User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    13,127
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Intervista all'esperta...

    ....Giulia Bongiorno
    presidente della commissione Giustizia della Camera

    Onorevole Bongiorno, quali caratteristiche dovrà avere la riforma della giustizia del Pdl per essere organica e radicale?
    «Dovrà essere un riforma che marcia su un doppio binario: da un lato, elaborando interventi diretti a ridurre i tempi dei processi senza ridurre le garanzie dell’imputato; dall’altro, occupandosi dei protagonisti del sistema penale: avvocati e magistrati continuano a essere reclutati con sistemi inadeguati».

    Il centrodestra riuscirà ad attuare, come annunciato, la separazione delle carriere?
    «Per cultura, sono da sempre favorevole alla separazione delle carriere, ma si possono trovare anche soluzioni intermedie. Esiste tuttavia un problema a monte: le modalità di reclutamento dei magistrati. Nella mia professione ho incontrato magistrati di eccezionale valore: alcuni mi hanno dato torto, ma mi hanno dato anche la garanzia di una sentenza pronunciata con serenità perché basata su un attento studio delle carte. Le attuali modalità di reclutamento purtroppo permettono l’accesso alla magistratura anche a magistrati che non offrono questa garanzia. Allora la priorità diventa la selezione, ancor prima della separazione».

    Condivide l’idea di Bossi di far eleggere i giudici?
    «No, è troppo lontana dalle nostre tradizioni. Credo che si dovrebbe prevedere una doppia selezione. Il buon magistrato non dev’essere solo un teorico del diritto, deve anche saper applicare la legge. Ecco perché dopo una prima selezione servirebbe una formazione presso gli uffici giudiziari e solo successivamente un esame finale. In questo modo, il giovane potrebbe essere valutato anche per le sue specifiche attitudini a giudicare o istruire un processo».

    Riforma dei codici: quali interventi sono necessari?
    «Occorre recuperare la concentrazione e l’immediatezza del dibattimento. È importante intervenire sul regime delle nullità, delle notifiche, delle impugnazioni, dei termini di durata delle indagini preliminari. È necessaria poi una seria depenalizzazione. Ma questi interventi non bastano, se l’organizzazione del lavoro negli uffici giudiziari è carente».

    Al congresso dei penalisti lei ha proposto di rendere collegiali le decisioni sulle misure di custodia cautelare, ma il presidente Dominioni teme che si emetta una prima sentenza di condanna.
    «Mi è capitato assai di rado di trovare una carcerazione preventiva che abbia risposto veramente alle finalità previste dal codice per le misure cautelari.
    A volte mi è venuto il sospetto che il ricorso ai provvedimenti restrittivi fosse una sorta di anticipazione di quella pena che si sapeva non sarebbe mai arrivata. Trovo aberrante una pena prima del processo, ecco perché insisto sull’importanza di una maggior ponderazione sui presupposti applicativi.
    In questo senso, un collegio offre più garanzie».

    Si parla anche di valutazione della produttività delle toghe: le sembra realizzabile?
    «Oggi non esistono controlli effettivi, e per prassi si adottano formule di stile che attestano la produttività. È interesse dei magistrati bravi e capaci che i controlli siano reali».

    L’errore del magistrato va sanzionato o no?
    «Se è isolato, no, se è ripetuto è prova di inadeguatezza. Non si tratta di sanzionare, ma di difendere la collettività dal giudice che si dimostra reiteratamente non all’altezza».

    Si deve intervenire sull’obbligatorietà dell’azione penale con criteri di priorità?
    «I criteri sono necessari quando il sistema non riesce a perseguire tutti i reati. L’azione penale oggi è obbligatoria, ma nei fatti non sussiste. Le soluzioni da approfondire sono molte. Se si riducessero i reati, ad esempio, forse non ci sarebbero più pretesti per tralasciarne alcuni e perseguirne altri».

    La riforma del Csm: si sdoppierà, se ci sarà la separazione delle carriere? E la sezione disciplinare da chi dovrà essere formata?
    «Anche se non vanno dimenticati alcuni meriti, è innegabile che oggi il Csm sia carente sotto vari punti di vista. È importante chiarire poteri e competenze, per evitare equivoci, ed è fondamentale modificare l’attuale sistema elettorale per sganciare l’eletto dalla corrente. Penso a un sistema di designazione fatto dapprima con un sorteggio e poi con una nomina da parte del presidente della Repubblica o da alti magistrati».

    Sull’immunità parlamentare, come la pensa?
    «Oggi darei la precedenza alla crisi a cui assistiamo tutti i giorni nelle aule di giustizia: ci umilia come uomini e donne di legge e ha fatto perdere ai cittadini persino la legittima aspirazione ad avere giustizia in tempi ragionevoli».

    A.M.Greco www.ilgiornale.it 21 07 08

    saluti

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    29 Sep 2007
    Località
    Walter Veltroni Premier
    Messaggi
    7,472
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per essere il punto di vista di un avvocato l'intervista è più che condivisibile, non sembra nemmeno che la Bongiorno faccia parte della maggioranza.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    13,127
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Saint-Just Visualizza Messaggio
    Per essere il punto di vista di un avvocato l'intervista è più che condivisibile, non sembra nemmeno che la Bongiorno faccia parte della maggioranza.
    --------------------------
    Ho cercato la tua medesima risposta sul vostro sito....ma mica l'ho trovato.
    Se è così evidentemente ti trovi meglio qui.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-07-13, 22:31
  2. la petruni (petruni!) intervista (intervista!) papi
    Di wally nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-03-10, 21:37
  3. Esperta russa diritto: Georgia uscita da Urss illegalmente
    Di mosongo nel forum Politica Estera
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 14-08-08, 10:53
  4. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 11-11-07, 18:20
  5. Moggiopoli , secondo una nota esperta tutte cazzate
    Di Malik nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-06-06, 01:28

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226