User Tag List

Pagina 1 di 14 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 134
  1. #1
    29 volte campioni
    Data Registrazione
    14 Apr 2005
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,330
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Inflazione e pressione fiscale ai massimi storici, pil più basso delle previsioni

    http://www.repubblica.it/2008/01/sez...007-istat.html

    ECONOMIA

    L'Istat stima l'avanzo primario al 3,1%, il risultato migliore dal 2001
    Ai massimi dal 1997 la pressione fiscale, al 43,3%
    Pil 2007 all'1,5%, inferiore alle attese
    Deficit all'1,9%, il più basso dal 2000
    ROMA - Il Pil italiano è cresciuto nel 2007 dell'1,5%, "nettamente sotto le attese". Lo rende noto l'Istat. Il governo nelle ultime previsioni, contenute nel programma di stabilità consegnato a novembre a Bruxelles, prevedeva una crescita dell'1.9%. Bene invece il rapporto deficit/Pil, che nel 2007 si è
    attestato all'1,9%, il livello più basso dal 2000, quando si attestò allo 0,8% grazie alla gara Umts. Le previsioni del governo erano per un 2,4%.

    Ai massimi la pressione fiscale, che è salita nel 2007 al 43,3% del Pil, il massimo dal 1997, l'anno dell'"Eurotassa", nel quale toccò il 43,7%.

    Buon risultato per l'avanzo primario, che ha toccato nel 2007 il 3,1% del Pil contro l'1,3% del 2006. Si tratta del risultato migliore dal 2001 (quando si attestò al 3,2%).

    Il contributo maggiore alla crescita nel 2007 è giunto dai consumi delle famiglie che hanno contribuito per lo 0,8%. La domanda estera per lo 0,1%, gli investimenti fissi lordi per lo 0,3%, la spesa pubblica per lo 0,3%. Nullo il contributo delle scorte.

    La crescita italiana dell'1,5% si confronta con un aumento del 2,9% del Regno Unito, del 2,5% in Germania, del 2,2% negli Stati Untii, del 2,1% in Giappone e dell'1,9% in Francia.

    L'Istat ha rivisto al ribasso la crescita italiana del 2006: il Pil, secondo gli ultimi dati, è aumentato dell'1,8%, contro l'1,9% stimato in precedenza. Maggiore la revisione del dato sul deficit per il 2006: l'Istat ha rivisto il dato inizialmente stimato al 4,4% del Pil, riducendolo al 3,4%. "Nel 2006 si deve considerare - ha spiegato l' Istat - che per una modifica metodologica non è stato conteggiato nell'anno l'onere straordinario dello Stato per il rimborso della detraibilità dell'Iva sulle auto aziendali, in seguito alla sentenza della Corte di Giustizia Europea".

    La spesa totale nel 2007 è scesa al 49,1% del Pil dal 49,3% del 2006. La spesa totale al netto degli interessi è scesa al 44,1% del Pil dal 44,7% del 2006; infine le uscite correnti sono salite al 44,6% del Pil dal 44,3% del 2006.
    (29 febbraio 2008)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    29 volte campioni
    Data Registrazione
    14 Apr 2005
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,330
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il rapporto deficit-pil del 2006 lasciato da Tremonti era al 3,4% (ovvero più o meno quanto lasciato dal csx nel 2001), quando Prodi si insediò Visco parlava addirittura del 5-6%...

  3. #3
    vae victis
    Data Registrazione
    23 Sep 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    97,428
    Mentioned
    4263 Post(s)
    Tagged
    142 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bianconero Visualizza Messaggio
    Il rapporto deficit-pil del 2006 lasciato da Tremonti era al 3,4% (ovvero più o meno quanto lasciato dal csx nel 2001), quando Prodi si insediò Visco parlava addirittura del 5-6%...
    2005 -4.2
    2006 -4.4 Compresa sentenza sull'Iva ovviamente)


    PF al 43,3%
    Deficit all'1,9% .Due faccie della stessa medaglia,ma comunque visto che i maggiori entroiti vengono dalla lotta all'evasione risultato positivo(ci si deve accontentare)

    Pil 2007 all'1,5% và visto in rapporto alla media Europea,da solo non vuol dire nulla.

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Feb 2008
    Località
    «Veda un po’ lei... non le mancano i modi....».
    Messaggi
    9,403
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kingzorc Visualizza Messaggio
    2005 -4.2
    2006 -4.4 Compresa sentenza sull'Iva ovviamente)


    PF al 43,3%
    Deficit all'1,9% .Due faccie della stessa medaglia,ma comunque visto che i maggiori entroiti vengono dalla lotta all'evasione risultato positivo(ci si deve accontentare)

    Pil 2007 all'1,5% và visto in rapporto alla media Europea,da solo non vuol dire nulla.
    ma i maggiori introiti NON vengono dalla lotta all'evasione che per ora in termini di cassa ha fruttato pochissimo ma dall'aumento delle tasse e dall'automatismo perverso sui carburnti
    lo sanno tutti
    basta con sta panzana dell'evasione!!!!!

  5. #5
    vae victis
    Data Registrazione
    23 Sep 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    97,428
    Mentioned
    4263 Post(s)
    Tagged
    142 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pacatamente Visualizza Messaggio
    ma i maggiori introiti NON vengono dalla lotta all'evasione che per ora in termini di cassa ha fruttato pochissimo ma dall'aumento delle tasse e dall'automatismo perverso sui carburnti
    lo sanno tutti
    basta con sta panzana dell'evasione!!!!!
    E secondo te come mai gli autonomi ce l'hanno a morte con Prodi e Visco?



    Si vede che hai pocoa dimestichezza con gli Studi di Settore.

    Mi avessi parlato di addizionali regionali,ti avrei pure dato "parzialmente" ragione.

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 Sep 2006
    Messaggi
    1,464
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il PIl è più basso delle prospettive di fine 2007 (causa quarto trimestre stagnante e sappiamo tutti perchè), non certo di quanto avevano previsto ad inizio 2007 i soliti soloni.

    Nel titolo ti sei dimenticato il dato sul Deficit, sul quale c'è da stappare lo champagne.

    L'inflazione è in linea con gennaio, e il mese scorso era sotto media-UE, aspettiamo quella di questo.

  7. #7
    "SI PUO' FARE"
    Data Registrazione
    06 Dec 2003
    Messaggi
    8,606
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Deficit/Pil: Istat; all'1,9% in 2007, ai minimi da 2000

    ROMA (MF-DJ)--Il rapporto Deficit/Pil per il 2007 si e' attestato all'1,9%,
    piu' basso di quello registrato nel 2006, che era pari al 3,4% (al 4,4% se si
    considera l'onere sull'Iva auto). Lo rende noto l'Istat, spiegando che in
    valore assoluto l'indebitamento netto della P.A. e' diminuito di oltre 20,4
    miliardi di euro, attestandosi al livello di 29,17 miliardi. I tecnici
    dell'Istat hanno spiegato che il deficit/Pil nel 2007 e' il dato piu' basso dal
    2000. car/ren (END) Dow Jones Newswires February 29, 2008 06:21 ET (11:21
    GMT) Copyright (c) 2008 MF-Dow Jones News Srl.



    CONTI PUBBLICI: AVANZO PRIMARIO ITALIA SALE AL 3,1% NEL 2007

    (ANSA) - ROMA, 29 FEB - L'avanzo primario ha toccato nel 2007

    il 3,1% del Pil contro l' 1,3% del 2006. Si tratta del risultato

    migliore dal 2001 (quando si attestò al 3,2%). Lo rende noto

    l'Istat. (ANSA).



    UE-15: EUROSTAT CONFERMA INFLAZIONE GENNAIO AL 3,2% (2)

    (ANSA) - BRUXELLES, 29 FEB - Il tasso più basso di

    inflazione, in gennaio, è stato rilevato in Olanda (1,8%), in

    Gran Bretagna (2,2%) così come in Germania e Portogallo (2,9%),

    mentre quello più elevato è stato registrato in Lettonia

    (15,6%), in Bulgaria (11,17%) e in Estonia (11,3%). Rispetto

    allo scorso dicembre, l'inflazione annua è aumentata in 21

    Stati membri, è rimasta stabile in due ed è diminuita in

    quattro. In Italia il tasso è stato del 3,1%.

    A pesare sull'aumento del costo della vita nella zona

    dell'euro, secondo i dati di Eurostat, in gennaio, sono stati

    l'istruzione (9,4%), i trasporti (5,7%) e i prodotti alimentari

    (5,4%), mentre il tasso annuo più basso è quello rilevato per

    le comunicazioni (meno 2,9%), il tempo libero e la cultura

    (0,1%) e gli articoli d'abbigliamento (0,5%). I carburanti per i

    trasporti con un più 0,54%, i combustibili liquidi con un più

    0,22%, ma anche il latte, il formaggio e le uova con un più

    0,21% hanno avuto il più significativo impatto sulla crescita

    del tasso globale.(ANSA).
    "La guerra è la vicenda in cui innumerevoli persone, che non si conoscono affatto, si massacrano per la gloria e per il profitto di alcune persone che si conoscono e non si massacrano affatto." (Paul Valèry, poeta francese).

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    20 Jun 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    13,063
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bianconero Visualizza Messaggio
    http://www.repubblica.it/2008/01/sez...007-istat.html

    ECONOMIA

    L'Istat stima l'avanzo primario al 3,1%, il risultato migliore dal 2001
    Ai massimi dal 1997 la pressione fiscale, al 43,3%
    Pil 2007 all'1,5%, inferiore alle attese
    Deficit all'1,9%, il più basso dal 2000
    ....................(29 febbraio 2008)
    E' andato male sicuramente l'ultimo trimestre, come peraltro già segnalavano i dati sulla produzione industriale e sugli ordinativi.
    Il rallentamento dell'economia USA ha frenato anche noi, che già facevamo fatica a ripartire dopo la stagnazione degli anni 2002-2005.

    Buono il dato sul deficit, credo risponda a quello che chiedevano gli amici di Cdx sull'esistenza del tesoretto e sui margini per ridurre le tasse: con un deficit al 3% non ci sarebbe stato margine, così forse c'è, a patto di tenere perlomeno ferma la spesa.

    Ottimo l'avanzo primario, buona la gestione dei conti pubblici. Berlusconi, se vince, avrà qualche soldino da giocarsi, purchè se lo giochi alla svelta.....

  9. #9
    "SI PUO' FARE"
    Data Registrazione
    06 Dec 2003
    Messaggi
    8,606
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    FISCO: PADOA-SCHIOPPA,PESO SALE PER LOTTA EVASIONE, ORA CALO

    (ANSA) - ROMA, 29 FEB - La pressione fiscale è salita per

    gli incassi della lotta all'evasione che, così, ha posto le

    basi per proseguire nella riduzione delle tasse. Ad affermarlo

    é il ministro dell'Economia, Tommaso Padoa-Schioppa che

    commenta così il dato relativo all'aumento della pressione

    fiscale.

    "Il limitato aumento della pressione fiscale - dice

    Padoa-Schioppa - si spiega non con nuovi oneri tributari, bensì

    col successo nella lotta all'evasione, che conferma la

    possibilità di continuare la riduzione delle imposte compiuta

    già nel 2007 e di rafforzarla in futuro".(ANSA).
    "La guerra è la vicenda in cui innumerevoli persone, che non si conoscono affatto, si massacrano per la gloria e per il profitto di alcune persone che si conoscono e non si massacrano affatto." (Paul Valèry, poeta francese).

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Jan 2008
    Messaggi
    1,065
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Curioso Visualizza Messaggio
    E' andato male sicuramente l'ultimo trimestre, come peraltro già segnalavano i dati sulla produzione industriale e sugli ordinativi.
    Il rallentamento dell'economia USA ha frenato anche noi,....
    Già ...adesso la colpa è degli USA (le Torre gemelle?)
    E non di una pressione fiscale ai massimi di sempre che ovviamente scoraggia qualsiasi investimento e produzione

 

 
Pagina 1 di 14 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-12-13, 22:38
  2. Pressione fiscale ai massimi storici
    Di Mitchell nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 29-10-11, 16:02
  3. Oro e debito pubblico USA ai massimi storici
    Di Legionario nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-03-11, 20:47
  4. Carburante ai massimi storici
    Di Quayag nel forum Padania!
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-03-08, 19:43
  5. i massimi storici dei due partiti
    Di benfy nel forum Americanismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-08-07, 22:52

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226