User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La lega sei tu, chi può darti di più?

    ATTUALITÀ - 25/01/2008, ore 18.43.00
    Senatore Lega Nord in Cda Eni
    Turco (Radicali): grave assenza decisione su incompatibilità

    ROMA (Raif) - "Il senatore della Lega Nord, Dario Fruscio, continua a sedere in Parlamento pur essendo contemporaneamente membro, nientemeno, che del Consiglio di amministrazione dell’Eni. La legge è molto chiara: i parlamentari non possono ricoprire cariche in enti che gestiscono servizi per conto dello Stato o ai quali lo stato contribuisca in via ordinaria. E allora perché Fruscio siede ancora nel cda dell’Eni?", dichiara Maurizio Turco, deputato radicale della Rosa nel pugno.
    "La Giunta per le elezioni del Senato si è occupata per ben tre volte del senatore della Lega Nord - aggiunge il parlamentare -, ma sempre per casi di quiescenza, ovvero: per prendere atto della cessazione dalle cariche di Consigliere d'amministrazione di Sviluppo Italia Spa e Consigliere d'amministrazione di Euronord Holding Spa, per prendere atto del collocamento in quiescenza in quanto docente universitario e per prendere atto del collocamento in quiescenza in quanto in quanto consulente di impresa. Per quanto riguarda l’incompatibilità in atto, invece, la Giunta in oltre un anno e mezzo non ha provveduto a ristabilire la legalità: nulla risulta dai resoconti pubblicati su internet, mentre al telefono ci è stato risposto che “gli atti sono secretati, ne stanno discutendo ma ancora non c’è una decisione, né è possibile prevedere se e quando ci sarà”.
    "Peraltro non sembra trattarsi di una dimenticanza solo della Giunta - conclude Turco - visto che anche sulla biografia di Fruscio pubblicata sul sito internet dell’Eni non è riportata la circostanza che il nostro è un senatore della Repubblica. Di fronte al protrarsi questa grave situazione, abbiamo oggi presentato una interrogazione al presidente del Consiglio, per sapere se non ritenga che la carica di Consigliere di amministrazione della controllata Eni Spa sia incompatibile con quella di senatore della Repubblica e, in assenza di iniziative dell'organo preposto, quali iniziative intenda prendere per rimuovere detta incompatibilità".

    http://www.ifatti.com/articolo.asp?ID_ARTICOLO=5428

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Si apre una nuova settimana e da lunedì proseguiranno le consultazioni del Presidente Napoletano con i Partiti per decidere le sorti del Paese Italia. Dubbi ed incertezze campeggiano in coloro che dopo aver determinato l’affossamento del Professore e del suo esecutivo non accettano l’inevitabile destino di uscire di scena promettendo falsamente ed ipocritamente tutte le risoluzioni ai mali dell’Italia con governicchi temporanei pur consapevoli nascostamente che, fin qui hanno solo fallito imbrogliando tutti. La situazione generale del nostro Paese è nota e sicuramente non sarà compito facile ridare nuovo slancio all’economia, credibilità, concretezza, progettualità…, ma questo potrà ripartire se si daranno velocemente risposte veritiere e tangibili ai cittadini che sfiduciati dai mille problemi quotidiani(sicurezza,lavoro, burocrazia, immigrazione clandestina….) chiedono che venga indetto al più presto lo scioglimento del Parlamento italiano e le elezioni anticipate per esprimere il VOTO.
    Trucchi e pasticci in questi mesi ne sono stati fatti a “iosa” ora è il tempo di avere al governo persone responsabili,coraggiose, tenaci che debbono rivoltare una situazione aberrante che si è venuta a creare ridando fiducia al popolo ed al sistema produttivo. La gente ha bisogno e il diritto di confrontarsi con i politici ,vuole conoscere i fatti, vuole sapere chi li difende e li tutela e la Lega Nord saprà dare loro delle risposte. Non ascoltiamo le urla delle Sirene che come obbiettivo hanno quello di portarci negli abissi! Il Nord ha bisogno di uomini e donne coraggiosi,tenaci,responsabili che mettano in campo la propria “faccia”.
    Dare al più presto voce alla gente è la maggior garanzia per una vera democrazia.

    Nicoletta Rinaldi
    Consigliere Circoscrizionale Lega Nord Padova Gruppo Politico Femminile Lega Nord

    http://www.abano.tv/piazza/Leggi.asp...31.htm&id=2531

 

 

Discussioni Simili

  1. La COOP sociale sei tu...chi può darti zoccole rumene er più...
    Di salvo.gerli nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 20-06-13, 22:56
  2. Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 09-03-12, 08:45
  3. E come darti torto?
    Di CARLO NORD ITALIA nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 04-09-11, 12:49
  4. La coop sei tu..chi puo' darti di piu'!
    Di pellizza1802 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 14-04-07, 12:38
  5. Lega Nord + Lega Centro e Lega Sud al 15%!!
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 31-07-05, 21:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226