User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23
  1. #1
    **********
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Savona
    Messaggi
    13,231
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Don Gelmini ridotto allo stato laicale

    TERNI - Don Pierino Gelmini è stato ridotto allo stato laicale dal Papa, come chiesto dallo stesso fondatore della Comunità Incontro di Amelia per difendersi al meglio nell'inchiesta della procura di Terni nella quale è accusato di molestie sessuali nei confronti di alcuni ex ospiti della struttura (addebiti ai quali si è sempre proclamato estraneo). La notizia è stata riportata dal Corriere dell'Umbria.

    "Con Gelmini ha accolto con grande gioia la decisione del Papa" ha detto il portavoce del sacerdote, Alessandro Meluzzi, parlando stamani con l'ANSA. "Considera questo - ha aggiunto - un segno di attenzione e disponibilità da parte del Vaticano, in uno spirito di grande unità tra don Pierino e la Chiesa". La decisione del Papa è stata comunicata al vescovo di Terni monsignor Vicenzo Paglia con una lettera.

    Don Gelmini in tarda serata tornerà in Italia dopo avere trascorso un soggiorno a scopo terapeutico nelle sue comunità del sud America. In seguito alla riduzione allo stato laicale non potrà più celebrare messa o confessare.

    ATTESA PER DECISIONE PM TERNI SU INDAGINE
    E' attesa nelle prossime settimane la decisione della procura di Terni per l'inchiesta condotta nei confronti di don Pierino Gelmini accusato di molestie sessuali a carico di alcuni ex ospiti (nove quelli indicati nell'avviso di conclusione indagini) della Comunità Incontro. Il pm Barbara Mazzullo dovrà infatti decidere se chiedere il rinvio a giudizio del sacerdote, che si è sempre proclamato estraneo a ogni addebito, o l'archiviazione del fascicolo. Nell'inchiesta sono coinvolti anche due collaboratori del sacerdote e la madre di uno dei suoi accusatori. Devono rispondere di favoreggiamento per avere aiutato don Gelmini ad eludere gli accertamenti condotti dalla squadra mobile della questura di Terni. A tutti il 27 dicembre scorso è stato notificato l'avviso di conclusione indagini. A don Gelmini la procura contesta di avere costretto noveospiti della comunità a "soddisfare le sue richiestesessuali" mediante "la minaccia di avvalersi della suaautorità e della conoscenza di numerosi personaggi politiciinfluenti o promettendo favori tramite dette conoscenze". Fattiche sarebbero avvenuti nella sede di Molino di Silla dal 1997all' ottobre scorso, quando ormai da quasi un anno il sacerdotesapeva di essere indagato. Circostanza, questa, che al momentodel deposito degli atti era stata sottolineata dal portavoce didon Pierino, Alessandro Meluzzi, il quale aveva parlato di"accuse surreali".

    http://www.ansa.it/opencms/export/si..._17209769.html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Super Troll
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,163
    Mentioned
    520 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito

    ... allora, se non erro, non è più Don... ... ma solo sig. Pierino Gelmini

  3. #3
    VeNuS
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da polemiko Visualizza Messaggio
    ... allora, se non erro, non è più Don... ... ma solo sig. Pierino Gelmini
    Credo che ti sbagli, almeno per quanto mi riguarda.

  4. #4
    Schliemann
    Ospite

    Predefinito

    AMELIA - "Sono appena tornato da un viaggio durato due mesi, lo sapete. Ho visto l'inferno. Bambini di 5 anni morire di Aids. Ragazzini di 10 anni domandarmi "che ne sarà di me?" L'inferno non esiste nell'aldilà: esiste qui, su questa terra, dovrebbero capirlo quelli che stanno nei palazzoni, laggiù, in Vaticano, dove c'è il migliore paradiso possibile, quello dei ricchi e dei potenti. Rigetto il concetto del Vaticano come centro religioso: è un centro politico, qualche volta ambiguo e fuorviante. Altra cosa è la chiesa di Cristo. Altra cosa è la fede", dice Pierino Gelmini.

    Poi aggiunge: "Gli intrallazzi non sono fede. Bisogna tornare a Cristo non al cesaro-papismo. Siamo arrivati al punto in cui parliamo più del papa che del Cristo". E' un fiume in piena Gelmini, - ormai ex prete dopo la decisione del Vaticano di accogliere la sua domanda di riduzione allo stato laicale - quando ieri, nel pomeriggio, nella Comunità Incontro di Amelia, seduto su un alto scranno in una sala affrescata con la storia della Comunità in stile murales di Città del Messico, microfono in mano, incontra i suoi ragazzi.

    La giornata era iniziata con la messa tenuta da don Enzo nella cappella. Dopo quattro chiacchiere in cortile, qualche sigaretta, le corse dei bambini, era proseguita con il pranzo comunitario nel refettorio: un minuto di silenzio prima di mangiare e un'animazione da gran giorno. Amici, parenti, ragazzi, non parlano d'altro: lui, papà Pierino, "un santo", "un giusto", uno che "non si merita quello che gli hanno buttato addosso", "uno che ha dato la sua vita per gli altri".

    "Io amo don Pierino" racconta Christian, venti anni compiuti l'altro ieri, romeno, salvato dalle fogne di Bucarest da Mino D'Amato e dalla sua associazione, portato in Italia che, malato di Aids dall'età di otto anni, pesava venti chili, e che ora sta qui, impara a fare l'elettricista e vuole farsi "tutto il programma della comunità - tre anni - anche se non sono tossicodipendente. Don Pierino? Per me è come un padre. E' un uomo buono. Mi ha salvato. Io credo solo a questo". Lo ripete anche Massimo D'Annibale, ex ospite della comunità, "salvato da don Pierino", e ora medico e padre di due ragazzi con un gran ciuffo di capelli davanti agli occhi, Patrizio e Matteo. E così è per le madri, i padri, le sorelle e i fratelli, gli ex ospiti della comunità, qualche nonna con il bastone, un padre che mostra orgoglioso il figlio che si dà fare per distribuire i piatti per il pranzo. Nessun dubbio, nessun piccolo dubbio? "Nessuno" assicurano. "Don Pierino, papà, è vittima di un imbroglio incomprensibile".

    Dopo un giro allo zoo della Comunità Incontro - due poveri leoni, tre struzzi, due pecore thailandesi, un gruppo di lemuri, dei lama, scimmie, cigni e tanti altri animali per una pet terapy un tantino crudele - un'altra sigaretta, un caffè, ecco papà Pierino. Entra nella sala e parte un applauso. Racconta del suo viaggio in Bolivia e Costa Rica, dei suoi acciacchi - da un occhio non vede, ha un pace-maker e disturbi all'intestino - della fatica del viaggio. E del Vaticano. Alla fine dell'incontro, dopo aver baciato tutti i ragazzi che hanno voluto salutarlo, racconta ancora: "La decisione di ridurmi allo stato laico è stata solo mia. Io non appartengo alla diocesi di Terni: il vescovo di Terni, monsignor Paglia, che non ha alcuna giurisdizione su di me, per me è zero. Io appartengo alla chiesa cattolica melchita. Il mio superiore è il patriarca Gregorio III. Per me Paglia è solo il portalettere del Vaticano. Qui Paglia - continua don Pierino - non deve neanche provare a mettere piede.
    Non lo voglio più vedere.

    Perché? Perché ho avuto la sensazione - ma anche l'informazione - che sia stato uno di quelli più solleciti a creare situazioni per me difficili e che ha avuto una parte negativa forse anche nella vicenda degli abusi". E' vero che si candiderà per il Senato? "Non so cosa farò". Da quale parte politica? "Non so ancora" sorride, sornione. "So che se servisse per la mia comunità, per i miei ragazzi, lo farei". E i ragazzi che l'accusano se non è vero niente perché lo fanno? "Perché sono tutti fuori di testa, ragazzi che non sono riusciti a fare niente, con dieci o venti anni di carcere alle spalle". Tutti? "Tutti. Peggio per loro. Non posso dire altro. Perché qualcosa, alla fine, dirà loro la vita stessa".

    http://www.repubblica.it/2008/03/sez...n-gelmini.html

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jan 2011
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito scusatemi

    Ma se è vero quanto riportato dall' articolo sopra citato e che qui riporto

    "Gli intrallazzi non sono fede. Bisogna tornare a Cristo non al cesaro-papismo. Siamo arrivati al punto in cui parliamo più del papa che del Cristo". E' un fiume in piena Gelmini, - ormai ex prete "

    mi pare che Gelmini sia stato a scuola da un tipo di Bose! Noto per la sua avversione a ciò che dicono essere il cesaropapismo!


    Non intendo professarmi cesaropapista, io preferisco la TEOCRAZIA
    Nobis Vs Bizzzarrro

  6. #6
    Schliemann
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bizzzarrro Visualizza Messaggio
    Ma se è vero quanto riportato dall' articolo sopra citato e che qui riporto

    "Gli intrallazzi non sono fede. Bisogna tornare a Cristo non al cesaro-papismo. Siamo arrivati al punto in cui parliamo più del papa che del Cristo". E' un fiume in piena Gelmini, - ormai ex prete "

    mi pare che Gelmini sia stato a scuola da un tipo di Bose! Noto per la sua avversione a ciò che dicono essere il cesaropapismo!


    Non intendo professarmi cesaropapista, io preferisco la TEOCRAZIA
    Nobis Vs Bizzzarrro
    non ricordo che Gelmini sia stato a scuola dal priore di Bose...

  7. #7
    Super Troll
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,163
    Mentioned
    520 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VeNuS Visualizza Messaggio
    Credo che ti sbagli, almeno per quanto mi riguarda.
    beh... forse hai ragione... come non dimenticare l'appellativo usato per i vari Don Giovanni, Don Rodrigo, e Don Backy

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jan 2011
    Messaggi
    503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito scusa Schliemann

    scusa Schliemann! forse mi sono espresso male, mi pare che Gelmini usi lo stesso linguaggio che a volte è tipico del priore di Bose...
    che Gelmini sia un'icona della destra potrebbe anche essere, certo grande è il bene che ha fatto.
    Ma come attaccarono per diversi motivi Muccioli - anche lui a destra - oggi attaccano Gelmini
    ogni bene tuo Bizzzarrro

  9. #9
    VeNuS
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da polemiko Visualizza Messaggio
    beh... forse hai ragione... come non dimenticare l'appellativo usato per i vari Don Giovanni, Don Rodrigo, e Don Backy
    E don Sancio Panza, che però lui rifiutò quando fu "governatore"...

  10. #10
    Amore vince la morte
    Data Registrazione
    22 Sep 2006
    Località
    In prossimità, desidero, del Santo dei santi
    Messaggi
    6,292
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "mi pare che Gelmini usi lo stesso linguaggio che a volte è tipico del priore di Bose..."


    Bizzarro, ma perche' insisti? Non capisco...

    Purtroppo vedo che anche questa triste vicenda di don Gelmini (a maggior ragione dopo le sue uscite sui giornali), la 'usi' (chiamassi 'strumentalizzazione'), per un altra frecciatina. Ma a che pro queste allusioni? Con che spirito lo stai facendo?

    Amico, un consiglio spassionato: attenzione alle idee fisse.




    Ogni bene tuo pfjodor

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 09-05-12, 08:15
  2. Don Gelmini ridotto allo stato laicale. Indagini chiuse
    Di ConteMax nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-03-08, 17:06
  3. In Venti Mesi Hanno Ridotto Il Paese Allo Sfascio…
    Di fedege52 nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-01-08, 05:27
  4. L'ottimismo che ci ha ridotto allo sfascio
    Di furbo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 199
    Ultimo Messaggio: 06-08-07, 16:20
  5. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 12-04-05, 14:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226