User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Gioa
    Ospite

    Predefinito La Sicilia è indipendente, il suo popolo non lo sà.

    La storia siciliana ci dice che il MIS con l'EVIS combattevano per la Sicilia indipendente, s'accordarono poi con le autorità del Regno d'italia con la concessione di quest'ultima dello Statuto speciale che garantiva alla Sicilia alcuni diritti e alcuni limiti-doveri.
    Il Regno d'Italia poi dopo un referendum divenne una Repubblica che accetto lo Statuto Speciale come sua legge costituzionale, quindi accetto anche l'accordo precendente e lo pose come legge costituzionale cioè sopra la legge ordinaria e a cui le altre leggi devono riferirsi come principio.

    La Repubblica italiana comincio subito a violare lo Statuto speciale, dando indirettamente e moralmente l'indipendenza alla Sicilia, poiche non sapendo mantenere l'accordo e deludendolo, questo cessa automaticamente.

    Quindi a noi non serve, come qualcuno diceva, che l'Italia ci riconosca indipendente, non serve che le altre nazioni ci riconoscano indipendenti, a noi serve che il popolo acquisti coscienza e che s'instauri un nuovo rapporto con le altre nazioni, alle quali dobbiamo far conoscere la nostra causa e mostrare amicizia, insomma nella vita comunitaria internazionale non dobbiamo più farci pensare oppure rappresentare dalle autorità italiane, poiche in Sicilia sono solo un esercito estraneo e violatore del diritto, e gl'altri non lo sanno oppure se lo sanno e qui che si ci deve pensare anche a far valere il nostro diritto.

    Le autorità vanno rispettate ma anche loro devono rispettare le autorità che gli stanno sopra e quindi la giustizia, per questo moralmente sento che il diritto affinche il popolo siciliano possa acuqisire la coscienza dell'indipendenza siciliana dallo Stato italiano senza dover essere ostacolato in questo e chi lo fà commette un crimine involontario o volontario.

    Dobbiamo chiedere al Presidente Sarkozy, che nell'Unione del Mediterraneo, se è possibile magari e aggiungo accettabile, la Sicilia vuole avere un suo ruolo senza l'intermediazione dello Stato italiano poiche moralmente oppressore e scarso di valori, ma prima dobbiamo darci da fare in ogni città per riunire i siciliani e risvegliarli e dirgli i loro diritti.

    Se mi sarà possibile coordinero per la forza che dispongo delle azioni che tra l'altro potranno essere utili e in armonia con chi milita in movimenti e individualmente lontano e vicino affinche la coscienza storica aumenti.
    Se qualcuno vuole dia una mano a prepare la gente di questo luogo per quanto possiamo a vivere senza l'oppressione morale, psicologica, culturale, religiosa, materiale, nel rispetto delle altre nazioni avendo un'individualità più forte ma che senza l'inizio di questa i siciliani sono colonizzati e oppressi.



    Con questo post non voglio incitare all'odio verso chi si considera italiano, ne verso chi è poliziotto, carabiniere, Questore e Prefetto, ricordiamo che ognuno ha un diritto e una dignità che và rispettata, quindi rispettiamo le autorità italiane e chi si sente cosi, ma reputiamole una presenza estranea in Sicilia e ricordiamoci che anche alcuni di loro hanno bisogno di sapere la storia e che quindi possono essere confusi e convinti male, e aggiungo che possono avere dei valori che devono armonizzarsi a queste nuove comprensioni della vita reale.
    Siate astuti.

    La Sicilia è indipendente ma non lo sà.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Sicilia nazione!
    Data Registrazione
    23 Jan 2008
    Località
    Catania - Sicilia
    Messaggi
    1,058
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gioa Visualizza Messaggio
    La storia siciliana ci dice che il MIS con l'EVIS combattevano per la Sicilia indipendente, s'accordarono poi con le autorità del Regno d'italia con la concessione di quest'ultima dello Statuto speciale che garantiva alla Sicilia alcuni diritti e alcuni limiti-doveri.
    Il Regno d'Italia poi dopo un referendum divenne una Repubblica che accetto lo Statuto Speciale come sua legge costituzionale, quindi accetto anche l'accordo precendente e lo pose come legge costituzionale cioè sopra la legge ordinaria e a cui le altre leggi devono riferirsi come principio.

    La Repubblica italiana comincio subito a violare lo Statuto speciale, dando indirettamente e moralmente l'indipendenza alla Sicilia, poiche non sapendo mantenere l'accordo e deludendolo, questo cessa automaticamente.

    Quindi a noi non serve, come qualcuno diceva, che l'Italia ci riconosca indipendente, non serve che le altre nazioni ci riconoscano indipendenti, a noi serve che il popolo acquisti coscienza e che s'instauri un nuovo rapporto con le altre nazioni, alle quali dobbiamo far conoscere la nostra causa e mostrare amicizia, insomma nella vita comunitaria internazionale non dobbiamo più farci pensare oppure rappresentare dalle autorità italiane, poiche in Sicilia sono solo un esercito estraneo e violatore del diritto, e gl'altri non lo sanno oppure se lo sanno e qui che si ci deve pensare anche a far valere il nostro diritto.

    Le autorità vanno rispettate ma anche loro devono rispettare le autorità che gli stanno sopra e quindi la giustizia, per questo moralmente sento che il diritto affinche il popolo siciliano possa acuqisire la coscienza dell'indipendenza siciliana dallo Stato italiano senza dover essere ostacolato in questo e chi lo fà commette un crimine involontario o volontario.

    Dobbiamo chiedere al Presidente Sarkozy, che nell'Unione del Mediterraneo, se è possibile magari e aggiungo accettabile, la Sicilia vuole avere un suo ruolo senza l'intermediazione dello Stato italiano poiche moralmente oppressore e scarso di valori, ma prima dobbiamo darci da fare in ogni città per riunire i siciliani e risvegliarli e dirgli i loro diritti.

    Se mi sarà possibile coordinero per la forza che dispongo delle azioni che tra l'altro potranno essere utili e in armonia con chi milita in movimenti e individualmente lontano e vicino affinche la coscienza storica aumenti.
    Se qualcuno vuole dia una mano a prepare la gente di questo luogo per quanto possiamo a vivere senza l'oppressione morale, psicologica, culturale, religiosa, materiale, nel rispetto delle altre nazioni avendo un'individualità più forte ma che senza l'inizio di questa i siciliani sono colonizzati e oppressi.



    Con questo post non voglio incitare all'odio verso chi si considera italiano, ne verso chi è poliziotto, carabiniere, Questore e Prefetto, ricordiamo che ognuno ha un diritto e una dignità che và rispettata, quindi rispettiamo le autorità italiane e chi si sente cosi, ma reputiamole una presenza estranea in Sicilia e ricordiamoci che anche alcuni di loro hanno bisogno di sapere la storia e che quindi possono essere confusi e convinti male, e aggiungo che possono avere dei valori che devono armonizzarsi a queste nuove comprensioni della vita reale.
    Siate astuti.

    La Sicilia è indipendente ma non lo sà.
    Gioa mi sorprendi! Ti sei unito a noi indipendentisti? Comunque d'accordo in principio con te che occorre svegliare le coscienze dei Siciliani a conoscere la propria storia e i propri diritti.
    L'unica cosa, eviterei di chiedere la mediazione di chicchessia, perché queste in qualche modo si pagano!

  3. #3
    Gioa
    Ospite

    Predefinito

    Non sono unito agl'indipendentisti, ne con quelli del MIS ne con quelli del Fronte Nazionale Siciliano, che di Altra Sicilia, comunque posso affiancare giovani organizzati in qualche partito.
    Il mio obiettivo è combattere per la verità ed il bene, la mia motivazione intima credo sia quella di piacere a Dio e spero non sia per obbligo ne suoi confronti perche ciò sarebbe un'imperfezione.

    Io mi appello a tutti coloro che militano nell'indipendentismo, nei partiti italiani, nei movimenti estremisti, insomma a tutti, affinche si chiedano il perche della loro adesione a questi movimenti e che se la risposta dovrebbe essere che lo fanno per distrazione dal vivere quotidiano, o ricerca di un posto di rilievo nella società, o per un posto di lavoro, per soldi, per visibilità, per compagnia, etc. che combattano e lo facciano veramente per il diritto e il bene comune e che cerchino anche con piccoli gesti di migliorare la situazione sociale procacciando amicizia, rispetto verso chi riveste autorità, cercando in questo di allontanare questa violenza psicologica e immorale che è l'amministrazione dello Stato italiano in Sicilia, cercando di operare considerando il metodo della persuasione e avendo pasienza, non certo litigando con tutti coloro che chissa per quale motivo sono convinti della necessaria unità all'Italia anche il nonostante ripetuto accordo violato.

    Voglio dir pure che è necessario muoversi per evitare che il Presidente Lombardo sia condizionato dall'autorità italiane e che si cerchi di condizionarlo dal basso dal popolo ecco perche stò cercando di organizzare una manifestazione se c'è la faccio che farò anche da solo, per chiedere e far conoscere all'Italia se mi sarà permesso la propria immoralità politica, la sua violazione del diritto, e far conoscere pure che volgiamo avere un ruolo nel mondo e nella società diverso da quello che ci è imposto con la paura delle armi e delle persecuzioni ma che vogliamo insomma collaborare al bene comune senza il peso di mantenere uno Stato che disturba la nostra mente in maniera psicologica, materiale, fiscale, etc.

    Per quanto rigiuarda il Presidente SARKOZY dico che è necessario comunque fortificarci e rapportarci in maniera più forte e senza l'interlocutore Stato italiano difettoso moralmente specie nel rapporto con la Sicilia e non solo per rapporti con cosanostra ma ripeto appunto anche per d'altro.
    L'unione del Mediterraneo può essere un'occasione di far conoscere al mondo che in Sicilia si lotta per il diritto, si vuole mostrare amicizia ai popoli vicini, e la voglia di riscatto dall'immoralità condivisa e diffusa nell'istituzioni e nei civili organizzati in gruppo o meno, parlo del fenomeno criminale che in Sicilia ha avuto effetti che hanno toccato le porte del vaticano <istituzione potente> con l'esplosivo.

    Insomma c'è da lavorare all'interno per risvegliare i giovani e meno giovani e sperare di condividere con loro questa azione militante che possa servire al bene comune, e che nell'unione del mediterraneo probabilmente potremmo trovare un ruolo internazionale particolare, ancora si deve lavorare infatti agl'organismi gestionali dell'organismo e in altro, insomma a me quest'unione del Mediterraneo appare come un invito.

    Sottolineo comunque che ne sò poco, ma potrebbero esserci altre posizioni da ricoprire nel ruolo internazionale, non lo sò, sò solo che per grazia di Gesù Cristo da una situazione di disagio sociale, diciamo anche mentale per certi aspetti, disagio emotivo, disagio comportamentale, culturale, e chissa quanti altri difetti dovbrei elencare mi trovo a far appelli se pu lievi ma di rilevanza internazionale.

    Però mi rendo conto che serve la base dove poggiare e che si può preparare se Dio vuole cosi.

  4. #4
    Gioa
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da siculo58 Visualizza Messaggio
    Gioa mi sorprendi! Ti sei unito a noi indipendentisti? Comunque d'accordo in principio con te che occorre svegliare le coscienze dei Siciliani a conoscere la propria storia e i propri diritti.
    L'unica cosa, eviterei di chiedere la mediazione di chicchessia, perché queste in qualche modo si pagano!
    Vorresti rispondermi come mai vuoi l'indipendenza della Sicilia?
    Quali motivi hai per volere la Sicilia indipendente e come pensi di contribuire aquesto processo?

 

 

Discussioni Simili

  1. Sicilia Indipendente
    Di Enrico1987 nel forum FantaTermometro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31-01-09, 23:52
  2. La Sicilia è indipendente, il suo popolo non lo sà.
    Di Gioa nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 110
    Ultimo Messaggio: 29-07-08, 22:05
  3. Sicilia indipendente?
    Di Rif. Borbonica nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 78
    Ultimo Messaggio: 22-05-08, 23:38
  4. Sicilia Indipendente
    Di Ulysse (POL) nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-05-02, 15:27

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226