User Tag List

Pagina 1 di 10 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 92

Discussione: Nazional-anarchismo

  1. #1
    Anarchico
    Data Registrazione
    15 Feb 2010
    Messaggi
    1,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Nazional-anarchismo

    Apro la discussione a titolo informativo,da qualche parte avevo letto vostre critiche su esaltati fascio-libertari.
    I nazional anarchici sono fermamente anticapitalisti,dunque non libertari.

    per farvi capire l'ideologia,rimando alla pagina di wikipedia.it tradotta da me dall'inglisc:http://it.wikipedia.org/wiki/Nazional-anarchismo

    riporto poi citazioni di Troy Southgate,il più importante ideologo della corrente:

    domanda:What is National-Anarchism? Does it really aim at a stateless society? or simply the abolition of the existing state and the formation of an 'organic' state from below, i.e. one rooted in the interests of the community rather than tied to say capital interests or in the grip of anti-community ideologies like multiculturalism and egalitarianism.
    Troy:Yes, National-Anarchism believes in a totally stateless society. Not a society that we intend to impose on everyone else, but a series of decentralised, organic communities that will be entirely anarchistic in nature and differ from mainstream anarchism in that one of the more 'controversial' aspects will be mono-racialism. Not race hatred and mindless supremacism, of course, but just the creation of an environment that can allow us to live among our own kind. If people want to live in mult-racial societies elsewhere, we don't have a problem with that.

    e ancora:

    "
    In fact the primary characteristic of National-Anarchism is its anarchism, not the racial perspective. It is only at the next level down that one finds the racial separatist position, although that ,too, lies side by side with our anti-capitalist, anti-democratic, anti-liberal and pro-green strategy. Therefore National-Anarchism is a form of anarchism sui generis, not racialism dressed in anarchistic clothing."

    in economia i Nazional-anarchici sono per il mutualismo Proudhoniano o per il distributismo cristiano,inteso ovviamente solo come modello economico.
    Si può considerare un anarchismo di destra?se si presuppone che i concetti di tradizione,identità,salvaguardia della cultura ed ecologismo siano concetti di destra,allora si.
    ma su questo rimando alla critica di De Benoist contenuta in "destra e sinistra",un suo saggio.

    altra citazione,per rispondere alla domanda che prevedibilmente qualcuno porrà:


    Q. Are National-Anarchists racist?
    A. Certainly not. Our vision comes from a love of our own kind and a genuine respect for others. This stance is totally at odds with racial hatred and is fundamentally based upon the realities of self-determination for all peoples. Furthermore, we do not subscribe to a white supremacist agenda or wish to enforce our worldview on others. National-Anarchists are racial separatists and wish to build links with like-minded individuals and organisations regardless of their racial or ethnic background. Racial miscegenation endangers mankind in the same way that hunting and pollution threaten both the environment and the animal kingdom. Together with our comrades around the world, we are seeking to preserve the natural condition of humankind.


    e ancora:


    "I support Black Power, La Raza, Asian Autonomy, and White Identity. All cultural-ethnic groups are unique and should have their autonomy respected. Where would African Art, Tibetan Mandalas, Gothic Cathedrals be, if all the races were just one trademarked, mongrelized group of consumerist/worker-drudges since the beginning of time? None of the wonders that make up the world in terms of cultural contributions would even exist, where it not for the different and unique cultures that created them. Racial autonomy and separation protects the diversity of races and cultures as well as their contributions. What has the melting-pot given us? A culture of racial conflict and corporate mediocrity. I am not a racist, I just believe that all races and cultures should be free to be who and what they are, and not be forced to become each other. That is freedom!"
    (Risposta di un nazional-anarchico a una critica di un esponente della sinistra)

    come già detto da Southgate,il problema etnico(racial è giusto tradurlo con etnico,giacchè i nazional-anarchici hanno sottolineato di non essere razzisti) è un problema che viene,con molti altri,dopo la dissoluzione degli stati,dello Stato.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ran Tasipi
    Ospite

    Predefinito

    Di tutto quello riportato nella pagina di wiki, personalmente trovo consivisibile solo questo:

    Noi crediamo nel decentramento politico, sociale ed economico. In altre parole, noi desidereremmo vedere un declino positivo per cui tutti i concetti burocratici come l'ONU, la NATO, l'Unione Europea, la Banca Mondiale e perfino gli stati come la Germania e l'Inghilterra siano sradicati.

    Non capisco poi come sia possibile giungere al separatismo razziale senza usare mezzi coercitivi. Cioé, se io bianco abitante e proprietario di un villaggio-comunità intendessi ad un certomomento di sposarmi con una senegalese, verrei sbattuto fuori?

  3. #3
    Anarchico
    Data Registrazione
    15 Feb 2010
    Messaggi
    1,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da H.I.M. Visualizza Messaggio
    Di tutto quello riportato nella pagina di wiki, personalmente trovo consivisibile solo questo:

    Noi crediamo nel decentramento politico, sociale ed economico. In altre parole, noi desidereremmo vedere un declino positivo per cui tutti i concetti burocratici come l'ONU, la NATO, l'Unione Europea, la Banca Mondiale e perfino gli stati come la Germania e l'Inghilterra siano sradicati.

    Non capisco poi come sia possibile giungere al separatismo razziale senza usare mezzi coercitivi. Cioé, se io bianco abitante e proprietario di un villaggio-comunità intendessi ad un certomomento di sposarmi con una senegalese, verrei sbattuto fuori?
    No.Potresti vivere comodamente in una comunità multirazziale.La libertà degli statuti dei villaggi-comunità sarebbe assoluta,e l'assetto sociale assolutamente anarchico(come già detto i Nazional-anarchici prediligono il mutualismo).

  4. #4
    Anarcocapitalista
    Data Registrazione
    02 Feb 2007
    Località
    Li dove ho inalzato mura solide a difesa dell'agressore Socialista. Li dove la strada ha il mio nome. Li dove ho costruito una torre bene armata in difesa della Libertà. Li dove sono Sovrano e i messi dello Stato non sono i benvenuti.
    Messaggi
    11,362
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ildige Visualizza Messaggio
    No.Potresti vivere comodamente in una comunità multirazziale.La libertà degli statuti dei villaggi-comunità sarebbe assoluta,e l'assetto sociale assolutamente anarchico(come già detto i Nazional-anarchici prediligono il mutualismo).
    Okay, stai parlando quindi di normalissimo AnarcoComunitarismo. Il concetto di nazione, almeno per come lo considero io in modo personale, credo sia tropo distante da ogni forma di Anarchismo, ma corregimi se sbaglio.

  5. #5
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ciò dimostra che l'anarchia è una, una sola.
    Se davvero l'individuo non ha vincoli, e c'è il diritto di uscita da qualsiasi comunità, prevedere con ragionevolezza quale piega prenderebbe una società destatalizzata, è una presunzione simile a quella dei pianificatori statalisti.

  6. #6
    Anarcocapitalista
    Data Registrazione
    02 Feb 2007
    Località
    Li dove ho inalzato mura solide a difesa dell'agressore Socialista. Li dove la strada ha il mio nome. Li dove ho costruito una torre bene armata in difesa della Libertà. Li dove sono Sovrano e i messi dello Stato non sono i benvenuti.
    Messaggi
    11,362
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ARI6 Visualizza Messaggio
    Ciò dimostra che l'anarchia è una, una sola.
    Se davvero l'individuo non ha vincoli, e c'è il diritto di uscita da qualsiasi comunità, prevedere con ragionevolezza quale piega prenderebbe una società destatalizzata, è una presunzione simile a quella dei pianificatori statalisti.

    Quotissimo.


  7. #7
    Anarchico
    Data Registrazione
    15 Feb 2010
    Messaggi
    1,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da JohnPollock Visualizza Messaggio
    Okay, stai parlando quindi di normalissimo AnarcoComunitarismo. Il concetto di nazione, almeno per come lo considero io in modo personale, credo sia tropo distante da ogni forma di Anarchismo, ma corregimi se sbaglio.
    Sul concetto di nazione,la prassi nazional-anarchica è molto chiara:
    ogni etnia ha il diritto di vivere sul proprio suolo e di valorizzare le sue tradizioni,non chè salvaguardare la sua identità.Lo stato rovina le etnie in quanto,semplicemente,le mette assieme senza alcuna logica(pensiamo al ruanda di Hutu e Tutsi ad esempio).Mettetela cosi,lo stato per i nazional anarchici è nemico primario dell'autodeterminazione dei popoli:e tutti i popoli hanno il sacrosanto diritto di autodeterminarsi.
    SInceramente non conosco l'anarcocomunitarismo...i nazional anarchici si rifanno anche a un ecologismo militante e a una critica della tecnologia e del mondo delle macchine,che hanno reso l'uomo schiavo dei suoi vizi e non curante dei suoi veri bisogni.Critica che trova le sue radici in Junger,Celine,Evola(quello di "rivolta contro il mondo moderno".

  8. #8
    Anarchico
    Data Registrazione
    15 Feb 2010
    Messaggi
    1,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ARI6 Visualizza Messaggio
    Ciò dimostra che l'anarchia è una, una sola.
    Se davvero l'individuo non ha vincoli, e c'è il diritto di uscita da qualsiasi comunità, prevedere con ragionevolezza quale piega prenderebbe una società destatalizzata, è una presunzione simile a quella dei pianificatori statalisti.
    Beh ci sono limitazioni alle comunità.
    Ad esempio non è ammesso che un villaggio comunità venga statalizzato(ovviamente) o che si instaurino pratiche economiche come il capitalismo.
    Ma questo,in una societa nazional-anarchica,dovrebbe non venir neanche concepito.

  9. #9
    Anarcocapitalista
    Data Registrazione
    02 Feb 2007
    Località
    Li dove ho inalzato mura solide a difesa dell'agressore Socialista. Li dove la strada ha il mio nome. Li dove ho costruito una torre bene armata in difesa della Libertà. Li dove sono Sovrano e i messi dello Stato non sono i benvenuti.
    Messaggi
    11,362
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ildige Visualizza Messaggio
    Sul concetto di nazione,la prassi nazional-anarchica è molto chiara:
    ogni etnia ha il diritto di vivere sul proprio suolo e di valorizzare le sue tradizioni,non chè salvaguardare la sua identità.Lo stato rovina le etnie in quanto,semplicemente,le mette assieme senza alcuna logica(pensiamo al ruanda di Hutu e Tutsi ad esempio).Mettetela cosi,lo stato per i nazional anarchici è nemico primario dell'autodeterminazione dei popoli:e tutti i popoli hanno il sacrosanto diritto di autodeterminarsi.
    SInceramente non conosco l'anarcocomunitarismo...i nazional anarchici si rifanno anche a un ecologismo militante e a una critica della tecnologia e del mondo delle macchine,che hanno reso l'uomo schiavo dei suoi vizi e non curante dei suoi veri bisogni.Critica che trova le sue radici in Junger,Celine,Evola(quello di "rivolta contro il mondo moderno".
    Io ho un raporto ottimo con macchine e tecnologia...bho...basta che ci si renda conto che non hanno un anima e che servono a star meglio.

  10. #10
    Anarcocapitalista
    Data Registrazione
    02 Feb 2007
    Località
    Li dove ho inalzato mura solide a difesa dell'agressore Socialista. Li dove la strada ha il mio nome. Li dove ho costruito una torre bene armata in difesa della Libertà. Li dove sono Sovrano e i messi dello Stato non sono i benvenuti.
    Messaggi
    11,362
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ildige Visualizza Messaggio
    Beh ci sono limitazioni alle comunità.
    Ad esempio non è ammesso che un villaggio comunità venga statalizzato(ovviamente) o che si instaurino pratiche economiche come il capitalismo.

 

 
Pagina 1 di 10 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. A proposito del Nazional Anarchismo
    Di Nihil88 nel forum Socialismo Libertario
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 02-09-13, 00:22
  2. Gabriele D'Annunzio precursore del nazional-anarchismo
    Di Nihil88 nel forum Socialismo Libertario
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 02-09-13, 00:21
  3. NAZIONAL ANARCHISMO link
    Di METALLO nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 11-05-08, 11:46
  4. Nazional anarchismo, Nazionalisti antifascisti...
    Di Ben90 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 16-11-07, 21:22
  5. "nazional Anarchismo" ...
    Di VECCHIO nel forum Destra Radicale
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 01-03-06, 22:08

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226