User Tag List

Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 71
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    14 Apr 2010
    Messaggi
    1,792
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ondata di arresti fra gli ex musulmani in Iran

    TEHERAN (Iran) - La polizia di Shiraz, una città nel sud dell'Iran, ha arrestato i membri di tre famiglie di cristiani ex musulmani e ha confiscato i loro libri e i loro computer. Lo riferisce Porte Aperte nel suo bollettino periodico.

    Gli arresti sono iniziati alle 5 del mattino dell'11 maggio, quando due coppie, che stavano per imbarcarsi all'aeroporto di Shiraz, sono state fermate e condotte in carcere. Tutti e quattro sono stati sottoposti a interrogatori per ore "solo riguardo alla loro fede e alle attività della loro comunità familiare", riferisce una fonte iraniana dell'agenzia Compass.

    I credenti fermati sono Homayon Shokohie Gholamzadeh, 48 anni, sua moglie Fariba Nazemiyan Pur, 40 anni, Amir Hussein Bab Anari, 25 anni e sua moglie Fatemeh Shenasa, 25 anni. Le due donne sono state rilasciate lo stesso giorno dell'arresto, Anari è stato trattenuto in carcere fino al 14 maggio e Gholamzadeh è tuttora detenuto. Due ore dopo l'arresto la polizia ha fatto irruzione nella abitazione di Hamid Allaedin Hussein, 58 anni, arrestando lui e i suoi tre figli adulti.

    Un paio di giorni dopo, la polizia locale ha catturato due ex musulmani mentre parlavano in un parco cittadino. I due credenti appartengono a due diverse comunità familiari di Shiraz e sono tuttora in carcere.

    Ci è stata riportata la notizia di un altro arresto avvenuto un mese fa ad Amol, nella provincia Mazandaran, vicino al mar Caspio. Due degli arrestati sono ex musulmani, di cui una è una donna incinta. Entrambi sono ancora in prigione e non abbiamo altre notizie a loro riguardo.

    Negli ultimi due anni, il rigido regime shiita iraniano ha molestato e intimidito dozzine di cittadini coinvolti nella notevole crescita del movimento delle comunità familiari nella nazione. I convertiti dall'Islam vengono fatti oggetto di maltrattamenti fisici e psichici quando vengono trattenuti per giorni o settimane in isolamento.

    http://www.evangelici.net/notizie/1211535803.html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Non prevalebunt
    Data Registrazione
    28 Mar 2007
    Località
    Europe
    Messaggi
    2,736
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Muslin Go Home!!!

    http://www.evangelici.net/notizie/1211535803.html[/quote]


    altro fulgido esempio della tollerante dolcezza dell' Islam......

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Jan 2007
    Località
    O Hitler a Mosca, o Stalin a Lisbona! Fuori gli yankee!!
    Messaggi
    8,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Porte aperte?
    evangelici.net?
    ca**o che fonti!

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Jan 2007
    Località
    O Hitler a Mosca, o Stalin a Lisbona! Fuori gli yankee!!
    Messaggi
    8,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Grati ai tanti giovani americani che, in Sicilia come ad Anzio, persero la vita per un paese a cui non li legava niente e che nemmeno conoscevano."
    da evangelici.it

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Jan 2007
    Località
    O Hitler a Mosca, o Stalin a Lisbona! Fuori gli yankee!!
    Messaggi
    8,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Jan 2007
    Località
    O Hitler a Mosca, o Stalin a Lisbona! Fuori gli yankee!!
    Messaggi
    8,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Evangelici D'Italia Per Israele (EDIPI)
    insieme per il loro terzo raduno nazionale

    Quest'anno la calabria è stata testimone di una presenza unica nel suo genere. Forse il mare ed il cielo si erano accordati per donare un tempo delizioso, anche se l'autunno mediterraneo pareva affacciarsi, quasi a voler contribuire alla gioia della festa.
    E si, perché di festa si è trattato. Si poteva udire musica d'ogni sorta di strumento, vedere fanciulle, donne, uomini danzare in cerchio in riva al mare, assaporare cibi succulenti d'antica ricetta, forse la più antica. Oltre trecento persone hanno percorso chilometri con l'auto, il treno e l'aereo per non perdere l'appuntamento atteso ormai da un anno. Evangelici D'Italia Per Israele (EDIPI) insieme per il loro terzo raduno nazionale, dal 29 ottobre al 1 novembre 2004.
    "L'ebraicità di Gesù" è stato il filo conduttore per i tre giorni abbondanti del convegno.
    I coniugi Lazarus da Jaffa, il dott. Lance Lambert da Gerusalemme, il dott. Rinaldo Diprose da Roma e il dott. Mark Surey da Londra, hanno esaudito le aspettative dei partecipanti in merito al titolo della conferenza. Senza nulla togliere a tutti gli oratori, crediamo che Lance Lambert sia stato utilizzato dal Signore in un modo stupendo. Un partecipante ha affermato di essere stato "piegato come un foglio di carta". Si potevano notare occhi lucidi, visi attenti, cuori aperti alla Parola di Dio.
    La musica ha avuto un ruolo centrale nello svolgimento del programma. La corale della Chiesa di Palmi (RC), anche se non è annoverata tra i grandi, ha avuto la capacità di trasmettere la giusta atmosfera di lode e adorazione con musica per lo più tratte dal grande lavoro di Paul Wilbur "Shalom Jerusalem". Durante l'esecuzione più volte si è potuto vedere persone inginocchiate in preghiera. Anche Milano ha dato il suo contributo con il quartetto "Shalom". Gabriele Crespi (chitarra acustica), Andrea Casiraghi (basso elettrico), Davide e Samuele Marazzita (chitarra acustica e flauto traverso), con un repertorio acustico hanno dato vita ad una rappresentazione musicale includendo canti di lode e musiche messianiche con la collaborazione di Ellah Gorelic.
    Diversi banchi con libri, articoli regalo, e oggettistica hanno proposto ai partecipanti vari acquisti in tema con il convegno. Quest'anno l'organizzazione ha voluto includere dei work-shop, ritagli di tempo su temi e pratiche in tema al convegno a libera scelta: danza ebraica con Carla Padovani, direttore artistico della compagnia "Terra di Danza", storia con il prof. Antonio Sorrenti e il past. Corrado Maggia, cucina ebraica con la prof.ssa Donatella Limentani Pavoncello della comunità ebraica di Roma. Ma non si è voluto tralasciare gli aspetti sociali e politici della realtà ebraica internazionale e dello stato d'Israele. Il dott. Micha Limor, cittadino israeliano, rappresentante del Keren Hayesod (Appello Unificato per Israele) ha commosso la platea mostrando in video l'opera di sostegno pratico per gli ebrei della diaspora ancora in difficoltà, elogiando anche il lavoro ed il sostegno degli evangelici, in particolar modo quello del pastore Ivan Basana, presidente di EDIPI.
    Anche l'ambasciata israeliana era presente con un suo rappresentante, il giovane dott. Dario Burgaretta dell'ufficio affari politici, il quale ha letto un messaggio personale di sua eccellenza Ehud Gol, ambasciatore in Italia del libero stato democratico d'Israele. Dario Burgaretta è stato anche testimone di un'iniziativa spontanea di David Lazarus in onore dei Cristiani Evangelici presenti. Da una lettura di Genesi 33:1-4, David Lazarus, ebreo credente in Gesù Messia e Salvatore d'Israele e del mondo, ha voluto immedesimarsi in Giacobbe. Tutti gli illustri ospiti hanno espresso la loro meraviglia e commozione per il sostegno ad Israele e a tutti gli ebrei del mondo da parte di una platea numerosa, affiatata e riconoscente a Dio per il dono fatto al mondo intero, Israele, dal quale ci è pervenuta la Scrittura e la persona di Gesù.
    Infine: chi ringraziare per i deliziosi giorni trascorsi in Calabria? Ringraziare Dio è doveroso oltre che opportuno, ed ognuno dei partecipanti deve inchinarsi alla Sua benevolenza. Non bisogna però dimenticare anche chi, pur non essendo Dio, ha voluto essere pienamente disponibile per il servizio del Signore. Ivan Basana, presidente di EDIPI con tutta la sua famiglia sono stati promotori, mente e logistica per tutta la conferenza. Un grazie, semplice ma sentito da chi scrive questo pezzo e si vuole fare portavoce di quanti hanno partecipato e leggeranno queste righe.
    Davide Marazzita
    Il sito di "EDIPI": www.edipi.bhb.it3290

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Jan 2007
    Località
    O Hitler a Mosca, o Stalin a Lisbona! Fuori gli yankee!!
    Messaggi
    8,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    questa notizia è riportata SOLO su questo sito...fai te l'attendibilità!!!

  8. #8
    EUROPA CRISTIANA
    Data Registrazione
    26 Jul 2005
    Località
    ...mai in un posto solo
    Messaggi
    4,572
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sabotaggio Visualizza Messaggio
    questa notizia è riportata SOLO su questo sito...fai te l'attendibilità!!!
    si ma non fare il fessacchiotto,e' risaputo che le scimmie islamiche fanno ste robe.
    andreas

  9. #9
    EUROPA CRISTIANA
    Data Registrazione
    26 Jul 2005
    Località
    ...mai in un posto solo
    Messaggi
    4,572
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La Repubblica Islamica dell'Iran è un paese mediorientale.
    puo' bastare questo per vomitare.
    andreas

  10. #10
    [AGARES]
    Ospite

    Predefinito

    Un Paese oscurantista e medioevale in cui la libertà è vista come nemica dell'individuo invece come amica. Un Paese in cui è davvero meglio non nascere. Spero che un giorno l'Iran diventi una piena democrazia basata sullo stato di diritto e non su una religione.

 

 
Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. L'Iran finanzia il terrorismo che ammazza sempre più musulmani
    Di Marcello1986 nel forum Politica Estera
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 19-03-13, 16:53
  2. Iran - Continuano gli arresti indiscriminati
    Di MarcoGe nel forum Politica Estera
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 13-03-10, 14:09
  3. Nuova ondata di esecuzioni pubbliche in Iran
    Di Affus nel forum Politica Estera
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 05-08-07, 11:45
  4. Iran, arresti per una barzelletta su Ahmadinejad
    Di titanic92 nel forum Politica Estera
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 15-07-06, 22:16
  5. iraq.ondata di uccisioni e arresti
    Di yurj nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03-06-03, 10:50

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226