Comunicato stampa

Nasce l’Assemblea Nazionale Veneta: la casa comune dei veneti

Dalla riunione delle organizzazioni indipendentiste venete – San Giorgio delle Pertiche 27 gennaio 2007 more Veneto – è emersa la decisione di dar finalmente vita ad un parlamento veneto, sede autorevole di dialogo permanente di confronto e di rappresentanza del popolo veneto.
_____________________

Treviso, lì 28 gennaio 2008

Ieri a San Giorgio delle Pertiche si sono riunite in assemblea le rappresentanze di molte organizzazioni attive nell’ambito dell’indipendenza veneta.
La riunione, promossa dall’Autogoverno del Popolo veneto, ha visto per la prima volta confrontarsi le diverse visioni sul tema dell’indipendenza della Venetia e del ripristino della sovranità veneta. Tra i presenti con propri rappresentanti citiamo l’Autogoverno del Popolo Veneto, il Veneto Serenissimo Governo, il Tribunale del Popolo Veneto, la LIFE, i Xovani Leoni (gruppo giovanile del movimento Veneti), Stato Veneto, il Congresso de la Nazion Veneta, il Partito Nazionale Veneto e molti altri ancora.
Pur permanendo le diversità di interpretazione politica e giuridica sui vari temi e distanza anche marcata sui principi, è comunque emersa la volontà comune di creare un’istituzione permanente che permetta a tutte le organizzazioni politiche e culturali venete di trovare uno spazio condiviso di confronto, di esposizione delle proprie visioni e strategie, di ascolto dei diversi punti di vista.
È stato pertanto deciso all’unanimità dei presenti di creare l’Assemblea Nazionale Veneta (ANV), che dovrà riunirsi in sede itinerante almeno ogni bimestre. All’ANV saranno invitati a partecipare tutte le organizzazioni politiche e culturali venete ed essa sarà aperta anche a ciascun veneto che individualmente, o unendosi ad altri, intenda apportare il proprio contributo alla creazione della casa comune dei veneti. L’ANV si rifà all’esperienza vincente dei grandi Congressi autodeterminatisi che hanno creato le basi per la decolonizzazione delle allora colonie britanniche, del Congresso Continentale che ha portato alla dichiarazione di indipendenza di Filadelfia, del Congresso dell’India, dell’African National Congress che ha aperto il Sud Africa a una nuova era di democrazia.
Tutti gli interventi dei membri dell’ANV saranno verbalizzati e resi pubblici, quale momento fondamentale di comunicazione ai cittadini veneti del dibattito politico in corso e dell’affermazione della comune identitità nazionale veneta.
Sempre all’unanimità è stato deciso di affidare a Gianluca Busato, Tiziano Carrarini e Albert Gardin il compito di convocare la prima seduta a Borgoricco, in onore ai grandi patrioti veneti Giuseppe Segato, recentemente scomparso, e Luciano Franceschi, e di preparare un regolamento per la conduzione dei lavori dell’ANV.

Gianluca Busato, Tiziano Carrarini, Albert Gardin
Coordinamento per la Convocazione dell’Assemblea Nazionale Veneta

Web: www.pnveneto.org
E-mail: [email protected]