User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Aug 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,404
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito la polizia ride di Fini

    Lavoro coatto per i carcerati. L’ultima proposta del leader di An Gianfranco Fini fa discutere. Anche chi il carcere lo conosce bene. Ad attaccare la sua idea di infliggere ai detenuti «una pena di un certo numero di ore o giorni di lavoro fino a quando non si è pagato il debito con lo Stato» non sono solo i Radicali, il Prc e il disobbediente Luca Casarini, che domenica hanno ironizzato sulla proposta, ma persino gli agenti di polizia penitenziaria.

    Il giorno dopo la sparata del leader del centrodestra, l’Osapp, il sindacato della polizia penitenziaria, il secondo per numero di iscritti, si dice «sbalordito». Partendo dal presupposto «che la pena deve tendere alla riabilitazione», spiegano dal sindacato, e che in questo senso il lavoro potrebbe anche essere un utile strumento, nella proposta di Fini «sembra che manchino proprio quelle finalità cui deve tendere la pena, e ci sbalordisce il modo con cui sono ventilate certe logiche di riscatto che soverchiano i principi democratici, e di considerazione dell'uomo, su cui si basa la Costituzione italiana».

    A far inorridire gli agenti di polizia penitenziaria, spiega il segretario dell’Osapp Beneduci, è «il messaggio di chi considera il delinquente ancora come scarto della società, costretto a lavorare “tanti giorni e tante ore quanti ne servono a pagare il debito con lo Stato”». Ma al di là della proposta, il sindacato non ci sta a sentire Fini parlare di «rispetto delle forze dell’ordine», perché «neppure la destra, per l'affanno delle uscite elettorali sorprendenti, è in grado, oggi, di porsi su posizioni nuove e coraggiose».

    L’affondo prosegue su un tasto dolente, quello della legge sull’immigrazione voluta da Bossi e Fini: se proprio, conclude Beneduci, la destra «vuole avere il rispetto dei 42.000 agenti del corpo che l'Osapp rappresenta, inizi il presidente Fini ad interrogarsi sugli effetti che hanno causato i provvedimenti che portano anche il suo nome, e forse – conclude – solo in quel caso, potremo indirizzare il dibattito sulle gravi questioni che tormentano il nostro sistema».
    http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=73424

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    machistaleninista
    Data Registrazione
    11 Oct 2006
    Messaggi
    6,267
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Rough Visualizza Messaggio
    Lavoro coatto per i carcerati. L’ultima proposta del leader di An Gianfranco Fini fa discutere. Anche chi il carcere lo conosce bene. Ad attaccare la sua idea di infliggere ai detenuti «una pena di un certo numero di ore o giorni di lavoro fino a quando non si è pagato il debito con lo Stato» non sono solo i Radicali, il Prc e il disobbediente Luca Casarini, che domenica hanno ironizzato sulla proposta, ma persino gli agenti di polizia penitenziaria.

    Il giorno dopo la sparata del leader del centrodestra, l’Osapp, il sindacato della polizia penitenziaria, il secondo per numero di iscritti, si dice «sbalordito». Partendo dal presupposto «che la pena deve tendere alla riabilitazione», spiegano dal sindacato, e che in questo senso il lavoro potrebbe anche essere un utile strumento, nella proposta di Fini «sembra che manchino proprio quelle finalità cui deve tendere la pena, e ci sbalordisce il modo con cui sono ventilate certe logiche di riscatto che soverchiano i principi democratici, e di considerazione dell'uomo, su cui si basa la Costituzione italiana».

    A far inorridire gli agenti di polizia penitenziaria, spiega il segretario dell’Osapp Beneduci, è «il messaggio di chi considera il delinquente ancora come scarto della società, costretto a lavorare “tanti giorni e tante ore quanti ne servono a pagare il debito con lo Stato”». Ma al di là della proposta, il sindacato non ci sta a sentire Fini parlare di «rispetto delle forze dell’ordine», perché «neppure la destra, per l'affanno delle uscite elettorali sorprendenti, è in grado, oggi, di porsi su posizioni nuove e coraggiose».

    L’affondo prosegue su un tasto dolente, quello della legge sull’immigrazione voluta da Bossi e Fini: se proprio, conclude Beneduci, la destra «vuole avere il rispetto dei 42.000 agenti del corpo che l'Osapp rappresenta, inizi il presidente Fini ad interrogarsi sugli effetti che hanno causato i provvedimenti che portano anche il suo nome, e forse – conclude – solo in quel caso, potremo indirizzare il dibattito sulle gravi questioni che tormentano il nostro sistema».
    http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=73424
    che è? Pagano il debito di riconoscenza verso il centro-sinistra (PDCI in particolare) che istituì il famoso quanto triste corpo speciale di polizia penitenziaria, i GOM?


  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Nov 2012
    Messaggi
    4,746
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se Luca Casarini ha ironizzato sulla proposta di Fini vuol dire che è una buona proposta . Proabilmente Casarini teme che quando finalmente andrà in galera dovrà , per la prima volta nella sua vita , lavorare .

 

 

Discussioni Simili

  1. «Silvio coniglio». E Fini se la ride con Di Pietro
    Di mustang2 nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-03-11, 11:17
  2. Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 07-09-10, 23:34
  3. e fini se la ride
    Di Noir nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 04-05-10, 19:35
  4. An, i colonnelli litigano e Fini se la ride
    Di Giò nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 24-06-06, 15:48
  5. Fini, grande economista, dai, facce ride!
    Di Vassilij nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-02-04, 19:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226