User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Fayyum

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Sep 2010
    Messaggi
    1,436
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Fayyum

    ..scusate l'intromissione; volevo solo segnalare che nell'ultima pubblicazione del trimestrale "Pharaon" c'è un bel servizio sui volti funebri del Fayyum; particolarmente belli e suggestivi quelli della pagina dove viene ritratto un sacerdote di Serapide (..quello della donna soprattutto).
    Interessante anche la descrizione dei rituali giornalieri compiuti dai sacerdoti egizi.
    Cordiali saluti.
    Anaghnosti

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,564
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito E quei occhi ci guardano

    E quei occhi ci guardano, immagini non raffinatissime ma cariche di un non so che, bocche in procinto di parlare, a palazzo Ruspoli(quello a meta di via del Corso a Roma fondazione Nemo) gli ho visti circa 8 anni fa. Fra i tanti c'era un bambino con la treccia a lato della testa, una donna dai capelli ricci, una matrona romana, sempre gli occhi grandi i volti vivi nella loro immobilità. L'egitto romano ha saputo mantenere l'immortalità attraverso quei visi ormai fuori dal tempo, lanciati nell'eternità.

  3. #3
    Antiokos
    Ospite

    Predefinito Splendidi Ritratti Funebri

    Da notare che ritratti funebri di quel tipo (e su vari supporti) erano comuni in tutto il mondo greco-romano ma si sono conservati in Egitto (ovviamente) per via del clima secco. Il naturalismo ellenistico che (per la maggiorparte) li caratterizza fa sì che essi assomiglino praticamente a delle fotografie tanto sono perfetti e allo stesso tempo hanno un "non so che"... un'aurea che da una luminosità eterea ai volti.
    Intorno al IV secolo (ultimo periodo, in piena rivoluzione cristiana) cominciano ad apparire ritratti nello stile cosiddetto dell'"Arte Partica" (ma che partica non è...) occhi abnormi (non i bei occhi, anche "a palla", che caratterizzano i tratti mediterranei dei soggetti dei dipinti del periodo precedente), spazialità praticamente bidimensionale, in questo periodo si manifestano i prodromi dell'arte che sarà poi definita bizantina.
    Dopo il IV secolo tali ritratti funebri scompaiono... per ovvi motivi...

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226