User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 36

Discussione: La truffa del logos

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,535
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito La truffa del logos

    La teologia cristiana, ultimamente parla insistentemente del logos.
    Si parte dal vangelo di Giovanni dove riporta che in principio era il verbo, questa parola è una delle possibil traduzioni di logos.
    Vestire il mito cristiano con la lingua greca è uno degli artifici più assurdi ed inconciliabili che l'intelligenza umana possa concepire.
    La nascita del mondo è affidata al Logos, un meccanismo che muove la realtà. La dianoia Platonica, il nus il pensire prodotto dalla mente questo è cristo. Una inevitabile conseguenza di termini e di concetti per poter comprendere LOGOS che sfugge e sfuma nell'imbrigliamento.
    lA CULTURA GRECA NON è ASSIMILABILE A QUELLA EBRAICA. Il vangelo di Giovanni è fuori dal contesto degli altri scritti, la truffa è il conciliare l'inconciliabile.
    Un concetto in completa antitesi al paganesimo, molto più lineare e legato alla natura. Se dovesse parlare il pagano,senza dubbio ad Logos avrebbe sostituito Eros il principio dell'unione e della rigenerazione.Logos è un frammento di Eros.
    La morte nera che ci hanno propinato anche nella nostra infanzia, non è plausibile nell'Eros che non conosce morte, l'eroe (prodotto da Eros) è immortale tutto attorno a noi è immortale perchè ciclico come le stagioni e la natura, muore e rinasce. La morte non è una fine è un passaggio una transizione, la parusia un'invenzione di menti malate.
    L'eros è il veicolo di mutazione eterna ed incessante, la temporanea conclusione dei fatti apparenti.Chissà cosa ha veramente scritto san giovanni, con il tempo hanno alterato il messaggio, hanno sostituito i
    termini . Tutto è stato giocato sul significato sempre più equivoco e complesso, sulle parole riportate in maniera da sconvolgere il significato ultimo del testo nella sua totalità.
    Se si pretende di sconfiggere il paganesimo con l'inganno e con la parola fraudolenta, si è fuori strada. Con la parola "truffata" si è creata la donazione di Costantino (un falso storico), la lettera del Prete Gianni (preparata in Vaticano, altro falso storico). I fondamenti del cristianesimo sono una truffa durata e accettata per secoli. Noi dobbiamo fare chiarezza, il paganesimo ha subito ogni tipo di anghieria, di umilizione da un gruppo di truffaldini perseveranti, che si sono nascosti dietro a delle parole.
    Il paganesimo non ha bisogno di parole, di uomini falsi e smaliziati, ha bisogno della natura, non dell'artificio, conosce gli Dei e gli venera e non li mangia, crede nella grandezza dell'uomo che può diventare Dio e non nel peccato originale. La NOSTRA spiritualità ci impone l'assoluta onestà, per questo non abbiamo nulla a che spartire con i cristiani.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Dec 2007
    Messaggi
    1,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    il logos di cui parlano i cristiani

    è la parola rivelata

    una cosa che cade sulla testa degli uomini....


    dunque qualcosa di molto simile al corano dei mussulmani

    o sbaglio?

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,535
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Parlo di un passo specifico

    Ho preso lo spunto dal Logos, così tanto ripreso di questi tempi dal Papa che da teologo ha rivalutato, attraverso Giovanni, dandoli un significato più ampio e basilare, per dimostrare l'indimostrabile.
    La sostanza è che il cristianesimo nasce in un mondo ebraico, e si sviluppo attraverso il pensiero filosofico greco, una contraddizione già nella nascita pernsiamo cosa può essere il poi. Rispetto al paganesimo che nella sua iniziale semplicità ha apparentemente perso, ma come un fiume sotterraneo ritornerà in auge e alla luce del sole con tutto il suo messaggio e la sua potenza inarrestabile. I mussulmani sono una delle tre faccie della medesima religione monoteistica che ha condizionato e violentemente imposto il suo credo, incredibile

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Dec 2007
    Messaggi
    1,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sideros Visualizza Messaggio
    I mussulmani sono una delle tre faccie della medesima religione monoteistica che ha condizionato e violentemente imposto il suo credo, incredibile

    La santissima trinità!!!!


    Jahvè - Gesù e Maomè.



    però scusa l'ignoranza

    quando in altri siti (per ragioni in verità politiche)
    dico che bisogna dire basta al cristianesimo

    mi rispondono:

    si ma che facciamo in cambio...
    gli Dei sono duemila anni che non si fanno vedere.

    ti confesso che nn è una obiezione da poco.

    come rispondiamo?

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,535
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Specialmente in Italia

    E' duemila anni che non si vogliono vedere gli altri Dei diversi dal cristianesimo.
    L'Italia, rispetto agli altri stati europei, è il paese dove il vaticano detta legge.
    Mussolini è 60 che è caduto, ma i patti lateranensi quelli restano.
    Il cristianesimo ha rovinato il sacro,ha delle responsabilità gravissime inoltre ci ha sradicato dalla natura con il suo messaggio .Dobbiamo ritrovare la preghiera verso le fonti, i fuimi,i mari, i monti, la giusta preghiera che salvi la natura affinchè possimo ritrovare noi stessi al di la della ressurrezzione della carne, per salvare la carne viva di adesso. Se l'Europa non ritroverà le grandi divinità delle origini sarà in pericolo la sua stessa sopravvivenza. L'Italia è colma di divinità bisogna renderle attive come un tempo.

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,535
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Il messaggio pagano portato dalla "commedia dell'Arte"

    Dopo il rinascimento, momento dove l'Italia ritrova la sua forza immaginativa, ritrova l'arte ineguagliabile, e ritrova gli Dei dell'antichità, ricerca i testi greci e alessandrini. Questa rivoluzione tocca anche il vaticano con le stanze segrete affrescate da Raffaello, l'apoteosi delle divinità pagane classiche. Passato questo momento di alto splendore, che non investe solo Firenze, ma tutte le grandi città rette da una signoria, ecco il sopravvento dell'inquisizione con tutta la sua più brutale violenza contro un mondo raffinato avviato verso una rapida evoluzione in senso lato.La commedia dell'arte anchessa trova un momento magico di grande sviluppo attraverso le corti dei principi. Quegli artisti poveri, con una tradizione più che millenaria alle spalle potevano finalmente esprimere tutte le loro potenzialità. Una conoscenza immensa e con radici lontanissime si nascondeva sotto quei canovacci , quelle maschere rappresentavano un mondo lontano , ma ancora vivo e in via di evuluzione. Arlecchino era la maschera legata allo scamanesimo, in origine comandava la masnada infernale, era lo sciamano attorniato dai colori della sua aura, capace di viaggiare nei mondi paralleli. Pulcinella rappresentava l'anima dei morti, vicino al mondo lunare che accoglieva le anime senza dimora.
    I guitti erano stati istruiti anche dai chierici vaganti, dai trovadori galanti che cantavano l'amore magico, dai giullari affini ad Arlecchino che frenavano l'ignoranza del padrone. Era un mondo sempre in fermento vivo come l'argento.
    Buonanotte vado a letto a domani il seguito.

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,535
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Eros inizio e fine.

    Il sesso è un incidente: ciò che ne riceviamo è momentaneo e casuale; noi miriamo a qualcosa di più riposto e misterioso di cui il sesso è solo un segno, un simbolo.
    C. Pavese - Il mestiere di vivere


    Il sesso è un meccanismo che se conosciuto in tutte le sue implicazioni ci conduce alla salvezza.

  8. #8
    Amore vince la morte
    Data Registrazione
    22 Sep 2006
    Località
    In prossimità, desidero, del Santo dei santi
    Messaggi
    6,292
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Vestire il mito cristiano con la lingua greca è uno degli artifici più assurdi ed inconciliabili che l'intelligenza umana possa concepire.

    Per paradosso concordo. Di sicuro non l'intelligenza conosciuta nel mondo greco-romanao pagano. Questo è ovvio.



    lA CULTURA GRECA NON è ASSIMILABILE A QUELLA EBRAICA.



    E' quello che cerco di comunicare ai miei fratelli 'bizantini' che continuano a crederci, e che hanno riserve nel definire i santi apostoli Paolo, Pietro, Giovanni ecc ecc quali 'ebrei messianici'. Questa cosa fa pensare molto.


    Quella tradizione religiosa, non è assimilabile a quella ellenica, ed è esattamente su questo punto che è crollato (providenzialmente), il sogno della Bisanzio trionfante.





    Giovanni è fuori dal contesto degli altri scritti, la truffa è il conciliare l'inconciliabile.


    Il logos giovanneo è il logos dei greci, non sono una medesima realtà. In questo senso concordo che non si può conciliare il logos eracliteo a quello di s.Giovanni.
    Ovviamente per me questa differenza è salvifica, per un animo nostalgico pagano, essa è segno della 'bugia cristiana', dell'illusione e inganno. La differenza ce. Non va negata, nè dai cristiani, men che meno da chi cristiano non si professa.

  9. #9
    Abraxas
    Data Registrazione
    17 Mar 2004
    Località
    Toscana
    Messaggi
    425
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caro Sideros,

    Ti sottopongo questa recensione ad un libro di Graziano Biondi, professore di sistemi filosofici ad Urbino... dove incidentalmente si parla del Logos.

    ...........Perfino alcuni dogmi, quale l'incarnazione, verrebbero, secondo Biondi, desunti dalla consustanzialità del Figlio-Intelletto al Dio inesistente basilidiano - oltre tutto anteriore al Vangelo di Giovanni e alla sua menzione del Logos. Del pari erronea sarebbe l'imputazione della trasformazione onto-teologica del messaggio evangelico a Paolo da parte del giovane Heidegger. Resta invece aperto il rapporto, probabilmente inconsapevole o mediato da altri autori affini, fra il Cristo-Intelletto basilidiano e il Cristo spinoziano, mente di Dio, ormai però fuori di ogni romanzo gnostico di salvezza.

    http://www.ilmanifesto.it/Quotidiano...006/art96.html

  10. #10
    Amore vince la morte
    Data Registrazione
    22 Sep 2006
    Località
    In prossimità, desidero, del Santo dei santi
    Messaggi
    6,292
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Per millenomi - presupposto minimo per il dialogo

    OT

    Millenomi, spero vivamente che prima o poi vorrai rispondere con chiarezza e onestà intellettuale che ti si confà (non ricambio pan per focaccia, e non alluderò a presunte 'malevolenze' che potrebbero appartenere più a te che al sottoscritto, lo prometto), al mio intervento (n.12 e 13), diretto a te nel thread su Eckhart.

    http://www.politicaonline.net/forum/...d.php?t=397367


    Altrimenti, e lo dico seriamente, non credo che ci siano condizioni opportune per continuare (eventualmente), a discutere tra noi su altre questioni, interessanti e importanti come questa proposta da sideros.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Logos e Dharma
    Di Strapaesano nel forum Filosofie e Religioni d'Oriente
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-05-11, 14:29
  2. Logos di Basilide
    Di millenomi nel forum La Filosofia e il Pensiero Occidentale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-02-08, 18:58
  3. X Logos
    Di Giò nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-06-05, 13:02
  4. Logos ..........
    Di ossoduro nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04-04-05, 22:27
  5. Logos su Pol, per favore
    Di Willy nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-03-05, 18:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226