User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Sep 2010
    Messaggi
    1,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ryanair pubblicizza a suo modo l' I-taglia

    Roma, 4 feb. - (Adnkronos) - L'emergenza rifiuti nel mirino della pubblicita'. A scegliere questo tema 'caldo' per una nuova campagna pubblicitaria e' stata la compagnia aerea low cost Ryanair che oggi ha pubblicato sul quotidiano 'Il Messaggero' un'inserzione per annunciare 250mila posti al costo delle sole tasse aeroportuali. "Paga le tasse: non per i rifiuti ma per scappare via" si legge sull'annuncio dove campeggia la foto di una strada invasa dalla 'monnezza'. Sebbene l'immagine non tradisca particolari riconducibili alla citta' dove e' stata scattata, e' evidente il riferimento all'emergenza campana. Dopo aver usato uno scatto di Carla Bruni e Nicolas Sarkozy per promuovere i voli a basso costo (scelta costata alla Ryanair una richiesta di risarcimento danni da parte della coppia italo-francese) la compagnia low cost torna dunque a far parlare di se' con una nuova campagna provocatoria. Ma non c'e' nulla di strano secondo Alessia Viviani, Direttore Marketing e Vendite Ryanair. "Spesso scegliamo temi d'attualita quale per esempio la crisi rifiuti nelle nostre campagne pubblicitarie", spiega Viviani all'ADNKRONOS. E per il futuro non mancano nuovi progetti nel cassetto. "Tante sono le idee... vedremo quali saranno quelle che verrano pubblicate", conclude Viviani.
    (Sci/Pe/Adnkronos)
    04-FEB-08 19:04


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A proposito di RyanAir:

    http://regione.sardegna.it/j/v/491?&...v=2&c=1489&t=1

    IL SARDEGNA - Trasporti e infrastrutture: Aiuti ai low cost, indagine dell'Ue nel mirino Alghero e la Regione
    13.09.2007
    La commissione europea ha avviato un procedimento sugli aiuti e le agevolazioni a Ryanair
    Fabrizio Meloni ■ La Commissione europea ha deciso di avviare un procedimento d’indagine formale sugli aiuti che sarebbero stati concessi dalla Regione Sardegna e da Sogeaal, l’impresa pubblica che gestisce l’aeroporto di Alghero, a diverse compagnie aeree, nonché sugli aiuti che sarebbero stati concessi dalla Regione Sardegna a Sogeaal SpA. L’indagine permetterà alla Commissione di stabilire se gli aiuti sono conformi alle norme comunitarie in materia di aiuti di Stato. L'indagine è stata avviata sulla base di una denuncia di una compagnia aerea concorrente. Ma potrebbe essere presto estesa anche agli altri due aeroporti sardi: Cagliari e Olbia. L’INCHIESTA della Commissione verterà su tre aspetti distinti. Innanzitutto, esaminerà gli accordi conclusi tra Sogeaal e il vettore aereo irlandese Ryanair e concernenti un sostegno al marketing e altri contributi. In proposito, l’indagine della Commissione sarà finalizzata a stabilire se un investitore privato operante in un’economia di mercato avrebbe potuto concedere gli aiuti in questione, i quali, in caso affermativo, non sarebbero contrari alle norme comunitarie sugli aiuti di Stato. In secondo luogo, la Commissione esaminerà alcune riduzioni sulle tariffe applicate per i servizi di assistenza a terra che sarebbero state praticate a favore di vettori aerei low cost all’aeroporto di Alghero. La commissione, si legge in una nota, «ritiene che il soste- gno finanziario e i rimborsi versati a Sogeaal a fronte delle perdite operative subite e il contributo in conto capitale ricevuto dall’impresa possano costituire un aiuto di Stato a favore del gestore aeroportuale». Si tratta di cifre che oscillano tra i 500mila e i 2 milioni di euro versati dal 2000 a oggi, dunque in sette anni di presenza costante dei low cost nell'aeroporto di Alghero. «Qualora, in esito al procedimento di indagine formale, si ravvisassero elementi di aiuto di Stato in una o più delle citate misure - prosegue la nota dell'esecutivo europeo - la Commissione dovrà stabilire se tali misure sono compatibili con il mercato comune e pertanto conformi alle norme comunitarie ». E SE L'ASSESSORE ai Trasporti Sandro Broccia fa spallucce («voglio prima esaminare la situazione »), la società di gestione dell'aeroporto di Alghero si dice certa che tutto si risolverà in una bolla di sapone: «La politica di sviluppo che abbiamo avviato è in linea con il diritto comunitario».

 

 

Discussioni Simili

  1. Ryanair pubblicizza il London Prestwick
    Di Oli nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-02-06, 23:04
  2. Ryanair taglia a Newquay...
    Di RON2805 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 01-09-05, 09:58
  3. Ryanair taglia su Luton
    Di SkySurfer nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-07-05, 14:15
  4. Ryanair taglia a Ciampino
    Di RON2805 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-07-05, 15:13
  5. Ryanair taglia a Charleroi....ops
    Di sarrebal nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 02-03-04, 20:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226