La Giunta regionale, sentita la proposta dell’Assessore della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, acquisito il parere di legittimità del Direttore Generale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport dell'Assessorato
DELIBERA
di costituire l’Osservatorio regionale per la cultura e la lingua sarda così composto:
Presidente: Assessore della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport
Componenti:
− Angela Bitti (eletta dal Consiglio Regionale)
− Maria Rosa Cardia (eletta dal Consiglio Regionale)
− Paolo Francesco Fresi (eletto dal Consiglio Regionale)
− Gianfranco Pintore (eletto dal Consiglio Regionale)
− Anna Saderi (eletta dal Consiglio Regionale)
− Giulio Paulis (designato dall'Università degli Studi di Cagliari)
− Giuseppe Meloni (designato dall'Università degli Studi di Sassari)
− Fernando Pisu (eletto dal Consiglio Provinciale di Cagliari)
− Pantaleo Talloru (eletto dal Consiglio Provinciale del Medio Campidano)
− Diego Corraine (eletto dal Consiglio Provinciale dell’Ogliastra)
− Ugo Niedda (eletto dal Consiglio Provinciale di Sassari)
− Maria Antonietta Piga (eletta dal Consiglio Provinciale di Nuoro)
− Salvatore Sinis (eletto dal Consiglio Provinciale di Oristano)
− Antonio Piras (designato dalla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna)
− Il Direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici per la Sardegna
− Il Direttore scolastico regionale per la Sardegna
− Il Rappresentante legale dell’Agenzia nazionale per lo sviluppo dell’autonomia scolastica per la Sardegna
− Il Direttore generale dell'Istituto Superiore Regionale Etnografico - I.S.R.E.

http://www.regione.sardegna.it/docum...0624210013.pdf