User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28
  1. #1
    Vamos bien!
    Data Registrazione
    02 May 2005
    Messaggi
    3,847
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Soffritti capolista e la Sinistra Arcobaleno si divide

    Cuoghi si dimette e Carrara fa un passo indietro. Niente campagna per i Verdi
    Soffritti capolista e la Sinistra Arcobaleno si divide

    Il “terremoto Soffritti” non si è fermato alla prima scossa. Dopo le dichiarazioni congiunte delle segreterie regionali di Prc, Verdi e Sinistra democratica contro la decisione di far correre il deputato Pdci capolista in Emilia-Romagna, da Roma è arrivata l'ìufficialità, politica, della notizia tanto temuta dagli alleati dei comunisti italiani.

    Barbara Diolaiti, dopo aver detto che i Verdi di Ferrara non presenteranno propri candidati nelle liste, rincara la dose e annuncia che per la campagna elettorale il Sole che Ride starà alla finestra: “Dispiace moltissimo che sia finita così per causa della meschinità e degli egoismi individuali; noi Verdi siamo gente seria e da vent'anni facciamo politica in un certo modo. Anche questa volta agiremo di conseguenza”.

    Chi invece è già andato oltre è Tito Cuoghi che ha già presentato le dimissioni da coordinatore provinciale di Sinistra democratica. Un gesto il suo contro chi vuole “riproporre vecchi meccanismi della politica funzionali solo a tutelare luoghi e posizione di potere e confermare ai cittadini che nello squallido “cosi fan tutti” c'è anche la sinistra”. “La scelta del Capolista alla Camera per l'Emilia Romagna – continua Cuoghi - risponde essenzialmente a questi criteri; è aggravata dal fatto che ha fronte di una pressione, non solo ferrarese, ma anche di livello regionale e nazionale, si è risposto, da parte del Pdci, con sorda arroganza negando ragioni e motivazioni. Non le ragioni dell'unità di sinistra arcobaleno e della credibilità nei confronti degli elettori ha prevalso, bensì, l'ottusa ed inquietante difesa del proprio status”.

    Alla delusione del consigliere provinciale fa eco quella di Diego Carrara, secondo il quale quella proposta è “demenziale per una Sinistra che si vuole rinnovare”. L’assessore provinciale si riserva di prendere decisioni nei prossimi giorni, ma già ammette di pensare “ad altre collocazioni”. Probabile a questo punto un suo passo indietro verso il Pd, “dal quale preciso che non sono mai uscito”. Questo il suo mezzo sì.

    Più realista Rifondazione che di fronte al fatto compiuto “prende atto dello stato di cose – afferma il segretario Tonino Zanni -; ora dobbiamo rimboccarci le maniche in vista della campagna elettorale per i nostri candidati”.
    http://www.estense.com/?module=displ...32&format=html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    14 May 2009
    Messaggi
    2,026
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ...

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Apr 2007
    Messaggi
    1,216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PRC-Enna Visualizza Messaggio
    Cuoghi si dimette e Carrara fa un passo indietro. Niente campagna per i Verdi
    Soffritti capolista e la Sinistra Arcobaleno si divide

    Il “terremoto Soffritti” non si è fermato alla prima scossa. Dopo le dichiarazioni congiunte delle segreterie regionali di Prc, Verdi e Sinistra democratica contro la decisione di far correre il deputato Pdci capolista in Emilia-Romagna, da Roma è arrivata l'ìufficialità, politica, della notizia tanto temuta dagli alleati dei comunisti italiani.

    Barbara Diolaiti, dopo aver detto che i Verdi di Ferrara non presenteranno propri candidati nelle liste, rincara la dose e annuncia che per la campagna elettorale il Sole che Ride starà alla finestra: “Dispiace moltissimo che sia finita così per causa della meschinità e degli egoismi individuali; noi Verdi siamo gente seria e da vent'anni facciamo politica in un certo modo. Anche questa volta agiremo di conseguenza”.

    Chi invece è già andato oltre è Tito Cuoghi che ha già presentato le dimissioni da coordinatore provinciale di Sinistra democratica. Un gesto il suo contro chi vuole “riproporre vecchi meccanismi della politica funzionali solo a tutelare luoghi e posizione di potere e confermare ai cittadini che nello squallido “cosi fan tutti” c'è anche la sinistra”. “La scelta del Capolista alla Camera per l'Emilia Romagna – continua Cuoghi - risponde essenzialmente a questi criteri; è aggravata dal fatto che ha fronte di una pressione, non solo ferrarese, ma anche di livello regionale e nazionale, si è risposto, da parte del Pdci, con sorda arroganza negando ragioni e motivazioni. Non le ragioni dell'unità di sinistra arcobaleno e della credibilità nei confronti degli elettori ha prevalso, bensì, l'ottusa ed inquietante difesa del proprio status”.

    Alla delusione del consigliere provinciale fa eco quella di Diego Carrara, secondo il quale quella proposta è “demenziale per una Sinistra che si vuole rinnovare”. L’assessore provinciale si riserva di prendere decisioni nei prossimi giorni, ma già ammette di pensare “ad altre collocazioni”. Probabile a questo punto un suo passo indietro verso il Pd, “dal quale preciso che non sono mai uscito”. Questo il suo mezzo sì.

    Più realista Rifondazione che di fronte al fatto compiuto “prende atto dello stato di cose – afferma il segretario Tonino Zanni -; ora dobbiamo rimboccarci le maniche in vista della campagna elettorale per i nostri candidati”.
    http://www.estense.com/?module=displ...32&format=html
    Chissà come faranno i compagni emiliani a fare a meno della grande macchina organizzativa dei Verdi in campagna elettorale...

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    25,552
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    beh soffritti non è proprio ben voluto..anzi..

  5. #5
    Cosciencia y fucil, venceremos
    Data Registrazione
    08 Feb 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    33
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MaRcO88 Visualizza Messaggio
    beh soffritti non è proprio ben voluto..anzi..
    in un incontro un dirigente importante della SA emiliana si lamentava del fatto che parlare di questione morale e poi far campagna elettorale per Soffritti lo metteva fortemente a disagio...

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    25,552
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    infatti..mio padre(che è di ferrara) mi ha detto che soffritti ha sempre usato metodi da mezzo mafioso..io poi non ne so molto di più..

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Aug 2004
    Messaggi
    18,529
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se c'è Soffritti capolista, io voto SA solo al Senato e annullo la scheda alla Camera. Mi dispiace, ma il mio stomaco non ce la fa.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Aug 2004
    Messaggi
    18,529
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fulvietto Visualizza Messaggio
    in un incontro un dirigente importante della SA emiliana si lamentava del fatto che parlare di questione morale e poi far campagna elettorale per Soffritti lo metteva fortemente a disagio...
    Il disagio non è solo suo ma anche di tanti elettori.

  9. #9
    are(a)zione
    Ospite

    Predefinito

    Io parto da una considerazione: SD non conta nulla.

    Abbiamo permesso loro di entrare in coalizione senza neanche ci fosse stato chiesto ufficialmente (parlo di iscritti), stessa cosa per i verdi. Ed ora, questi due partiti stanno alzando la voce come se fossero in un aia, assumendosi la parte di tacchino e gallo.

    Con oltre il 70% dei votanti, i due partiti comunisti sono assoggettati a questi relitti politici, SD trombati storici dentro le file dei DS. I verdi, trombati dalla storia.

    La cosa clamorosa è la seguente: la dirigenza di Rifondazione Comunista, dopo il Congresso di Venezia, con una maggioranza ben oltre il 50%, prese a calci in faccia le minoranze interne comuniste.
    Ora, tratta le minoranze interne della Sinistra Arcobaleno con rispetto maniacale, deferente e vassallico.

    Ergo, non mi prendete per i fondelli con le pappardelle di "democrazia interna" e "rispetto delle minoranze": la segreteria di Rifondazione Comunista non si può permettere il lusso di arrogarsi diritti di questo tipo.


    In conclusione, a prescindere dalla questione in sè, SD e Verdi devono essere trattati come furono trattate le mozioni perdenti al Congresso Nazionale: minoranze.

    Nè di più, nè di meno.

  10. #10
    Vamos bien!
    Data Registrazione
    02 May 2005
    Messaggi
    3,847
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito le minoranze furono trattate più che male

    ricordo un clima pesantuccio in quel Congresso.
    SD e Verdi nell'ambito della SA contano quello che contano, SD è una specie di Associazione tipo Uniti a Sinistra di Folena, e leggendo il loro statuto sostanzialmente c'è scritto: "Sinistra Democratica vuole fare diventare tutta la sinistra come il vecchio PDS", questo è il suo obiettivo, tant'è vero che non è un partito, è un movimento poco strutturato con tanta dirigenza e pochi militanti (qua ad Enna finora ho visto solo il loro Coordinatore). I Verdi cercano un treno dove salire e dopo aver provato (insieme purtroppo a Diliberto che dichiarava un po' dimesso, "il programma si fa assieme, ovviamnete loro sono più grossi") fino all'ultimissimo l'accrodo politico col PD si sono ritrovati da noi.
    Bertinotti, Gianni e il ceto politico che si sono trascinati appresso vogliono sciogliere il Partito in un indistinto partito della sinistra, finora non ci sono riusciti (sezione italiana della SE, parafrasando Manzoni: chi era costui?), Cantiere delle sinistre (durato lo spazio di un secondo perchè chiaramente alternativo alla SE), ora la SA, non hanno i numeri (nè nella base nè nella dirigenza) per scioglierci di botto (probabilmente nemmneo il coraggio) e vogliono scioglierci piano piano senza perdere pezzi (anche se ne hanno persi molti in questi 2 anni), finora picche, adesso anche Ferrero è contrario, la maggioranza è divisa (come dice Verruggio "ci sono più aree nella maggioranza che fuori").
    Ritornando a Solfritti, avevo letto su Repubblica (all'epoca dell'affaire Nando Rossi) che il Solfritti da segretario di Ferrara aveva fatto entrare una trentina di craxiani, lui si giustificò dicendo: "sono amici socialisti, i socialisti stanno a sinistra..".

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Sinistra Arcobaleno, Definite Le Liste (ecco La Sinistra!)
    Di Barbera nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-03-08, 09:21
  2. la sinistra ricca che non divide con i poveri
    Di hanuman nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 18-11-06, 19:17
  3. Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 06-02-06, 18:08
  4. Mettiamoci Marrazzo Come Capolista Della Sinistra
    Di anton nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 04-01-06, 20:03
  5. Chavez divide la sinistra italiana
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-01-03, 11:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226