User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito La Lega è furiosa con Berlusconi: Basta stà scherzando con il fuoco.

    Retroscena/ La Lega è furiosa con Berlusconi. "Basta! Sta scherzando con il fuoco"
    Giovedí 17.07.2008 12:21

    Allarme ai massimi livelli nel Carroccio. Lo scontro sulle riforme con il presidente del Consiglio non è affatto una polemica di mezza estate enfatizzata dai "cattivi" giornalisti. L'uscita di Roberto Calderoli, che ha stoppato Cavaliere e Guardasigilli ricordando che la priorità è il federalismo fiscale, è stata studiata a tavolino con il Senatùr. Non si è trattata di una delle solite dichiarazioni che il ministro per la Semplificazione invia quotidianamente riempiendo la casella di posta elettronica di tutte le redazioni d'Italia. Poche parole ma precise, chiare e inequivocabili. Il livello di sopportazione della Lega Nord è arrivato al massimo.

    Parlando con molti deputati 'lumbard' la tensione è palpabile. E c'è chi, off the record, si spinge addirittura a dire che "la misura è colma", che il premier "sta tirando troppo la corda" e che "sta scherzando con il fuoco". Le aspettative della base leghista sono elevatissime dopo il successo elettorale del 13-14 aprile e Bossi non ha alcuna intenzione di continuare a ingoiare rospi. Ora basta. A Via Bellerio spiegano con una buona dose di nervosismo: prima i rifiuti a Napoli (con il trasloco obtorto collo in Lombardia), poi il salvataggio del carrozzone Alitalia, i soldi per salvare il Comune di Roma di Alemanno, il 'Lodo Alfano', le intercettazione e la norma 'salva-premier' (poi rivista completamente). Ora ci manca solo una riforma complessiva della Giustizia e la reintroduzione dell'immunità parlamentare per i deputati, cancellata proprio dal Carroccio all'indomani di Tangentopoli.

    Così non ci siamo, per niente... è il pensiero del Senatùr. Il ministro per le Riforme è impegnato anima e corpo a cercare di riallacciare il dialogo con il Partito Democratico - e per questo sarà ospite alla festa nazionale del Pd a Firenze - per arrivare a una convergenza con l'opposizione sul federalismo fiscale e sul codice delle autonomie. Bossi vuole evitare il rischio della devolution, quando lo scontro con la sinistra portò alla bocciatura delle riforme istituzionali da parte degli italiani con il referendum del 2006.

    Ma il problema è che se il premier insiste nella sua guerra permanente con i magistrati e a settembre vuole lanciare la riforma della Giustizia, i toni con i Democratici (non solo con Di Pietro) sono destinati a infuocarsi nuovamente. Mettendo a rischio il cammino verso il fisco federale. Anche perché in autunno le Camere saranno già impegnate con la Finanziaria e il probabile (praticamente certo) ostruzionismo della minoranza sulla Giustizia paralizzerebbe i lavori parlamentari. Quindi il timore di tutta la Lega, dal segretario federale all'onorevole più giovane, è duplice: da un lato il tramonto definitivo del confronto con Veltroni e il Pd e dall'altro l'impossibilità temporale di portare a casa il federalismo fiscale entro Natale.

    Ma quali sono le armi in mano al Carroccio? Tra i deputati padani in molti ricordano che questa volta - a differenza della legislatura 2001-2006 - i leghisti hanno la famosa "golden share" sul governo. Sono infatti numericamente determinanti sia a Montecitorio sia a Palazzo Madama. E, come dimostrato sul decreto rifiuti, in ogni momento possono mandare sotto la maggioranza. La prossima mossa sarà proprio questa. Se Berlusconi e i suoi non cambiano opinione, se insistono a testa bassa credendo che il Carroccio farà da silente scudiero, si sbagliano di grosso. Il Senatùr è stato più volte chiaro: siamo a Roma per portare a casa il federalismo. Punto. Il resto non ci interessa. Ma ormai la corda è tesa e si sta quasi per spezzare...

    CALDEROLI INCONTRA MINISTRO PER LE RIFORME GOVERNO OMBRA, CHIAMPARINO: ENTRAMBI CONCORDANO SU NECESSITA’ CHE FEDERALISMO FISCALE E CODICE PER LE AUTONOMIE SIANO APPROVATI ENTRO LA FINE DELL’ANNO

    Roberto Calderoli, ministro per la Semplificazione Normativa, ha incontrato giovedì mattina il ministro per le Riforme del Governo ombra, Sergio Chiamparino, per illustrargli i principi guida della legge sul Federalismo fiscale che lo stesso ministro Calderoli ha elaborato su mandato dei ministri Umberto Bossi, Giulio Tremonti e Raffaele Fitto. Calderoli e Chiamparino hanno entrambi concordato sul percorso proposto dal ministro Calderoli e sulla necessità che il Federalismo fiscale e il Codice per le Autonomie vengano assolutamente approvati entro la fine dell’anno, come peraltro già previsto in quanto collegati alla sessione della Finanziaria.



    http://www.affaritaliani.it/politica...nascontro.html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Venezia e San Marco
    Data Registrazione
    28 Jun 2006
    Località
    e la città ch'in mezzo alle piscose paludi, del Po teme ambe le foci, dove abitan le genti disiose che 'l mar si turbi e sieno i venti atroci
    Messaggi
    98
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Calderoli elabora il federalismo su mandato di fitto(sic) e tremonti.

    Il solito teatrino.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Chieda venia per l'intromissione.
    leggi

    http://www.politicaonline.net/forum/...d.php?t=448862
    e poi capirai il perchè di tanta foga.

    I debiti devono essere ascritti in un altro modo.
    In USA saltano le banche, qui potrebbe saltare lo stato.

  4. #4
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Premesso che del teatrino romano di dichiarazioni e controdichiarazioni mi interessa gran poco, ma comunque sia ancora leggete e andate dietro agli articoli (sic!) di affari italiani, libero news o come volete chiamarlo.. non ne ha già sparate abbastanza di puttanate (ossia qualsiasi pezzo comparso su quell'immondezaio) da quando è nato??

  5. #5
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    No problem, il cavarcoriano ha già gettato l'osso e il fido sbirulino, scodinzolante, ha radunato tutto il clan nella cuccia, quieto e fidato come sempre.

  6. #6
    PADANIA NEL CUORE
    Data Registrazione
    07 Apr 2003
    Località
    dall'amata Padania
    Messaggi
    1,731
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    lunedì vanno a cena ad arcore e trovano la quadra.
    Come si fa ancora a dare credito a gente del genere?
    La magistratura sta iniziando a scoperchiare un verminaio e evidentemente il federalismo, per quanto solidale,annacquato e arcorizzato, passa in secondo piano in base all'agenda stabilita dal capotavola.
    Facciano ameno di fare sceneggiate napoletane, ormai la dignità l'hanno persa per sempre.
    Gli interessi della Padania non hanno rappresentanti alla tavolata.
    Andate aff....
    TIOCH FAID AR LA'

  7. #7
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Berlusconi: nessuna sfida alla Lega Nord, federalismo e giustizia

    Il presidente del Consiglio: il Popolo delle libertà procede con il suo programma
    ROMA (17 luglio 2008) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi torna a parlare di riforme. E prima di tutto precisa che non c'è nessuna "sfida e contrasto con la Lega Nord". Sia il federalismo e sia la riforma della giustizia, spiega il premier, saranno presentati nel mese di settembre. A margine di una conferenza stampa a Roma, Berlusconi, parlando con i giornalisti, ha affermato che "il federalismo non è un biglietto che paghiamo alla Lega Nord per la tenuta della nostra coalizione. Ma un progetto anche nostro, perché siamo convinti che debba essere realizzato". E poi ha aggiunto: "Abbiamo però noi come governo, e come Popolo delle libertà, il progetto prioritario della riforma della giustizia". E quindi l'unica soluzione percorribile, continua il premier, sarà quella di avere, negli stessi tempi, "in una Camera il federalismo fiscale e nell'altra la riforma della giustizia". E tra gli obiettivi principali del programma del Popolo delle libertà sulla giustizia ci sono la riforma del Consiglio superiore della magistratura, la separazione delle carriere e anche il ripristino dell'immunità dei parlamentari

    http://www.4minuti.it/showPage.php?t...e=articolo.htm

  8. #8
    Vespista.
    Data Registrazione
    14 Dec 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    261
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ...speriamo che si ottenga qualcosa...

  9. #9
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    Premesso che del teatrino romano di dichiarazioni e controdichiarazioni mi interessa gran poco, ma comunque sia ancora leggete e andate dietro agli articoli (sic!) di affari italiani, libero news o come volete chiamarlo.. non ne ha già sparate abbastanza di puttanate (ossia qualsiasi pezzo comparso su quell'immondezaio) da quando è nato??

    Su affari italiani ho trovato le uniche analisi politiche che a distanza di vari mesi prevedvano un successone della Lega alle elezioni. (non soli semplici sondaggi) Da quel punto di vista ci acchiappano abbastanza.

    Poi scusami, ma fra il giornale d'Agnelli, quello di Confindustria, quello di Berlusconi, quello di De Benedetti, non è che ci sia molta stampa su internet a cui fare riferiemnto.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Apr 2005
    Località
    45,33 N , 9,18 E
    Messaggi
    17,825
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da JuvSP Visualizza Messaggio
    Su affari italiani ho trovato le uniche analisi politiche che a distanza di vari mesi prevedvano un successone della Lega alle elezioni. (non soli semplici sondaggi) Da quel punto di vista ci acchiappano abbastanza.

    Poi scusami, ma fra il giornale d'Agnelli, quello di Confindustria, quello di Berlusconi, quello di De Benedetti, non è che ci sia molta stampa su internet a cui fare riferiemnto.
    hai ragione , molto meglio quello di Sawaris , l'egiziano

    radici comuni a sbirulictus
    Il problema non è Berlusconi , il problema sono gli italiani!

    DISSIDENTE POLITICO IN REGIME DA OPERETTA!
    OH CINCILLA' ... OH CINCILLA'!

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 06-08-12, 16:57
  2. La Lega a Treviso: basta Berlusconi
    Di Leghista nel forum Lega
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 13-06-11, 21:36
  3. Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 21-04-11, 04:24
  4. BERLUSCONI TRIONFA A WASHINGTON!Unione Furiosa!
    Di Mantide nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 77
    Ultimo Messaggio: 06-03-06, 23:23
  5. Appello di Berlusconi alla Lega...vi basta?
    Di Friend nel forum Padania!
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 18-06-04, 14:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226