User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Aug 2004
    Messaggi
    18,529
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Anno zero: nel nome della madre

    giovedì 20 marzo alle 21.00
    nel nome della madre

    Il suicidio del ginecologo di Genova e la campagna di Giuliano Ferrara hanno riportato il tema dell’aborto al centro della discussione.
    Molte donne si sono scontrate con mille difficoltà nell’affrontare la già drammatica scelta di abortire. La presenza massiccia di medici obiettori e delle organizzazioni cattoliche, oltre che l’ingerenza della politica nella sanità pubblica, rende il percorso una corsa a ostacoli.
    Lo Stato non dovrebbe comunque garantire supporto alle donne e funzionalità alle strutture dove si pratica l’interruzione di gravidanza?

    Ne discuteranno in studio il ministro del Commercio internazionale Emma Bonino, Savino Pezzotta (Unione di centro), Franca Rame e Eugenia Roccella (Popolo della libertà).

    Il reportage di Annozero, firmato da Stefano Maria Bianchi e Alberto Nerazzini, è un viaggio nella lottizzazione degli ospedali Lombardi dove su 48 direttori generali 23 sono di Forza Italia, 11 della Lega, 8 di An e 2 dell’Udc.
    http://www.annozero.rai.it/R2_HPprog...067115,00.html



    Ps: come al solito, in queste trasmissioni manca un medico specializzato in Fisiopatologia della riproduzione umana (il prof Flamigni, per esempio), per cui sentiremo le solite boiate del movimento "per la vita" da Pezzotta e dalla Roccella, del tutto aliene da qualche fondamento scientifico, e nessuno sarà in grado di ribattergli nel merito delle innumerevoli strunzate che propinano ai telepettatori.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 May 2007
    Località
    Tutto quanto un po' puntuto e che sapeva di estrema destra ma solo perche' in italia e' sempre difficile alzare la testa
    Messaggi
    1,108
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il dialogo è inutile se entrambi le parti si smerdano reciprocamente poichè si considerano entrambi nel giusto.
    Se poi le tesi di argomentazioni sono la "vericità" delle proprie idee, l'incapacità di modernizzazione(o viceversa) dell'avversario e lo stato che deve sempre proteggere la propria parte allora queste non sono analisi ma salotti degni del più becero grande fratello.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Aug 2004
    Messaggi
    18,529
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bzzt! Visualizza Messaggio
    Il dialogo è inutile se entrambi le parti si smerdano reciprocamente poichè si considerano entrambi nel giusto.
    Se poi le tesi di argomentazioni sono la "vericità" delle proprie idee, l'incapacità di modernizzazione(o viceversa) dell'avversario e lo stato che deve sempre proteggere la propria parte allora queste non sono analisi ma salotti degni del più becero grande fratello.

    Il dialogo è inutile se c'è chi fa disinformazione scientifica e non c'è nessuno in grado di dimostrare che è disinformatja per i telespettatori che pagano il canone, i quali, invece, hanno diritto a che non vengano loro spacciate per oro colato delle strunzate senza nessuna base scientifica .

  4. #4
    Teppista
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    Frivolezza & Libertà
    Messaggi
    35,075
    Mentioned
    71 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non fasciamoci la testa prima di essercela rotta. Vediamo come va la trasmissione.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Aug 2004
    Messaggi
    18,529
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da catartica Visualizza Messaggio
    Non fasciamoci la testa prima di essercela rotta. Vediamo come va la trasmissione.
    Guarda, mi ricordo le trasmissioni sul referendum sulla legge 40. La Binetti diceva che una blastocisti "soffre" e nessuno era in grado di risponderle "che cacchio vuoi che soffra, se non ha cellule nervose, anzi non ha neppure mezza cellula differenziata ma sono tutte uguali?"

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Aug 2004
    Messaggi
    18,529
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Come volevasi dimostrare. La Roccella dice cose che non stanno nè in cielo nè in terra sulla RU-486 (pillola per l'aborto non chirurgico) e nè la Bonino nè Franca Rame sono in grado di controbattere, dicendo, per esempio, che:

    1) la RU 486 può essere utilizzata di primissimi giorni di di gravidanza, mentre l'aspirazione non è possibile fino all' inizio della sesta settimana

    2) con la RU 486 non sono necesari nè 'invervento chirurgico, né l'anestesia, e non ci sono gli stessi rischi dell'aspirazione chirurgica: traumi all''utero e del canale cervicale (collo dell'utero), rischio di sterilità, di gravidanza extra-uterina, ecc
    .
    3) l'aborto avviene in privato e dà l'impressione di un aborto spontaneo, con un trauma psicologico molto minore
    .
    4) è meno cara e più semplice perchè, non necessitando di un intervento chirurgico specializzato (ginecologo), bypassa l'obiezione di coscienza.

    5) i "dolori insopportabili" di cui fantastica la Roccella in realtà possono paragonarsi a quelli di una normale dismenorrea (mestruazioni dolorose)

  7. #7
    Teppista
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    Frivolezza & Libertà
    Messaggi
    35,075
    Mentioned
    71 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non mi sono esaltata per la trasmissione. Mi ha fatto piacere vedere Anita in studio, ho avuto il piacere di manifestare con lei a Bari. Peccato che non abbia parlato anche sua madre, una donna tostissima e incazzatissima.

    Sulla RU486... La "femminista" () Roccella ne ha dette di cavolate!
    Se proprio si deve parlare di dolore, quello del parto è imbattibile, altro che pillola abortiva! Anche i rischi sono maggiori in caso di parto.
    Semplicemente l'RU486 offre una possibilità a quelle donne che vogliano vivere l'aborto come un processo lento da metabolizzare, non come un distacco netto.

    Tra Pezzotta, la Roccella e quelle dei CAV sembrava di stare nel mondo della Famiglia Cuore, dove la maternità è sempre tanto carina, dolce e batuffolosa

  8. #8
    Teppista
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    Frivolezza & Libertà
    Messaggi
    35,075
    Mentioned
    71 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bsiviglia Visualizza Messaggio
    Come volevasi dimostrare. La Roccella dice cose che non stanno nè in cielo nè in terra sulla RU-486 (pillola per l'aborto non chirurgico) e nè la Bonino nè Franca Rame sono in grado di controbattere, dicendo, per esempio, che:

    1) la RU 486 può essere utilizzata di primissimi giorni di di gravidanza, mentre l'aspirazione non è possibile fino all' inizio della sesta settimana

    2) con la RU 486 non sono necesari nè 'invervento chirurgico, né l'anestesia, e non ci sono gli stessi rischi dell'aspirazione chirurgica: traumi all''utero e del canale cervicale (collo dell'utero), rischio di sterilità, di gravidanza extra-uterina, ecc
    .
    3) l'aborto avviene in privato e dà l'impressione di un aborto spontaneo, con un trauma psicologico molto minore
    .
    4) è meno cara e più semplice perchè, non necessitando di un intervento chirurgico specializzato (ginecologo), bypassa l'obiezione di coscienza.

    5) i "dolori insopportabili" di cui fantastica la Roccella in realtà possono paragonarsi a quelli di una normale dismenorrea (mestruazioni dolorose)
    Il punto 4 non mi convince. Questi si mettono ad obiettare pure per la pillola del giorno dopo, figurati per quella abortiva...

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Aug 2004
    Messaggi
    18,529
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da catartica Visualizza Messaggio
    Il punto 4 non mi convince. Questi si mettono ad obiettare pure per la pillola del giorno dopo, figurati per quella abortiva...
    Basta un solo non obiettore per prescrivere 100 pillole.

  10. #10
    Teppista
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    Frivolezza & Libertà
    Messaggi
    35,075
    Mentioned
    71 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bsiviglia Visualizza Messaggio
    Basta un solo non obiettore per prescrivere 100 pillole.
    Be', comunque le pazienti vanno seguite durante il processo, non è così semplice.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-09-11, 15:03
  2. Anno zero: nel nome della madre
    Di bsiviglia nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 127
    Ultimo Messaggio: 21-03-08, 15:11
  3. Anno zero: nel nome della madre
    Di bsiviglia nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 21-03-08, 13:24
  4. Anno Zero: nel nome della madre
    Di bsiviglia nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-03-08, 22:45
  5. che nome dareste all'anno 2007?
    Di moon-man nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 02-01-08, 21:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226