User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    23 Feb 2010
    Messaggi
    484
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Padre Pio: religioso silenzio

    Qualcuno di voi, a partire dal 24 aprile, giorno dell'ostensione delle spoglie di Padre Pio, ha più sentito non dico la voce, ma il sibilo di una polemica?
    La mancanza di 3d anche su questo forum lo dimostra.
    Solo silenzio, silenzio di approvazione. A tutti, anche a quelli che pensavano che fosse scandaloso riesumare il corpo di un santo trapassato ormai da 40 anni, è bastato vedere quel volto per pensare che si era fatto bene. Anche se naturalmente, non lo ammetteranno mai e ripiegheranno sulla solita solfa del fatto che in quel di San Giovanni si vendono troppi gadgets.
    Le uniche persone che hanno da ridire qualcosa sono le donne, soprattutto quelle più piccole: il catafalco è troppo alto. Le altre hanno visto e hanno pianto. Il viso - minimamente ritoccato con un invisibile velo di silicone -mostrato in TV nei minimi dettagli, quasi sorridente. E nessun cattivo odore all'apertura della bara.
    Ma Luzzatto, lo «storico», intervistato dal TG1 non ha trovato meglio di dire che la Chiesa non può avere «due corpi gloriosi» (l'altro è Cristo, evidentemente). Stato confusionale.
    Viva Padre Pio, che è riuscito a donarci questa nuova bilocazione. Quella ulteriore del solo corpo, visto che lui è vivo e vegeto, per fortuna sua e nostra.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Iscritto
    Data Registrazione
    20 Dec 2005
    Località
    On ne peut bien écrire que de ce qu'on ignore
    Messaggi
    1,036
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Lotari ha citato l'ostensione del corpo di Padre Pio su un altro thread in cui si discuteva del corpo di papa Wojtila (nell'ipotesi dell'estrazione del cuore per portarlo in Polonia). In realtà Lotari - non casualmente, secondo me - ha citato lo speciale TG sull'ostensione del corpo di Padre Pio.

    Io sono interessato alla vicenda relativa al corpo di Padre Pio. Non sono un devoto di Padre Pio: i santi sono come gli amici, e la mia vita mi ha fatto conoscere altri amici. Ma - essendo il rapporto tra materia e spirito al centro dei miei interessi - la questione del suo corpo è assolutamente fondamentale.

    Premetto che la lettura di questa riflessione è sconsigliata alle persone per cui Padre Pio è talmente un tu, è talmente vicino e intimo da non poter essere considerato altrimenti (per esempio un soggetto che rivela aspetti interessanti rispetto all'antropologia, alla teologia, alla teoria della comunicazione di massa, etc.). A queste persone io consiglio di passare oltre con saggezza e disinvoltura: non perderanno nulla.

    Ieri un'amica mi ha detto. A me Padre Pio fa paura. Questa frase mi ha molto sorpreso. perché la mia amica si occupa per professione di cose veramente spaventose (è una criminologa). Insomma, non è una mammola del prato, frequenta istituti di medicina legale, vede quotidianamente cadaveri malmessi, e così via. Mi sono chiesto perché Padre Pio le facesse paura. Non glielo ho chiesto direttamente: mi propongo di farlo. Avanzo per il momento solo delle ipotesi.
    - Padre Pio le fa paura in primo luogo perché è stato un morto vivente. Gesù Risorto porta le insegne della passione (le piaghe gloriose, luminose, floreali) ma non è affatto un morto vivente. Padre Pio sanguina e intride di sangue pezzuole, garze, mezziguanti di lana, Padre Pio vivo emette gli umori corporei del morto.
    - Padre Pio le fa paura perché è stato ritratto non da Giotto su sfondi metafisici azzurri (come il precedente stigmatizzato Francesco d'Assisi: oh gran bontà dei dipintori antiqui), ma dalle macchine fotografiche, dalla tv. Padre Pio le fa paura perché è su YouTube, perché è una settimana sì e un a sì sulla copertina di Oggi e Gente, perché occhieggia accigliato e cupissimo sui cruscotti dei taxi, dietro alle casse dei bar dove sì va a prendere il cappuccino la mattina. Le fa paura perché è stato catturato dagli obiettivi obiettivi.
    - Padre Pio le fa paura perché abita un confine pericolosissimo tra religione e magia, tra religione e occulto, tra religione e superstizione. Non è totalmente di là perché è finalmente un santo dell'ortodossia cattolica e ci sono vescovi teologi e biografi serissimi che lo tengono di qua. Ma non è totalmente di qua, perché le masse popolari dei devoti lo vogliono di là è sono potentissime. E quindi le fa paura perché, com'è noto, la superstizione porta sfortuna.
    - Padre Pio le fa paura perché quegli occhi come spilli sotto folte sopracciglia, quel ghigno che non riesce mai a essere un vero sorriso (del resto come fa a sorridere un torturato), quell'aspetto da Gandalf popolare e malriuscito, quel volto che ha udito troppi peccati per non esserne in qualche modo lui medesimo deformato, perché tutto ciò la giudica, e forse la deprime.

    A me Padre Pio non fa paura, ma interessa: i motivi, però, sono i medesimi. Mi interessa inoltre perché adoro il kitsch religioso (di cui PadrePio - e qui lo metto in corsivo e senza spazi per sottolineare come non mi riferisca allo storicamente esistito San Pio da Pietrelcina, ma alla sua recezione popolar-mediatica - è veramente un testimonlai d'eccezione).

    Fra l'altro a un amante delle contaminazione come io sento di essere non può sfuggire questa frase di Lotari:

    minimamente ritoccato con un invisibile velo di silicone
    Non essendo un chimico, io associo il silicone ai ritocchi delle rotondità mirabili delle showgirl più o meno attempate. Un invisibile velo di silicone. Ai miei tempi le maschere mortuarie erano di cera. Questa contaminazione tra sacro e profano all'insegna del silicone, lungi dall'apparirmi blasfema, chissà perché, mi mette di buon umore. La voglio riferire alla mia amica: magari Padre Pio smetterà di farle così paura.

    Grazie, Barsanufio

  3. #3
    ooooWAGLIONEoooo
    Data Registrazione
    05 May 2007
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    3,055
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lotari Visualizza Messaggio
    Qualcuno di voi, a partire dal 24 aprile, giorno dell'ostensione delle spoglie di Padre Pio, ha più sentito non dico la voce, ma il sibilo di una polemica?
    La mancanza di 3d anche su questo forum lo dimostra.
    Solo silenzio, silenzio di approvazione. A tutti, anche a quelli che pensavano che fosse scandaloso riesumare il corpo di un santo trapassato ormai da 40 anni, è bastato vedere quel volto per pensare che si era fatto bene. Anche se naturalmente, non lo ammetteranno mai e ripiegheranno sulla solita solfa del fatto che in quel di San Giovanni si vendono troppi gadgets.
    Le uniche persone che hanno da ridire qualcosa sono le donne, soprattutto quelle più piccole: il catafalco è troppo alto. Le altre hanno visto e hanno pianto. Il viso - minimamente ritoccato con un invisibile velo di silicone -mostrato in TV nei minimi dettagli, quasi sorridente. E nessun cattivo odore all'apertura della bara.
    Ma Luzzatto, lo «storico», intervistato dal TG1 non ha trovato meglio di dire che la Chiesa non può avere «due corpi gloriosi» (l'altro è Cristo, evidentemente). Stato confusionale.
    Viva Padre Pio, che è riuscito a donarci questa nuova bilocazione. Quella ulteriore del solo corpo, visto che lui è vivo e vegeto, per fortuna sua e nostra.
    Per amor di precisione, su ciò che rimane del volto del Santo è stata apposta una maschera di cera proveniente dal museo londinese di madame Tussaud. Mons. D'Ambrosio, infatti, alle telecamere dichiarò '' il mento è ben conservato...." provocando lo sgomento della Littizzetto che in quel momento, come lei stessa afferma, era a tavola a mangiare.

  4. #4
    ooooWAGLIONEoooo
    Data Registrazione
    05 May 2007
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    3,055
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Devo dire che anche a me Padre Pio ha sempre fatto una certa impressione in foto e in tv . Il motivo è grossomodo quello che hai azzardato tu ossia l'apparenza un po' cupa e il fatto che sia percepito come un anello di congiunzione tra il normale e il preternaturale, tra questo mondo e un altro* soprattutto perchè si ha la sensazione che Padre Pio sapeva di esserlo e dalla mimica facciale non sembrava mai contento. In questo senso è stato distensivo un filmato a Matrix l'altra sera in cui il frate pronunciava un breve discorso all'inaugurazione dell'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza e sembrava più disteso del solito.


    * Tipo quando si osserva impietriti uno che nel sonno parla con un terzo che non vediamo.

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    23 Feb 2010
    Messaggi
    484
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se la faccia è rifatta in cera, allora ha detto male il corrispondente del TG3 Aldo Maria Valli, che ha parlato (non solo lui) di "sottile velo di silicone". Non ho fatto ricerche approfondite. Certamente in alcuni punti il volto era mal conservato, dunque si è dovuto intervenire (pure i baffi sono di cera?). Ma che non emanasse odore, bisogna ammettere che è strano. Non saranno certamente state solo le autorità ecclesiastiche a riesumare il corpo: le bugie hanno le gambe corte, in questo caso.

    Sul fatto che Padre Pio emetta «gli umori corporei del morto» voglio solo capire: se per umori intendiamo liquidi, le sue piaghe, si sa, non andarono in suppurazione; se intendiamo (impropriamente) odori, non ne ha emanato manco da morto.
    Io forse riesco a malapena a distinguere l'odore di rose da quello di violette. Ma una volta, essendo andato in quel di Pesaro a vedere coi miei occhi la signora Rita Cutolo, l'odore di rose (che è scritto la signora emani a livello dello sterno e della schiena) l'ho sentito. In una sola occasione volta l'ho sentito, ma forte. Non era odore diffuso nella stanza, come di profumo spruzzato. Era a «ondate». E poi era strano. Non era chimico. Era «organico». Forte e intenso. Avete presente l'afrore del sudore (questo intendo per «organico»): sudore che odora esclusivamente di rose. So che non è tanto chiaro, ma vorrei farmi capire. Chiudo la parentesi.
    Ho letto pure che santa Caterina da Genova, per vincere la repulsione nei confronti dei malati che curava, avvicinava la bocca addirittura alle loro piaghe purulente. Santi, appunto.

  6. #6
    Iscritto
    Data Registrazione
    20 Dec 2005
    Località
    On ne peut bien écrire que de ce qu'on ignore
    Messaggi
    1,036
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Riconosco di essermi espresso impropriamente a proposito degli umori emessi come se fosse un morto (però vivente). Meglio sarebbe stato se avessi detto che Padre Pio era un perpetuo agonizzante (sanguinante / febbricitante) e che cioè abitava sulla soglia della morte senza mai attraversarla. Comunque una visione lontanissima dal Cristo risorto che - nelle apparizioni - mostra le piaghe gloriose.

    La non-so-se-affidabile Wikipedia (vedi) sostiene che la maschera è fatta di silicone. Il che mi conforta, perché ero affezionato all'idea che il medesimo polimero potesse risultare utile per ritoccare sia Eros che Thanatos.

    Rispetto a quel che dice Lotari su Rita Cutolo (che non conoscevo, ma che ho letto operante a Tavullia, patria di Valentino Rossi: e mi si perdoni ancora il parallelismo ma trovo commoventi questi possibili cortocircuiti tra sacro e profano) siamo ancora sul medesimo registro. Essudazione al profumo di rose. Non un'essenza chimica, ma un vero afrore che giunge - come ogni afrore - a ondate, e tuttavia ben-odorante.

    Sì, siamo proprio al livello che volevo toccare: quello in cui un Dio completamente impresentabile in una società acculturata e di buon gusto si mischia agli aspetti di grado zero dell'umano: alle secrezioni dell'epidermide di una donna qualunque che per di più si chiama Cutolo.

    B.

  7. #7
    Iscritto
    Data Registrazione
    20 Dec 2005
    Località
    On ne peut bien écrire que de ce qu'on ignore
    Messaggi
    1,036
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Riconosco di essermi espresso impropriamente a proposito degli umori emessi come se fosse un morto (però vivente). Meglio sarebbe stato se avessi detto che era un perpetuo agonizzante (sanguinante / febbricitante) e che cioè abitava sulla soglia della morte senza mai attraversarla. Comunque una visione lontanissima dal Cristo risorto che - nelle apparizioni - mostra le piaghe gloriose.

    La non-so-se-affidabile Wikipedia (vedi) sostiene che la maschera è fatta di silicone. Il che mi conforta, perché ero affezionato all'idea che il medesimo polimero potesse risultare utile per ritoccare sia Eros che Thanatos.

    Rispetto a quel che dice Lotari su Rita Cutolo (che non conoscevo, ma che ho letto operante a Tavullia, patria di Valentino Rossi: e mi si perdoni ancora il parallelismo ma trovo commoventi questi possibili cortocircuiti tra sacro e profano) siamo ancora sul medesimo registro. Essudazione al profumo di rose. Non un'essenza chimica, ma un vero afrore che giunge - come ogni afrore - a ondate, e tuttavia ben-odorante.

    Sì, siamo proprio al livello che volevo toccare: quello in cui un Dio completamente impresentabile in una società acculturata e di buon gusto si mischia agli aspetti di grado zero dell'umano: alle secrezioni dell'epidermide di una donna qualunque che per di più si chiama Cutolo.

    B.

  8. #8
    Ut unum sint!
    Data Registrazione
    21 Jun 2005
    Messaggi
    4,584
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caro Barsanufio, detto in sincerità, non ti comprendo. Ti muovi tra serioso, ironico e sarcastico e non mi è dato distinguerne i confini. Capisco che sia bello, divertente e gratificante giocare con le parole ma ogni edonismo dovrebbe avere il limite del buon gusto. Altimenti scriviamo, scriviamo... ma cosa diciamo?
    Che il vostro parlare sia si, si, no, no, il resto...
    riepilogando: ma di che si parla?
    UT UNUM SINT!

  9. #9
    ooooWAGLIONEoooo
    Data Registrazione
    05 May 2007
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    3,055
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lotari Visualizza Messaggio
    Se la faccia è rifatta in cera, allora ha detto male il corrispondente del TG3 Aldo Maria Valli, che ha parlato (non solo lui) di "sottile velo di silicone". Non ho fatto ricerche approfondite. Certamente in alcuni punti il volto era mal conservato, dunque si è dovuto intervenire (pure i baffi sono di cera?). Ma che non emanasse odore, bisogna ammettere che è strano. Non saranno certamente state solo le autorità ecclesiastiche a riesumare il corpo: le bugie hanno le gambe corte, in questo caso.

    Visto che alla morte di Padre Pio la cripta era stata ultimata da poco e non era ancora ben asciutta, la bara è stata infiltrata dall'umidità residua e ciò non ha giovato alla conservazione della salma che, comunque, prima della sepoltura era stata iniettata con sostanze "conservanti". Il fatto che si siano 'mantenuti bene' mento e unghie (in buono stato anche nelle mummie egizie) deve darti un'idea dello stato complessivo del corpo che, a quanto ho dedotto, non dev'essere buono.
    Non so dirti se di norma una salma trattata riesumata dopo 40 anni puzzi o meno perchè non son cose che si fanno ogni giorno, in ogni caso l'olfatto è parecchio soggettivo : io ogni tanto a casa sento l'odore caratteristico dei reparti di terapia intensiva e non ci metto piede da anni.

    Ho letto pure che santa Caterina da Genova, per vincere la repulsione nei confronti dei malati che curava, avvicinava la bocca addirittura alle loro piaghe purulente. Santi, appunto.
    Di personalità singolari ce ne son parecchie tra i santi. Tempo fa leggiucchiavo qualcosa su Teresa di Lisieux ...

  10. #10
    ooooWAGLIONEoooo
    Data Registrazione
    05 May 2007
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    3,055
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Barsanufio Visualizza Messaggio

    La non-so-se-affidabile Wikipedia (vedi) sostiene che la maschera è fatta di silicone. Il che mi conforta, perché ero affezionato all'idea che il medesimo polimero potesse risultare utile per ritoccare sia Eros che Thanatos.
    Beh giustamente al laboratorio del Museo delle Cere di Madame Tussaud si saranno aggiornati, tralaltro lì le statue moderne sono toccabili. Comunque la leziosità di certi giornalisti è esasperante: tra poco diranno che gli hanno messo solo un pò di fard.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Il Santo Padre punisce vescovo con 2 figli, più padre di lui
    Di ConteMax nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 08-01-12, 08:35
  2. Sabato Santo - Silenzio di Dio, silenzio dell'uomo
    Di Colombo da Priverno nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-03-08, 09:57
  3. Il Silenzio degli Innocenti o il Colpevole Silenzio?
    Di Davide Nurra nel forum Sardismo
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 24-07-06, 22:05
  4. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 01-11-05, 22:56
  5. Arrestato Padre Vasili, Padre Gabriel, E Dei Fedeli
    Di padre Nicola nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-03-04, 08:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226