User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Oltre la destra e la sinistra
    Data Registrazione
    08 Jul 2007
    Località
    www.movimentozero.org
    Messaggi
    437
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    La Verità fa male lo so

    Articolo tratto da MZ, il Giornale online di Movimento Zero (www.movimentozero.org/mz):



    La verità fa male lo so
    13 maggio 2008



    Marco Travaglio ("il nostro Viscinskij", lo ribattezzò il suo maestro Indro Montanelli) è un giornalista. Punto. In questo Paese dove gli scribacchini e gli "operatori dell'informazione" (quale? dove?) si nascondono dietro una tessera per fregiarsi del titolo, lui fa il suo mestiere: si documenta. Si arma di carte, di fonti, di prove. E poi scrive.
    Prima della campagna elettorale, è uscito in libreria con un volume dedicato a vita, opere e misfatti giudiziari della gran parte dei politici che oggi siedono in parlamento ("Se li conosci li eviti"). A proposito del neopresidente del Senato, Renato Schifani, ha ripreso quanto già aveva documentato nel suo "I complici" un altro giornalista, Lirio Abbate dell'Ansa di Palermo - uno, per intenderci, che vive sotto scorta - sulla base delle rivelazioni del pentito Francesco Campanella. Assieme al compagno di partito Enrico La Loggia, Schifani è stato socio di un boss mafioso, Nino Mandalà, nella Sicula Brokers, e consulente urbanistico del Comune di Villabate durante la progettazione del piano regolatore su cui avrebbe avuto grande influenza (leggi: tangenti) la famiglia di Mandalà.
    L'1 maggio sempre Travaglio aveva pubblicato nella sua quotidiana rubrica sull'Unità un articolo ("Scusate il disturbo") in cui riassumeva la carta d'identità di Schifani già contenuta nel libro ("Non è omonimo dell’autore del lodo incostituzionale che nel 2003 regalò l’impunità alle 5 alte cariche dello Stato, soprattutto a una, cioè a Berlusconi, e aggredì verbalmente Scalfaro in Senato perché osava dissentire: è sempre lui. L’altroieri la sua elezione è stata salutata da un’ovazione bipartisan, da destra a sinistra. Molto apprezzati il suo elogio a Falcone e Borsellino e la sua dichiarazione di guerra alla mafia. Certo, se uno evitasse di mettersi in affari con gente di mafia, la lotta alla mafia riuscirebbe meglio"). Articolo puntualmente ripubblicato sul suo blog, Voglioscendere.
    Ma sabato 10 maggio l'incauto Travaglio racconta nuovamente questi fatti - perchè, per quanto non abbiano dato luogo finora a nessun procedimento contro Schifani, di fatti si tratta - in televisione, nella trasmissione Che tempo che fa di Fabio Fazio (un cuor di leone di sinistra, il giorno dopo corso a scusarsi per l'accaduto, dispiaciuto come un bambino che sa di averla fatta grossa).
    Apriti cielo. E' venuto giù un diluvio di indignate reazioni bipartisan contro quanto era già stato scritto e riscritto senza che mai nessuno avesse fiatato. E' scattata la corsa a dissociarsi. Da cosa, poi, non si capisce: come si fa a dissociarsi dai fatti? Semmai dai toni, o dal corredo di epiteti con cui Travaglio ha apostrofato la seconda carica dello Stato ("muffa, lombrico"). E' come se io affermassi che la Terra è tonda, ma lo dicessi con toni "offensivi". Resta il fatto che la Terra è tonda, non ci piove.
    Ma niente. La si è buttata in politica, cioè si è parlato di tutt'altro all'infuori che del merito della accuse a Schifani. Il quale è, per l'appunto, colui che in caso di assenza o indisposizione del Capo dello Stato, ne fa le veci. Non stiamo parlando di un sottosegretario o sottopanza qualunque della politica italiana. O forse sì?
    Personalmente, non crediamo che il giornalismo con la toga di Travaglio sia l'unico, vero giornalismo (travaglismo: per inciso, una derivato della grande tradizione di inchieste e di stile della pubblicistica di destra e non di sinistra, in passato refrattaria e nemica di tribunali e sentenze). Ma lui si è specializzato in questo, e dal punto di vista dell'informazione, quella vera (cioè più completa possibile, a 360°), è utilissimo per avere l'identikit di chi diavolo posizionano i partiti in qualità di nostri "rappresentanti". I loro affari, le loro amicizie, i loro trascorsi, le loro biografie private.
    Il "dialogo" fra maggioranza e opposizione non c'entra niente. Il solito, subdolo giochetto di trasformare i fatti in conflitto di opinioni, così da neutralizzarli triturandoli nel cicaleccio del botta e risposta fra partiti. Travaglio si è limitato a ricordare le frequentazioni del presidente del Senato. Ma i fatti, in Italia, disturbano sempre il manovratore.
    Alessio Mannino

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Vi tengo d'occhio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,117
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il problema di Travaglio è quello di far trasparire antipatia da tutti i pori. Non entro nei dettagli della polemica con Schifani,mi limito a fare solo una constatazione di carattere umano. L'iper presenzialismo del giornalista ha fatto si che questi diventasse sempre più inviso alla gran parte degli italiani;la presenza al fianco di Santoro,di Fazio e di tutta la cricca radical-chic e comunista ha fatto il resto. Come già scrissi tempo fa,la presenza di Travaglio tra gli amici di MZ. ha fatto si che il sottoscritto continui a guardare con estrema simpatia il movimento ma non vi aderisca.Un saluto ad Antimodernità

  3. #3
    Oltre la destra e la sinistra
    Data Registrazione
    08 Jul 2007
    Località
    www.movimentozero.org
    Messaggi
    437
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Un saluto anche a te!
    Mi dispiace per la tua mancata adesione, sappi in ogni caso che nessuno in MZ vede in Travaglio un punto di riferimento. Sappiamo bene tutti a quale area politica fa riferimento il giornalista in questione e non siamo affatto tra coloro che abboccano alla sua presunta "indipendenza". Travaglio è parte integrante della Sinistra e, se così non fosse, difficilmente lo si vedrebbe in televisione (soprattutto in CERTE trasmissioni).

  4. #4
    Vi tengo d'occhio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,117
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Smile

    Citazione Originariamente Scritto da Antimodernità! Visualizza Messaggio
    Un saluto anche a te!
    Mi dispiace per la tua mancata adesione, sappi in ogni caso che nessuno in MZ vede in Travaglio un punto di riferimento. Sappiamo bene tutti a quale area politica fa riferimento il giornalista in questione e non siamo affatto tra coloro che abboccano alla sua presunta "indipendenza". Travaglio è parte integrante della Sinistra e, se così non fosse, difficilmente lo si vedrebbe in televisione (soprattutto in CERTE trasmissioni).
    La cosa comincia a farsi interessante......

 

 

Discussioni Simili

  1. La Verità fa male lo so
    Di Antimodernità! nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-05-08, 08:33
  2. La verità ti fa male lo so!
    Di Gianmario nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-02-06, 22:53
  3. La verità ti fa male lo so!
    Di Gianmario nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-01-06, 19:09
  4. La verità ti fa male lo so!
    Di Gianmario nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 31-01-06, 13:39
  5. La verità ti fa male lo so!
    Di Gianmario nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-01-06, 12:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226