User Tag List

Pagina 1 di 14 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 132
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il congresso si prepara a varare un PDL d'insulto all'unità della Patria

    3) PDL - senhor soares -

    Preso atto del carattere plurinazionale della comunità di POL, vista la necessità di dare riconoscimento ufficiale ai popoli di nazionalità diverse da quella italiana, fermo restando quanto stabilito rispetto a quest'ultima, si promulga quanto segue:

    art.1
    Viene riconosciuto lo status di Nazione ai popoli di Sardegna, Sicilia, Friuli e Veneto.

    art.2
    Lo status di nazione comporta la possibilità, per le comunità nazionali di cui all'art.1, di dare vita a proprie istituzioni autonome e di attuare politiche proprie, pur nel pieno rispetto della costituzione e dell'unità della comunità di Pol

    art.3
    La definizione del meccanismo di attribuzione delle rispettive nazionalità per gli individui è lasciato alle singole istituzioni nazionali di cui all'art.2

    art.4
    Sono altresì riconosciute come lingue ufficiali delle rispettive nazioni il Sardo, il Siciliano, il Friulano e il Veneto.

    art.5
    Ogni cittadino di nazionalità sarda, siciliana, friulana e veneta ha il diritto di utilizzare la propria lingua e ha il diritto di comunicare nella propria lingua anche con le istituzioni nazionali e comunitarie (della comunità di PoliticaOnLine)

    Tale proposta di legge è un insulto all'unità della Patria.
    Ricorre quest'anno il 90 anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale...e qualcuno intende festeggiarlo offendendo la memoria di veneti, sardi, friulani e siciliani, oltre che degli italiani tutti?
    Io sono veneto, delle zone che diedero uomini da prima linea nelle montagne....e fidatevi, un vero alpino a leggere ste cose si offenderebbe e con lui tutti gli alpini, i ragazzi del '99, i fanti del Piave, i bersaglieri e tutti i caduti per la Patria e Casa Savoia.
    Riporto il mio intervento in congresso:

    Io voterò NO, ribadirò NO, sottoscriverò NO !
    E ribadirò viva l'Italia, viva la Monarchia, viva il Re Vittorio Emanuele III e il Re Umberto II, oltre ad un sonoro abbasso la repubblica....perchè come diceva Crispi, statista di sinistra di fine '800, la monarchia unisce e la repubblica divide....e visto che ci ha diviso affermo che aveva proprio ragione.


    Affermo che visto il PDL sulle riforme varato dal ministro delle riforme Templares, non c'è paragone con quello del ministro Senor Soares, Templares a mio dire ha fatto un lavoro di molto migliore.

    Il ministro Templares ha proposto sul serio una mozione in chiave federalista ma rispettosissima dell'unità della Patria.
    Non parla di nazionalità diverse, lingua ufficiali, status di cittadini sardi, veneti, siciliani e friulani....ma parla di italiani tutti fratelli, in 4 macroregioni per il funzionamento e il miglioramento anche dell'aspetto ludico di pol, che è quello che vogliamo....o dovremmo volere.

    On. Soldato del Re
    Viceministro delle Riforme e congressista del Fronte Conservatore
    (Nuovo Fronte Monarchico - Cristiano Conservatori)
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    LORO VOTEREBBERO NO !!!

    VIVA L'ITALIA UNITA E INDIVISIBILE !!!


    http://www.youtube.com/watch?v=STRD20k5rYM&hl=it
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    29 Mar 2009
    Messaggi
    15,775
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se oggi ci sono questi problemi fu proprio colpa di una monarchia tirannica, che pensò solamente ad annettere territori con plebisciti truffa (e poi venite a parlare di brogli repubblicani!) fregandosene altamente del popolo italiano e delle differenze interne, che non devono essere viste come una minaccia all'unità ma come una ricchezza.
    L'Italia di oggi si porta ancora dietro problemi nati nel 1861.
    E non è un caso che tutti i più grandi patrioti italiani del XIX secolo rimasero altamente delusi di come si realizzò e come proseguì l'unità italiana.

  4. #4
    Fiamma dell'Occidente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Nei cuori degli uomini liberi. ---------------------- Su POL dal 2005. Moderatore forum Liberalismo.
    Messaggi
    38,158
    Mentioned
    131 Post(s)
    Tagged
    47 Thread(s)

    Predefinito

    non ci vedo niente di così terribile in questa pdl, ma potrei essere contrario per ragioni diverse dal patriottismo
    _
    P R I M O_M I N I S T R O_D I _P O L
    * * *

    Presidente di Progetto Liberale

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Venom Visualizza Messaggio
    Se oggi ci sono questi problemi fu proprio colpa di una monarchia tirannica, che pensò solamente ad annettere territori con plebisciti truffa (e poi venite a parlare di brogli repubblicani!) fregandosene altamente del popolo italiano e delle differenze interne, che non devono essere viste come una minaccia all'unità ma come una ricchezza.
    L'Italia di oggi si porta ancora dietro problemi nati nel 1861.
    E non è un caso che tutti i più grandi patrioti italiani del XIX secolo rimasero altamente delusi di come si realizzò e come proseguì l'unità italiana.
    il bello è che ste minchiate ora le scrive un mazziniano......fu proprio mazzini il responsabile dell'innesco del meccanismo rivoluzione reazione in Italia....proggettò attentati e bombette fino alla morte, mentre l'Italia monarchica gli tributava perfino onori attribuendogli addirittura dei meriti per quelle che in realtà erano colpe.


    Avete cambiato strategia, ora cercate di imitare i neo borbonici?
    o meglio per non offendere quelli veramente filo Borbonici.....cercate di imitare gli anarco-borbonici?
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    29 Mar 2009
    Messaggi
    15,775
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Soldato del Re Visualizza Messaggio
    il bello è che ste minchiate ora le scrive un mazziniano......fu proprio mazzini il responsabile dell'innesco del meccanismo rivoluzione reazione in Italia....proggettò attentati e bombette fino alla morte, mentre l'Italia monarchica gli tributava perfino onori attribuendogli addirittura dei meriti per quelle che in realtà erano colpe.


    Avete cambiato strategia, ora cercate di imitare i neo borbonici?
    o meglio per non offendere quelli veramente filo Borbonici.....cercate di imitare gli anarco-borbonici?
    L'Italia monarchica perseguitò Mazzini fino alla sua morte, tanto che dovette continuamente nascondersi e vivere in clandestinità.
    Devo forse ricordarti le condanne a morte, il carcere di Gaeta ecc.?

    E comunque Mazzini era così contento di come era avvenuta l'unità d'Italia da scrivere:
    "Io ho creduto di evocare l'anima dell'Italia e non mi vedo innanzi che il cadavere".

    Stessa cosa per altri patrioti come Cattaneo che vedevano nell'unità d'Italia solamente una conquista dei Savoia.

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    il pdl si soares non è affatto un provvedimento volto a sovvertire l'unità della patria.Il concetto espresso dal ministro è di nazione,percui il riconoscimento di queste minoranze,in modo che i loro tratti identitari non vadano persi,ma siano motivo di ricchezza culturale.tutto questo,come dice esplicitamente soares,nel rispetto dell'unità di Pol.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Venom Visualizza Messaggio
    L'Italia monarchica perseguitò Mazzini fino alla sua morte, tanto che dovette continuamente nascondersi e vivere in clandestinità.
    Devo forse ricordarti le condanne a morte, il carcere di Gaeta ecc.?

    E comunque Mazzini era così contento di come era avvenuta l'unità d'Italia da scrivere:
    "Io ho creduto di evocare l'anima dell'Italia e non mi vedo innanzi che il cadavere".

    Stessa cosa per altri patrioti come Cattaneo che vedevano nell'unità d'Italia solamente una conquista dei Savoia.
    a Vicenza c'è un busto dedicato a mazzini dalla municipalità di fine '800....

    Mazzini era un criminale terrorista, che benchè SENATORE DEL REGNO, progettava di posizionare bombette dove voleva fino a pochi giorni prima dalla morte....e potè morire in Italia sul letto di morte, nonostante carabinieri e polizia sapessero benissimo cosa faceva e dove si trovava.....
    A lui l'Italia monarchica dedicò perfino statue, e non ebbe a ridire a farlo sepellire in Italia....mentre i repubblicani mantengono l'esilio per i Re e le Regine d'Italia nonostante siano passati dalla loro morte in un caso addirittura 61 anni.
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da popolareDL Visualizza Messaggio
    il pdl si soares non è affatto un provvedimento volto a sovvertire l'unità della patria.Il concetto espresso dal ministro è di nazione,percui il riconoscimento di queste minoranze,in modo che i loro tratti identitari non vadano persi,ma siano motivo di ricchezza culturale.tutto questo,come dice esplicitamente soares,nel rispetto dell'unità di Pol.
    si ma se si parla di lingua, di cittadinanza e nazionalità sarda, veneta, siciliana o friulana, il sangue ribolle a 90 anni dalla fine della Prima guerra mondiale.
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  10. #10
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    8,389
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Soldato del Re Visualizza Messaggio
    si ma se si parla di lingua, di cittadinanza e nazionalità sarda, veneta, siciliana o friulana, il sangue ribolle a 90 anni dalla fine della Prima guerra mondiale.
    dice cittadino (di Pol),di nazionalità sarda,è diverso.Nazione sarda è cultura ed etnia specifica di quel popolo,non di uno stato sardo.

 

 
Pagina 1 di 14 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. II congresso Partito Comunista - per una Sinistra Unita!
    Di Thomas Lenin nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 26-10-12, 18:10
  2. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 23-08-09, 11:10
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-01-08, 19:09
  4. Mazzini, la Patria e l'unità nazionale
    Di Paolo Arsena nel forum Repubblicani
    Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 14-09-05, 15:50
  5. Il Congresso dalla Prox Legislatura sale a 19 unità
    Di Danny nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-07-04, 20:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226