User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32

Discussione: Italiano stupra rumena

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    14 Jan 2005
    Messaggi
    7,839
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Italiano stupra rumena

    http://www.repubblica.it/2008/05/sez...-stuprata.html

    ROMA - Una giovane romena è stata aggredita e stuprata da un 39enne italiano, A. A., che è stato arrestato dagli agenti della mobile. La ragazza, dipendente di una cooperativa di servizi, aveva appena iniziato a fare le pulizie in un call center in zona Vescovio quando è stata aggredita alle spalle da un uomo che, minacciandola con un taglierino, l'ha costretta a subire violenza sessuale. Subito dopo la violenza, la donna ha chiesto soccorso in un bar poco distante dal call center e ha chiamato la polizia. Le indagini, immediatamente avviate dalla Squadra Mobile, hanno consentito di identificare l'aggressore che è risultato essere il convivente della responsabile della cooperativa dove lavora la giovane.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    E che caxxo se ne frega di quello che fanno i romani.

    Cmq grande scoperta! In italia il 94% dei residenti è di cittadinanza itagliana e comemttono il 65% dei crimini. Belin c'è ancora qualche stupratore con il passaporto italiano... non l'avrei mai detto.

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    14 Jan 2005
    Messaggi
    7,839
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma va' sicuramente avrà avuto un cugino rumeno!

  4. #4
    In the Name of the Water
    Data Registrazione
    31 May 2006
    Messaggi
    279
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma qual'è il punto che si cerca di dimostrare? Lo stupratore era un romano e quindi ampiamente terrone... vi siete fatti autogoal. Trovatemi uno stupratore padano se ci riuscite.

  5. #5
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,686
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da travis Visualizza Messaggio
    Ma qual'è il punto che si cerca di dimostrare? Lo stupratore era un romano e quindi ampiamente terrone... vi siete fatti autogoal.

    STRAQUOTO

  6. #6
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A parte la storia del romano: la notizia potrebbe essere commentata così:
    Padrone morde cane.

  7. #7
    Omia Patria si bella e perduta
    Data Registrazione
    14 Apr 2006
    Località
    Contro l'Unione Europea prigione dei Popoli Per un'Europa di Nazioni libere, eguali e sovrane!
    Messaggi
    4,649
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da travis Visualizza Messaggio
    Ma qual'è il punto che si cerca di dimostrare? Lo stupratore era un romano e quindi ampiamente terrone... vi siete fatti autogoal. Trovatemi uno stupratore padano se ci riuscite.
    Va bene un varesotto che si è fatto saccagnare dalla sua vittima?

    Tenta uno stupro e finisce all’ospedale. È accaduto sabato 13 agosto intorno alle 20 su un treno locale, nella tratta Milano- Porto Ceresio, all'altezza di Rho. Stefano S., 25 anni, di Vergiate, ha tentato di violentare una donna ecuadoriana di 28 anni, infermiera professionale, residente a Cavaria. La vittima si è difesa con forza, riuscendo a sfuggire al suo aggressore, colpendolo ripetutamente alla testa col tacco della sua scarpa. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri di Legnano e dovrà rispondere di tentata violenza. (foto di Isabel Lima)
    La donna ha riferito ai carabinieri che, non appena il treno è partito da Milano Porta Garibaldi, un giovane si è seduto di fronte a lei e ha cominciato a parlarle. La donna ha cercato di far finta di nulla, ma l'atteggiamento sempre più insistente dell'uomo la costringeva a cambiare scompartimento. Il giovane ha continuato a seguirla, tanto che la donna ha minacciato di chiamare la polizia ferroviaria. Così dicendo, si dirigeva verso il fondo del treno, ma quando si rendeva conto che le carrozze erano vuote decideva di tornare indietro, verso i vagoni più affollati. Non appena ha tentato il dietrofront veniva affrontata dal suo persecutore che iniziava ad insultarla violentemente. La donna, spaventata, si toglieva una scarpa minacciando di usarla se si fosse avvicinato. Una minaccia inutile. L'uomo si scagliava contro di lei, la gettava a terra e la palpeggiava, colpendola con calci e pugni sulla testa e sulle gambe. La vittima con un gesto disperato lo colpiva con il tacco della scarpa, procurandogli una profonda ferita alla testa. L'aggressore rimaneva disorientato, permettendo così alla donna di scappare verso gli scompartimenti più affollati per chiedere aiuto.
    Il giovane, sanguinante, scendeva dal treno in corsa alla stazione di Rho e saliva su un altro convoglio diretto a Legnano. I Carabinieri, avvertiti da una telefonata, ordinavano al capotreno di bloccare tutte le porte e di non ripartire per poter identificare l'aggressore. Saliti sul treno, notavano subito una persona che corrispondeva alla segnalazione che, alla vista dei carabinieri, tentava di dileguarsi tra gli scompartimenti. L'aggressore, dopo un lungo inseguimento tra i vagoni, e dopo vani ed inutili tentativi di aprire le porte, veniva fermato e condotto alla presenza della donna che lo riconosceva immediatamente.
    L'uomo, dopo essere stato medicato all'ospedale di Legnano, veniva condotto negli uffici della compagnia dei carabinieri di Legnano e sottoposto all'alcol test, che dava esito positivo. Alla donna, visitata e medicata anch'essa all'ospedale di Legnano, venivano riscontrati traumi e contusioni da percosse guaribili in dieci giorni.
    Fonte

    Per un quadro più generale

    La stima dell'istat: la maggioranza delle violenze avviene in casa

    Stupri: solo il 10% attribuibili a stranieri

    Il 69% delle violenze sessuali sono opera di partner, mariti o fidanzati, soltanto il 6% dovuto a estranei



    ROMA
    - Non più del 10% degli stupri commessi in Italia sono attribuibili a stranieri. Lo stima l'Istat. Secondo l'istituto di statistica, il 69% degli stupri sono opera di partner, mariti o fidanzati; solo il 6% sono opera di estranei. Se anche considerasse che di questi autori estranei il 50% sono immigrati, si arriverebbe al 3% degli stupri, ha sottolineato Linda Laura Sabbadini, direttore centrale dell'Istat.
    VIOLENZE IN CASA - Se si aggiungesse il 50% di conoscenti, al massimo si arriverebbe al 10% del totale degli stupri a opera di stranieri. «Invece l' immagine è di stupri per le strade a opera di immigrati», ha aggiunto Sabbadini. «Non fare i conti con le statistiche esistenti in Italia può portare a orientare in modo errato le priorità e il tipo di politiche». Inoltre, la maggioranza delle violenze più gravi subite dalle donne avviene in casa, «eppure l'immagine che esce dagli organi d'informazione è molto diversa». Il presidente dell'istituto, Luigi Biggeri, ha ricordato che l'Istat ha avviato, e intende continuare, il processo di riforma delle statistiche ufficiali che tiene conto dei temi che riguardano il genere. «Ma il nostro lavoro non si ferma qui: dovremo porre l'attenzione anche su altre tematiche come la discriminazione, terreno difficilissimo ma che ormai necessita di essere misurato in tutte le sue manifestazioni».
    GOVERNO - Lo scorso 23 novembre, il governo ha deciso l'avvio dell'Osservatorio permanente pubblico per un piano d'azione contro la violenza sulle donne. «Davanti a un dramma culturale e sociale come le violenze sulle donne non basta una singola legge, ma occorre una strategia complessiva», aveva detto il ministro per le Pari opportunità, Barbara Pollastrini.

    DATI - In Italia 6 milioni 743 mila donne dai 16 ai 70 anni hanno subito violenze, di cui un milione e 150 mila nel 2006: 1.400.000 ragazze ha subito violenza sessuale prima dei 16 anni. In Europa il 12-15% delle donne subisce quotidianamente violenze domestiche che rappresentano la prima causa di morte tra i 16 e i 44 anni, ancora prima di cancro, guerre e incidenti.
    Fonte

    Personalmente io ritengo lo stupro un crimine orrendo e sarei per pene molto dure, al limite dello stato di diritto...... e mi fanno pure schifo quelli che si scandalizzano per gli stupri solo quando li fanno degli extracomunitari.

  8. #8
    In the Name of the Water
    Data Registrazione
    31 May 2006
    Messaggi
    279
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Questo si che è grave. Uno del nord che tenta lo stupro. Primo però bisognerebbe vedere se magari non fosse di origine meridionale. E poi come vedi non c'è riuscito e quindi forse non era tanto cattivo, come magari potrebbe essere un romano o addirittura immagina un sardo: quelli con gli animali addirittura ci provano, capito mi hai?

  9. #9
    Omia Patria si bella e perduta
    Data Registrazione
    14 Apr 2006
    Località
    Contro l'Unione Europea prigione dei Popoli Per un'Europa di Nazioni libere, eguali e sovrane!
    Messaggi
    4,649
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da travis Visualizza Messaggio
    Questo si che è grave. Uno del nord che tenta lo stupro. Primo però bisognerebbe vedere se magari non fosse di origine meridionale. E poi come vedi non c'è riuscito e quindi forse non era tanto cattivo, come magari potrebbe essere un romano o addirittura immagina un sardo: quelli con gli animali addirittura ci provano, capito mi hai?
    Si, ti ho capito perfettamente:

    I

  10. #10
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da travis Visualizza Messaggio
    Ma qual'è il punto che si cerca di dimostrare? Lo stupratore era un romano e quindi ampiamente terrone... vi siete fatti autogoal. Trovatemi uno stupratore padano se ci riuscite.
    ma certo che ci riusciranno! .. i padani " col pedigree" sono ancora una ventina di miloni e cercando bene prima o poi qualche delinquente si trova...

    se poi consideri padani tutti i residenti in padania ( quindi coloni e loro discendenti compresi .. ) la ricerca diventa facilissima ..
    "dammi i soldi, e al diavolo tutto il resto "
    Marx


    (graucho..:-))

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-10-10, 05:15
  2. Ragazza rumena violentata da un italiano
    Di Neva nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 17-05-08, 02:25
  3. Italiano stupra una rumena
    Di chenap nel forum Fondoscala
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 17-05-08, 00:04
  4. Italiano stupra rumena
    Di cyber81 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-05-08, 14:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226