User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22
  1. #1
    Venezia e San Marco
    Data Registrazione
    28 Jun 2006
    Località
    e la città ch'in mezzo alle piscose paludi, del Po teme ambe le foci, dove abitan le genti disiose che 'l mar si turbi e sieno i venti atroci
    Messaggi
    98
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ma alla repubblica ce l'hanno con noi?

    Oggi leggo repubblica e ci trovo un articolo di ben tre pagine sul nazionale, riguardo al problema dell'alcoolismo in friuli, dove pare che i firiulani e i veneti siano ormai abbruttiti dall'alcool, in una società senza valori e senza speranze, che si facciano a tutte le ore di ogni bevanda alcoolica disponibile, in ogni fascia di età, e via con la retorica di una società decadente e disperata.

    Un mesetto fa altro megaarticolo sulla povertà del nord est, dove si diceva che ormai il nord est è fatto in gran parte di miserabili, che si chiudono in casa per un mese facendo finta di essere andati in ferie per slavare le pparenze e non ammettere il delcino, e poi van tutti a mangiare alla mensa della parrocchia, e anche qui addosso ai disvalori e alla vanità dello sviluppoo senza progresso etc.

    E non è che la repubblica la leggo tutti i giorni eh..


    Ma che sta gente si vada mai a veder se c'è la crisi di valori in ciociaria, ma porca vacca, io vedo gente che si beve il suo spritz ma tutta sta società allo sfacio è una barzelletta.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 May 2008
    Messaggi
    642
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da srodelabisati Visualizza Messaggio
    Oggi leggo repubblica e ci trovo un articolo di ben tre pagine sul nazionale, riguardo al problema dell'alcoolismo in friuli, dove pare che i firiulani e i veneti siano ormai abbruttiti dall'alcool, in una società senza valori e senza speranze, che si facciano a tutte le ore di ogni bevanda alcoolica disponibile, in ogni fascia di età, e via con la retorica di una società decadente e disperata.

    Un mesetto fa altro megaarticolo sulla povertà del nord est, dove si diceva che ormai il nord est è fatto in gran parte di miserabili, che si chiudono in casa per un mese facendo finta di essere andati in ferie per slavare le pparenze e non ammettere il delcino, e poi van tutti a mangiare alla mensa della parrocchia, e anche qui addosso ai disvalori e alla vanità dello sviluppoo senza progresso etc.

    E non è che la repubblica la leggo tutti i giorni eh..


    Ma che sta gente si vada mai a veder se c'è la crisi di valori in ciociaria, ma porca vacca, io vedo gente che si beve il suo spritz ma tutta sta società allo sfacio è una barzelletta.
    sono 15 anni che da sinistra fanno una propaganda demonizzatrice del nord-est perchè vota lega e centro-destra...il resto del paese è illuminato, colto, solare, generoso...il piemonte dipende da chi vota di volta in volta.....ma ben vengano questi articoli perchè i veneti o i friulani che leggono questi articoi stai sicuro che la sinistra non la votano più..
    e spero che le sinistre locali si stacchino da questo schifo di gente

  3. #3
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,699
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    solita razzismo itaglione contro chi produce e lavora onestamente
    (che non esime da una critica interna al nostro sistema consumistico basato solo su redditività, produttività e p.i.l.)

  4. #4
    Venezia e San Marco
    Data Registrazione
    28 Jun 2006
    Località
    e la città ch'in mezzo alle piscose paludi, del Po teme ambe le foci, dove abitan le genti disiose che 'l mar si turbi e sieno i venti atroci
    Messaggi
    98
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    solita razzismo itaglione contro chi produce e lavora onestamente
    (che non esime da una critica interna al nostro sistema consumistico basato solo su redditività, produttività e p.i.l.)
    Si vabbeh, il problema di un parametro economico diverso dal pil ce l'hanno tutti.

    Ma questi avevano anche infiltrato un giornalista tra gli scambisti di coppie a treviso e poi ci hanno fatto un'articolo dove pareva che fossimo i depravati d'itaglia.

    Qua se ti bevi un'ombra di raboso e ti giri a guardare una tetta, rischi di finire su repubblica come l'esempio del degrado morale del nordest.

    Ha ragione slpind, ste robe da noi gli fan perdere voti.

  5. #5
    frontelombardia.org
    Data Registrazione
    23 Mar 2005
    Località
    Dèl - Brèsa | Hèmpèr Pròncc, Mìa Pòra | Europa - il Crepuscolo degli Dei
    Messaggi
    1,619
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da srodelabisati Visualizza Messaggio
    Oggi leggo repubblica e ci trovo un articolo di ben tre pagine sul nazionale, riguardo al problema dell'alcoolismo in friuli, dove pare che i firiulani e i veneti siano ormai abbruttiti dall'alcool, in una società senza valori e senza speranze, che si facciano a tutte le ore di ogni bevanda alcoolica disponibile, in ogni fascia di età, e via con la retorica di una società decadente e disperata.

    Un mesetto fa altro megaarticolo sulla povertà del nord est, dove si diceva che ormai il nord est è fatto in gran parte di miserabili, che si chiudono in casa per un mese facendo finta di essere andati in ferie per slavare le pparenze e non ammettere il delcino, e poi van tutti a mangiare alla mensa della parrocchia, e anche qui addosso ai disvalori e alla vanità dello sviluppoo senza progresso etc.

    E non è che la repubblica la leggo tutti i giorni eh..


    Ma che sta gente si vada mai a veder se c'è la crisi di valori in ciociaria, ma porca vacca, io vedo gente che si beve il suo spritz ma tutta sta società allo sfacio è una barzelletta.
    Si è una barzelletta anche la 16enne di Rovigo che evidentemente non ha trovato abbastanza eccitante i 45 minuti di fuochi artificiali in una Piazza San Marco gremita di gente, e ha deciso di aggiungerci qualche pasticca di ecstasy e nè rimasta secca. Altro che spritz.

    Come sono una barzelletta tutti i ragazzi spalmati in strada ogni sabato sera.

    O perchè sono Veneti non si possono criticare? Occhio a non fare come quei terroni che difendono i camorristi piuttosto di criticare uno della propria tribù.

    Se vuoi davvero il bene del tuo Popolo, allora devi criticarne gli eccessi che lo portano all'autodistruzione.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 May 2008
    Messaggi
    642
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da srodelabisati Visualizza Messaggio
    Si vabbeh, il problema di un parametro economico diverso dal pil ce l'hanno tutti.

    Ma questi avevano anche infiltrato un giornalista tra gli scambisti di coppie a treviso e poi ci hanno fatto un'articolo dove pareva che fossimo i depravati d'itaglia.

    Qua se ti bevi un'ombra di raboso e ti giri a guardare una tetta, rischi di finire su repubblica come l'esempio del degrado morale del nordest.

    Ha ragione slpind, ste robe da noi gli fan perdere voti.
    il resto del paese è invece un eden...
    purtroppo chi possiede i giornali dirige l'opinione pubblica a suo piacimento..in questo caso dietro ci sono dei grandi capitalisti (De Benedetti) che hanno interessa a che le cose nn cambino e a che il nord rimanga schiavo.....

  7. #7
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io sono astemio.
    Che ci sia un alcolismo diffuso sì. Da ventanni però.
    Che le persone siano chiuse e diffidenti (parlo del Friuli) sì.
    Ma che fondamentalmente sia una società sana (e parlo del Friuli in cui risiedo da sempre) assolutamente sì.
    C'è un problema globale, in tutta Italia, dovuto alla precarizzazione ma, soprattutto, al sottopagamento del lavoro che ha generato una gran solitudine.
    I colleghi sono potenziali concorrenti in un mercato sempre più difficile (per cui instaurare rapporti umani diviene sempre più difficile). Si lavora molto per guadagnare poco (per cui manca concretamente il tempo di sviluppare amicizie e affetti).
    Ma lo ritengo un problema italiano.
    Per farti un esempio una collega pugliese mi ha scritto che ha rotto l'amicizia con una sua compaesana che ha aperto uno studio e gli fa concorrenza.
    Credo che il Friulano, come carattere, non riesca a gestire le mezze misure (non credo sia capace di sorriderti e invitarti a bere se ti considera un "concorrente" preferendo evitare totalmente il rapporto umano. E non ti chieda nemmeno qualcosa se sa che non può ricambiare).
    Mi spiego con un altro esempio: rividi una collega di corso, un anno fa, che mi disse di voler intraprendere la carriera di nutrizionista (il lavoro che sto svolgendo anche io). Gli dissi che ero disponibile a fornirgli il materiale in mio possesso ma poi non la sentii più. Probabilmente un po' per orgoglio un po' per il fatto che, sapendo che saremmo stati "concorrenti", risiedendo nella stessa regione, la cosa la metteva in imbarazzo e l'avrebbe fatta sentire in colpa. Il Friulano non riesce a chiederti una cosa e poi ad utilizzarla per avvantaggiarsi su di te. Piuttosto non ti chiede niente e, siccome, è già "chiuso" di suo, il risultato è stato un maggior livello di isolamento sociale nella collettività.
    Non è che io sia un santo ma, avendo rischiato di crepare (con tanto di corredo di cicatrici degne di rambo), oltre ad essermi fatto un paio d'anni con "dolori boia" (questa fu l'espresisone dei fisioterapisti) nonostante il precariato totale (e le difficoltà economiche) non ho nessuna intenzione di mettermi anche a preoccuparmi di gestire i rapporti interpersonali nella logica della paura della concorrenza.
    Se va male, fra un pò finisco i soldi, e crepo. Ma in fondo ho già rischiato di morire.
    Per cui: nessun problema.
    Nel solco della tradizione celto- gernanica secondo cui: si mena con l'obiettivo di fare un buon lavoro, se va, va, se non va comunque è stata una bella lotta.
    Comunque complessivamente non credo proprio che la descrizione della repubblica corrisponda al vero. Come disse qualcuno: "ciò che ci dicono non è ciò che sappiamo".
    I ragazzi vivono in modo drammatico la mancanza di punti di rifemrimento reali (lo dico da ex insegnante) in molti casi mancano i genitori come riferimento (impegnati a lavorare) e incapaci di mettersi un attimo a parlare (ma soprattutto ad ascoltare) i figli.
    Si ritrovano in un sistema in cui l'unico valore è ottenere i risulati in maniera rapida.
    Se vengono bocciati li mandano a recuperare l'anno in una scuola del Sud.
    Vanno all'istituto di XXX dove gli scrivono i risultati dei test sulla lavagna.
    Ne traggono la conclusione che "tutla la vità è una merda" in cui imbrogliando puoi avere tutto e pigiano sull'ecceleratore dell'auto (tanto chi se ne frega).
    Sia chiaro che non parlo per sentito dire.
    E' vero che, venendo meno il riferimento cattolico, al nord si è sviluppato un iperpragmatismo disumano che rende difficile lo sviluppo di rapporti umani soddisfacenti e di valori che possano "guidare" la persona nelle attività quotidiane.
    Ma non è che la gente del Friuli sia cattiva. Anzi i ragazzi (16- 20 anni) fanno quasi "dolere al cuore". Sembrano reclute mandate al fronte impreparate.
    E poi la società è diventata più aggressiva (d'altronde la frustrazione genera aggressività).
    Per ultimo va tenuto presente che i giovani sono distratti da molte cose inutili che vengono reclamizzate come essenziali (il telefonino, l'abito di marca, ecc.).
    Tutte cose che non vengono acquistate per vizio ma per costruirsi una "identità sociale nel gruppo". Il punto è che "costruendo sul nulla" rischi ti crolli tutto addosso.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 May 2008
    Messaggi
    642
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gioàn Padàn Visualizza Messaggio
    Si è una barzelletta anche la 16enne di Rovigo che evidentemente non ha trovato abbastanza eccitante i 45 minuti di fuochi artificiali in una Piazza San Marco gremita di gente, e ha deciso di aggiungerci qualche pasticca di ecstasy e nè rimasta secca. Altro che spritz.

    Come sono una barzelletta tutti i ragazzi spalmati in strada ogni sabato sera.

    O perchè sono Veneti non si possono criticare? Occhio a non fare come quei terroni che difendono i camorristi piuttosto di criticare uno della propria tribù.

    Se vuoi davvero il bene del tuo Popolo, allora devi criticarne gli eccessi che lo portano all'autodistruzione.
    si, ma questi sono attacchi mirati sempre e solo ad alcune terre (ricordati le vicende di verona di alcuni mesi fa, e paragonale ad episodi analoghi avvenuti da altre parti che non hanno però avuto lo stesso risalto mediatico..) e di parte...
    senti mai attaccare zone "rosse" come Torino e Genova, dove accade di tutto dalla mattina alla sera? Dove ci sono bande di allogeni che derubano e terrorizzano la gente, spacciatori ovunque, esecuzioni della n'drangheta, corruzione ovunque e chi più ne ha più ne metta...
    La risposta la sai già...

  9. #9
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,699
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stefano_splind Visualizza Messaggio
    si, ma questi sono attacchi mirati sempre e solo ad alcune terre (ricordati le vicende di verona di alcuni mesi fa, e paragonale ad episodi analoghi avvenuti da altre parti che non hanno però avuto lo stesso risalto mediatico..) e di parte...
    senti mai attaccare zone "rosse" come Torino e Genova, dove accade di tutto dalla mattina alla sera? Dove ci sono bande di allogeni che derubano e terrorizzano la gente, spacciatori ovunque, esecuzioni della n'drangheta, corruzione ovunque e chi più ne ha più ne metta...
    La risposta la sai già...

    ma noooo ...... a Firenze, Bologna, napoli, roma, bari ... non si droga nessuno, sono tutti astemi e soprattutto imperano i veri valori a cui si deve abbeverare l'umanità intera

  10. #10
    bah.. bastian contrario
    Data Registrazione
    27 Apr 2008
    Località
    profondo nord
    Messaggi
    311
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sono d'accordo sul fatto che l'informazione idagliana usa spesso la modalità di fare di un'erba un fascio in modo tale da attaccare completamente una intera società ben funzionante. Sopratutto quando ha palesato idee contrarie a quelle che la fonte informativa cerca di diffondere.

    Però non voglio nemmeno, come dice Gioan Padan, fare l'errore di essere troppo concentrato a contrattaccare l'ingiuria togliendo l'attenzione alle mie retrovie.

    Diciamo che secondo me, è giusto contrattaccare orgogliosamente questi tentativi di delegittimarci ma, una volta rintuzzato, dare una controllata e vedere se questi episodi sono solo sporadici o invece sono un trend che possa creare problemi.

    Da parte mia non saprei che dire sulla situazione.
    Conosco un negoziante che mi ha detto che il suo taccuino dei debitori si è ampliato, sia come quantità di persone a cui fanno ricorso che come dilazione del pagamento, più degli altri anni.
    Conosco persone che da vari mesi sono in cassa integrazione.
    Conosco però anche persone che si son chieste se esiste effettivamente questa crisi, perchè non la stanno sentendo se non dalla TV.
    Altri addirittura mi dicono che la loro azienda sta tirando molto bene..

    Dal punto di vista dell'alcol, mi sembra che qui nel nordest si sia sempre, nel bene o nel male, tollerato un certo sbevacchiamento magari con un pizzico di orgoglio nel buttarne giù più di altri. Ma da lì al dire che ci siamo abbruttiti.. mah.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 05-03-13, 14:21
  2. Siete favorevoli alla Monarchia o alla Repubblica?
    Di Cipriano nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 02-07-12, 20:42
  3. La strana idea di democrazia che hanno quelli di Repubblica
    Di Nicola bis nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-11-08, 20:20
  4. Hanno infangato il Senato della Repubblica e l'Italia
    Di Saint-Just nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 93
    Ultimo Messaggio: 06-02-08, 17:21
  5. Risposte: 70
    Ultimo Messaggio: 27-08-05, 18:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226