User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Amore vince la morte
    Data Registrazione
    22 Sep 2006
    Località
    In prossimità, desidero, del Santo dei santi
    Messaggi
    6,292
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Post Epicureismo e ontologia di Parmenide

    In attesa che il moderatore Stuart valuti la possibilità di riaprire il 3d sull'epicureismo nel "suo" forum, chiedo al moderatore di paganesimo e politeismo di proseguire tali discussioni qui. Mi secca alquanto scrivere dei post. per poi trovare dei 3d chiusi. Mi auguro che il buon Stuart ci ripensi.

    E se no, col permesso tuo sideros, si potrebbe trasferire il contenuto di quel 3d in questo "tuo" spazio. Mamma mia, che nostalgia di Dado.

    ____________

    Per platon

    post. n20.


    ok abbiamo constatato che Epicuro ha un certo approccio al pensiero di Parmenide e sulla scia di qsto approccio sviluppa la sua etica, dunque?


    No no. Non solo "un certo approccio".


    a) ha consapevolmente rifiutato la “seconda navigazione” platonica.

    E come mai secondo te di questa scelta? Ci sarà uno (o più) motivi no?


    Un'altra cosa:

    qsto approccio dei naturalisti che risolvono Parmenide affermando che il significato di "essere è e nulla non è" sta nel fatto che la totalità dell'essere rimane costante pur mutando nelle forme

    Ma questo è un'altro problema, altra questione assai complessa. Se vuoi puoi anche svilupparla. Ma il punto qui è un altro. Ovvero; che l'ontologia di Parmenide è alfa e omega della intera filosofia epicurea. Non ce scampo. Della sua fisica, e della sua etica. Tale filosofia, è il primo vero "ritorno a Parmenide", effettuato tra la fine del 4 e inizi terzo secolo a.c in Grecia. Questo l'hai capito si?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Amore vince la morte
    Data Registrazione
    22 Sep 2006
    Località
    In prossimità, desidero, del Santo dei santi
    Messaggi
    6,292
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    post.n2.


    Non esiste alcuna "scuola epicurea", nessun "pensiero epicureo", nessuna "etica epicurea", (figurarsi "cristiana"), senza questo assoluto, inderogabile, e inscindibile legame, questa dipendenza strutturale con il pensiero parmenideo.

    Il punto di partenza del "sistema epicuereo" è e non può non essere la filosofia dell'essere di Parmenide.

    Poi, uno sceglie se tale filosofia, tale pensiero lo convince o no, se né viene preso o no, ma importante è sapere quali sono le sue autentiche origini.

  3. #3
    Amore vince la morte
    Data Registrazione
    22 Sep 2006
    Località
    In prossimità, desidero, del Santo dei santi
    Messaggi
    6,292
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    post.n13.

    Sai qual'è il vero problema?
    Che la "metafisica hegeliana" non è in verità una metafisica.
    Metafisica degna di tal nome, non può che aprirsi (aprire) verso la trascendenza. Il sistema hegeliano invece la esaurisce nel pensiero (der Begriff).

    In fin dei conti, tra Parmenide ed Eraclito, non vi è tutta sta gran differenza in termini filosofici. Certo, l'essere di cui parla Parmenide, non è tematizzato così in Eraclito, e il polemòs difficilmente può essere sussunto nell'ottica prettamente ontologica di Parmenide. Tuttavia, per entrambi questi giganti della storia del pensiero ellenico, l'infinito si esaurisce nella natura. E non solo, la totalità è il loro unico orizzonte. Per capire quanto Hegel sia dipendente da tale visione, basta leggere ATTENTAMENTE la sua astrusa prefazione alla Fenomenologia dello spirito.

  4. #4
    Amore vince la morte
    Data Registrazione
    22 Sep 2006
    Località
    In prossimità, desidero, del Santo dei santi
    Messaggi
    6,292
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    post.n18.




    1.La “fisica” di Epicuro è una ontologia, una visione generale della realtà nella sua totalità


    2.essa è elaborata per dare fondamento all’etica.

    3. In forza del grande principio parmenideo, nulla nasce in assoluto (cioè viene dal non-essere), e nulla muore in assoluto (torna al non-essere),

  5. #5
    simposiante
    Data Registrazione
    17 Jul 2007
    Località
    abitante della terra isolata
    Messaggi
    3,117
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pfjodor Visualizza Messaggio
    In attesa che il moderatore Stuart valuti la possibilità di riaprire il 3d sull'epicureismo nel "suo" forum, chiedo al moderatore di paganesimo e politeismo di proseguire tali discussioni qui. Mi secca alquanto scrivere dei post. per poi trovare dei 3d chiusi. Mi auguro che il buon Stuart ci ripensi.

    E se no, col permesso tuo sideros, si potrebbe trasferire il contenuto di quel 3d in questo "tuo" spazio. Mamma mia, che nostalgia di Dado.
    Forse però stavamo abusando eccessivamente del forum di stuart mill, anche se lui è stato inflessibile in merito..ci vorrebbe un forum dedicato alla filosofia

    a) ha consapevolmente rifiutato la “seconda navigazione” platonica.

    E come mai secondo te di questa scelta? Ci sarà uno (o più) motivi no?
    Perchè nn giustifica l'imperfezione dell'essere della fusis cn l'immutabilità delle idee metafisiche? perchè nn ha bisogno di farlo, perchè intende Parmenide in modo differente da cm lo aveva inteso Platone (e Aristotele, lo stesso Severino): Quest'ultimi intendono l'affermazione di Parmenide in modo più radicale di quanto nn faccia Epicuro, per cui se l'essere è e il nulla non è allora l'essere nn può diventare nulla nn solo a livello di totalità (cm evidentemente pensa Epicuro che si rifà alle tesi atomistiche di Democrito) ma anche a livello di forma: perchè le forme dovrebbero morire? le forme SONO eppure è evidente che diventano altro, cioè che diventano non essere di se stesse (Platone risolverà questo problema ponendo il mondo delle idee immutabili, Aristotele darà a Parmenide del pazzo, Severino risolverà a modo suo anche l'impossibilità che le forme si annullino affermando che tutto è eterno ed entra ed esce dal cerchio dell'apparire, compreso l'apparire medesimo altrimenti si dovrebbe ammettere il suo annullamento).




    qsto approccio dei naturalisti che risolvono Parmenide affermando che il significato di "essere è e nulla non è" sta nel fatto che la totalità dell'essere rimane costante pur mutando nelle forme

    Ma questo è un'altro problema, altra questione assai complessa. Se vuoi puoi anche svilupparla. Ma il punto qui è un altro. Ovvero; che l'ontologia di Parmenide è alfa e omega della intera filosofia epicurea. Non ce scampo. Della sua fisica, e della sua etica. Tale filosofia, è il primo vero "ritorno a Parmenide", effettuato tra la fine del 4 e inizi terzo secolo a.c in Grecia. Questo l'hai capito si?
    Vale la pena ricordare una cosa però: Epicuro ammettendo la teoria atomistica dei naturalisti ammette che gli atomi possan muoversi in virtù della presenza del non essere, cioè è solo in virtù del fatto che il nulla è (ammissibile e quindi pensabile) che gli atomi posson disgregarsi, mescolarsi ecc e questa considerazione ha conseguenze che lo allontanano da Parmenide

  6. #6
    Amore vince la morte
    Data Registrazione
    22 Sep 2006
    Località
    In prossimità, desidero, del Santo dei santi
    Messaggi
    6,292
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ho nostalgia di Dado, e lo ridico.

    Non continuo a discutere se prima sideros non ci dà la luce verde.

    La giustificazione che ha dato il buon Stuart per chiudere quel 3d francamente ...no comment. Credo di intuire la vera ragione di tale scelta, ma non mi va proprio di far polemica ora. Resto in attesa di segnalazioni. Oddio, qui su "politesimo" saremmo nel posto adatto per parlare di Epicuro e Parmenide no? In verità anche lì, ma la cosa è più "sottile".

 

 

Discussioni Simili

  1. Epicureismo/Edonismo
    Di Il Dandi nel forum La Filosofia e il Pensiero Occidentale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-08-15, 17:04
  2. Risposte: 81
    Ultimo Messaggio: 01-08-07, 22:02
  3. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 20-06-04, 15:19
  4. Domanda: Perchè l'epicureismo fa male al fegato?
    Di Armonia nel forum Fondoscala
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-04-04, 13:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226