User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    www.pnveneto.org - PNV
    Data Registrazione
    18 Aug 2006
    Località
    Trevixo - Venetia
    Messaggi
    1,133
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Monta il clima anti-veneto: ricomincia il processo a Verona

    -----
    COMUNICATO STAMPA
    -----

    -----

    Monta il clima anti-veneto: ricomincia il processo a Verona.
    Le violenze fasciste e comuniste sono figlie legittime dell’Italietta di Veltrusconi
    Solidarietà alla famiglia Tommasoli e a tutti i veronesi.
    Venerdì a Verona convegno pubblico sull’indipendenza veneta.

    Un fatto di cronaca criminale viene cavalcato dai giornali italiani con i soliti luoghi comuni sulla città veneta e sul suo collegamento a comportamenti delinquenziali. Venerdì prossimo, in occasione di un convegno pubblico per spiegare le ragioni dell’indipendenza, il Partito Nazionale Veneto testimonierà la propria solidarietà alla famiglia del povero Nicola e a tutta la città di Verona.

    -----

    -----

    commenta
    il comunicato
    :
    link

    -----

    -----

    download
    comunicato
    :
    link

    -----


    Treviso, 5 maggio 2008


    Il Partito Nazionale Veneto esprime la propria piena condanna per il fatto avvenuto la notte del primo maggio a Verona. In questo momento di grande tristezza siamo vicini e solidali alla famiglia del povero Nicola.

    La violenza cieca dei giovani neonazisti è una triste conseguenza di un clima di incultura generato dalla politica del falso scontro destra-sinistra. Purtroppo queste sono le conseguenze delle politiche televisive urlate e spettacolari dei vari Berlusconi e Veltroni, che grazie alle rivalità ideologiche destra-sinistra costruiscono il loro effimero potere politico. La mancanza di valori nei giovani per cui tutti i politici italiani ora si stracciano le vesti è in realtà opera loro e dei loro teatrini conditi di parole violente e basate sull’odio contro l’avversario politico. Sono loro i veri demiurghi occulti di questa massa di giovani sbandati in preda ad alcol, droga e ideologie massimaliste sconfitte dalla storia in ogni dove e alimentate dal vuoto spinto dei sistemi di comunicazione saldamente nelle mani di lorsignori, in primis di una televisione il cui unico compito è spegnere il nostro cervello la sera di fronte allo stupidario mediatico più becero.

    Ora monta la puntuale canea contro Verona – simbolo internazionale dell’amore – e come sempre l’intellighenzia di regime italiana riversa sulla città scaligera il proprio odio atavico contro le Terre di San Marco, ree in realtà di essere poco italiane. E purtroppo ciò rischia di alimentare ulteriormente la rabbia di gruppi manipolati da subculture di destra e sinistra estrema.

    Il momento per noi veneti è maturo invece per lasciare questo sistema politico di cartapesta che ci impedisce di far crescere i nostri giovani nel rispetto della persona e nella tolleranza, secondo i valori che ci sono propri, come testimoniato dalle statistiche che ci vedono primeggiare per senso civico, dalle donazioni di sangue, all’educazione ambientale, alla capacità di gestire l’integrazione di persone di altre culture.

    Nel momento in cui il reddito spendibile pro-capite dei veneti crolla ai livelli della ex Germania est comunista e proprio per recuperare il nostro tessuto sociale e per poter salvare il nostro futuro, venerdì 9 maggio alle ore 20.45, presso la Sala Civica in via Brunelleschi 12 a Verona, il Partito Nazionale Veneto, in occasione di un incontro dibattito organizzato in collaborazione con il Movimento Stato Veneto esporrà le ragioni dell’indipendenza veneta, attraverso un percorso democratico e non violento, sul modello dei percorsi politici pacifici e con grande appoggio popolare che stanno avvenendo in Scozia, Fiandre, Catalogna e in molte altre nazioni senza stato dell’Europa e del mondo.


    Gianluca Busato
    Partito Nazionale Veneto
    Web: www.pnveneto.org
    E-mail: [email protected]

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    |
    Data Registrazione
    10 Jul 2012
    Messaggi
    270
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    20 Thread(s)

    Predefinito

    Nel programma Primo Piano di Rai Tre di (ormai) ieri sera si trattava l'omicidio di Verona; il conduttore Manoni sembrava invitare il professor Vittorino Andreoli a fare il pubblico ministro nel Processo allestito contro Verona e il Veneto, come se si sapesse già il contenuto, probabilmente gradito alla sinistra centralista, sempre pronta a demonizzare.
    Il Professor Andreoli non ci è andato leggero con il Veneto e Verona, ma erano cose risapute. Che il Veneto fosse povero, che a Verona c'era miseria e pellagra.

    Ma il Veneto e Verona hanno cominciato a rimboccarsi le maniche, a lavorare, a produrre, uno Stato Americano più che Italiano, per voglia di intraprendere senza lo Stato di mezzo, senza fannulloni e burocrati che ci pensava il centralismo Romano a mandarli.

    Hanno fatto tutto meravigliosamente da soli i Veneti, si sono pagati tutto, senza chiedere niente a nessuno. Hanno costruito il loro benessere, lavorando e creando, pagando tasse a Roma centralista senza avere nulla in cambio!

    A Vicenza, all'Ospedale San Bortolo, ad esempio, i banchieri Veneti hanno donato molti dei loro soldi (soldi del popolo Veneto) per l'acquisto anni fa dell'apparecchiatura contro il cancro CyberKnife, un robot per la radiochirurgia per i pazienti inoperabili di cancro, il primo che fu introdotto allora in Europa dagli USA, con medici veneti che si erano specializzati negli USA.
    E i veneti hanno altruisticamente messo a disposizione di tutti gli italiani col Sistema Sanitario Nazionale, il Cyberknife che si erano comprati con i loro soldi.
    Altro che inciviltà dei veneti, altro che egoismo dei Veneti!

    I Veneti sono un grande popolo laborioso, civile, democratico, altruista. Come Verona.
    Solidarietà al popolo Veneto, a Verona, alla famiglia Tommasoli colpita dal lutto, al sindaco TOSI, un grande sindaco, il vero bersaglio della sinistra centralista che prende politicamente a pretesto 5 criminali locali per accusare un popolo, il popolo Veneto.

    Da un Còrso-Marchigiano, saluti al grande e solidale Popolo Veneto, al Partito Nazionale Veneto, e alla sua Indipendenza.

  3. #3
    Pensiero Libero
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    2,341
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    è giusto che veniamo sputtanati da tutta l'Italia, il Veneto è servo fedele di Roma, se la Lega lascierà le cose come stanno saranno i Veneti a spaccare l'Italia!

  4. #4
    Non si fitta ai terroni.
    Data Registrazione
    11 Dec 2007
    Località
    Non sono razzista. Il razzismo è un crimine, e il crimine è roba da negri.
    Messaggi
    576
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Comunicato delirante. :-)

  5. #5
    Romagna Nazione
    Data Registrazione
    14 Dec 2007
    Località
    Rèmni
    Messaggi
    447
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ferragni Visualizza Messaggio
    Nel programma Primo Piano di Rai Tre di (ormai) ieri sera si trattava l'omicidio di Verona; il conduttore Manoni sembrava invitare il professor Vittorino Andreoli a fare il pubblico ministro nel Processo allestito contro Verona e il Veneto, come se si sapesse già il contenuto, probabilmente gradito alla sinistra centralista, sempre pronta a demonizzare.
    Il Professor Andreoli non ci è andato leggero con il Veneto e Verona, ma erano cose risapute. Che il Veneto fosse povero, che a Verona c'era miseria e pellagra.

    Ma il Veneto e Verona hanno cominciato a rimboccarsi le maniche, a lavorare, a produrre, uno Stato Americano più che Italiano, per voglia di intraprendere senza lo Stato di mezzo, senza fannulloni e burocrati che ci pensava il centralismo Romano a mandarli.

    Hanno fatto tutto meravigliosamente da soli i Veneti, si sono pagati tutto, senza chiedere niente a nessuno. Hanno costruito il loro benessere, lavorando e creando, pagando tasse a Roma centralista senza avere nulla in cambio!

    A Vicenza, all'Ospedale San Bortolo, ad esempio, i banchieri Veneti hanno donato molti dei loro soldi (soldi del popolo Veneto) per l'acquisto anni fa dell'apparecchiatura contro il cancro CyberKnife, un robot per la radiochirurgia per i pazienti inoperabili di cancro, il primo che fu introdotto allora in Europa dagli USA, con medici veneti che si erano specializzati negli USA.
    E i veneti hanno altruisticamente messo a disposizione di tutti gli italiani col Sistema Sanitario Nazionale, il Cyberknife che si erano comprati con i loro soldi.
    Altro che inciviltà dei veneti, altro che egoismo dei Veneti!

    I Veneti sono un grande popolo laborioso, civile, democratico, altruista. Come Verona.
    Solidarietà al popolo Veneto, a Verona, alla famiglia Tommasoli colpita dal lutto, al sindaco TOSI, un grande sindaco, il vero bersaglio della sinistra centralista che prende politicamente a pretesto 5 criminali locali per accusare un popolo, il popolo Veneto.

    Da un Còrso-Marchigiano, saluti al grande e solidale Popolo Veneto, al Partito Nazionale Veneto, e alla sua Indipendenza.
    io penso che Verona ed il Veneto siano una delle areee più civili dell'Occidente e non si può prendere un caso isolato per condannare tutto il popolo Veneto, la cultura sinistrorsa salva sempre con le medesime parole i delinquenti extracomunitari che insanguinano l'italia con ben altri numeri....deploro l'omicidio, perchè tale è, purtroppo sessanta'anni di cultura sinistrorsa hanno prodotto sti risultati
    https://liberapadania.blogspot.com

 

 

Discussioni Simili

  1. Monta il clima anti-veneto: ricomincia il processo a Verona
    Di giane nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-05-08, 23:37
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-05-08, 23:37
  3. Processo Senna, si ricomincia
    Di Nirvana nel forum Tuttosport
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-04-04, 19:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226