User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito " Uno scarto italiano "

    http://www.youtube.com/watch?v=rM2HFd27rh4
    In Sicilia abbiamo tanti, troppi problemi per occuparci anche degli scarti del resto dell'Italia. Proprio non possiamo permetterci di prenderci cura e foraggiare con soldi nostri un diversamente onesto di nome Vittorio Sgarbi. Uno condannato per truffa, per diffamazione. Nel 1996 è stato condannato a 6 mesi e 10 giorni di reclusione e ad un indennizzo per il reato di falso e truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato, per produzione di documenti falsi e assenteismo mentre era dipendente del Ministero dei Beni culturali, con la qualifica di funzionario ai Beni artistici e culturali del Veneto. Dopo aver dato dell'assassino al giudice Caselli, accusato dal millantatore di intelligenza di aver spinto al suidicio un giudice coinvolto nel sequestro Melis, Sgarbi viene trascinato in tribunale, e li sfoggia il massimo del suo estro: non si prensenta ad un'udienza a Desio dicendo di essere a Bologna per un altro processo; il giudice telefona a Bologna e scopre che lì Sgarbi ha fatto lo stesso sostenendo di essere a Desio. Una mossa che consacrerà nei secoli la sua capacità intellettiva. Per gli insulti a Caselli verrà condannato dalla Cassazione per diffamazione aggravata. Questo uomo diversamente uomo sarà candidato alla carica di Sindaco nel comune siciliano di Salemi, provincia di Trapani. La cosa preoccupante è che prenderà qualche decina di voti, perchè sostenuto dall'Udc e da altre formazioni. L'Udc che lo esprime come sua massima espressione a Salemi; qualcosa mi dice che non siano messi molto bene. Se serve una mano chiedetela, ma non candidate il nulla. Sgarbi è uno che nella vita ha solo saputo insultare. Ma nemmeno bene, con pochezza, con poca fantasia. E' diventato noto al grande pubblico durante una puntata del Maurizio Costanzo Show, quando augurò la morte al suo maestro, Federico Zeri (lui si, celebrato come eccellenza tra i critici d'arte mondiale, a differenza dello sgarbo umano) reo di averlo cacciato perchè certo della truffa che stava commettendo l'eroe volgare su un'opera d'arte di una nobildonna. Da allora non ha mai smesso di insultare, di urlare, di rappresentare il peggio della razza umana, con la complicità dei conduttori televisivi che per fare qualche punticino in più di share regalavano all'Italia momenti veramente tristi. Sgarbi è un individuo che non serve all'Italia, tantomeno alla Sicilia. Agli amici di Salemi chiedo solo di ignorarlo. Lui cerca la rissa, cerca la bagarre, perchè soffre di una terribile voglia di "essere", che deve far fronte però alla mancanza di qualsiasi sostanza
    http://www.bennycalasanzio.blogspot.com/

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Gioa
    Ospite

    Predefinito

    In Siclia manca una coscienza storica migliore oltre le altre cose.

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Salemi
    Amministrative, stasera il comizio di Sgarbi





    SALEMI (TRAPANI) - Fissato per le 21 di stasera il comizio di Vittorio Sgarbi. Il critico d'arte è candidato alla poltrona di sindaco della città belicina, sostenuto da una coalizione formata da Udc, Democrazia cristiana e Lista "Donne e Giovani di centro". Sgarbi ha già incontrato i suoi simpatizzanti per una festa elettorale. L'incontro odierno è previsto in piazza Padre Pio.

    08/06/2008
    http://www.lasicilia.it/index.php?id...e=lasiciliaweb

    Che dire ? Padre Pio pensaci Tu !

  4. #4
    Sicilia nazione!
    Data Registrazione
    23 Jan 2008
    Località
    Catania - Sicilia
    Messaggi
    1,058
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Neva Visualizza Messaggio
    Salemi
    Amministrative, stasera il comizio di Sgarbi





    SALEMI (TRAPANI) - Fissato per le 21 di stasera il comizio di Vittorio Sgarbi. Il critico d'arte è candidato alla poltrona di sindaco della città belicina, sostenuto da una coalizione formata da Udc, Democrazia cristiana e Lista "Donne e Giovani di centro". Sgarbi ha già incontrato i suoi simpatizzanti per una festa elettorale. L'incontro odierno è previsto in piazza Padre Pio.

    08/06/2008
    http://www.lasicilia.it/index.php?id...e=lasiciliaweb

    Che dire ? Padre Pio pensaci Tu !
    Sgarbi é una delle persone piú i******i che vanta l'italia!

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sgarbi: "Con me Salemi rinascera' e il suo nome sara' conosciuto in tutto il mondo. Eliminerò gli impianti eolici"

    oggi, 30 giugno 2008

    "Finalmente Salemi grazie a me uscirà dall'isolamento e d'ora in poi il nome del paese non sarà più associato a quello dei cugini Nino e Ignazio Salvo e quindi alla mafia. Sono molto felice di essere stato eletto sindaco". Così Vittorio Sgarbi, critico d'arte, già assessore alla cultura del comune di Milano, ha commentato la sua elezione a primo cittadino. "Il mio nome porterà Salemi ad essere conosciuto nel mondo. In sostanza, una campagna pubblicitaria a costo zero per i cittadini. Domani devo insediarmi - ha concluso - e alla cerimonia sarà presente il sottosegretario della Lega Michelino Davico".

    Appena eletto sindaco di Salemi, cittadina del trapanese, Vittorio Sgarbi rivolge un pensiero polemico a Milano e alla sua giunta da cui è stato allontanato come assessore alla Cultura. "Salemi sarà l'opposto di Milano - ha affermato Sgarbi prima dello show di Peter Greenaway al Cenacolo vinciano - perché io non ho paura di avere assessori più intelligenti. Io voglio assessori indipendenti, non servi, liberi, non camerieri, anche se ho un grande culto della autorità". Sgarbi ha anticipato alcuni nomi che comporranno la sua giunta: Peter Glidevel avrà una delega all'agricoltura e alla cultura, Oliviero Toscani sarà assessore alla comunicazione e Alain Elkann si occuperà di religione e diritti umani. "Farò di Salemi - ha aggiunto Sgarbi - la città del dialogo tra le religioni, perché lì ci sono testimonianze delle tre religioni monoteiste e quindi Salemi diventerà un luogo del pensiero, della mente e della spiritualità dove si discute di ciò che le religioni hanno in comune e che possono condividere".
    Il neosindaco ha quindi voluto inviare un ringraziamento a tutti i suoi elettori. "L'intelligenza dei cittadini di Salemi - ha detto - nell'eleggere un uomo celebre come me ha fatto risparmiare loro una costosa campagna di promozione, al punto che già oggi si parla più di Salemi che di Milano. Quando un uomo di cultura, come Cacciari a Venezia o come io a Salemi, diventa sindaco, non solo ha una responsabilità sul proprio pensiero ma ha una responsabilità sul pensiero che ha di quella città, e questo sarà la migliore garanzia per i cittadini di Salemi visto che io non sono siciliano ma ho scelto di fare il sindaco di una città come Salemi".

    L'entusiasmo della vittoria ha spinto Sgarbi ad una rimembranza storica. "Da lì partì Garibaldi - ha concluso - e Salemi fu la prima capitale d'Italia e oggi sarà la città da cui si irradia una nuova visione del federalismo: un federalismo che parte dalla Sicilia, un federalismo che unisce e non che divide".

    "Niente nuovi impianti eolici che deturpano il paesaggio. Chi pensa di installarne di nuovi nel territorio di Salemi puo' cominciare a pensare di metterseli in quel posto". Queste le prime dichiarazioni da sindaco di Salemi (Trapani) di Vittorio Sgarbi al sito www.ilovesicilia.info. Una dichiarazione choc che rischia di sollevare un vespaio di reazioni in una zona della Sicilia in cui negli ultimi anni sono stati tanti gli investimenti nel settore dell'energia eolica. L'ex assessore alla Cultura del Comune di Milano si era fermato al 39 per cento, adesso e' il primo cittadino della cittadina trapanese in virtu' della vittoria al ballottaggio contro il candidato del Pd Alberto Scuderi. "Faro' di tutto perche' non vengano piu' installate quelle terribili pale eoliche che tanto rovinano il paesaggio - dice Sgarbi -. Dovranno passare sopra di me per installarne di altre. Chi ne vorra' di altre cominci a pensare di infilarserle in quel posto. Mi sembra - aggiunge il critico d'arte - che adesso la cosa fondamentale sia restituire a Salemi la dignita' della sua storia, della sua civilta', della sua economia".
    http://www.siciliainformazioni.com/g...utto-mondo.htm
    Debutta bene Sgarbi : via l' energia eolica perchè disturba il suo senso estico...meglio l' energia che inquina.
    Evviva la Lega nord, evviva Garibaldi, evviva una Sicilia sempre meno siciliana e sempre meno dei siciliani !
    Oggi Salemi e la Sicilia hanno perso un ennesimo pezzetto di libertà e di dignità !!!

  6. #6
    Sicilia nazione!
    Data Registrazione
    23 Jan 2008
    Località
    Catania - Sicilia
    Messaggi
    1,058
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Neva Visualizza Messaggio
    Sgarbi: "Con me Salemi rinascera' e il suo nome sara' conosciuto in tutto il mondo. Eliminerò gli impianti eolici"

    oggi, 30 giugno 2008

    "Finalmente Salemi grazie a me uscirà dall'isolamento e d'ora in poi il nome del paese non sarà più associato a quello dei cugini Nino e Ignazio Salvo e quindi alla mafia. Sono molto felice di essere stato eletto sindaco". Così Vittorio Sgarbi, critico d'arte, già assessore alla cultura del comune di Milano, ha commentato la sua elezione a primo cittadino. "Il mio nome porterà Salemi ad essere conosciuto nel mondo. In sostanza, una campagna pubblicitaria a costo zero per i cittadini. Domani devo insediarmi - ha concluso - e alla cerimonia sarà presente il sottosegretario della Lega Michelino Davico".

    Appena eletto sindaco di Salemi, cittadina del trapanese, Vittorio Sgarbi rivolge un pensiero polemico a Milano e alla sua giunta da cui è stato allontanato come assessore alla Cultura. "Salemi sarà l'opposto di Milano - ha affermato Sgarbi prima dello show di Peter Greenaway al Cenacolo vinciano - perché io non ho paura di avere assessori più intelligenti. Io voglio assessori indipendenti, non servi, liberi, non camerieri, anche se ho un grande culto della autorità". Sgarbi ha anticipato alcuni nomi che comporranno la sua giunta: Peter Glidevel avrà una delega all'agricoltura e alla cultura, Oliviero Toscani sarà assessore alla comunicazione e Alain Elkann si occuperà di religione e diritti umani. "Farò di Salemi - ha aggiunto Sgarbi - la città del dialogo tra le religioni, perché lì ci sono testimonianze delle tre religioni monoteiste e quindi Salemi diventerà un luogo del pensiero, della mente e della spiritualità dove si discute di ciò che le religioni hanno in comune e che possono condividere".
    Il neosindaco ha quindi voluto inviare un ringraziamento a tutti i suoi elettori. "L'intelligenza dei cittadini di Salemi - ha detto - nell'eleggere un uomo celebre come me ha fatto risparmiare loro una costosa campagna di promozione, al punto che già oggi si parla più di Salemi che di Milano. Quando un uomo di cultura, come Cacciari a Venezia o come io a Salemi, diventa sindaco, non solo ha una responsabilità sul proprio pensiero ma ha una responsabilità sul pensiero che ha di quella città, e questo sarà la migliore garanzia per i cittadini di Salemi visto che io non sono siciliano ma ho scelto di fare il sindaco di una città come Salemi".

    L'entusiasmo della vittoria ha spinto Sgarbi ad una rimembranza storica. "Da lì partì Garibaldi - ha concluso - e Salemi fu la prima capitale d'Italia e oggi sarà la città da cui si irradia una nuova visione del federalismo: un federalismo che parte dalla Sicilia, un federalismo che unisce e non che divide".

    "Niente nuovi impianti eolici che deturpano il paesaggio. Chi pensa di installarne di nuovi nel territorio di Salemi puo' cominciare a pensare di metterseli in quel posto". Queste le prime dichiarazioni da sindaco di Salemi (Trapani) di Vittorio Sgarbi al sito www.ilovesicilia.info. Una dichiarazione choc che rischia di sollevare un vespaio di reazioni in una zona della Sicilia in cui negli ultimi anni sono stati tanti gli investimenti nel settore dell'energia eolica. L'ex assessore alla Cultura del Comune di Milano si era fermato al 39 per cento, adesso e' il primo cittadino della cittadina trapanese in virtu' della vittoria al ballottaggio contro il candidato del Pd Alberto Scuderi. "Faro' di tutto perche' non vengano piu' installate quelle terribili pale eoliche che tanto rovinano il paesaggio - dice Sgarbi -. Dovranno passare sopra di me per installarne di altre. Chi ne vorra' di altre cominci a pensare di infilarserle in quel posto. Mi sembra - aggiunge il critico d'arte - che adesso la cosa fondamentale sia restituire a Salemi la dignita' della sua storia, della sua civilta', della sua economia".
    http://www.siciliainformazioni.com/g...utto-mondo.htm
    Debutta bene Sgarbi : via l' energia eolica perchè disturba il suo senso estico...meglio l' energia che inquina.
    Evviva la Lega nord, evviva Garibaldi, evviva una Sicilia sempre meno siciliana e sempre meno dei siciliani !
    Oggi Salemi e la Sicilia hanno perso un ennesimo pezzetto di libertà e di dignità !!!
    Oggi é un'altra sconfitta per la Sicilia, é un altro passo indietro verso il servilismo verso un paese che non é in nostro e che ci opprime.
    Ancora una volta gli interessi dei Siciliani vengono messi per ultimo, ancora una volta una innovazione per la produzione di energia pulita viene fermata da chi non gliene frega niente del benessere dei Siciliani, solo perché per lui, sono antiestetici, certo, meglio l'energia del petrolio, inquinante ma che non deturpa il paesaggio o nucleare, tanto poi le scorie si mettono in qualche discarica abusiva!
    Salemi é caduta nelle mani di chi é capace solo di esprimersi con turpiloquio, di chi a Milano é stato trattato come meritava e ora ce lo ritroviamo tra i piedi; la sua campagna mi pare sia stata appoggiata da lucio dalla, bene ..... ci ricorderemo anche di lui.......
    Oggi piango per Salemi e per tutta la Sicilia!

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da siculo58 Visualizza Messaggio
    Salemi é caduta nelle mani di chi é capace solo di esprimersi con turpiloquio, di chi a Milano é stato trattato come meritava e ora ce lo ritroviamo tra i piedi;
    Appunto, uno scarto italiano !

  8. #8
    Gioa
    Ospite

    Predefinito

    Chissà ,ma perora in Sicilia si avvertono strani movimenti.
    Questa elezione, la giunta che comprenderà dei nomi che hanno a che fare con famiglie potenti del nord Italia.
    Ma quali sono gl'interessi di costoro?

    Poi l'interessamento della Francia al Mediterraneo e alla Sicilia, Sarkozy propone l'unione del mediterraneo più precisamente la proposta è Unione Mediterranea.
    Poi c'è la collaborazione mediterranea che certamente per quel che è, investe anche la Sicilia.

    In Sicilia si sono avvertiti quindi strani movimenti appunto, anche il nuovo tipo di contrasto delle autorità italiane all'organizzazione cosanostra, il quale contrasto in passato, ma anche nella storia contemporanea, ha avuto abbastanza gravi lacune.

    Ho notato anche dell'altro.

    Chissà comunque quel che il Sindaco Vittorio Sgarbi farà per quella cittadina siciliana esprimerà comunque gl'interessi che porta e che contrasterà.

    Qual'è comunque l'individualità che i siciliani vorrebbero mostrare al mondo?
    Cosa propone la Sicilia al mondo?
    Perora vedo concordia in tutto anche nelle cose sconvenienti, per certe masse e particolari contesti .

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 141
    Ultimo Messaggio: 07-08-11, 20:31
  2. Risposte: 80
    Ultimo Messaggio: 06-09-08, 11:39
  3. "Guardian": Fiore "fascista italiano in una scuola a Londra"
    Di nathan muir nel forum Destra Radicale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 01-03-08, 19:06
  4. Inaudito: il PIL italiano fa un "balzo" e la recessione fa "puff..."!
    Di italoconservatore nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 134
    Ultimo Messaggio: 15-08-05, 22:06
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-11-03, 12:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226