User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 42
  1. #1
    Boschiano
    Data Registrazione
    12 Apr 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,992
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Umberto Galimberti su psicologia, scienza e fede

    La psicologia è una scienza? Come vede il rapporto tra scienza e fede?
    «La psicologia non è una scienza, è un'arte, l'arte dell'interpretazione. A differenza della scienza che procede per oggettivazione, la psicologia soggettivizza: non cerca di capire com'è fatto il mondo ma cerca di vedere la 'tua' visione del mondo. Scienza e fede non possono dialogare. La scienza è il controllo del visibile, la fede è un credere nell'invisibile. La scienza fa, la fede crede». Quotidiano nazionale, 19-02-2008
    Che ne pensate?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jan 2011
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Carnby Caro!
    interessante la tua citazione di Galimberti! una volta pareva non pensassi così se non erro insegnava alla Cattolica! anzi pareva devoto di un mio amico prete! e girava per sale ecclesiastiche, Oggi che penserà?
    Ora se ha assunto queste posizioni resta a noi ricacciarlo nel suo silenzio, poichè facendo psicologia anche sul linguaggio con i maestri del sospetto, (per Freud si poteva parlare di "dissidenze scientifiche", ossia errori di applicazione di una teoria, il responsabile vero di questo errore fu Junger, che ridusse la comprensione dell'universo mentale all'inconscio delle leggi di una biologia degli impulsi sessuali) possiamo far dire a ciascuno ciò che a noi piace. E se Galimberti dichiara la psicologia una scienza o un arte dobbiamo chiedergli quale è la distinzione tra scienza e DISCIPLINA ( postulati senza prova) .
    La psicologia si fonda su indagini statistiche, allora è altrattanto incompatibile con la scienza empirica.
    Postulare una diversità tra scienza e fede certo mi sta bene, ma non un' opposizione.
    SE la scienza usa la logica per verificare i postulati - pur desunti da indagini sperimentali - anche la fede usa la teologia per tradurre in regole in concetti i postulati ( ricevuti o dedotti) e la teologia implica l' uso di ragione.
    Tommaso d' Aquino dichiarava che ragione fede non possono contraddirsi nella ricevca del vero perchè sono entrambe originate in Dio.
    Se fosse pur difficile la comunicazione tra scienza e fede, non sarebbe impossibile, ma né scienza né fede potrebbero dare uno spazio di esistenza alla psicologia! La fede riguarda la realtà metafisiche (eterne, se vuoi) , la filosofia le realtà universali, la scienza le realtà sperimentali .
    la psicologia nulla , non è pertiente a nulla perchè relativa ai singoli soggetti - pur malati - e il suo dire sarebbe solo un particolarismo, un soggettivismo malato!
    Quindi io - rispettosamente - direi a Galimberti: cerchi altri per polemizzare e non escluda di poter essere un tuttologo, ma lo faccia solo per ciò che è comapatibile con la sua esperienza settoriale. Non invada campi non suoi, quali scienza e fede.
    Da Freud in poi ogni psicologo si sente autorizzato a demolire tutto! peccato che da anni è in circolazione un testo di P. Giovanni Magnani, gran gesuita: il fallimento della metapsicologia freudiana! e non solo di quella forse.
    Ben venga la psicologia per indagare sull' inconscio, ma si dica pure che la psicologia stessa sta alla scienza come io sono l' imperatore di Marte! quindi non pongo il secondo termine della proporzione, ma mi impongo! Che abbia bisogno di andare in analisi? ma allora Galimberti mi dovrebbe cercare su Marte!
    <<sine iniuria "dixit">>
    Ogni bene vs Bizzzarrro

  3. #3
    Dubitare Discutere Cooperare
    Data Registrazione
    05 Jul 2006
    Località
    10, 100, 1000 Genchi!!!
    Messaggi
    3,442
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quelle di Galimberti mi sembrano affermazioni molto semplici e sensate.

    Non ho capito l'intervento di bizzzarrro... c'e' bisogno di litigare o creare scandalo anche su una frase innocua come quest? Perche' te la prendi con Galimberti?

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jan 2011
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caro Demogorgon!

    Non è una frase innocua questa! Galimberti soggettivizza, relativizza ( riduce solo al suo modo di pensare) le possibili relazioni tra scienza e fede, direi psicologizza la fede! se avesse letto i due volumi del testo di Tanzella Nitti scienza e fede forse penserebbe diversamente!
    La sua a mio avviso è un' assolutizzazione soggettiva!
    grazie a te il meglio
    Tuo e vs Bizzzarrro

  5. #5
    Libero pensatore
    Data Registrazione
    16 Jul 2006
    Località
    Nello Stato Laico Italiano
    Messaggi
    921
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Scienza e fede non possono dialogare. La scienza è il controllo del visibile, la fede è un credere nell'invisibile. La scienza fa, la fede crede."

    Perfetto, ha già detto tutto.

  6. #6
    simposiante
    Data Registrazione
    16 Jul 2007
    Località
    abitante della terra isolata
    Messaggi
    3,117
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bizzzarrro Visualizza Messaggio
    anche la fede usa la teologia per tradurre in regole in concetti i postulati ( ricevuti o dedotti)


    dedotti da cosa?

    e la teologia implica l' uso di ragione.


    Su questa tua affermazione si potrebbero scrivere libri, da cosa deduci questa compatibilità?


  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jan 2011
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caro Πλάτων! Mi meravigli: la teologia deduce i principi da elaborare dalla rivelazione , la scienza dal dato empirico. dalla ricerca.


    La compatibilità tra scienza e fede: il soggetto operante è lo stesso , l' uomo essere creato e razinale, la scienza in genere ha un suo protocollo per procedere nell' investigazione ( posteriore all'intuizione o all' analisi di un caso singolo) la teologia ha una sua epistemologia! Si può anche non convenire ,ma San Tommaso già la dichiarava una scienza.
    se fede e ragione ( intelligenza scienza) sono due dinamiche conoscitive e sono in dotazione all' uomo, l' uomo le ha ricevute, e nel principio primo e nel fine ultimo non si possono contraddirre.
    Oltre alla possibilità di verificazione (di ciò che non è mistero , es. la Trinità ) con la capacità speculativa della metafisica ( praeambula fidei cionque vie) ecc. Poste queste riflessioni Tomamso dichiara: questa casua non causata e causante alcuni la chiamano Dio. per esemplificare. Non ho molto tempo per portarti delle citazioni.

    La compatibilità tra i singoli aspetti sarebbe poi da verificare nei singoli casi, poichè la fede insiegna la via al Paradiso e il corretto modus vivendi della persona e la scienza insegna le regole che determinano il moto dei paienti, ecc. Ma come la fede si deve arrestare davani al mistero, anche la scienza si ferma davanti al conosciuto e non analizzabile ( esempio la legge che determina il movimento delle galassie) o non ancora prevedibile ( un terremoto).
    La teologia ha i suoi recessi negativi quando non utilizza in giusto modo la ragione ( il pericolo del fideismo) la scenza identicamente quando non usa la prudenza, il buon senso o la ragione, applicando la tecina a ciò che non è compatibile con il bene comune.

    Alcuni sostengono che la teoria evoluzionista prenda spunto dal fatto che nellaS Scrittura si dice che Dio creò in sei giorni, in successione temporale, oltre la simbologia!
    La fede nega il determinismo, e afferma il libero arbitrio : non è forse questa la natura della persona umana!?
    La scienza mi spiegherà come curare un apersona ma non come emanciparla da un processo biologico!
    abbiami qualche punto di intesa? Certo è che la teologia non assume i postulati della scienza contanta semplicità, in considerazione della legge della falsificabilità delle scienze! Ogni tesi scientifica che fosse spostata dalla teologia, le verrebbe imputata qualora le scienza porgredisse ulteriormente come una posizione errata dogmatica o preconcetta!

    mi comprendi? ogni bene tuo Bizzzarrro

  8. #8
    Dubitare Discutere Cooperare
    Data Registrazione
    05 Jul 2006
    Località
    10, 100, 1000 Genchi!!!
    Messaggi
    3,442
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bizzzarrro Visualizza Messaggio
    Caro Demogorgon!

    Non è una frase innocua questa! Galimberti soggettivizza, relativizza ( riduce solo al suo modo di pensare) le possibili relazioni tra scienza e fede, direi psicologizza la fede! se avesse letto i due volumi del testo di Tanzella Nitti scienza e fede forse penserebbe diversamente!
    La sua a mio avviso è un' assolutizzazione soggettiva!
    grazie a te il meglio
    Tuo e vs Bizzzarrro
    Guarda che lo stai sopravvalutando. E' una persona normale che fa le sue considerazioni e le espone liberamente, non e' mica il papa che quando dice qualcosa questa si avvera perche' lui non sbaglia mai.

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jan 2011
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Caro Demogorgon

    scrivevi: " lo stai sopravvalutando..." forse è vero, anzi direi che sono un po deluso dalla sua affermazione.
    mi permetti di rettificare la tua affermazione: "Per fortuna il papa che quando dice qualcosa ... ma ex cathedra ... si non sbaglia mai "

    Ogni bene tuo Bizzzarrro

  10. #10
    aner
    Data Registrazione
    18 Jun 2006
    Messaggi
    37
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Carnby Visualizza Messaggio
    Che ne pensate?
    che dice una boiata, in quanto la psicologia utilizza (anche) metodo sperimentale, statistica, elabora ricerche quantitative e qualitative..
    non è una sottospecie della filosofia

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Fede nella scienza
    Di pedro nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 16-02-14, 20:55
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-07-12, 11:41
  3. Scienza e Fede: segnalo un sito
    Di UgoDePayens nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-07-11, 16:58
  4. Scienza-Fede... piccola curiosità
    Di UgoDePayens nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-09-09, 18:50
  5. Scienza e Fede: Mons. Ravasi
    Di UgoDePayens nel forum Conservatorismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 23-09-08, 18:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226