User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 52
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La Passione per immagini


    L'ingresso della Cappella del Cenacolo, al primo piano, è stato ricavato da una finestra dell'originario edificio gotico (XIV secolo).
    Cappella del Cenacolo




    La piccola Chiesa bianca di Dominus Flevit, sul Monte degli Ulivi, ricorda il punto in cui Gesù Cristo, secondo il Vangelo, pianse sulle sorti di Gerusalemme.
    Chiesa Dominus Flevit


    Gerusalemme - L'orto degli ulivi



    La Basilica dell'Agonia, alle pendici del Monte degli Ulivi.
    Basilica dell'Agonia o Chiesa di tutte le Nazioni


    Gerusalemme oggi

    CONTINUA-------------->

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    BREVI CENNI SUL CENACOLO

    Il vetusto edificio, ora occupato da una Yeshiva (scuola religiosa ebraica), fino al 1948 apparteneva ai musulmani. Ma tra il 1335 e il 1551 fu il convento francescano del Monte Sion e sede originaria del Custode di Terra Santa. Il vetusto edificio, ora occupato da una Yeshiva (scuola religiosa ebraica), fino al 1948 apparteneva ai musulmani. Ma tra il 1335 e il 1551 fu il convento francescano del Monte Sion e sede originaria del Custode di Terra Santa. Il vetusto edificio, ora occupato da una Yeshiva (scuola religiosa ebraica), fino al 1948 apparteneva ai musulmani. Ma tra il 1335 e il 1551 fu il convento francescano del Monte Sion e sede originaria del Custode di Terra Santa.



    L'edificio detto "il Cenacolo" è l'ultima parte rimasta della chiesa bizantina e crociata della "Santa Sion", l'erede della primitiva comunità apostolica (At 2-15). La memoria dell'Ultima Cena di Gesù (Lc 22,7-38) e della Pentecoste (At 2,1-13) si venera al piano superiore. Altre memorie, tra cui la "Tomba di Davide", si trovano al piano terreno. Nella foto: ingresso al complesso di epoca ottomana.



    La sala superiore comunicava con la chiesa crociata attraverso archi ora chiusi. Uno di questi ospita l'ingresso attuale (a sinistra nella foto). Il monumento in bronzo a forma di olivo (al centro) fu posto dalla associazione cattolica che ha finanziato un recente restauro dell'edificio.





    La sala è lasciata a disposizione di tutti i cristiani i quali vi possono cantare e pregare, ma non celebrare l'eucarestia, almeno fino a quando il luogo non potrà tornare ad essere chiesa. La porta (chiusa) e la finestra sulla sinistra comunicano con la "sala dello Spirito Santo".




    Interno della "Sala dello Spirito Santo". Questa parte dell'edificio, soprastante la Tomba di Davide, appare più antica della sala dell'Ultima Cena, come mostra l'analisi delle murature. Cenotafio e copertura a volta sono invece un'aggiunta fatta dai musulmani.


    La tradizione identifica il Monte Sion con "la città di Davide" dove il santo re (1Re 2,10) fu sepolto, e così anche i suoi successori. Il cenotafio è ricoperto di un tessuto riccamente ornato con simboli e scritte ebraiche


  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Rappresentazione dal vivo della Passione di Cristo-Sordevolo-Biella

    Gesù viene portato da ponzio Pilato


    G
    da Erode


    La flagellazione

    Fonte: Da Wikipedia, l'enciclopedia libera - http://wikipedia.sapere.alice.it/wik...sto_(Sordevolo)

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Fonte: Custodia di Terra Santa - http://www.christusrex.org/www1/ofm/.../Ramos_It.html







    Egeria, la pellegrina universale, ci ha lasciato la relazione della vita liturgica della chiesa di Gerusalemme, liturgia anch'essa universale, perché, essendo Gerusalemme la Madre di tutte le chiese, la liturgia di Gerusalemme è la madre di tutte le liturgie.
    Tutto il mondo cristiano sta a guardare Gerusalemme in questa Settimana Santa. Si è vestita a festa per celebrare la Settimana più Santa di tutto l'anno liturgico. I pellegrini percorrono le vie della Città Santa in tutte le direzioni e danno nuova vita alle celebrazioni liturgiche.






  5. #5
    VeNuS
    Ospite

    Predefinito

    Gran belle immagini Niocat.

    Grazie

  6. #6
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da niocat55 Visualizza Messaggio
    BREVI CENNI SUL CENACOLO





    La sala è lasciata a disposizione di tutti i cristiani i quali vi possono cantare e pregare, ma non celebrare l'eucarestia, almeno fino a quando il luogo non potrà tornare ad essere chiesa. La porta (chiusa) e la finestra sulla sinistra comunicano con la "sala dello Spirito Santo".

    Ma l'Eucaristia non necessita per forza di una chiesa consacrata per essere celebrata, no?

    Molto belle le foto, emozionanti.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La Settimana Santa ha avuto il suo preambolo nelle celebrazioni del tempo di quaresima. Egeria ci riferisce nel suo itinerario che a Gerusalemme il tempo di quaresima è conosciuto come il tempo delle feste, perché unita in maniera inseparabile alla Pasqua, Festa per antonomasia. Le celebrazioni del tempo di quaresima nei Luoghi santi sono rappresentate dalle peregrinazioni che i francescani sono venuti celebrando nei santuari intimamente collegati col mistero della Pasqua del Signore. Accanto a queste peregrinazioni sono da considerare le celebrazioni svolte al Santo sepolcro o Anastasis (Resurrezione): gli ingressi e le processioni dei pomeriggi del sabato e le Vigilie della Resurrezione durante le notti. Al pomeriggio ci accompagnava il Patriarca di Gerusalemme, durante la notte presiedeva la celebrazione il Custode di Terra Santa.








    La Settimana Santa o Grande Settimana, è cominciata con la Domenica delle Palme, detta dagli arabi cristiani dell' "Osanna" e dagli arabi musulmani "la processione delle Palme dell'asino".





    La domenica delle Palme è cominciata con le celebrazioni del pomeriggio, con la Processione solenne della Basilica del Santo Sepolcro o Anastasis e durante la notte (11.40-12.30 p.m.) con la celebrazione della Vigilia domenicale del Vangelo della Resurrezione. Come all'epoca della pellegrina Egeria, alla fine del IV secolo, il centro di tale celebrazione è la proclamazione del Vangelo della Resurrezione




  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


    Già nella mattina di domenica i francescani della Custodia di Terra Santa hanno accompagnato il Patriarca di Gerusalemme Mons. Michel Sabbah alle 6.30 alla Basilica dell'Anastasis. Alcuni minuti più tardi la comunità cattolica si è riunita davanti alla Tomba di Nostro Signore Gesù Cristo per commemorare l'ingresso del Signore a Gerusalemme: Processione di ingresso al canto dell'antifona biblica "Osanna al Figlio di Davide, benedetto colui che viene nel nome del Signore, il Re d'Israele! Osanna nelle altezze!" Quindi il Patriarca ha animato l'assemblea riunita a entrare nella celebrazione con fede e devozione. Allora il diacono ha proclamato davanti l'edicola (cappella reliquiario della Tomba) il Vangelo che narra come la folla uscì incontro al signore con rami di palma mentre acclamavano "Osanna, benedetto colui che viene!" (Gv 12, 16). A continuazione il Patriarca ha pronunciato una preghiera di benedizione nella quale i fatti e i segni narrati nel Vangelo erano situati nel contesto della Storia della Salvezza. E come si faceva un tempo, il Vescovo è entrato nell'edicola e ha benedetto i rami con acqua benedetta. Subito li ha consegnati al clero e ai fedeli. Quindi è cominciata la processione intorno all'edicola. Fatti tre giri, si è passati ai piedi del Calvario e affianco alla pietra dell'Unzione. Allora i cantori sono entrati nella Tomba e hanno intonato il famoso inno del vescovo Teodolfo "Gloria, laus et honor tibi sit" (Gloria, lode e onore!). Fatto questo, sono usciti i cantori ed è entrato il Patriarca, e come se il Signore avesse attraversato la porta della Città, si è cantato: "Ingrediente domino in sanctam civitatem" (Entrando il Signore nella Città Santa). In questo modo è finita la prima parte della celebrazione della mattina.















  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A seguire l'assemblea si è disposta nello spazio della Cappella di S. Maria Maddalena e si è celebrata l'Eucaristia. Come nel resto del mondo cattolico, si è cantata la Passione del Signore secondo S. Matteo, corrispondente al ciclo liturgico A. Al pomeriggio a Betfage, santuario della Custodia di Terra Santa, si è riunita una innumerevole folla di cristiani venuti da ogni parte della Terra Santa e del Mondo. E' difficile dire quanti fedeli siano accorsi, ma di certo erano migliaia. L'ambiente è stato popolare e festoso, nonostante si fosse annunziato che sarebbe stata una processione penitenziale per invocare il dono della pace. Si è celebrata una manifestazione cristiana, come da anni non si vedeva in Terra Santa. Come d'abitudine negli ultimi tempi, si è usciti da Betfage, si è saliti al monte degli Ulivi, si è passati a fianco del luogo dell'Ascensione (Imbomon) e del Padre Nostro (Eleona), si è discesi per il Dominus Flevit, si è raggiunto il Getsemani, si è attraversato il torrente Cedron a fianco della Tomba della Vergine, si è saliti alla Città, entrando per la Porta dei Leoni o di Santo Stefano e si è raggiunta la spianata della Basilica di S. Anna a fianco della Piscina Probatica. Il percorso è un poco differente rispetto a quello del IV secolo. A quel tempo, secondo Egeria, il percorso era il seguente: Eleona, Imbomon, Getsemani, Grotta del tradimento, Porta della Città e Anastasis

















    La processione è iniziata con la benedizione delle palme e la proclamazione del vangelo secondo Matteo (21, 1-11) in latino e arabo. Immediatamente, tra canti adatti alla celebrazione, si sono disposti i diversi gruppi. Chiudevano la processione le autorità ecclesiastiche. Tra di esse il Patriarca di Gerusalemme, il Custode di Terra Santa e il Nunzio Apostolico. Ogni gruppo imprimeva alla processione un tono diverso: diverse lingue, differenti melodie e ritmi diversi risuonavano sotto un sole splendido e una temperatura molto gradevole. Solo il nostro animo si è intristito al vedere all'orizzonte il muro di separazione. Non ci si è stancati in tutto il pomeriggio, dalle 2.30 fino alle 5.45, quando la processione è finita felicemente alla spianata di S. Anna. Non è mancata la presenza di musulmani che con rispetto osservavano il procedere della processione dalla porta delle proprie case.
    Noi cattolici cominciamo le celebrazioni della Settimana Santa con l'ottimismo che imprime nell'anima il mistero della umiliazione ed esaltazione, proprie della Croce e della Resurrezione.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    SANTO SEPOLCRO: 2a DOMENICA DI QUARESIMA 2008


 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Comunisti......che passione!!!!
    Di cane sciolto nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 19-09-12, 19:53
  2. Immagini in movimento - I movimenti nelle immagini
    Di Outis nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-02-07, 10:44
  3. La Passione di Nostro Signore (immagini)
    Di Thomas Aquinas nel forum Cattolici
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 22-03-05, 10:25
  4. Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 03-01-05, 13:06
  5. BMX che passione
    Di Nirvana nel forum Ludoteca
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 03-12-04, 16:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226