User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1
    **********
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Savona
    Messaggi
    13,231
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Vittorio Emanuele III, il Re democratico

    "Il Re è proprio il tipo di cittadino borghese democratico e libero pensatore (...). Egli è convinto che in tutto debba dare l'esempio". Lo dichiarò il suo primo aiutante di campo, generale Arturo Cittadini (1846-1928), nel marzo 1922, quando la crisi politica in Italia precipitava. Il documento, sinora inedito, è pubblicato da Aldo Alessandro Mola, presidente della Consulta dei Senatori del Regno, in Vittorio Emanuele III nell'ottobre 1922 ("Studi Piemontesi", ed. Centro Studi Piemontesi, 2008, I, pp.133-39), che anticipa la nuova edizione, ampliata e con inediti, del suo "Declino e crollo della monarchia in Italia. I Savoia dall'unità al referendum del 2 giugno 1946" (Oscar Mondadori, settembre 2008).

    Nel 60° della morte di Vittorio Emanuele III – dice Mola al sito www.monarchia.it - non è comparsa alcuna opera nuova sulla sua figura. Occorre far chiarezza in via definitiva sulle accuse che gli furono e vengono mosse a cominciare dalla supposta responsabilità nell'avvento del governo Mussolini, cioè nella svolta dalla quale dipese il corso della storia. Orbene, a giudizio di Arturo Cittadini (come degli storici onesti) il Re non interveniva mai nelle beghe parlamentari. Dopo un paio di giorni di colloqui con lui, Theodore Roosevelt, stupito della sua mente e della sua istruzione, lo felicitò così: "Maestà, se ella viene in America, la facciamo subito presidente!". Questo fu il vero Vittorio Emanuele III nel 1922: l'unico che avesse idee chiare sui modi per salvare la democrazia parlamentare varata dallo Statuto".
    "La storia – aggiunge Mola – si fonda sui documenti, non su chiacchiere e pregiudizi".


    http://www.monarchia.it/news.html#veiiimola

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E pensare che Vittorio Emanuele III fu soprannominato anche il Re rosso per aver portato al potere i socialisti in Italia....

    Povero Re, sebbene fisicamente basso, fu un grandissimo sovrano, sempre onore a lui!
    Viva Vittorio Emanuele III !
    Viva il Re d'Italia !
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  3. #3
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    332 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Soldato del Re Visualizza Messaggio
    E pensare che Vittorio Emanuele III fu soprannominato anche il Re rosso per aver portato al potere i socialisti in Italia....
    Forse sarà solo un caso,

    ma i socialisti nel periodo in questione erano capeggiati da Benito Mussolini






















    oddio muoio!
    Addio Tomàs
    siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i 5 stelle

  4. #4
    **********
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Savona
    Messaggi
    13,231
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da agaragar Visualizza Messaggio
    Forse sarà solo un caso,

    ma i socialisti nel periodo in questione erano capeggiati da Benito Mussolini



    oddio muoio!
    Infatti è solo un caso, anche perché non è vero che i socialisti erano capeggiati da Benito Mussolini in quel periodo: Mussolini venne espulso dal PSI il 29 novembre 1914.
    E comunque la sinistra è stata diverse volte al governo con Vittorio Emanuele III: dal 1901 al 1903 (Governo Zanardelli, sinistra storica), dal 1905 al 1906 (Governo Fortis, sinistra storica), dal 1917 al 1919 (Governo Orlando, sinistra storica) e dal 1921 al 1922 (Governo Bonomi, Partito Socialista Riformista Italiano).

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E comunque la sinistra è stata diverse volte al governo con Vittorio Emanuele III: dal 1901 al 1903 (Governo Zanardelli, sinistra storica), dal 1905 al 1906 (Governo Fortis, sinistra storica),
    Esattamente.
    In questo periodo tra l'altro Mussolini era esiliato in quanto pericoloso anarchico.....che quanto a nazionalismo avrebbe bruciato ogni tipo di bandiera comparando i vessilli nazionali alla pattummiera.
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  6. #6
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    332 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito

    Il periodo a cuio si riferisce l'epiteto è quello Giolittiano, 1901-1913, quando la monarchia venne accusata di tollerare troppo la sinistra massimalista...

    Ebbene lo fece proprio come preparazione al fascismo, per suscitare poi una reazione antidemocratica

    infatti verso la fine di quel periodo Mussolini si trovò fra i massimi dirigenti del psi,

    altro che marcia su roma, la dittatura fu accuratamente preparata.
    Addio Tomàs
    siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i 5 stelle

  7. #7
    **********
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Savona
    Messaggi
    13,231
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da agaragar Visualizza Messaggio
    Il periodo a cui si riferisce l'epiteto è quello Giolittiano, 1901-1913, quando la monarchia venne accusata di tollerare troppo la sinistra massimalista...

    Ebbene lo fece proprio come preparazione al fascismo, per suscitare poi una reazione antidemocratica

    infatti verso la fine di quel periodo Mussolini si trovò fra i massimi dirigenti del psi,

    altro che marcia su roma, la dittatura fu accuratamente preparata.
    Non è vero, perché il famoso "Biennio Rosso" durante il quale maturò un'idea antidemocratica venne molto dopo il periodo giolittiano 1901-1913 (venne nel 1919-1920).

  8. #8
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    332 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Serendipity Visualizza Messaggio
    Non è vero, perché il famoso "Biennio Rosso" durante il quale maturò un'idea antidemocratica venne molto dopo il periodo giolittiano 1901-1913 (venne nel 1919-1920).
    Che c'ntra? ormai i giochi già erano fatti, e già esisteva il partito fascista,

    si era pronti ad agire, le idee erano maturate molto prima, ai tempi della settimana rossa
    Addio Tomàs
    siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i 5 stelle

  9. #9
    **********
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Savona
    Messaggi
    13,231
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da agaragar Visualizza Messaggio
    Che c'ntra? ormai i giochi già erano fatti, e già esisteva il partito fascista,

    si era pronti ad agire, le idee erano maturate molto prima, ai tempi della settimana rossa
    Eppure la storia di quel periodo la conosco abbastanza bene, ma una cosa del genere non l'ho mai letta da nessuna parte... Puoi citare qualche fonte verificabile? Meglio se su internet in modo da poter vedere subito.
    Comunque la tua è un'ipotesi assolutamente improbabile, se non addirittura impossibile.

    PS: il Partito Fascista non solo non esisteva, ma non esisteva neanche il suo "antenato", ossia i Fasci di Combattimento, fondati a Milano solamente il 23 marzo 1919. Poi il Partito Fascista è stato fondato il 7 novembre 1921.

  10. #10
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    332 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Serendipity Visualizza Messaggio
    Eppure la storia di quel periodo la conosco abbastanza bene, ma una cosa del genere non l'ho mai letta da nessuna parte... Puoi citare qualche fonte verificabile? Meglio se su internet in modo da poter vedere subito.
    E fino a mani pulite, su quali giornali potevi leggere che Craxi era un delinquente?
    Stessa cosa per la vera storia del fascismo, visto che da noi il fascismo non è mai finito....


    PS: il Partito Fascista non solo non esisteva, ma non esisteva neanche il suo "antenato", ossia i Fasci di Combattimento, fondati a Milano solamente il 23 marzo 1919.
    Mi pare una data congrua,

    Ma Mussolini abbandonò il psi e fondò il popolo d'italia ben prima del biennio rosso.
    Addio Tomàs
    siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i 5 stelle

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. 12 - Vittorio Emanuele III
    Di sarchiapone (POL) nel forum Monarchia
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 22-01-07, 23:41
  2. 12 - Vittorio Emanuele III
    Di Fante d'Italia nel forum Monarchia
    Risposte: 112
    Ultimo Messaggio: 13-02-06, 16:26
  3. 90 - Vittorio Emanuele
    Di roberto m nel forum Monarchia
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 29-01-06, 17:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225