User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito La Fiat e il natale di roma

    Montezemolo lascia, John Elkann nuovo presidente del Gruppo Fiat

    http://www.lastampa.it/redazione/cms...4273girata.asp

    Oggi il giorno precedente al natale di roma la Fiat passa dalla linea di discendenza piemontese ad una altra linea ad una altra casata.

    Il ciclo è fatto.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Fiat e il natale di roma

    John Elkann presidente della Fiat Montezemolo in Cda e alla Ferrari - Repubblica.it

    Repubblica dice a fine articolo che è stato scambiato il 10% del capitale.

    Potrebbe essere vero, ma forse hanno preso una cantonata.
    Bisogna attendere qualcosa di più concreto.

  3. #3
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Fiat e il natale di roma

    Piuttosto una Trabant 4 cilindri motore a nafta.
    Ultima modifica di semipadano; 20-04-10 alle 21:43
    L'occasione fa l'uomo italiano

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Fiat e il natale di roma

    In quel poco di Storia che fanno studiare a scuola sovente si legge come nel Medioevo si svolgevano molti matrimoni che avevano il compito di portare fortune ad unirsi. .

    E a Torino antica sede di una antica dinastia medioevale si è verificato per assonanza questa metodologia.
    Una famiglia è riuscita a portare la Fiat, attraverso sponsali, nella sfera di influenza di un popolo eccelso.

    Si deve prima di tutto ringraziare il presidente della Ferrari che si è sobbarcato il lavoro materiale di questo passaggio.
    E questo è un buon segno.

    Una grossa organizzazione etica che non potendo avere una fabbrica di automobili nel suo territorio ne ha una adesso nel territorio, che, da prima del Sacro romano impero, è la culla della attività manifatturiera.

    Pensierino.

    Chissà se tale potenza etnica è al corrente che questa terra che ospita la sede manifatturiera forse non è in grado di sopravvivere al crollo economico derivante dalla sua condizione coloniale?.

    Penseranno a salvare il territorio oppure si presume un passaggio manifatturiero temporaneo territoriale?.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Fiat e il natale di roma

    i

    Piano Fiat, Marchionne: «Senza incentivi calo di vendite di auto in Italia del 30%»

    Nel primo trimestre 2010 conti vicino al pareggio, ricavi aumentati del 14,7%

    MILANO - «Senza gli incentivi si prevede un calo delle vendite auto in Italia del 30%». Lo ha detto l'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne illustrando agli analisti i risultati del primo trimestre 2010 del gruppo Fiat. «È stato un trimestre anomalo - ha spiegato Marchionne - in cui abbiamo continuato a beneficiare ancora degli incentivi. Nell'anno prevediamo però un calo del 15% del mercato in Europa, mentre in Italia senza incentivi le vendite scenderanno del 30% nel secondo semestre dell'anno».
    Segue.......


    Piano Fiat, Marchionne: «Senza incentivi calo di vendite di auto in Italia del 30%» - Corriere della Sera

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Fiat e il natale di roma

    Questo è un realistico allarmismo rivolto al governo.
    Che dovrebbe scucire qualchecosa.

    La Fiat va abbastanza bene ma è l'economia italiana che è alla canna del gas.

    Niente da fare non si può più contare sull'economia italiana.
    La cancrena della partitocrazia ha roso il sistema.

    E nessuno ha il coraggio, o i mezzi per operare.

    Dispiace per coloro che hanno da zero a 50 anni che avranno un futuro disastrato.
    E per coloro che hanno più di 50 anni che avranno una vecchiaia molto deprimente.

    La partitocrazia mediterranea è una malattia virulenta che non perdona.

 

 

Discussioni Simili

  1. Il Natale di Roma
    Di Tomás de Torquemada nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 29-04-18, 01:42
  2. Il Natale di Roma
    Di Harm Wulf nel forum Destra Radicale
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 21-04-18, 23:20
  3. Natale di Roma
    Di margini nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-04-08, 15:42
  4. Anche stavolta per la FIAT arriva Babbo-Prodi-Natale
    Di Mantide nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-12-07, 16:49
  5. IL NATALE DI Roma
    Di Caterina63 nel forum Conservatorismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 23-04-06, 17:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226