User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    www.pnveneto.org - PNV
    Data Registrazione
    18 Aug 2006
    Località
    Trevixo - Venetia
    Messaggi
    1,133
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Galan, Cacciari Illy contro Lega in Veneto, ma se non abbracciano l’indipendenza ...

    Galan, Cacciari e Illy fanno branco contro la Lega in Veneto, ma se non abbracciano l’indipendenza, non andranno da nessuna parte


    Il tentativo dei governatori del Veneto e del Friuli Venezia Giulia e del sindaco di Venezia sono apprezzabili, ma resteranno parole al vento finché rimarrà il cordone ombelicale con le segreterie di Roma e Milano. Manca un salto di qualità nella loro proposta: dalla vana richiesta di autonomia si passi all’indipendenza.

    _____________________

    Treviso, 4 aprile 2008

    È ormai evidente il richiamo di Galan, Cacciari, Illy e altri ancora al mondo imprenditoriale e agli opinion maker veneti. Essi, con stili, contenuti e modalità diverse, in sostanza vanno ripetendo ormai da tempo un ritornello. Qui in Veneto, in Friuli Venezia Giulia – e in tutta la Venetia aggiungiamo noi – si è aperto un enorme spazio politico. La Lega non riesce più a presidiarlo, tanto che si inventa improbabili accrocchi elettorali come il Patto per San Marco, un insieme di promesse impossibili (con la magica espressione davanti “faremo di tutto per portarle a casa”) che suona quasi come un tentativo disperato di accreditarsi come partito di difesa dell’interesse nazionale veneto.
    I volponi (?) reggicoda locali degli altri partiti hanno annusato la bestia sanguinante e cercano di fare branco per farla fuori.
    L’obiettivo da un lato è di papparsi la candidatura alle prossime elezioni regionali al posto del binomio Zaia-Tosi, dall’altro c’è invece in gioco il dominio e il presidio del quadro politico veneto.
    Non ce ne vogliano gli amici Galan, Cacciari e Illy, ma forse stanno facendo i conti senza l’oste, ovvero il Popolo Veneto.
    Se i cittadini veneti dimostrano insofferenza verso la lega, o quantomeno una disaffezione, che non si tradurrà più di tanto in calo elettorale (anzi la lega forse aumenterà la propria percentuale di votanti), perché gli insofferenti vanno ad alimentare l’esercito del MI NO VOTO, è altrettanto e ancor più vero che dimostrano disaffezione anche verso tutti gli altri partiti, venetisti compresi.
    Perché? Semplice, perché nessuno mostra più un obiettivo politico raggiungibile e concreto. Continuare ad abbaiare all’autonomia, al federalismo, o al macroregionalismo che dir si voglia, come fanno da anni e ormai quasi a vuoto i buoni Comencini e Foggiato, non porta molti voti.
    Quell’epoca è finita e se i tre moschettieri pensano di riaprirla, si accorgeranno amaramente che andranno a rimpinguare l’esercito dell’impotenza politica.
    Il vero segreto della politica veneta di cui tutti sono alla ricerca non consiste però solo nel tagliare il cordone ombelicale con le segreterie romane e milanesi dei partiti italiani (e questo è tutto da dimostrare, perché se uno il coraggio non ce l’ha, non se lo può dare e i nostri amici istituzionali veneti – non ce ne vogliano – sembrano più dei don Abbondio che dei Marco Antonio Bragadin).
    Il vero salto di qualità consiste nel capire cosa oggi i veneti vogliono nel loro inconscio.
    Per questa ragione il Partito Nazionale Veneto dopo il congresso costituente che terrà il prossimo 18 di maggio diventerà il nuovo fulcro della politica veneta.
    Perché l’unica via percorribile in Venetia per la conquista della nostra libertà e il perseguimento della nostra felicità oggi negate, passa solo ed esclusivamente per l’ottenimento della nostra indipendenza politica.


    Gianluca Busato
    Partito Nazionale Veneto
    Web: www.pnveneto.org
    E-mail: info@pnveneto.org

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Pensiero Libero
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    2,341
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Fai sempre delle analisi articolate, permettimi di dire che un progetto realizzabile non è nemmeno l'indipendenza ad oggi, c'è bisogno che finisca un ciclo, quello leghista.
    Battetevi per l'indipendenza, noi ci battiamo per l'autonomia, una delle due strade può essere giusta.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 82
    Ultimo Messaggio: 02-10-09, 02:27
  2. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 12-04-08, 08:01
  3. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 05-04-08, 17:11
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-04-08, 17:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226