User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 37
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Località
    Brèsa
    Messaggi
    2,808
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Question La question Fini è una questione Sud?

    IL PROBLEMA E' POLITICO. LE POLTRONE NON CI INTERESSANO
    di Italo Bocchino


    La soluzione ai problemi interni al Popolo della Libertà segue un sentiero assai stretto. È del tutto errata la lettura di chi scorge dietro l’iniziativa di Gianfranco Fini una richiesta di nuove e più poltrone all’interno del Governo e/o di un nuovo assetto del partito che, ricordiamolo, Fini ha co-fondato.
    Il problema è soprattutto politico. Quello che noi chiediamo è innanzitutto una svolta sulle questioni economiche e sociali. Riteniamo Giulio Tremonti il miglior Ministro dell’Economia dei paesi occidentali, capace di coniugare rigore nei conti e credibilità internazionale a un Paese che ha il terzo debito pubblico del globo. Il problema è un altro. Di quello che resta in cassa, nella disponibilità dell’Esecutivo, noi vorremmo sapere quanto e come viene speso. Soprattutto vorremmo sapere chi decide come si spendono i soldi degli italiani e come si forma tale decisione. Ad oggi ci sembra indiscutibile una forte trazione leghista nelle scelte fondamentali per la nostra economia, ovvero per il futuro dell’Italia.
    Noi abbiamo delle idee in merito, e vorremmo un luogo, una sede dove poterne discutere, sia con Tremonti, sia con gli alleati, sia nel nostro (sottolineo) partito. Vogliamo che si discuta di un nuovo ed epocale Piano Sud. Che non deve essere un nuovo piano di spesa pubblica assistenziale e quindi inutile. Il Sud non si aiuta con più soldi, ma con una rinnovata attenzione normativa, con infrastrutture strategiche, con un investimento in formazione e – conseguentemente – in legalità. Se vogliamo davvero distruggere la criminalità organizzata, dobbiamo valorizzare le risorse che al Sud ci sono e lanciare la sfida del sapere. Il Sud non è un problema solo del Sud. Il Sud – come dicono tutti gli osservatori nazionali e internazionali – è un problema dell’Italia intera.
    Poi c’è il problema del rapporto con la Lega. Attenzione, la Lega non è un problema, anzi. La Lega fa il suo mestiere. Noi dovremo fare il nostro. E invece il partito di Bossi è sovra rappresentato rispetto ai voti che ha, mentre il Pdl non riesce a far pesare i milioni di voti che raccoglie da Bolzano a Siracusa. Su questo dato “politico” pesa il ruolo di Silvio Berlusconi, allo stesso tempo leader del Pdl, Capo della coalizione e Capo del governo. E tra le tre cose, lui sceglie nell’ordine di priorità prima il Governo, poi la coalizione e solo alla fine il partito. È un dato “politico” che noi vogliamo discutere perché vogliamo dare maggiore forza al nostro partito. Nient’altro.
    Infine ci sono questioni personali che non possiamo più nascondere. Gianfranco Fini, con il suo ruolo di co-fondatore del Popolo della Libertà, ha portato nel nuovo partito una storia lunga mezzo secolo, una cultura politica forte e un patrimonio umano ed elettorale che non può essere sminuito. Gianfranco Fini non può essere trattato come un dirigente di partito qualsiasi o come un mero uomo delle Istituzioni. Non vanno bene le cene del lunedì, che hanno dato l’impressione di un’agenda di governo dettata esclusivamente dalla Lega. E va ancor meno bene il killeraggio mediatico messo in atto da “Il Giornale” contro Fini.
    Sono tutte questioni che Silvio Berlusconi deve affrontare e risolvere nei prossimi giorni per evitare che si giunga davvero a una rottura che può comportare diversi scenari, dalla divisione del Pdl, con la costituzione di una maggioranza e di una minoranza interna, fino al rischio oggettivo della creazione di gruppi parlamentari autonomi che sancirebbero il fallimento politico del Popolo della Libertà.



    Sud,Sud,Sud...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Drugrillo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    38,799
    Mentioned
    337 Post(s)
    Tagged
    51 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Rif: La question Fini è una questione Sud?

    Notare come la conflittualità interna aumenti a mano a mano che la riforma del "federalismo fiscale" si concretizza , per me dietro ai finiani ci sono le clientele meridionaliste ed il centralismo romano , che ancora non hanno capito come funzionerà sto federalismo ma temono tagli al sud (cioè a loro) per dare al nord (cioè alla Lega).

    Solo che non possono dirlo apertamente allora usano la maschera dei diritti civili , della bioetica e degli immigrati...

    che presso l'elettorato sono temi del tutto secondari dato che quelli più importanti sono fisco e lavoro...
    solo che loro su tasse ed economia la penso come il resto del PDL e ieri come Forza Italia infatti i provvedimenti economici li han sempre votati tutti , non si sono neanche astenuti...

    ovvio che far cadere il governo per il testamento biologico o la cittadinanza veloce agli stranieri sarebbe ridicolo , veri dissidi sulla politica economica non ce ne sono , restano le riforme vale a dire il federalismo fiscale , quello è il nodo della diatriba , anche se non possono dirlo pubblicamente , poi ci marciano anche eh , per esempio sono sicuro siano stati loro ad obbligare il governo a ritenere illeggittima la decisione (sponsorizzata dalla Lega) del FVG sul welfare in base alla residenza...
    Salvini, finto sovranista e vero neocon (sionista, americanista, ricchista)
    Maduro ce l'ha duro e ve lo mett'ar culo!

  3. #3
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La question Fini è una questione Sud?

    Io dico che tutto questo è bene, perché rivela che l'unico fronte politico ora aperto in idaglia è quello posizionato di traverso all'asse longitudinale della penisola. Divide le regioni flagello di Dio (dal Lazio in giù) dalle regioni del nord (eccetto la Liguria) che producono più di quanto succhiano.

    Questa simpatica ovvietà svelerà agli stuoli di mammalucchi che hanno votato una volta di più per il partito romano leganodde che la "sublime macchinazione" ordita dal fine stratega varesotto, a suon di ardite alleanze e patti col demonio, si è rivelata un patetico fiasco, né ha mai avuto alcuna possibilità di successo, salvo due dettagli:

    1) ci ha fatto perdere vent'anni, ottima cosa per gli amici idagliani, e
    2) ha permesso ai colonnelli e sergenti del rauco farfugliatore di occupare il potere come si conviene agli adepti di un vero partito romano. Con costi colossali per tutti noi, le nostre tasche, le nostre vite e le nostre speranze.
    Ultima modifica di semipadano; 18-04-10 alle 18:57
    L'occasione fa l'uomo italiano

  4. #4
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La question Fini è una questione Sud?

    Citazione Originariamente Scritto da Dragonball Visualizza Messaggio
    ... Vogliamo che si discuta di un nuovo ed epocale Piano Sud....
    Ciò che si cela sotto l'Eyjafjallajökul li deve seppellire...ingordi distruttori di stati e di civiltà.



  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,966
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La question Fini è una questione Sud?

    Citazione Originariamente Scritto da Robert Visualizza Messaggio
    Notare come la conflittualità interna aumenti a mano a mano che la riforma del "federalismo fiscale" si concretizza , per me dietro ai finiani ci sono le clientele meridionaliste ed il centralismo romano , che ancora non hanno capito come funzionerà sto federalismo ma temono tagli al sud (cioè a loro) per dare al nord (cioè alla Lega).

    Solo che non possono dirlo apertamente allora usano la maschera dei diritti civili , della bioetica e degli immigrati...

    che presso l'elettorato sono temi del tutto secondari dato che quelli più importanti sono fisco e lavoro...
    solo che loro su tasse ed economia la penso come il resto del PDL e ieri come Forza Italia infatti i provvedimenti economici li han sempre votati tutti , non si sono neanche astenuti...

    ovvio che far cadere il governo per il testamento biologico o la cittadinanza veloce agli stranieri sarebbe ridicolo , veri dissidi sulla politica economica non ce ne sono , restano le riforme vale a dire il federalismo fiscale , quello è il nodo della diatriba , anche se non possono dirlo pubblicamente , poi ci marciano anche eh , per esempio sono sicuro siano stati loro ad obbligare il governo a ritenere illeggittima la decisione (sponsorizzata dalla Lega) del FVG sul welfare in base alla residenza...
    Penso proprio anch'io che sia così...è evidente che Fini e i suoi compari, così come la sinistra, sono interessati alla cittadinanza lampo con diritto di voto connesso solo ed esclusivamente per cercare di togliere peso elettorale alla Lega..l'unico di quel consesso che forse realmente ritiene che la cosa sia giusta in sè è Benedetto Della Vedova...ma lui viene da un'esperienza politica del tutto diversa da quella di Fini, e poi è un liberista, fosse per lui il sud non dovrebbe ricevere mezzo aiuto.....insomma sta facendo la parte dell'utile idiota.
    Quanto a tutti gli altri, è evidente che temono il federalismo fiscale, nonostante tutto, inoltre non sopportano il fatto che Tremonti abbia attinto dai fondi FAS per ripianare i loro debiti allegri...che gente ragazzi! che banditi di prima categoria!
    Ultima modifica di novis; 18-04-10 alle 20:19
    Gladstone: " Se il popolo d'Inghilterra avesse dovuto attendere le libertà dal ricorso ai mezzi legali, esso le aspetterebbe ancora"

  6. #6
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,714
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La question Fini è una questione Sud?

    ormai ruota tutto attorno alle poltrone

    vedrete che alla fine, come per la lega, si troverà la "quadra" (che tradotto dal politichese bossiano: danee-incarichi-cadreghe)

    ostridicolo: ostridicolo:ostridicolo:

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La question Fini è una questione Sud?

    La lega ha vinto.

    Lo dicono in tutte le salse.
    Su tutti i giornali.

    Si accusa Berlusconi di essere succube della lega.

    Pertanto la lega sta diventando un dio politico.
    I militanti sono contenti, vedono che sono sulla strada giusta e in futuro, se la lega si svilupperà ancora, si otterrà qualcosa. .

    Pertanto per ora il vero padano, che crede senza saperlo nel palladismo della lega, si rassegna ad essere spennato ancora per molto tempo.
    E questo è molto, ma molto importante
    .

    Tutti aspettano che la lega faccia qualcosa.
    Ma non può fare alcunché di quello che promette, la lega non può danneggiare sua madre roma la città eterna.

    Cosa direbbero i Palladiani da Mazzini in giù!!!!!.
    Ed allora bisogna fare un po di maretta.

    Una bella ammuina e così il sistema si intorpidisce, e la lega può asserire che non può procedere.
    Si muove qualcuno altro.
    Quel qualcuno è Fini.

    Durante le votazioni è stato tranquillo e tocca lui adesso salire sul palcoscenico.

    Ottima ed abbondante la recitazione fatta da due suoi uomini nella trasmissione di Paragone.
    Sembravano vivi.

    Fini fa volentieri questa parte, fa parte del prezzo per diventare il futuro Presidente del Consiglio successore del Cavaliere.

    Con questa ottima recitazione Fini , inoltre aiuta la lega impantanata nella osannata vittoria, e serve per fare vedere che è ancora vivo, non era morto durante le elezioni. Occupa una parte della scena.

    Bisogna riconoscere: nella politica italiana vi è una regia eccelsa .
    Ultima modifica di jotsecondo; 18-04-10 alle 23:15

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La question Fini è una questione Sud?

    La question Fini è una questione Sud?

    Tutti da Bossi a Vendola, passando attraverso tutto l'arco partitocratico è una questione Sud.

    Cosa serve la politica italiana, se non aiutare il Sud?.

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Località
    Brèsa
    Messaggi
    2,808
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La question Fini è una questione Sud?

    A me comunque quando sento parlare di nuovo piano EPOCALE per il Sud tremano le ginocchia a immaginarmi quanti soldi ci tireranno fuori dal portafoglio. iango:


    E' inutile tirarsi in giro: le resistenze ad un vero federalismo fiscale sono ancora fortissime.


    Bocchino i soldi per uno nuovo piano epocale per il Sud vada a chiederli alla Merkel e vediamo cosa gli risponde...

  10. #10
    Estinto
    Data Registrazione
    28 Mar 2010
    Località
    Eurasia
    Messaggi
    9,390
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La question Fini è una questione Sud?

    Nuovo piano epocale per il Sud = LE MAFIE HANNO FAME.

    L'unico modo per estinguere le mafie, è mettere fine al fiume di denaro pubblico diretto al Sud che giunge nelle tasche dei mafiosi che infatti preoccupati dal successo leghista si mobilitano per assicurarsi che questo flusso non solo continui ma aumenti.

    Forse la Lega non è genuinamente federalista ma credo che i suoi dirigenti vogliano sul serio tenersi quanto più gettito fiscale possibile nelle regioni sotto il loro controllo o dove comunque hanno una partecipazione importante al potere, così da poterlo spendere per conto proprio. Il "Partito del Sud" ovviamente non gradisce la prospettiva che il fiume di denaro diventi un ruscello.

    Berlusconi (preoccupato di rimanere in sella fino al fatidico 2013) mi sembra un vaso di coccio tra due vasi di ferro.
    Ultima modifica di Italiano; 19-04-10 alle 03:09
    Bisogna adattarsi al presente, anche se ci pare meglio il passato.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Pdl, questione morale: Fini!
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 04-08-10, 20:10
  2. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 06-05-10, 19:58
  3. Question for you
    Di Monsieur nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 27-07-07, 16:35
  4. E' solo questione di "Question Time"...
    Di Kobra nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-01-07, 18:46
  5. Questione ICI è attacco a Fini e Casini?
    Di Mikbologna nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-04-06, 00:30

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226