User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Evviva i sindaci della Lega!


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Evviva i sindaci della Lega!


  3. #3
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Evviva i sindaci della Lega!

    TRA-DI-TO-RI loro e quelli che li difendono.
    L'occasione fa l'uomo italiano

  4. #4
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Evviva i sindaci della Lega!

    MO-NA quelli che li votano

  5. #5
    sübre ò söpèi? No, Zølfø.
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    Canton Basgovia, Bagossonia Prealpina
    Messaggi
    1,082
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Evviva i sindaci della Lega!

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan Visualizza Messaggio
    MO-NA quelli che li votano
    ...ho difficoltà a trovare un aggettivo per i camuni che hanno
    suffragato la trota: naù...
    råsegà, zügà, strücà: pøtå.

  6. #6
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Evviva i sindaci della Lega!

    Ballaman rinuncia all'auto blu e fa spendere di più alla Regione

    Edouard Ballaman, il presidente del Consiglio regionale del Fvg, rinuncia all’Audi 6 superaccessoriata di rappresentanza, congeda l’autista (leghista come lui), e si mette alla guida della sua Rover 75. Ma l’opposizione fa notare: "Così fara spendere 3.210 euro in più al mese alla collettività"

    TRIESTE. Rinuncia all’auto blu. Ma la Regione spende di più: "Il doppio, o quasi" calcola, perfidamente, il Pd. Edouard Ballaman, il presidente del Consiglio, fa il beau geste: scende dall’Audi A6 superaccessoriata di rappresentanza, congeda l’autista, nonostante sia un leghista doc, e si mette alla guida della sua Rover 75, verde elegante (non padano), un po’ vecchiotta.

    Ma quel beau geste costa. L’opposizione presenta il conto, ed è salato: "Sono 3210 euro in più al mese a carico della collettività".

    L’ANTEFATTO Il presidente del Consiglio, il leghista che non dimentica mai la pochette verde (padano), matura il sacrificio già tempo fa. A onor del vero, però, non se ne fa vanto. Nemmeno ne parla finché, e si arriva a ieri, qualcuno se ne accorge. Solo allora, fa outing: «È dal primo aprile che uso la mia auto privata". Il motivo? "Non voglio fare il primo della classe. Ho semplicemente maturato una scelta personale in linea con la volontà mia e del mio partito di contenere i costi della politica".

    SACRIFICI E così, da venti giorni, Ballaman si alza un’ora prima. "Devo leggere almeno cinque quotidiani, o no?". Si mette al volante e si arrabatta con i parcheggi: "Mi costa fatica, faccio tanta strada al giorno e prima o poi dovrò cambiare la mia auto che ha nove anni e 215mila chilometri, ma ho voluto provare ad arrangiarmi. Sinora ce l’ho fatta, spero di continuare...". Di sicuro, è una rarità. Non solo in Friuli Venezia Giulia dove i precedenti sono davvero pochi. E non troppo fortunati: Pietro Fontanini e la sua giunta leghista, nel ’93, rinunciarono alle auto blu. Aldo Ariis, l’ex assessore forzista, fece altrettanto. Durarono pochi mesi.

    IL CONTO Eppure, nonostante il basso profilo, il presidente in versione autista non schiva i veleni, l’ironia e soprattutto i conti in tasca. Ballaman, infatti, rinuncia all’Audi A6, ma la Regione deve pagarne comunque il noleggio, almeno fino alla scadenza del contratto, e sono "1740 euro al mese tutto incluso", come fa sapere l’assessore al Patrimonio Sandra Savino, assicurando che l’auto verrà comunque impiegata. Ballaman rinuncia pure all’autista, ma la Regione deve pagargli comunque lo stipendio, giacché è un dipendente assunto con concorso: chissà, magari risparmierà qualcosa sugli straordinari.

    RIMBORSO "Giustamente", però, come annota Franco Brussa, Ballaman non rinuncia al rimborso auto riservato a tutti i consiglieri regionali privi di autista: 3210 euro al mese giacché il presidente risiede a Pordenone. "Altro che risparmio, la Regione spende quasi il doppio. A tutto vantaggio delle tasche di Ballaman..." conclude, sarcastico, Gianfranco Moretton.

    Ballaman rinuncia all'auto blu e fa spendere di più alla Regione | Il Piccolo

  7. #7
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Evviva i sindaci della Lega!

    MAURIZIO GRASSANO
    INTERROGATO OGGI
    Alessandria - È fissato per oggi l’interrogatorio a Maurizio Grassano, il presidente del consiglio comunale di Alessandria ed esponente di spicco della Lega Nord, agli arresti domiciliari da venerdì scorso con l'accusa di truffa aggravata ai danni del Comune. 760mila euro è la cifra contestata in rimborsi versati dall’ente alla ditta in cui Grassano figurava come dirigente. Nella vicenda è coinvolto anche l’imprenditore Sergio Cavanna, legale rappresentante della Ve.Ga. di Novi Ligure. Maurizio Grassano si era dimesso a febbraio a causa delle polemiche scoppiate sul suo “costo” per le casse comunali nonostante il presidente del consiglio comunale sostenesse di aver sempre lavorato e di avere decine di testimoni. Secondo l’accusa le buste paga erano

    nettamente al di sopra dei compensi per le mansioni svolte. Ieri sera il consiglio comunale, convocato per il riequilibrio di bilancio e presieduto da uno dei due vice presidenti, ha ratificato la supplenza temporanea del primo escluso, Gheorghe Raica, romeno ma cittadino italiano, entrato nel Gruppo Misto. In lista nelle amministrative 2007 con la Lega, Raica è stato espulso per le posizioni assunte in occasione delle recenti elezioni comunali di Novi Ligure. Il sindaco Piercarlo Fabbio ha comunicato l'impedimento del presidente ma non c'é stata discussione, come deciso nella conferenza di capigruppo che tornerà a riunirsi domani. Fabbio, dopo l'interrogatorio di garanzia, chiederà al gip di poter incontrare Grassano per conoscerne le intenzioni dopo che, a fine aprile, gli aveva già chiesto di dimettersi quando al presidente del consiglio era stato notificato l’avviso di garanzia.

    Sindaco della lega Nord Maurizio Grassano arrestato per truffa e malversazione (750.000 euriiiii) ,al suo posto subentra il Rumeno Gheorghe Raica ma cittadino italiano

  8. #8
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Evviva i sindaci della Lega!


  9. #9
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,701
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Evviva i sindaci della Lega!

    mi sa che la figura del sindaco di Adro non è delle migliori ..... ma questo non deve essere un pretesto per far passare il principio che pagare i servizi è un optional anche perchè non c'è obbligo di lasciare i figli a mensa: se non vuoi pagare te li porti a casa come faccio quasi sempre io
    Ultima modifica di sciadurel; 30-04-10 alle 10:03

  10. #10
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Evviva i sindaci della Lega!

    SANZIONI PER CHI NON DICE “BUONASERA” AL SINDACO

    A GAVARDO (BS) IL SINDACO INVIA UNA CIRCOLARE AI DIPENDENTI DOVE LI INVITA ALLA “FORMALITA’ DEL SALUTO”, ANCHE “ALZANDOSI SE CI SI TROVA SEDUTI” E “DICENDO BUONGIORNO E BUONASERA”… CHI NON OTTEMPERA COMPIE “UN ILLECITO DISCIPLINARE” SANZIONABILE

    Ormai i sindaci, stressati dalle mancate entrate statali, sono notoriamente sull’orlo di una crisi di nervi, presi tra autovelox contestati, carenze di organico, emanazione dei divieti più disparati e multe fantasiose.
    Protesi a incassare eurini in ogni modo per salvare la cassa comunale, in attesa del federalismo fiscale che li autorizzerà a stangare ancora di più i cittadini, basta un niente e si sentono offesi anche da un battito di ciglio. Forse in tal senso va interpretata una circolare per ora unica in Italia, emanata il 14 aprile dal sindaco di Gavardo (Bs) e stilata in bella forma, dopo una consultazione del galateo, dal segretario comunale.
    La circolare è indirizzata ai dipendenti comunali, vigili compresi, che vengono invitati alla “formalità del saluto ad autorità militari, civili e religiose, sindaco e superiori”.
    Saluto da compiersi “anche alzandosi, se ci si trova seduti” e avendo cura di “dire buongiorno o, nelle ore postmeridiane, buonasera”.
    Non è prevista la soluzione intermedia del “buona mattinata” e del “buon pomeriggio”, almeno in questa fase sperimentale.
    Per la polizia locale invece, al passaggio del sindaco “è obbligatorio il saluto militare”, non è indicato se è consigliato anche lo sbattere degli stivali.
    Sarà anche un richiamo alle buone maniere, come ha dichiarato il sindaco, Emanuele Vezzola, ma il fatto che chi non si adegua compia “un illecito disciplinare sanzionabile”, apre le porte a provvedimenti punitivi.
    Ora, notoriamente la buona educazione “se uno non l’ha già in sé, nessuno gliela può insegnare”, ma viene naturale il dubbio che forse un sindaco avrebbe cose più rilevanti da seguire, nell’interesse dei suoi amministrati, che creare in Comune un clima da caserma.
    Se il sindaco poi è un tipo sportivo e si muove sovente nei corridoi, a Gavardo gli impiegati passeranno il loro tempo ad alzarsi e sedersi dai loro posti per rendere omaggio civile al primo cittadino, mentre i vigili lo trascorreranno tra mano portata alla visiera e sbattere di tacchi.
    Se poi, in fila per un documento, si trovasse il parroco o una suora, un carabiniere o un graduato dell’esercito, prima di servirli l’impiegato dovrebbe alzarsi e augurargli il buongiorno.
    Non sappiamo da quale evento abbia tratto spunto il sindaco per emanare una circolare del genere: forse ci sarà un impiegato a lui ostile che fa finta di non vederlo o un vigile antipatico che gli ha comminato una multa per divieto di sosta di cui vendicarsi.
    Ma con tutti i problemi che hanno i cittadini, con tutte le grane che devono seguire i Comuni, imporre l’educazione attraverso la formalizzazione forzata della stessa, fa un po ridere l’Italia intera.
    Anche perchè forse la stima e il rispetto, i sindaci dei comuni italiani preferiscono solitamente guadagnarsela amministrando bene e rappresentando le istanze dei propri concittadini, piuttosto che mettere in onda un remake del “colonnello Buttiglione diventa generale”.
    Solo per la cronaca, la giunta di Gavardo è formata da Pdl-Lega.

    destra di popolo » Blog Archive » SANZIONI PER CHI NON DICE “BUONASERA” AL SINDACO

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-12-09, 08:51
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-01-09, 15:59
  3. Scoppia la rivolta dei sindaci della Lega Nord contro il governo
    Di <Zonalago> nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 120
    Ultimo Messaggio: 15-01-09, 22:42
  4. Sindaci veneti contro Lega e governo
    Di picchio nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 95
    Ultimo Messaggio: 03-10-08, 00:51
  5. Amministrative, Candidati Sindaci Lega Nord
    Di pimpinello nel forum Padania!
    Risposte: 69
    Ultimo Messaggio: 11-05-06, 17:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226