User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25

Discussione: Domanda ai libertari

  1. #1
    anarchico
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    5,902
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking Domanda ai libertari

    Da quanto emergerebbe dal documentario di Moore (persona di cui non ho alcuna stima) le compagnie sanitarie statunitensi farebbero di tutto pur di trovare appigli allo scopo di negare le cure ai propri clienti. Domanda con preambolo che giro ai libertari. In linea teorica il progetto di società per cui vi battete, a mio modesto avviso, è il migliore dei mondi possibili. Ma. Non temete che nella sua applicazione pratica si possano presentare delle "difficoltà" tali indurci a riconsiderare la nostra appartenenza anarcocapitalista ?. Potrebbere essere il caso del sistema sanitario statunitense che promuoverebbe la difesa ad oltranza della lobby a scapito dei consumatori ?. Se riuscite a dissipare questo mio dubbio aderisco al clan libertario di POL. Promesso .

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Vedo la mano invisibile
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Éire
    Messaggi
    29,867
    Mentioned
    140 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    si tratta di chiarezza contrattuale e accertamento che non vi siano frodi

  3. #3
    anarchico
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    5,902
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da -Duca- Visualizza Messaggio
    si tratta di chiarezza contrattuale e accertamento che non vi siano frodi
    Vero. Ma zia Ayn insegna che i fatti sono fatti a prescindere dai sentimenti etc... . Indi, se laddove si privatizza il sistema pensionistico le società private agiscono allo scopo di trovare qualsiasi cavillo giuridico pur di dimostrare che il cliente non ha diritto alle cure, ne concludo che il vostro sistema funziona solo in teoria ma non in pratica. Attendo vostre smentite.

  4. #4
    Contro ogni fede
    Data Registrazione
    16 Jul 2006
    Messaggi
    427
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In un vero libero mercato i concorrenti farebbero a gara per dare un'ottimo servizio ai clienti senza cercare cavilli. Il fatto che attualmente cerchino cavilli vuol dire che non temono di perdere clienti e ciò denota una certa protezione dalla libera concorrenza. Probabilmente nella situazione attuale non vi è libero accesso al mercato della sanità, perchè altrimenti i profitti di tali attività richiamerebbero altri concorrenti abbassando i profitti. Cioò "costringerebbe" le varie assicurazioni sanitarie a "tenersi stretti" i propri clienti offrendo loro un servizio efficiente e privo di raggiri.

  5. #5
    Vedo la mano invisibile
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Éire
    Messaggi
    29,867
    Mentioned
    140 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da oggettivista Visualizza Messaggio
    Vero. Ma zia Ayn insegna che i fatti sono fatti a prescindere dai sentimenti etc... . Indi, se laddove si privatizza il sistema pensionistico le società private agiscono allo scopo di trovare qualsiasi cavillo giuridico pur di dimostrare che il cliente non ha diritto alle cure, ne concludo che il vostro sistema funziona solo in teoria ma non in pratica. Attendo vostre smentite.
    Io la vedo in questi termini: lo stato è immenso, forse ne basterebbe uno minimo autolimitato costituzionalmente o forse nessuno.
    L'importante è iniziare a ridurlo.
    I fatti non sono a prescidere dai sentimenti.. si soppesano, c'è libero arbitrio.
    posso sposarmi una ricca che non amo o una povera che amo.. che discorsi..
    i cavilli generalmente sono determinati dalla ri-regolamentazione legislativa.

  6. #6
    uruguayo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    7,474
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il problema è questo: le compagnie di assicurazione, sfruttando i cavilli contrattuali, non liquidano quasi mai i propri clienti. In una situazione del genere ci sono diverse possibilità:

    1. Delle compagnie, per sottrarre clientela alle altre, adottano un atteggiamento più umano. Dopotutto le politiche commerciali aggressive sono sempre esistite.

    2. Le compagnie di assicurazione, non è lecito escluderlo, attraverso non meglio specificati stratagemmi (accordi esclusivi con ospedali, medici, case farmaceutiche ecc. ecc.) tengono fuori dal mercato i concorrenti aggressivi.
    In un sistema del genere una cosa è sicura: chi prima chi dopo, quasi tutti smetterebbero di spendere inutilmente i soldi in un'assicurazione che non assicura niente. Ecco che quindi le compagnie si troveranno nuovamente di fronte all'alternativa tra fallire ed allargare i cordoni della borsa.

    Se oggi questo non avviene in America è perché il mercato pensionistico là è privatizzato, non libero.

  7. #7
    anarchico
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    5,902
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ..

  8. #8
    anarchico
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    5,902
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da teo scarpellini Visualizza Messaggio
    Il problema è questo: le compagnie di assicurazione, sfruttando i cavilli contrattuali, non liquidano quasi mai i propri clienti. In una situazione del genere ci sono diverse possibilità:

    1. Delle compagnie, per sottrarre clientela alle altre, adottano un atteggiamento più umano. Dopotutto le politiche commerciali aggressive sono sempre esistite.

    2. Le compagnie di assicurazione, non è lecito escluderlo, attraverso non meglio specificati stratagemmi (accordi esclusivi con ospedali, medici, case farmaceutiche ecc. ecc.) tengono fuori dal mercato i concorrenti aggressivi.
    In un sistema del genere una cosa è sicura: chi prima chi dopo, quasi tutti smetterebbero di spendere inutilmente i soldi in un'assicurazione che non assicura niente. Ecco che quindi le compagnie si troveranno nuovamente di fronte all'alternativa tra fallire ed allargare i cordoni della borsa.

    Se oggi questo non avviene in America è perché il mercato pensionistico là è privatizzato, non libero.
    Il punto è che il bene in questione ed "in gioco" è LA VITA UMANA.
    Il ragionamento sviluppato da chi parla della SUA VITA COME DI QUELLA DI QUALUNQUE ALTRO come di un bene è, a mio modesto avviso, cinico e moralmente inaccettabile.
    Abbiate pazienza.
    Non è questione di punti di vista.

    E' questione di vita o di morte.

  9. #9
    God, Gold, Gun
    Data Registrazione
    17 Mar 2007
    Località
    Wined and dined, oh it seemed just like a dream!
    Messaggi
    7,817
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma derubare e vessare milioni di persone per, forse e sottolineo forse, salvare due vite umane, è morale?
    Strana moralità, quella di una società basata sul furto.

  10. #10
    uruguayo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    7,474
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da oggettivista Visualizza Messaggio
    Il punto è che il bene in questione ed "in gioco" è LA VITA UMANA.
    Io non voglio togliere nulla a nessuno. Vogliono gli ospedali della repubblica? Per me.. Fino a prova contraria sono io che se volessi fare a meno della sanità pubblica non potrei.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-11-12, 20:55
  2. Domanda per i Libertari
    Di AnnoZero nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 261
    Ultimo Messaggio: 09-01-09, 15:28
  3. Altra domanda ai libertari
    Di Endeeder nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 04-08-08, 16:38
  4. Una Domanda Sui Libertari Pro Life
    Di luigi maria op (POL) nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 02-07-08, 16:43
  5. Domanda per i libertari
    Di oggettivista nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-02-08, 18:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226