User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry Un altro scandalo: il papa loda l'opera dei Testimoni di Geova!!!!

    «Io, cugina del Papa, sono Testimone di Geova»

    di Andrea Tornielli

    nostro inviato a Sydney


    «Il Papa, nell’unica telefonata che mi ha fatto, poche settimane dopo la sua elezione, ha detto: per te sarò sempre Ratzinger-Pepi... ». Steffie Brzakovic è una sorridente signora ottantunenne di origini tedesche, che ha lasciato la Germania più di mezzo secolo fa e si è trapiantata in Australia, dove vive. Steffie è cugina di secondo grado di Benedetto XVI, suo compagno di giochi nell’infanzia, e da oltre trent’anni ha lasciato la religione cattolica, quella fede della quale il suo illustre cugino è stato prima rigoroso custode nell’ex Sant’Uffizio, per divenirme poi il leader mondiale. La signora Brzakovic, fin dall’inizio degli anni Settanta, ha infatti abbracciato il credo dei Testimoni di Geova, diventandone un’assidua seguace. Abita al numero 5 di Crisp Street, a Cooma, cittadina poco distante da Canberra, sviluppatasi a metà dell’Ottocento grazie ai vicini giacimenti aurei, che oggi conta circa ottomila abitanti. Non è facile convincerla a parlare del cugino famoso, che proprio in questi giorni si trova così vicino a casa sua e non, come al solito, dall’altra parte del globo. L’unica intervista, Steffie la rilasciò nell’agosto 2005, poco dopo l’elezione di Ratzinger, al quotidiano locale Canberra Times, ma sembra quasi essersene pentita.
    «Sì - conferma un po’ titubante e sorpresa di essere stata contattata dal Giornale - sono la cugina del Papa... ». Le chiediamo se in questi giorni è previsto un incontro a tu per tu con Benedetto XVI. «Fino a questo momento no, nessuno mi ha chiamato, nessuno mi ha invitato. Sarei dovuta venire io a Sydney, per incontrarlo, ma non mi posso muovere da Cooma, non sono in grado di guidare, sono vecchia».
    La signora Brzakovic spiega i suoi legami di parentela con il pontefice: «Mia madre Katherine era cugina della madre di Joseph, Maria Peintner. La mia famiglia abitava a Willhelm in Oberbayern, a una cinquantina di chilometri dal paese dove vivevano i Ratzinger. Ci frequentavamo... ». Posso chiederle com’era Benedetto XVI da bambino? «Si trovava sempre dove non doveva stare... Se ci ripenso oggi è un miracolo che siamo ancora vivi», aggiunge, alludendo alla vivacità del piccolo Joseph, il quale un giorno, ad Aschau sull’Inn, il paese dove i Ratzinger si erano trasferiti nel 1932 dopo aver lasciato Tittmoning, un giorno cadde nello stagno dove nuotavano delle grosse carpe. Un episodio che lo stesso pontefice ricorda nella sua autobiografia, pubblicata nel 1997: «Una volta, mentre giocavo fui lì lì per annegare».
    Steffie ha lasciato la Germania nel lontano 1956, quando don Joseph era ancora un giovane sacerdote professore. E si è trasferita in Australia. Per cinquant’anni i loro rapporti si sono interrotti, lui sapeva di avere una cugina agli antipodi, lei di avere un cugino ed ex compagno di giochi diventato prete e poi arcivescovo e cardinale. Poi, nell’aprile 2005, quando entrambi hanno 78 anni, la vita di Ratzinger subisce una svolta brusca e l’anziano porporato bavarese viene eletto successore di Giovanni Paolo II. Passano alcuni giorni, e il telefono di casa Brzakovic a Cooma squilla per una chiamata internazionale, che giunge dalla Città del Vaticano. All’altro capo del telefono c’è lui, Benedetto XVI. «Sul primo momento credevo che fosse uno scherzo. Mi ha detto di essere “Ratzinger-Pepi” , usando il nomignolo con cui lo chiamavano da bambino». Finalmente Steffie capisce che non si tratta di uno scherzo e che sta parlando al telefono proprio con lui. «Io gli ho detto: “Sei il Papa?”. E lui ha replicato: “Sì, ma per te io sono ancora Ratzinger-Pepi”».
    Non è facile ottenere qualche particolare in più su quella telefonata. «Ciò che di cui abbiamo parlato - è una questione privata, riguarda me e lui, riguarda due cugini che non si sentivano da cinquant’anni... ». Eppure, con Benedetto XVI, la signora Brzakovic ha parlato anche della fede abbracciata qualche decennio prima, quella dei Testimoni di Geova. Una scelta che ha causato non pochi problemi e frustrazioni alla donna, che ha dovuto far fronte a molte opposizioni della sua famiglia. Il Papa, però non l’ha rimproverata, come la donna aveva rivelato già al Canberra Times tre anni fa: «Mi ha detto: “Voi state facendo il lavoro che dovremmo fare noi”», riferendosi all’attività missionaria dei Testimoni di Geova, che vanno di casa in casa a incontrare la gente. «Mi ha detto anche: “Voi avete le sale che non sono tanto grandi, ma sono piene, noi abbiamo cattedrali, chiese e cappelle, ma spesso sono vuote”».
    La conversazione finisce, ma nello sguardo e nella voce della cugina del Papa si coglie un’aspettativa. Non ha ancora perso la speranza che da Sydney, Papa Benedetto, le faccia una telefonata e magari la mandi a prendere per incontrarla.

    Fonte: Il Giornale, 17.7.2008

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    Steffie Brzakovic, di 78 anni, nata in Germania ma trasferitasi in Australia nel 1956.

    E’ diventata una sorella negli anni ‘70, e spiega che ciò ha procurato non pochi problemi in famiglia a motivo della sua diversità religiosa.

    Interessante uno stralcio di conversazione tra lei ed il cugino papa, dopo l’avvenuta elezione (Vedi foto sotto).

    Lui l’ha incoraggiata nonostante l’opposizione familiare a cui deve far fronte, ed ha continuato dicendo: “Voi state facendo il lavoro che noi dovremmo fare”, riferendosi all’opera missionaria di evangelizzazione. Ha detto pure: “Voi avete le sale che non sono tanto grandi, ma sono piene, noi abbiamo cattedrali, chiese e cappelle, ma sono vuote”.

    FONTE

 

 

Discussioni Simili

  1. Testimoni di Geova
    Di gerty80 nel forum Cattolici
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12-03-11, 14:42
  2. Testimoni di Geova
    Di cammarrone nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03-08-10, 22:33
  3. Testimoni di Geova
    Di cesare (POL) nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 06-06-05, 09:01
  4. Come i testimoni di Geova
    Di diego10 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-03-03, 13:47
  5. Testimoni di Geova
    Di Fiamma Nettuno nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-12-02, 02:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226