere avrebbe la possibilità di fare poche e importantissime cose per la libertà dei popoli Padano Alpini.

    Potrebbe offrire i propri voti a quella coalizione che garantisse alcune modifiche costituzionali da realizzare nei primi 100 gg. di governo, trascorsi inutilmente i quali il movimento toglierebbe automaticamente l'appoggio parlamentare.

    Quali modifiche:

    - Finanze: il 100% dei tributi raccolti deve essere di competenza territoriale, ogni territorio definirà nell'ambito della propria costituzione quanto devolvere all'istituzione federale e quanto al fondo di solidarietà italiano, (si può eventualmente accettare un minimo del 10% federale e del 5% solidale).

    - Territori: La costituzione federale deve consentire che ogni territorio possa modificare la propria configurazione (partendo dall'attuale assetto regionale) separandosi o riunendosi con altri territori semplicemente per volontà dei popoli interessati, (espressa tramite referendum) e con sola presa d'atto federale.

    - Ogni territorio cosi formato perderà il nome di regione, provincia o comune assumendo quello di Stato, Cantone o Città Autonoma a seconda delle dimensioni che avrà acquisito, e sarà dotato di propria Costituzione parlamento e legge elettorale.

    - Le attuali regioni che rifiutassero la modifica costituzionale proposta resterebbero a totale carico dello stato centrale.

    - Nella camera federale (attuale senato della repubblica) le entità federate sono rappresentate dal presidente e vice presidente di ogni entità oltre ad eventuali ulteriori rappresentanti in base alla popolazione residente.

    - La camera politica (attuale camera dei deputati) ha solo mansioni di indirizzo per le grandi questioni etiche e morali.

    - Non esiste più la " Repubblica Italiana" ma la "Federazione Italiana" dalla quale ogni popolo può uscire in qualsiasi momento.

    - La Federazione Italiana è rappresentata da un Presidente eletto da "Grandi elettori" scelti in elezioni primarie in ogni entità federata.

    Questi pochi punti che sembrano un "sogno", sarebbero oggi facilmente raggiungibili da una lega che avesse saputo mantenere la fiducia che i Popoli Padano Alpini gli avevano inizialmente accordato e che è stata tradita.
    Beata ingenuità... sulla carta tutti possono promettere una riforma federale prima delle elezioni, il problema è mantenere dopo le promesse fatte. Inoltre abbiamo ben visto cos'è successo nel 2006: riforma costituzionale approvata, convocazione del referendum confermativo, sconfitta secca!!!

    E il bello di tutto questo è che i famosi autonomisti che circolano anche su questo forum hanno applaudito alla sconfitta della devolution! Bravi, bravi!! Vi siete comportati da fondamentalisti, avete criticato la riforma perchè troppo poco federale (e si può anche essere d'accordo), volevate il massimo subito quando era già un miracolo aver completato l'iter parlamentare in 5 anni!!

    Se oggi si fosse detto SI al referendum avremmo almeno spianato la strada la cambiamento, sarebbe stato fatto il primo passo di un cammino più lungo per pretendere più federalismo istituzionale e poi quello fiscale... invece così, con questi atteggiamenti fanatici si è buttato a mare tutto, si è sanzionato con il NO al 70% che in Italia non si possono fare riforme, non si può fare federalismo... e questo a cascata si ripercuote su ogni possibile azione futura: quale forza politica oggi si "sporcherebbe" le mani impegnandosi solennemente su una riforma che già una volta è stata sonoramente bocciata alle urne???

    No non accetto di sentire certi discorsi come se non ci fossimo accorti che ci siamo lasciati sfuggire il treno .

  3. #3
    itaglia=paese miserabile
    Data Registrazione
    23 Aug 2006
    Località
    Tra le nebbie del Grande Fiume
    Messaggi
    939
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da .tojo. Visualizza Messaggio
    Beata ingenuità... sulla carta tutti possono promettere una riforma federale prima delle elezioni, il problema è mantenere dopo le promesse fatte. Inoltre abbiamo ben visto cos'è successo nel 2006: riforma costituzionale approvata, convocazione del referendum confermativo, sconfitta secca!!!

    E il bello di tutto questo è che i famosi autonomisti che circolano anche su questo forum hanno applaudito alla sconfitta della devolution! Bravi, bravi!! Vi siete comportati da fondamentalisti, avete criticato la riforma perchè troppo poco federale (e si può anche essere d'accordo), volevate il massimo subito quando era già un miracolo aver completato l'iter parlamentare in 5 anni!!

    Se oggi si fosse detto SI al referendum avremmo almeno spianato la strada la cambiamento, sarebbe stato fatto il primo passo di un cammino più lungo per pretendere più federalismo istituzionale e poi quello fiscale... invece così, con questi atteggiamenti fanatici si è buttato a mare tutto, si è sanzionato con il NO al 70% che in Italia non si possono fare riforme, non si può fare federalismo... e questo a cascata si ripercuote su ogni possibile azione futura: quale forza politica oggi si "sporcherebbe" le mani impegnandosi solennemente su una riforma che già una volta è stata sonoramente bocciata alle urne???

    No non accetto di sentire certi discorsi come se non ci fossimo accorti che ci siamo lasciati sfuggire il treno .
    Nel 2006 la forza propulsiva della lega era sotto zero, cosa avrebbe mai potuto ottenere da alleati???? che volevano l'opposto, che hanno interessi al sud esattamente opposti a quelli dichiarati a nord.
    La verità è che la lega è stata comprata dal nano, è scritto lega ma si legge fogna itaglia.

    E poi nel tuo treno c'erano l'interesse nazziunale e roma capitale, credimi meglio averlo perso.

  4. #4
    Sempre liberista e federalista
    Data Registrazione
    20 Jun 2006
    Località
    Piacenza, Norditalia
    Messaggi
    968
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ARTISTA Visualizza Messaggio
    Nel 2006 la forza propulsiva della lega era sotto zero, cosa avrebbe mai potuto ottenere da alleati???? che volevano l'opposto, che hanno interessi al sud esattamente opposti a quelli dichiarati a nord.
    La verità è che la lega è stata comprata dal nano, è scritto lega ma si legge fogna itaglia.

    E poi nel tuo treno c'erano l'interesse nazziunale e roma capitale, credimi meglio averlo perso.
    Giusto! Allora chiediamo sempre il massimo e andiamo a trattare con i partiti italiani a chiedere un accordo in cui si garantisca la secessione per il Nord, vedrai come corrono ad accettare!

    La verità è che in politica se si vuole ottenere qualcosa bisogna trattare e cedere qualcos'altro da un'altra parte.

    Chissenefrega se c'era la clausola Roma Capitale, intanto avremmo aperto la diga di immobilismo che blocca ogni autonomia ed ogni riforma... l'inizio del federalsimo valeva ben una Roma Capitale che è come ribadire l'ovvietà visto che lo è già.

    PS. comunque in ogni Stato federale la capitale ha uno status particolare, vedi Berlino in Germania e Washington in USA: poi magari dimmi che quei due Paesi non sono federali...

  5. #5
    a mia insaputa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    2,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    e infatti non lo sono.. Basterebbe leggersi quel Miglio sempre citato a sproposito e mai letto..

    Ad ogni modo, se non è proprio possibile ottenere il massimo, provate ad ottenere almeno il minimo

    ..che poi era la solfa che nel 2001 veniva propinata a chi criticava l'emigrazione a roma..

    Seconda possibilità: A sbrilulictus, facce ride...

    Se vedòm!
    Se vedòm!

  6. #6
    Pensiero Libero
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    2,341
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da .tojo. Visualizza Messaggio
    Giusto! Allora chiediamo sempre il massimo e andiamo a trattare con i partiti italiani a chiedere un accordo in cui si garantisca la secessione per il Nord, vedrai come corrono ad accettare!

    La verità è che in politica se si vuole ottenere qualcosa bisogna trattare e cedere qualcos'altro da un'altra parte.

    Chissenefrega se c'era la clausola Roma Capitale, intanto avremmo aperto la diga di immobilismo che blocca ogni autonomia ed ogni riforma... l'inizio del federalsimo valeva ben una Roma Capitale che è come ribadire l'ovvietà visto che lo è già.

    PS. comunque in ogni Stato federale la capitale ha uno status particolare, vedi Berlino in Germania e Washington in USA: poi magari dimmi che quei due Paesi non sono federali...
    In Italia il federalismo è più difficile da ottenere rispetto all'autonomia, hai 5 regioni a statuto speciale contrarie più le regioni del sud (che vivono di assistenzialismo) e le regioni rosse.

  7. #7
    l'occasione fa l'uomo italiano
    Data Registrazione
    19 Sep 2006
    Messaggi
    2,814
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Tojo è un educato e gentile giovane di Piacenza iscritto a Forza Italia. E' armato delle migliori intenzioni, ma forse non ha ancora ben capito con che razza di personcine ha a che fare. Forse tra qualche tempo cambierà idea. Tojo, scusaci se non ti abbiamo aiutato per Piacenza, ma eravamo ancora in alto mare. Piano piano forse qualcosa si muove. Uno di questi giorni ne parliamo.

  8. #8
    l'occasione fa l'uomo italiano
    Data Registrazione
    19 Sep 2006
    Messaggi
    2,814
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MirkoPNE Visualizza Messaggio
    In Italia il federalismo è più difficile da ottenere rispetto all'autonomia, hai 5 regioni a statuto speciale contrarie più le regioni del sud (che vivono di assistenzialismo) e le regioni rosse.
    Il federalismo si costruisce dalla periferia, non chiedendo il permesso a quelli che sono contrari perché ci devono succhiare il sangue per sopravvivere. Occorre costruire una coscienza federalista tra la NOSTRA gente che non si è mai fidata della LN e non aveva torto.

    L'autonomia dall'italiamerda è una cosa sacrosanta, ma autonomia senza ideali federalisti potrebbe trasformarsi in qualunque mostro. Leganodde docet. Non mi fido di voi Veneti finché non enunciate con parole chiare il modello di rapporto cittadini / potere che avete in mente.

  9. #9
    l'occasione fa l'uomo italiano
    Data Registrazione
    19 Sep 2006
    Messaggi
    2,814
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    e non solo non mi fido io che si riduce a un problema mio personale. Temo però che non si fideranno neanche i cittadini Veneti.

  10. #10
    itaglia=paese miserabile
    Data Registrazione
    23 Aug 2006
    Località
    Tra le nebbie del Grande Fiume
    Messaggi
    939
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da .tojo. Visualizza Messaggio
    Giusto! Allora chiediamo sempre il massimo e andiamo a trattare con i partiti italiani a chiedere un accordo in cui si garantisca la secessione per il Nord, vedrai come corrono ad accettare!

    La verità è che in politica se si vuole ottenere qualcosa bisogna trattare e cedere qualcos'altro da un'altra parte.

    Chissenefrega se c'era la clausola Roma Capitale, intanto avremmo aperto la diga di immobilismo che blocca ogni autonomia ed ogni riforma... l'inizio del federalsimo valeva ben una Roma Capitale che è come ribadire l'ovvietà visto che lo è già.

    PS. comunque in ogni Stato federale la capitale ha uno status particolare, vedi Berlino in Germania e Washington in USA: poi magari dimmi che quei due Paesi non sono federali...

    In politica sono importanti le idee, ma è ancora + importante quanta forza si ha x portarle avanti.

    Se la lega fosse stata coerente oggi avrebbe la forza x determinare delle scelte importanti x i Padani, questa coerenza si sarebbe dovuta costruire con una forte democrazia interna (leggi via Bossi e il culto della personalità) e con un forte radicamento e collegamento con il territorio.
    Invece è risaputo che Bossi §c. sono riusciti a distruggere anche la possibilità x i Padani di credere in un nuovo partito autonomista.

    In questo momento l'itaglia non è solo in crisi di governo E' IN UNA CRISI DI SISTEMA PROBABILMENTE IRREVERSIBILE, e come ho sempre pensato, sta giungendo prima di quanto non si fosse immaginato.

    Purtroppo siamo orfani, siamo cioè senza una forza in grado di tutelare gli interessi dei Popoli Padani.

    Siamo con il culo nell'acqua.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Alleanze, vertice ad Arcore la Lega prende tempo
    Di Andre86 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 18-12-12, 18:00
  2. ... e se malpansensa fosse la caporetto della lega e del nano?
    Di evasion00 nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-03-08, 21:16
  3. Cena segreta ad Arcore: la Regione alla Lega
    Di giacomocrop nel forum Padania!
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 21-03-08, 08:14
  4. ringraziate il nano di arcore
    Di gattolaceleste nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 10-11-06, 12:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226