User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    27 Jun 2006
    Messaggi
    6,183
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Orlando: Brogli a Palermo: "Gli arresti di oggi? Sono solo l'inizio"

    INTERVISTA A LEOLUCA ORLANDO

    Brogli a Palermo: "Gli arresti di oggi? Sono solo l'inizio"

    di Pino Finocchiaro
    “Gli arresti di oggi rappresentano solo l’inizio. Ho presentato alla Digos e alla magistratura documenti che testimoniano diverse violazioni nel corso delle elezioni per le amministrative a Palermo l’anno scorso. Il 4 aprile attendiamo il pronunciamento del Tar sugli aspetti amministrativi. Esistono tutte le premesse per annullarle”. Abbiamo raggiunto Leo Luca Orlando dopo la notizia dell’arresto dei due presidenti di seggi elettorali a Palermo per i presunti brogli che l’ex sindaco della primavera palermitana aveva denunciato prima in conferenza stampa poi con una serie di dettagliati esposti. Messi insieme, dimostrerebbero che nelle urne il vincitore sarebbe stato lui. Le manipolazioni, secondo valutazioni dei tecnici di Orlando, avrebbero invece cambiato destinatario a ben 40 mila voti. Dietro tutto questo per Leo Luca Orlando ci sarebbe anche la mafia.
    "Il voto amministrativo di Palermo dello scorso autunno è stato prima controllato, poi comprato e infine, visto che era a tutti evidente che avrei comunque vinto al primo turno, è stato manipolato: gli arresti di oggi sono una piccola conferma alle tante e circostanziate denunce che con centinaia di cittadini, anche candidati, presentammo nei giorni successivi al voto." Insiste Leoluca Orlando. “Perché la mafia non si accontenta più di contrattare o comprare i voti. Non si accontenta di certi piccoli regali. Abbiamo dimostrato che in pochi giorni sono stati comprati novemila telefonini tutti dello stesso tipo. Trova meno costoso, più redditizio e più sicuro manipolare il voto. Con cento euro compri un voto. Con un presidente infedele ne sposti trecento. Molto meno rischioso e con maggiori probabilità di risultato di quelli che ottieni blandendo o minacciando trecento persone”.

    Ci sono delle responsabilità in tutto questo?
    “Ho denunciato con nome e cognome il responsabile della macchina elettorale. Mi auguro che in attesa che si concludano le indagini questa persona non torni a dirigire la macchina elettorale di Palermo. Come ci si può fidare di una persona che convoca i presidenti di seggio e affida loro le schede in assenza di scrutatori e rappresentanti di lista? Alcuni sono stati trovati a timbrare le schede in tutta solitudine. Ricordiamo i verbali sbianchettati, i voti scomparsi nel nulla e, soprattutto, il caos scientificamente organizzato a Palazzo delle Aquile per la ricezione dei plichi elettorali di cui nessuno accertava l'autenticità e la provenienza. Ci sono immagini televisive di plichi lanciati all’ingresso da ragazzi in motorino".

    Insomma, non è a ischio solo il voto di chi per necessità è pronto a mercificarlo ma anche il mio, il suo, quelli di chiunque che possono essere contraffatti con un colpo di penna.
    “Sì. E tutto questo potrebbe ripetersi tra due settimane”

    Segnali di solidarietà politica?
    “Pochi. Talvolta ho sentito di combattere questa battaglia quasi da solo. Per fortuna sono intervenute alcune autorevoli voci a condannare certi rumorosi silenzi. Perché è una battaglia che non riguarda solo la mia elezione. E’ una battaglia per il diritto disatteso di ogni singolo elettore. Abbiamo dimostrato che sono state manipolate 40 mila schede. Più che sufficienti a cambiare il corso delle elezioni. 15 mila sarebbero valse ad andare al ballottaggio. 40 mila significavano la vittoria al primo turno. Ne ho parlato con il ministro dell’Interno. Perché così come hanno cambiato il corso delle elezioni comunali simili sviste, errori, caos pianificato, possono incidere anche sulla composizione del Parlamento. Chiediamo garanzie, per gli elelettori”.

    [email protected]



    tratto da http://www.articolo21.info/notizia.php?id=6443

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    12 Jan 2008
    Località
    Bananaland
    Messaggi
    3,084
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Figurarsi se ci sarà un seguito serio alla cosa.

    Bush ha praticamente vinto il primo mandato su dati falsi e ormai l'hanno riconosciuto tutti, solo che la democrazia non può essere ingolfata da simili quisquilie

 

 

Discussioni Simili

  1. Campagna elettorale a Palermo: "Orlando è un cialtrone"
    Di subiectus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-05-12, 23:27
  2. Berlusconi: "Mollare? Sono solo all'inizio"
    Di salvo.gerli nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 05-06-09, 10:02
  3. "Brogli elettorali: due arresti a palermo"
    Di DrugoLebowsky nel forum Sicilia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 10-04-08, 21:34
  4. Orlando, Palermo: "257 urne manomesse"
    Di yurj nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-06-07, 13:28
  5. Un inizio...solo un inizio...dobbiamo però "crescere"!
    Di Barbera nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 04-01-07, 19:22

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226