Domani 9 maggio 2008 si celebra la "Giornata della Memoria per le vittime del terrorismo". Questo giorno di commemorazione è stato fortemente voluto dal Presidente Napolitano ed è utile per ricordare i frutti velenosi di una stagione politica oramai lontana. La data non è casuale, trentanni fa infatti il Presidente della Democrazia Cristiana Aldo Moro cadeva vittima della follia brigatista. Nelle celebrazioni di domani, che vedranno i parenti delle vittime ricevuti al Quirinale, ci sarà spazio per la Memoria. Si dice che senza una memoria condivisa non puo esserci una vera riconciliazione, è vero anche che senza verità è difficile sviluppare una memoria condivisa. Uno degli ultimi atti del Governo Prodi è stato quello di fissare un tetto massimo di trentanni per il segreto di stato, soprattutto per reati di terrorismo. Speriamo che questo aiuti a trovare la verità e quindi una memoria bipartisan che maturi in riconciliazione nazionale.

Chi vuole saperne di piu sull'Omicidio Moro vada qui:
http://www.vittimeterrorismo.it/memorie/schede/moro.htm

Questo invece è un video fatto da me e relativo a questa giornata:

[http://it.youtube.com/watch?v=-BOywDwxJQM]