User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    02 May 2004
    Località
    Jura svizzero
    Messaggi
    264
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Finalmente del federalismo: W Beppe Grillo!

    Cari amici federalisti,

    fin dalla comparsa della Lega, e poi durante lunghi anni ho sempre con tristezza pensato che il grandissimo merito di ri-sollevare il problema del federalismo nel nostro paese era finito nelle mani di gente inadeguata.

    L'idea di proporre il federalismo "contro" e' un obbrobrio, che ha costretto gli artefici della coglioneria, prima all'isolamento poi (pur di conservare la cadrega) a fare i cagnolini da guardia del "mafioso di Arcore", scodinzolando per un osso.

    Il federalismo o l'indipendenza dei popoli non la si predica CONTRO i popoli stessi, ma contro i loro padroni e PER il bene di tutti.

    Impariamo da Beppe Grillo, per favore:

    = = =
    Ieri sera a Napoli ho chiesto scusa a tutti i Campani.

    "Scusa. Sono qui per chiedervi scusa a nome di tutti gli italiani.
    Nel 1861 siete stati annessi dai piemontesi con una guerra di occupazione. Napoli era una delle capitali di Europa. Con Vittorio Emanuele II è diventata la capitale dell’emigrazione. I Savoia si sono portati via la cassa del Regno e vi hanno mandato il generale Cialdini. Decine di migliaia di campani sono stati massacrati. Prima dei piemontesi erano sudditi del Regno delle DueSicilie. La mattina dopo erano briganti. La tecnica è sempre la stessa: prima ti infangano, poi ti ammazzano o ti manganellano. Napoli è la capitale mondiale della spazzatura. Sporca, schifosa. E’ su Newsweek, sul Time, su Le Monde. Siete dei benefattori. Smaltite i rifiuti tossici da tutto il mondo, e soprattutto, dalle imprese del Nord Italia. Avvelenare la Campania gli costa meno che smaltire le scorie nocive. Chi ci guadagna? Il prodotto interno lordo!
    Dopo l’unificazione con l’Italia non siete più un popolo, siete lazzaroni, camorristi, feccia, cafoni. Voi che avete avuto Cuma e Capua migliaia di anni fa. La civiltà greca, quella etrusca, quella romana. Oggi siete prigionieri in casa vostra. Non sapete neppure più chi siete. Vi chiedo scusa per la Camorra, per Bassolino, per Veltroni, per Berlusconi, per la Iervolino, per Cirino Pomicino. Vi chiedo scusa per Mussolini, per il fascismo, per due guerre mondiali, per le leggi razziali, per le navi piene di emigranti. Scusa per aver ridotto una delle più belle città del mondo a uno spot pubblicitario della monnezza.
    Tenímmoce accussí: ánema e core...nun ce lassammo cchiù, manco pe' n'ora...stu desiderio 'e te mme fa paura...

    Dall’altra parte dell’Adriatico un piccolo Stato è appena diventato indipendente. E’ il Kosovo, ha due milioni di abitanti. Voi siete sei milioni in Campania e chissà quanti milioni in giro per il mondo. Avete una storia millenaria. Lo Stato Italiano vi ha ridotto a un letamaio. Diventate kosovari. Fate un referendum per diventare indipendenti. Io appoggerò la vostra campagna. Proponete un plebiscito per il ritorno dei Borboni. Peggio di così non potete essere governati. Vi hanno tolto anche la parola. La lingua napoletana è stata riconosciuta dall’UNESCO, ma non dalle scuole italiane. La mozzarella di bufala non la mangia più nessuno. Hanno paura che sia radioattiva. La vostra agricoltura è in ginocchio. Dovete esportare i pomodori di nascosto. Stampare sulle scatole di conserva: “made in China” per contrabbandarle in Europa. Il Governatore del Veneto ha lanciato una campagna pubblicitaria in Germania. Per spiegare a tutti i tedeschi che il Veneto è diverso dalla Campania. Caorle è meglio di Ischia e di Capri. La civiltà si ferma sul Piave: una volta mormorava, adesso vomita il sindaco Gentilini.
    La Campania è un laboratorio politico. Quello che succede qui succederà in tutta Italia. La distanza tra i cittadini e le istituzioni da voi non c’è più, hanno introdotto il manganello consapevole. Quello che colpisce a ragion veduta le donne e i vecchi con le braccia alzate a Pianura e a Savignano Irpino. Il manganello quasi consapevole del G8 di Genova, della Val di Susa, da voi si è evoluto, ha trovato una rappresentazione matura, più democratica.

    Scusa. Voglio chiedervi scusa per l’inceneritore di Acerra. Per l’Impregilo. Per i vostri politici scelti dai partiti nazionali. Per Veronesi che è capolista di Veltroni in Lombardia e ha tre anni in più di De Mita. Per Prodi che vuole regalarvi tre nuovi inceneritori. In Lombardia ci sono decine di inceneritori, le strade sono pulite, ma c’è una diffusione di tumori da far paura. Vi chiedo scusa per le malattie dovute ai rifiuti radioattivi sepolti nelle vostre terre senza che nessuna autorità abbia mosso un dito in vent’anni. Vi chiedo scusa per la diossina e le nanoparticelle da incenerimento che respirerete insieme al cancro. Quante autorità avete pagato con le vostre tasse? Magistrati, ASL, amministratori pubblici, Regione, Province, Comuni, Comunità Montane, Polizia, Carabinieri, Guardie Forestali, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, Nettezza Urbana, deputati, senatori. Tutti nostri dipendenti. Quante migliaia di persone sono state stipendiate per salvarvi da questo disastro? Perché ci fosse Giustizia, per evitare questa Chernobyl della spazzatura? A cosa servono? Perché sono lì?
    Il mondo guarda Napoli. Siete a un punto di non ritorno. Napoli è all’anno zero. Come Berlino nel 1945 dopo i bombardamenti. E’ un’occasione storica, unica per ripartire. Per una Rinascita Campana. Riprendete in mano il vostro passato, la vostra lingua e la vita dei vostri figli. Il vostro territorio. Se volete potete cambiare le cose. Nulla è impossibile per chi è nato qui. Quello che viene deciso a Roma non è importante, voi siete importanti. L’Italia di Beppe Grillo vi chiede scusa, l’altra Italia vi giudica e vi manganella. La Storia è passata di qui e ci tornerà presto. Però, dategli una mano.
    Per un Nuovo Rinascimento.


    Il comico genovese partecipa a Napoli al «monnezza day»: «Chiedo scusa alla Campania a nome dei politici»

    NAPOLI - «Non vado a votare e ne sono orgoglioso». Lo ha detto Beppe Grillo, in riferimento alle prossime elezioni politiche del 13 e 14 aprile, intervenendo a Napoli nel corso della giornata del rifiuto. «Mi sento umiliato - ha spiegato - perchè non si può scegliere un partito, non si può esprimere una preferenza e non si può scegliere un programma perchè sono uguali: Veltroni e Berlusconi vogliono le stesse cose».

    RIFIUTI E POLITICA - Nel capoluogo campano il comico genovese ha partecipato al «monnezza day», la giornata di protesta organizzata per protestare contro l'emergenza rifiuti nella regione. «Sono venuto a chiedere scusa alla Campania, terra martoriata dalla storia - ha detto - Qui avete inventato il manganello consapevole: ad Ariano Irpino e a Pianura sono state colpite delle persone che protestavano in maniera pacifica. Chiedo scusa per Veltroni, Berlusconi, Iervolino e Bassolino. Avete scritto sui pomodori Made in China per esportarli, avete i rifiuti del nord mentre il Veneto fa pubblicità per dire di non andare in Campania ai tedeschi». Per Grillo «il giorno del rifiuto è una cosa epocale, con ragazzi che senza soldi e senza giornali hanno organizzato una manifestazione con centinaia di giornalisti. Tutto questo è stato possibile attraverso la rete, tra poco non ci sarà più bisogno dei giornalisti».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,394
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    certo è,
    che se grillo avesse avuto la stessa
    comprensione e sollecitudine, nell'affiancare
    la lega nella sua solitaria lotta degli inizi,
    sicuramente sarebbe credibile e coerente
    con quanto afferma oggi a napoli.........

    mi pare invece, che egli si limiti
    a mischiare sapientemente verità,
    mezze verità e improbabili idee
    di libertà, autonomia e conseguenti
    responsabilità, nell'ambito
    di un popolo e di una regione, che
    altro non desiderano se non
    l'assistenzialismo a 360 gradi......

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    02 May 2004
    Località
    Jura svizzero
    Messaggi
    264
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego Visualizza Messaggio
    certo è,
    che se grillo avesse avuto la stessa
    comprensione e sollecitudine, nell'affiancare
    la lega nella sua solitaria lotta degli inizi,
    sicuramente sarebbe credibile e coerente
    con quanto afferma oggi a napoli.........

    mi pare invece, che egli si limiti
    a mischiare sapientemente verità,
    mezze verità e improbabili idee
    di libertà, autonomia e conseguenti
    responsabilità, nell'ambito
    di un popolo e di una regione, che
    altro non desiderano se non
    l'assistenzialismo a 360 gradi......
    Alcuni gia' all'inizio percepivano delle carenze, che infatti poi sono andate chiarificandosi e consolidandosi col tempo e con i fatti.

    Ma la battaglia come vedi continua, (solo peccato per i decenni persi).

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    09 Dec 2007
    Località
    a 800Km da Vienna
    Messaggi
    247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ..alcuni Passaggi Molto Condivisibili!

  5. #5
    a mia insaputa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    2,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da il Beppe

    "Scusa. Sono qui per chiedervi scusa a nome di tutti gli italiani.

    che è un pò come se un tedesco chiedesse scusa "a voi sporchi ebrei".. Proseguirà più sotto a menarcela col suo populismo farlocco ma qua si premunisce e .. contro l'italianità chiede scusa a nome degli "italiani".. Fantastico.

    Nel 1861 siete stati annessi dai piemontesi con una guerra di occupazione. Napoli era una delle capitali di Europa. Con Vittorio Emanuele II è diventata la capitale dell’emigrazione.

    Falso. Il popolo veneto è quello che ha pagato più di tutti. Leggi qualche libro, demagogo dei poveri !!

    I Savoia si sono portati via la cassa del Regno e vi hanno mandato il generale Cialdini.

    La cassa del regno se l'è ciucciata garibaldi; certo che dargli del figlio di troia, anche a Napoli, può essere pericoloso.. il tasso di ignoranza è simile al tuo e si rischian patriottiche legnate...

    Decine di migliaia di campani sono stati massacrati. Prima dei piemontesi erano sudditi del Regno delle DueSicilie. La mattina dopo erano briganti. La tecnica è sempre la stessa: prima ti infangano, poi ti ammazzano o ti manganellano. Napoli è la capitale mondiale della spazzatura. Sporca, schifosa. E’ su Newsweek, sul Time, su Le Monde. Siete dei benefattori. Smaltite i rifiuti tossici da tutto il mondo, e soprattutto, dalle imprese del Nord Italia. Avvelenare la Campania gli costa meno che smaltire le scorie nocive. Chi ci guadagna? Il prodotto interno lordo!

    Conosce bene la tecnica anche lui a quanto pare, visto che prima di tutto ci infanga..
    A quanto pare in casa grillo la responsabilità di un crimine non è soggettiva.. se gli fa comodo, perchè poi, dopo aver infangato per bene il "nord", si dimentica di domandarsi dove cazzo erano i campani quando gli impestavano l'ambiente di rifiuti tossici.. Nessuno ha visto un grammo delle tonnellate di merda "smaltite"...??


    Dopo l’unificazione con l’Italia non siete più un popolo, siete lazzaroni, camorristi, feccia, cafoni. Voi che avete avuto Cuma e Capua migliaia di anni fa. La civiltà greca, quella etrusca, quella romana.Oggi siete prigionieri in casa vostra. Non sapete neppure più chi siete. Vi chiedo scusa per la Camorra, per Bassolino, per Veltroni, per Berlusconi, per la Iervolino, per Cirino Pomicino. Vi chiedo scusa per Mussolini, per il fascismo, per due guerre mondiali, per le leggi razziali, per le navi piene di emigranti. Scusa per aver ridotto una delle più belle città del mondo a uno spot pubblicitario della monnezza.
    Tenímmoce accussí: ánema e core...nun ce lassammo cchiù, manco pe' n'ora...stu desiderio 'e te mme fa paura...

    Neanche berlusconi in acido arriverebbe a questi picchi di demagogia...

    Dall’altra parte dell’Adriatico un piccolo Stato è appena diventato indipendente. E’ il Kosovo, ha due milioni di abitanti. Voi siete sei milioni in Campania e chissà quanti milioni in giro per il mondo. Avete una storia millenaria. Lo Stato Italiano vi ha ridotto a un letamaio. Diventate kosovari. Fate un referendum per diventare indipendenti. Io appoggerò la vostra campagna. Proponete un plebiscito per il ritorno dei Borboni. Peggio di così non potete essere governati. Vi hanno tolto anche la parola. La lingua napoletana è stata riconosciuta dall’UNESCO, ma non dalle scuole italiane.

    Intanto che tu dormivi, grandissimo ipocrita di merda, le peculiarità etnico culturali degli "italiani" venivano piallate in nome dell'unità. E quando qualcuno si è alzato per dire NO, tu, bastardo, gli davi del maiale.. Va a nasconderti, buffone !!

    La mozzarella di bufala non la mangia più nessuno. Hanno paura che sia radioattiva. La vostra agricoltura è in ginocchio. Dovete esportare i pomodori di nascosto. Stampare sulle scatole di conserva: “made in China” per contrabbandarle in Europa. Il Governatore del Veneto ha lanciato una campagna pubblicitaria in Germania. Per spiegare a tutti i tedeschi che il Veneto è diverso dalla Campania. Caorle è meglio di Ischia e di Capri. La civiltà si ferma sul Piave: una volta mormorava, adesso vomita il sindaco Gentilini.
    La Campania è un laboratorio politico. Quello che succede qui succederà in tutta Italia. La distanza tra i cittadini e le istituzioni da voi non c’è più, hanno introdotto il manganello consapevole. Quello che colpisce a ragion veduta le donne e i vecchi con le braccia alzate a Pianura e a Savignano Irpino. Il manganello quasi consapevole del G8 di Genova, della Val di Susa, da voi si è evoluto, ha trovato una rappresentazione matura, più democratica.

    Fortuna che arriva lui a spiegarcelo.. E' sveglio eh..

    Scusa. Voglio chiedervi scusa per l’inceneritore di Acerra. Per l’Impregilo. Per i vostri politici scelti dai partiti nazionali. Per Veronesi che è capolista di Veltroni in Lombardia e ha tre anni in più di De Mita. Per Prodi che vuole regalarvi tre nuovi inceneritori. In Lombardia ci sono decine di inceneritori, le strade sono pulite, ma c’è una diffusione di tumori da far paura. Vi chiedo scusa per le malattie dovute ai rifiuti radioattivi sepolti nelle vostre terre senza che nessuna autorità abbia mosso un dito in vent’anni. Vi chiedo scusa per la diossina e le nanoparticelle da incenerimento che respirerete insieme al cancro.

    Ecco bravo; fa da capro espiatorio mediatico, così intanto i responsabili si defilano dietro le quinte del tuo spettacolino..

    Quante autorità avete pagato con le vostre tasse?

    E con le nostre? A noi non vieni a chiederci scusa, buffone??

    Magistrati, ASL, amministratori pubblici, Regione, Province, Comuni, Comunità Montane, Polizia, Carabinieri, Guardie Forestali, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, Nettezza Urbana, deputati, senatori. Tutti nostri dipendenti. Quante migliaia di persone sono state stipendiate per salvarvi da questo disastro? Perché ci fosse Giustizia, per evitare questa Chernobyl della spazzatura? A cosa servono? Perché sono lì?

    Perchè sei itagliano. Fin nel midollo. Ecco perchè!!

    Il mondo guarda Napoli. Siete a un punto di non ritorno. Napoli è all’anno zero. Come Berlino nel 1945 dopo i bombardamenti. E’ un’occasione storica, unica per ripartire. Per una Rinascita Campana. Riprendete in mano il vostro passato, la vostra lingua e la vita dei vostri figli. Il vostro territorio. Se volete potete cambiare le cose. Nulla è impossibile per chi è nato qui. Quello che viene deciso a Roma non è importante, voi siete importanti. L’Italia di Beppe Grillo vi chiede scusa, l’altra Italia vi giudica e vi manganella. La Storia è passata di qui e ci tornerà presto. Però, dategli una mano.
    Per un Nuovo Rinascimento.

    Che TRIP Il rinascimento napoletano !! invocato da uno che in nome degli italiani buoni - L'italia di beppe grillo - chiede scusa per gli italiani cattivi - il nord - Copet, uchì d'la nef
    Se vedòm!
    Se vedòm!

  6. #6
    l'occasione fa l'uomo italiano
    Data Registrazione
    19 Sep 2006
    Messaggi
    2,814
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    e ci credo! Così è troppo facile!

  7. #7
    Democrazia Federale
    Data Registrazione
    24 Jan 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    146
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito GRILLO è un bidone

    Ma non vi dice niente la enorme visibilità mediatica che gli è stata assicurata in televisione ?
    Avete mai visto uno che protesta contro il sistema essere invitato a parlare al Parlamento Europeo ?

    Grillo è targato a sinistra e lo vedremo fare propaganda mascherata molto presto, anzi...leggendo i suoi scritti contro lo psiconano e topogigio...si capisce già dove andrà a parare.

    Saluti
    Tobuz

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,624
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Grillo ha raggiunto con questa uscita dei livelli di populismo prosud addirittura imbarazzanti.

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    5,257
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LeoZaquini Visualizza Messaggio
    Il Governatore del Veneto ha lanciato una campagna pubblicitaria in Germania. Per spiegare a tutti i tedeschi che il Veneto è diverso dalla Campania. Caorle è meglio di Ischia e di Capri. La civiltà si ferma sul Piave: una volta mormorava, adesso vomita il sindaco Gentilini.
    Questo omuncolo ormai non sa piu' che pesci pigliare per inventarsi stronzate sempre piu' grandi.
    Qualcuno gli dica che Gentilini, pur parlando col culo, fa proprio le cose che Grillo chiede. Treviso e' un fiore all'occhiello dell'Italia e del Veneto, dove secondo tutte le statistiche gli immigrati (a lui tanto cari) sono meglio integrati e con la minor differenza tra i loro stipendi e quelli degli italiani. Per non parlare della sicurezza notevolmente migliorata (la stazione chi se la ricorda 10 anni fa?).
    Quanto alle fregnacce sui nostri rifiuti smaltiti a Napoli, da NOI succede quello che non succede da loro, ossia che i responsabili vengono arrestati:

    http://www.ilgazzettino.it/Visualizz...8-2-9&Pagina=8

    Mestre
    Un giro vorticoso di ...

    Mestre
    Un giro vorticoso di rifiuti tossici smaltiti in maniera illecita e finiti in discariche più o meno abusive di mezza Italia compresa la Campania, fra le province di Napoli e Caserta: da un lato profitti esorbitanti per pochi, dall'altra danni ambientali incalcolabili per tutti con riflessi sulla salute, visto che le miscele nocive finivano in compost utilizzato in agricoltura. Alla sbarra due aziende fra loro collegate: la Nuova Esa di Marcon e la Servizi Costieri di Marghera. Ora la sentenza del tribunale di Venezia al termine di un processo durato oltre un anno davanti al Collegio presieduto da Sergio Trentanovi con giudici a latere Chiara Ilaria Bitozzi e Barbara Lancieri. Quattro giorni di camera di consiglio per una condanna esemplare emessa l'altro ieri, poco prima di mezzanotte e che è andata oltre le richieste, già pesanti, del pubblico ministero Giorgio Gava. Smaltilmento e traffico illecito di rifiuti con l'aggravante dell'associazione a delinquere sono i reati contestati a vario titolo ai quattro imputati che hanno scelto il dibattimento: sei anni di reclusione per Gianni Giommi, bolognese di 72 anni residente a Milano, legale rappresentante della Nuova Esa; 3 anni e 4 mesi per il cinquantasettenne vicentino Carlo Valle, 2 anni e tre mesi per il quarantottenne goriziano Giuliano Gottard e un anno e undici mesi a Gianni Gardenal sessantaduenne di Spinea (l'unico cui è concesso il beneficio della sospensione condizionale), amministratori di Servizi Costieri. Onerose anche le pene accessorie: interdizione dai pubblici uffici (perpetua per Giommi, limitata due anni per Valle, Gottrad e Gardenal), dall'esercizio di professioni e arti (tre anni per Giommi, un anno per gli altri), dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese (6 anni per Giommi, 3 anni e 4 mesi per Valle, 2 anni e tre mesi dper Gottard, un anno e 11 mesi per Gardenal), infine incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione (3 anni per Giommi, uno per gli altri). Per tutti la condanna anche al rispristino ambientale, uno dei punti più delicati dell'intera vicenda. Da quanto ricostruito dal complesso impianto accusatorio sono oltre cinquemila le tonnellate di rifiuti pericolosi tuttora stoccate sul piazzale delle Nuova Esa, lungo il canale Zero, e 800 quelle all'esterno della Servizi Costieri. Chi si accollerà le spese della bonifica? È l'interrogativo che serpeggia fra le numerose parti civili che se si dichiarano soddisfatte per le sanzioni penali, si dicono deluse dal riconoscimento del danno ambientale solo allo Stato e non agli altri Enti territoriali e per gli acconti risarcitori concessi rinviando le stesse parti al giudice civile competente in materia. A tal riguardo la provvisionale immediatamente esecutiva in favore del ministero dell'Ambiente è fissata in complessivi 450mila euro (l'Avvocatura dello Stato aveva chiesto 4 milioni e mezzo di euro). Quella a titolo di risarcimento del danno morale in favore del medesimo Ministero, delle Province di Venezia, di Treviso e di Rovigo, dei Comuni di Mogliano, Paese, Marcon, Venezia e di Adria è invece fissata in cinquemila euro, mentre le varie associazioni ambientalistiche (Lipu, Wwf, Legambiente) nonché il comitato "Aria pulita" di Marcon dovranno accontentarsi di duemila euro ciascuno, come ogni singolo cittadino di Marcon che si era costituito.


    L'inchiesta era partita nel 2003 con il sequestro di una cava-discarica in provincia di Rieti: i carabinieri del Noe stabilirono che le sostanze altamente inquinanti provenivano anche dalla Nuova Esa. Secondo l'accusa la società di Marcon avrebbe realizzato profitti compresi fra il 1.700 e il 5.000 per cento facendosi pagare fior di quattrini dalle industrie di tutto il Nord per smaltire amianto, alluminio, idrocarburi, mercurio, cloruri, nitrati e altri veleni che venivano mescolati a terra, ghiaia e altro materiale inerte, per essere rivenduti ad aziende edili per ripristini e stabilizzazioni, o peggio, a imprese agricole come concime per le coltivazioni. Monica Andolfatto

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Dec 2009
    Messaggi
    1,042
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Scusa Leo Zaquini, ma dove sarebbe il federalismo nel discorso di Beppe a Napoli che hai citato? Io non ne vedo traccia. A meno che tu non confonda il federalismo con la secessione. Un risposta in questo senso, anche privata, forse mi solleverebbe il morale.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Beppe Grillo sputtana Beppe Grillo
    Di oggettivista nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08-09-15, 10:24
  2. Beppe amico di Casapound: finalmente si è schierato
    Di mirkevicius nel forum Elezioni amministrative 2012
    Risposte: 283
    Ultimo Messaggio: 25-06-12, 06:15
  3. Quello che Beppe Grillo direbbe di Beppe Grullo
    Di Alepk nel forum MoVimento 5 Stelle
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-05-12, 18:35
  4. I MeetUp "amici di Beppe Grillo, autonomi anche da Grillo?
    Di LeoZaquini nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-09-08, 20:44
  5. Beppe Grillo: "A casa i vertici Telecom". VIVA BEPPE GRILLO!
    Di Enrico1987 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 26-09-07, 18:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226