User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    uruguayo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    7,474
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Somalia: lo stato infranto - National Geographic luglio 2002

    Ecco un articolo apparso sulla rivista National Geographic nel luglio 2002. Il testo integrale che si trova in internet è in inglese, per quello in italiano bisogna pagare. Quindi ho scannerizzato il mio giornale:







    Buona lettura.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Anarcocapitalista
    Data Registrazione
    02 Feb 2007
    Località
    Li dove ho inalzato mura solide a difesa dell'agressore Socialista. Li dove la strada ha il mio nome. Li dove ho costruito una torre bene armata in difesa della Libertà. Li dove sono Sovrano e i messi dello Stato non sono i benvenuti.
    Messaggi
    11,362
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bella la fine. I Somali se la cavano meglio se lasciati soli.
    Sono convinto che l'unico modo sia lasciarli combattere. Fino a che le cose si stabilizaranno creando una decina di Stati in pace tra loro in quello che unt empo era la Somalia unità. Una vera Utopia questi super Stati che pretendo di unire tutti con la forza...

  3. #3
    uruguayo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    7,474
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da JohnPollock Visualizza Messaggio
    Sono convinto che l'unico modo sia lasciarli combattere.
    A dire la verità la Somalia, esaurita la deflagrazione del regime di Siad Barre era diventata anche piuttosto pacifica. Ogni clan aveva il suo territorio, mentre a Mogadiscio i tribunali privati (corti islamiche) gestivano la repressione della criminalità non nel nome della sharja, ma secondo il diritto consuetudinario somalo, lo xeer. I somali infatti non hanno accettato l'imposizione della legge islamica, che infatti può persistere solo se c'è uno stato (infame) che la imponga.

    Gli scontri si erano avuti con le forze dell'ONU, che venivano viste (forse non a torto) come sgraditi invasori. Gli scontri sono ricominciati qualche anno fa, dopo 10 anni di sostanziale pace e sviluppo economico: l'amministrazione Bush ha infatti armato i signori della guerra, promuovendoli sul campo a legittimo governo somalo (....) allo scopo di distruggere le corti islamiche, nel nome di un odio razzista verso una religione e una cultura.

    La cosa comica è che il presunto "governo somalo di transizione" era formato dagli stessi signori della guerra che i marines avevano cercato di impallinare, e non era affatto un governo, era solo un consiglio di capoclan. Insomma, trattandosi di stato, parliamo pure di una cosca somala; di cui i capi non avevano alcuna intenzione di essere "transizione" verso uno stato: ma si sa che gli stati non accettano come interlocutori altri se non i loro pari, anche se questo deve ritorcersi contro i governati..

    C'entra anche Berlusconi nella distruzione dell'anarchia di successo somala: il governo italiano ha spedito armi ai signori della guerra, nell'assalto alle corti islamiche. Come riporta questo articolo apparso su disarmo.org:

    http://www.disarmo.org/rete/a/19980.html

    E ripreso dal di certo non fazioso su queste cose Corriere della Sera:

    http://www.corriere.it/Primo_Piano/E.../somalia.shtml

    E sottolineo anarchia di successo: se confrontata con altre realtà africane in Somalia si stava meglio, come rileva l'articolo che ho postato.

    Se oggi la Somalia è al disastro è perché i signori della guerra, finanziati dagli USA e armati dall'Italia hanno cercato di imporre la creazione di un nuovo stato somalo. Sconfitti sul campo dalle corti islamiche, gli occidentali civili e umanitari come sempre hanno invocato l'intervento etiope, trasformando un conflitto locale in una catastrofe umanitaria di proporzioni immani.

    Come al solito lo stato rompe, e non paga mai. Pagano i somali.

 

 

Discussioni Simili

  1. Bellissimo articolo sul National Geographic (Ottobre 2010)
    Di Napoli Capitale nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-10-10, 21:30
  2. Katrina previsto sul National Geographic di Ottobre scorso
    Di Ezechiele (POL) nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-09-05, 16:30
  3. osaka kansai su national geographic (SAT)
    Di AZJumbo nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22-04-05, 20:56
  4. Le menzogne del "National Geographic"
    Di Der Wehrwolf nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-07-02, 21:44
  5. Le menzogne del "National Geographic"
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-07-02, 13:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226