User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La Lega e la perdita di sovranità dell'Italia

    La Lega si oppone al Trattato europeo di Lisbona che allarga i poteri della UE.
    Calderoli ha spiegato che il Trattato di Lisbona non può essere accettato in quanto provocherebbe una PERDITA DI SOVRANITA' dello Stato e, quindi, sarebbe necessario un referendum popolare per approvarlo.

    Ora, come saprete tutti, io sono un tradizionalista duosiciliano per cui sono contrario alla UE dei massoni e dei banchieri e dovrei essere contento - e lo sono - dell'opposizione leghista al Trattato di Lisbona

    Però la presa di posizione della Lega mi pone degli interrogativi e cioè: la Lega non si lamenta del fatto che la UE è oscena dal punto di vista democratico ma si lamenta solo del fatto che col trattato di Lisbona lo Stato italiano perderebbe la sovranità.
    Ma allora mi chiedo: la Lega non era contro il centralismo romano ??; Perchè se la Lega è anti-Roma dovrebbe dunque essere contenta che lo Stato Italiano con capitale Roma perda quote di sovranità.

    Le lamentele della Lega sarebbero state coerenti se dirette a contestare la natura della UE che mette a repentaglio le comunità localistiche.
    Ma Calderoli non parla di comunità localistiche ! Parla di pregiudizi alla sovranità dello Stato italiano !
    Ed allora ecco che i conti non tornano.

    Perchè aldilà delle manifestazioni folkloristiche tipo pontida e cornamuse celtiche, io ho l'impressione che in Italia stia montando un clima da nazionalismo fascistoide che tradizionalmente è stato sempre latente nella società padana .
    E' inutile nasconderlo, ma quell'idea fascista di ordine, di Stato forte ed autorevole, populistico ed anti-liberale, insomma in parole povere il FASCISMO ha sempre infiammato le masse padane. E la Lega con Berlusconi quell'idea potrebbe essre tentata di rappresentarla perfettamente.

    Un nazionalismo italico-padano che - non dimentichiamolo - ha sempre considerato il sud come colonia da sottomettere col ferro e il fuoco e i meridionali come lavoratori a basso costo se non addirittura carne da macello da utilizzare all'occorrenza per le guerre: e quello che si apprestano a fare a Chiaiano va in quella direzione.

    Solo in questa ottica è possibile ravvedere una coerenza nella presa di posizione della Lega contro il Trattato europeo di Lisbona.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ancora con queste lagne meridionaliste ... adesso minaccia il sud il fascionazionalicolonialismo della lega ..

    E la cosa divertente e' che proprio il fascio terronismo dovrebbe combattere contro questa europa massonica perche' dalla dissoluzione dell' italia di sicuro seguira' la fine dell' assistenzialismo italiano alla terronia ..Questa " europa " ha altre " priorita'" terzomondiste..

    ed e' questo il dato politicamente interessante, se il meridione assistito non protesta attraverso i suoi referenti politici e' sicuramente perche' ha ricevuto garanzie che la manna continuera' o addirittura si allarghera' ..

    e a me questa mi sembra una cretinata ...non solo perche' la mucca padana dentro questa " europa" schiantera' definitivamente ma anche perche' non ce li vedo proprio tedeschi a francesi a svenarsi per i " fratelli" della terronia ..
    "dammi i soldi, e al diavolo tutto il resto "
    Marx


    (graucho..:-))

  3. #3
    Omia Patria si bella e perduta
    Data Registrazione
    14 Apr 2006
    Località
    Contro l'Unione Europea prigione dei Popoli Per un'Europa di Nazioni libere, eguali e sovrane!
    Messaggi
    4,649
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da uqbar Visualizza Messaggio
    La Lega si oppone al Trattato europeo di Lisbona che allarga i poteri della UE.
    Calderoli ha spiegato che il Trattato di Lisbona non può essere accettato in quanto provocherebbe una PERDITA DI SOVRANITA' dello Stato e, quindi, sarebbe necessario un referendum popolare per approvarlo.

    Ora, come saprete tutti, io sono un tradizionalista duosiciliano per cui sono contrario alla UE dei massoni e dei banchieri e dovrei essere contento - e lo sono - dell'opposizione leghista al Trattato di Lisbona

    Però la presa di posizione della Lega mi pone degli interrogativi e cioè: la Lega non si lamenta del fatto che la UE è oscena dal punto di vista democratico ma si lamenta solo del fatto che col trattato di Lisbona lo Stato italiano perderebbe la sovranità.
    Ma allora mi chiedo: la Lega non era contro il centralismo romano ??; Perchè se la Lega è anti-Roma dovrebbe dunque essere contenta che lo Stato Italiano con capitale Roma perda quote di sovranità.

    Le lamentele della Lega sarebbero state coerenti se dirette a contestare la natura della UE che mette a repentaglio le comunità localistiche.
    Ma Calderoli non parla di comunità localistiche ! Parla di pregiudizi alla sovranità dello Stato italiano !
    Ed allora ecco che i conti non tornano.

    Perchè aldilà delle manifestazioni folkloristiche tipo pontida e cornamuse celtiche, io ho l'impressione che in Italia stia montando un clima da nazionalismo fascistoide che tradizionalmente è stato sempre latente nella società padana .
    E' inutile nasconderlo, ma quell'idea fascista di ordine, di Stato forte ed autorevole, populistico ed anti-liberale, insomma in parole povere il FASCISMO ha sempre infiammato le masse padane. E la Lega con Berlusconi quell'idea potrebbe essre tentata di rappresentarla perfettamente.

    Un nazionalismo italico-padano che - non dimentichiamolo - ha sempre considerato il sud come colonia da sottomettere col ferro e il fuoco e i meridionali come lavoratori a basso costo se non addirittura carne da macello da utilizzare all'occorrenza per le guerre: e quello che si apprestano a fare a Chiaiano va in quella direzione.

    Solo in questa ottica è possibile ravvedere una coerenza nella presa di posizione della Lega contro il Trattato europeo di Lisbona.
    I ministri della Lega hanno votato compattamente a favore del decreto per la ratifica del Trattato di Lisbona..... la Lega è favorevole al Trattato.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    La lega aveva accennato di promuovere un referendum contro il trattato di Lisbona.
    Voleva che fossero i cittadini a deliberare su questa nuovo capestro.

    Perché adesso risulta che non sono più contrari?..

    Perchè questo cambiamento?.
    Il referendum si farà?
    Hanno concretizzato con qualche solita contropartita la marcia indietro?.

    E’ una situazione che abbiamo visto tante volte.

    Per una volta dopo tanti anni che ero nuovamente in accordo con una operazione della lega, non se ne fa nulla.

    Pazienza.

    Non dovevo illudermi, avrei dovuto capire come andava a finire.

    Il sistema non cambia mai.

    La coerenza della lega è granitica.

    Il popolo va sempre imbrogliato.

  5. #5
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da larth Visualizza Messaggio
    ancora con queste lagne meridionaliste ... adesso minaccia il sud il fascionazionalicolonialismo della lega ..

    E la cosa divertente e' che proprio il fascio terronismo dovrebbe combattere contro questa europa massonica perche' dalla dissoluzione dell' italia di sicuro seguira' la fine dell' assistenzialismo italiano alla terronia ..Questa " europa " ha altre " priorita'" terzomondiste..

    ed e' questo il dato politicamente interessante, se il meridione assistito non protesta attraverso i suoi referenti politici e' sicuramente perche' ha ricevuto garanzie che la manna continuera' o addirittura si allarghera' ..

    e a me questa mi sembra una cretinata ...non solo perche' la mucca padana dentro questa " europa" schiantera' definitivamente ma anche perche' non ce li vedo proprio tedeschi a francesi a svenarsi per i " fratelli" della terronia ..
    Mi spiego meglio.

    Certo, i duosiciliani sono contrari a questa UE massonica. Ci mancherebbe, l'ho anche chiarito bene nel post.
    L'opposizione all'allargamento dei poteri UE dovrebbe quindi, in un'ottica di riconquista tradizionalista delle antiche nazioni pre-unitarie, fondarsi sul preoccupazione che la UE pregiudichi l'aspettativa di sovranità delle comunità locali.

    Ma, a quanto pare, le dichiarazioni di Calderoli vanno in tutt'altro senso: cioè non vengono rivendicate le comunità localikstiche ma la sovranità statale, quindi l'italia.

    Ho cercato quindi di analizzare la ragione di questa presa di posizione della Lega ed ho ipotizzato che essa trovi il suo fondamento in un rigurgito di latente nazionalismo italo-padano che ha sempre trovato terreno fertile nella società padana.
    Nazionalismo che è quindi inevitabilmente contrario a cedere quote di sovranità ad organismo internazionali come la UE.

    E' altresì chiaro che questo tipo di tradizionale nazionalismo italo-padano si fonda su una concezione di Italia in cui il nord domina mentre il sud ha solo un misero ruolo da supporto (così è stato dal 1861 fino a tutto il periodo fascista ..... ma anche dopo le cose non sono andate molto diversamente dopo tutto).

    Sandokan però ci dice che la Lega pare sia stata convinta a firmare per il trattato.
    Per cui, se quanto scritto da Sandokan è vero, il discorso da me impostato risulta a questo punto irrilevante.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da uqbar Visualizza Messaggio

    Per cui, se quanto scritto da Sandokan è vero, il discorso da me impostato risulta a questo punto irrilevante.
    Ancora una volta la Lega agisce secondo le direttive della globalizzazione. .

    Il compito della lega è da molto tempo quello di condurre sempre i Padani in un vicolo cieco, ed in sinergia con roma cerca di non far comprendere al Sud che il sistema partitocratrico è in combutta con i poteri mafiosi per mantiene il meridione in un sistema assistenziale totale.

    Ora che vi era la possibilità di far ricorrere ad un voto tipo referendale per coinvolgere i cittadini contro una ulteriore limitazione della libertà, si è nuovamente fatta coinvolgere ( credo nei soliti modi).

    Poveri noi Padani, il millantato partito guida continua ad essere fermamente in linea con roma.

  7. #7
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da uqbar Visualizza Messaggio
    Mi spiego meglio.

    Certo, i duosiciliani sono contrari a questa UE massonica. Ci mancherebbe, l'ho anche chiarito bene nel post.
    L'opposizione all'allargamento dei poteri UE dovrebbe quindi, in un'ottica di riconquista tradizionalista delle antiche nazioni pre-unitarie, fondarsi sul preoccupazione che la UE pregiudichi l'aspettativa di sovranità delle comunità locali.

    Ma, a quanto pare, le dichiarazioni di Calderoli vanno in tutt'altro senso: cioè non vengono rivendicate le comunità localikstiche ma la sovranità statale, quindi l'italia.

    Ho cercato quindi di analizzare la ragione di questa presa di posizione della Lega ed ho ipotizzato che essa trovi il suo fondamento in un rigurgito di latente nazionalismo italo-padano che ha sempre trovato terreno fertile nella società padana.
    Nazionalismo che è quindi inevitabilmente contrario a cedere quote di sovranità ad organismo internazionali come la UE.

    E' altresì chiaro che questo tipo di tradizionale nazionalismo italo-padano si fonda su una concezione di Italia in cui il nord domina mentre il sud ha solo un misero ruolo da supporto (così è stato dal 1861 fino a tutto il periodo fascista ..... ma anche dopo le cose non sono andate molto diversamente dopo tutto).

    Sandokan però ci dice che la Lega pare sia stata convinta a firmare per il trattato.
    Per cui, se quanto scritto da Sandokan è vero, il discorso da me impostato risulta a questo punto irrilevante.
    precisiamo
    1)nel CDM i ministri della lega non si sono opposti al trattato , anzi hanno votato afavore esattamente come e per gli stessi motivi per cui voteranno tutte le porcate che berlusconi proporra' in CdM in quanto questa lega e' ostaggio VOLONTARIO di berlusconi

    2) pero' , con il consenso del padrone , un po' di ammuina la lega la doveva fare , visto che '" l' altra lega" ( quella defunta l' 11-3-2004 insieme al cervello politico di bossi ..) e' sempre stata contraria a questa " europa unione sovietica di occidente " fatta dalla massoneria internazionale come mostruosa copia gigante dell' italietta massonica .
    Ed in fatti il piu beluscato dei beluscati leghisti ha infatti proposto un referendum sull' argomento un referendum " bello ed impossibile" perche' non previsto dalla costuzione

    3) il " terzo tempo" sara' il voto parlamentare dove la lega completera' il suo teatro votando contro una schiacciante maggioranza " veltrusconica" con solito starnazzamento della " sinistra" a caccia di " crepe nella maggioranza" che fara' mediaticamente il suo gioco . In ogni caso il mostro europeo sara' .. la lega deve solo salvare la sua faccia davanti al suo vecchio elettorato

    Invece la questione " meridionalistica" su questa vicenda e' un' altra , e' infatti eclatante che NESSUN politico meridionale si opponga anche solo per fare " ammuina" come la lega .. e le ragioni ( sbagliate ..) devono essere per forza quelle che ho scritto . e tu dovresti interrogarti su questo invece di interrogarti su supposte " ragioni nazionalcoloniali " della lega.
    nessun vuole piu' una " colonia" come il sud .. dopo 150 anni lo hanno visto tutti che la spedizione coloniale di allora e' miseramente fallita con grave danno del " colonizzatore" ..
    "dammi i soldi, e al diavolo tutto il resto "
    Marx


    (graucho..:-))

  8. #8
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jotsecondo Visualizza Messaggio
    Ancora una volta la Lega agisce secondo le direttive della globalizzazione. .

    Il compito della lega è da molto tempo quello di condurre sempre i Padani in un vicolo cieco, ed in sinergia con roma cerca di non far comprendere al Sud che il sistema partitocratrico è in combutta con i poteri mafiosi per mantiene il meridione in un sistema assistenziale totale.

    Ora che vi era la possibilità di far ricorrere ad un voto tipo referendale per coinvolgere i cittadini contro una ulteriore limitazione della libertà, si è nuovamente fatta coinvolgere ( credo nei soliti modi).

    Poveri noi Padani, il millantato partito guida continua ad essere fermamente in linea con roma.

    se passa la nuova costituzione europea allora prendete le bandiere padane, le corna celtiche, i fazzolettini verdi etc. etc. e chiudeteli in un cassetto.
    Non serviranno più a nulla.
    Se prima c'era Roma (burocrazia) e Milano-Torino (industria e finanza) a comandarvi, ora avrete la peggiore massoneria di bruxelles che vi comanderà .... e rimpiangerete roma-milano.

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da uqbar Visualizza Messaggio
    se passa la nuova costituzione europea allora prendete le bandiere padane, le corna celtiche, i fazzolettini verdi etc. etc. e chiudeteli in un cassetto.
    Non serviranno più a nulla.
    Se prima c'era Roma (burocrazia) e Milano-Torino (industria e finanza) a comandarvi, ora avrete la peggiore massoneria di bruxelles che vi comanderà .... e rimpiangerete roma-milano.

    Ed è per questo che quando si è parlato di questo trattato la lega aveva accennato di fare un referendum.

    Se la lega non fosse il miglior partito che difende gli interessi centrali romani e conseguentemente il disegno della illuminata fratellanza dei grembiuli avrebbe dovuto lanciare l’allarme.
    Ma adesso con la scusa dei rom ,della spazzatura si riesce a distogliere l’attenzione e si può firmare il tutto con tranquillità.


    Era una grande occasione per coloro che nonostante tutto credono nella lega.
    Era una grande occasione per il Nord e anche per il Sud.

    Niente da fare.

    Chissà quanto ha avuto in cambio la lega per ritirare la proposta accennata di indire un referendum?.

    Forse il tempo che si accontentavano di 30 denari è morto è sepolto.

  10. #10
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da larth Visualizza Messaggio

    Invece la questione " meridionalistica" su questa vicenda e' un' altra , e' infatti eclatante che NESSUN politico meridionale si opponga anche solo per fare " ammuina" come la lega .. e le ragioni ( sbagliate ..) devono essere per forza quelle che ho scritto . e tu dovresti interrogarti su questo invece di interrogarti su supposte " ragioni nazionalcoloniali " della lega.
    perchè, forse ti risulta che al parlamento ci sia qualche parlamentare meridionale che si interessi al bene del sud e non ai suoi personali ? In non ne conosco.

    nessun vuole piu' una " colonia" come il sud .. dopo 150 anni lo hanno visto tutti che la spedizione coloniale di allora e' miseramente fallita con grave danno del " colonizzatore" ..
    Ma magari fosse così ! Andrei a piedi scalzi fino alla Certosa di Serra S. Bruno nelle foreste impenetrabili catanzaresi per accendere 1000 ceri.
    Purtroppo l'imponente macchina politica padana berlusconi-bossi non ha ancora fatto il minimo cenno ad una divisione dell'italia nonostante la maggioranza schiacciante mai vista prima che si ritrova.
    Il petrolio della basilicata è ancora saldamente nelle mani degli industriali del nord, e così anche la piattaforma strategica meridionale : il gasdotto southstream e il ponte di messina altro non rappresentano che un supporto coloniale ai traffici e gli interessi del sistema industriale e finanziario dei tosco-padani (il ponte garantirà traffici velocissimi tra la padania e l'oriente)
    I quali toscopadani ora si libereranno persino dell'elemosina dell'assistenzialismo attraverso il federalismo fiscale.
    Meglio di così ......

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-07-15, 22:05
  2. il ricatto dello spread causato dalla perdita di sovranità monetaria...
    Di matteomourinho nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-12-12, 21:54
  3. Risposte: 236
    Ultimo Messaggio: 29-04-12, 16:16
  4. Italia: perdita di competitività
    Di Ulrich Realist nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-03-05, 22:04
  5. Italia: perdita di competitività
    Di Ulrich Realist nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-02-05, 18:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226