User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Pensiero Libero
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    2,341
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Tosi: 20% Irpef Ai Comuni Non E' Praticabile

    Il sindaco federalista leghista contro il movimento dei sindaci, sembra una barzellatta ma è la verità!
    Se il 20% dell'IRPEF in comune non è praticabile lo è il federalismo fiscale?

    http://www.telenuovo.it/tnv/index.cf...2356/lingua=IT



    Il sindaco di Verona, Flavio Tosi, boccia l'ipotesi di lasciare ai Comuni, in chiave federalista, il 20% dell'Irpef. Progetto sostenuto da circa 400 sindaci veneti. Per Tosi, che ha parlato oggi in municipio durante la conferenza stampa tenuta dai promotori del progetto, la proposta di legge non è realizzabile nel breve periodo "sia a causa degli eccessivi costi per lo Stato, superiori a 17 miliardi di euro, sia perché - ha detto - molte delle città del sud perderebbero cifre oggi non sostenibili, a meno che non licenzino da un giorno all'altro decine o centinaia di dipendenti; cosa che sappiamo non essere seriamente praticabile".
    "La spinta che questa proposta porta in sé è sicuramente positiva - ha detto Tosi - perché l'obiettivo di tutti i sindaci è arrivare al federalismo fiscale". "Magari potesse arrivare domani il 20% dell'Irpef ai Comuni - ha aggiunto -, Verona tratterrebbe nelle proprie casse 100 milioni di euro in più rispetto ad oggi". "Ma una soluzione come quella proposta - ha concluso - non è praticabile perché non fa i conti con la situazione reale del Paese".

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    vae victis
    Data Registrazione
    23 Sep 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    97,403
    Mentioned
    4257 Post(s)
    Tagged
    142 Thread(s)

    Predefinito

    Perlomeno è stato pratico e sincero.

    Quindi?

  3. #3
    bah.. bastian contrario
    Data Registrazione
    27 Apr 2008
    Località
    profondo nord
    Messaggi
    311
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quindi il "Paese" ha la priorità.

  4. #4
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,695
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    abbiamo la chiara conferma che il famoso federalismo fiscale in salsa leghista/romana/berluskoniana sarà:
    - le regioni PadanoAlpine hanno il dovere di prendere la spazzatura napoletana
    - fiscalmente rimane tutto come adesso
    - l'ici non viene sostituita da una compartecipazione al gettito da parte dei comuni, ma dei soliti trasferimenti farsa da roma (che sappiamo bene come sono gestiti)

  5. #5
    Pensiero Libero
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    2,341
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kingzorc Visualizza Messaggio
    Perlomeno è stato pratico e sincero.

    Quindi?
    A semo aposto...

  6. #6
    frontelombardia.org
    Data Registrazione
    23 Mar 2005
    Località
    Dèl - Brèsa | Hèmpèr Pròncc, Mìa Pòra | Europa - il Crepuscolo degli Dei
    Messaggi
    1,619
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kingzorc Visualizza Messaggio
    Perlomeno è stato pratico e sincero.

    Quindi?
    quindi non possiamo tenerci neanche il 20% di ciò che è nostro, perchè altrimenti i pozzi senza fondo dei comuni terroni (magari quelli della calafrica, ove uno su 3 è commissariato per infiltrazioni della n'drangheta) sono costretti a licenziare.

    Quindi finchè c'è l'itaglia saremo semrpe schiavi.

    noi lo sappiamo già da un pezzo, gli itagliani orgoglioni d'essere itagliani che dicono a riguardo?

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,775
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Un leghista o un qualsiasi federalista ma persino un qualsiasi buon ministro dell'economia non può tenere in considerazione "quanto è realmente praticabile nel paese" più di tanto...perchè se si ha questa preoccupazione non si realizzerà mai niente.
    Sappiamo che in itaglia il sud è mantenuto dal nord, che le amministrazioni locali hanno una valanga di dipendenti inutili pagati dai contribuenti del nord per drenare la disoccupazione e garantire allo stato il controllo sociale in quelle zone; bene, appurato questo che si fa? si dice che le tasse pagate dal nord non possono restare al nord perchè il sud non può mandare per la strada tanti parassiti? quindi si dice che il nord dovrà continuare a pagare e tacere fino a che questi parassiti non moriranno, senza essere (si spera!) rimpiazzati da nuovi parassiti inutili? ma per quella data il nord sarà già morto e sepolto da un pezzo, schiacciato dalle troppe tasse e dunque dalla corruzione e dalla criminalità!
    Ma quanti operai e impiegati sono lasciati per la strada ogni giorno al nord senza che nessuno si ponga alcun problema?
    La prima situazione è "politicamente insostenibile" e la seconda invece no?
    Lo stesso discorso vale per le tasse: i ministri dell'economia itagliani continuano a sostenere che ridurre le tasse è "insostenibile per il paese" finchè non si riducono le spese, cosa questa quasi impossibile politicamente; e con questo bel pretesto le tasse le aumentano anche, di anno in anno, fino ad imporre la tassazione più alta d'Europa e una spesa pubblica parassitaria che supera il 50% del PIL.
    Data la situazione, ormai i migliori analisti spronano i ministri dell'economia a diminuire comunque le tasse, drasticamente, anche prima di aver ridotto le spese, sostenendo che questo sia l'unico modo per affamare la bestia.

    Ad ogni modo per tornare alla proposta dei sindaci veneti, in quale sistema federale i comuni trattengono una quota così elevata di IRPEF? di regola le quote rilevanti di tributi vengono trattenuti dall'ente intermedio, la regione

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    205 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito

    Se il 20% è poco lasciamo ai Comuni il 25%, e un altro 50% alle Regioni, cosicché quelle meridionali possano finanziare i loro enti locali.
    E' il momento di ripartire chiaramente le risorse tra centro e periferia, ed anche le competenze, ovviamente.

 

 

Discussioni Simili

  1. Monetizzazione del debito, ipotesi praticabile?
    Di MarinoBuia nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 91
    Ultimo Messaggio: 15-02-14, 10:22
  2. Manovra: Bossi, Irpef e Iva ai Comuni
    Di furbo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 28-07-10, 10:35
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04-12-08, 09:23
  4. Un incontro dei Forumisti di Sinistra... E' praticabile?
    Di John Galt nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 115
    Ultimo Messaggio: 31-05-07, 14:52
  5. Solo l' 8,4% dei comuni hanno aumentato l'addizionale Irpef
    Di ossoduro nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 57
    Ultimo Messaggio: 27-02-07, 20:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226