User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,535
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Il culto del Dio Serpente

    Il culto mai estinto del Dio Serpente, non tramonta mai






    Per la festa di San Domenico, a Cocullo, un comune di 285 abitanti in provincia dell'Aquila, ogni primo giovedì di maggio si celebra la festa dei Serpari. Il serparo, secondo la tradizione, conosceva il segreto per rendere innocue le serpi con il suono del corno (Kerallos). In epoca cristiana il ruolo del serparo si fonde con la devozione a S. Domenico. Nelle foto la processione di quest'anno








    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    SolIndiges
    Ospite

    Predefinito

    Sai frater quando ho letto il culto del dio serpente ho pensato che ti stessi riferendo al film conan il barbaro dove nel regno di aquilonia incominciano a comparire misteriose torri dedicate al dio serpente.

    Tornando in tema questa antica festa pagana usurpata dal cristianesimo l'avevo gia sentita nominare anzi se non erro vi era un 3d proprio su saturnia tellus.

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,535
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Apr 2005
    Messaggi
    3,002
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    x sideros:

    Ma più che "culto del dio serpente" - che è una di quelle definizioni degli archeologi positivisti (tipo "culto degli alberi", "delle fonti", ecc.) che volevano farci credere che gli antichi fossero dei naturalisti o panteisti adoratori degli elementi naturali - direi che si trattava di 'animali usati simbolicamente', come espressione di aspetti del divino.

    x solindiges:

    i serpari di Cocullo non sono un' "antica festa pagana usurpata dal cristianesimo", ma uno di quegli aspetti che dimostrano la continuità della 'religione' : ciò che "prima" serviva per mostrare simbolicamente e ritualmente un aspetto del divino (vedi sopra), "dopo" serve - rifunzionalizzato - come attributo del santo vincitore, dell'uomo di Dio. Tra l'altro quest'aspetto del santo si ricollega ad un altro aspetto 'pagano': quello dell'eroe, che sottomette alcuni aspetti della natura selvaggia (vedasi Teseo, Ercole, ecc. che fanno strage di mostri, e sottomettono animali) per il bene della comunità popolare, e da dopo l'impresa vengono adorati in immagini che recano il loro attributo animale.

  5. #5
    SolIndiges
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ormriauga Visualizza Messaggio
    x sideros:

    Ma più che "culto del dio serpente" - che è una di quelle definizioni degli archeologi positivisti (tipo "culto degli alberi", "delle fonti", ecc.) che volevano farci credere che gli antichi fossero dei naturalisti o panteisti adoratori degli elementi naturali - direi che si trattava di 'animali usati simbolicamente', come espressione di aspetti del divino.

    x solindiges:

    i serpari di Cocullo non sono un' "antica festa pagana usurpata dal cristianesimo", ma uno di quegli aspetti che dimostrano la continuità della 'religione' : ciò che "prima" serviva per mostrare simbolicamente e ritualmente un aspetto del divino (vedi sopra), "dopo" serve - rifunzionalizzato - come attributo del santo vincitore, dell'uomo di Dio. Tra l'altro quest'aspetto del santo si ricollega ad un altro aspetto 'pagano': quello dell'eroe, che sottomette alcuni aspetti della natura selvaggia (vedasi Teseo, Ercole, ecc. che fanno strage di mostri, e sottomettono animali) per il bene della comunità popolare, e da dopo l'impresa vengono adorati in immagini che recano il loro attributo animale.
    Ancora con la storiella che il cristianesimo e il prosecutore del paganesimo sinceramente sta cosa mi stancando....

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Apr 2005
    Messaggi
    3,002
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SolIndiges Visualizza Messaggio
    Ancora con la storiella che il cristianesimo e il prosecutore del paganesimo sinceramente sta cosa mi stancando....
    Beh, non so che farci, mi dispiace ...

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,535
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Se andate a Milano

    Se avete modo i andare a Milano fate una capatina a Sani'Ambrogio un bellissimo monumento, che nasconde come tutti i luoghi di culto dei Misteri.
    Un buon osservatore noterà che sopra una colonna, quasi difronte all'altare maggiore, un SERPENTE ATTORCIGLIATO. Lasciate perdere la spiegazione ufficiale che è la solita banalità, è probabile che il culto gnostico egli ofiti si sia diffuso anche a Milano .

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Apr 2005
    Messaggi
    3,002
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ne ho sentito parlare, ma non sono riuscito a trovarne una fotografia. Perché la sua decifrabilità dipende anche molto dal modello iconografico con cui l'immagine è stata realizzata.
    In ogni caso, per tentare (tentare, se non c'è nessun documento che spieghi quella pietra) di risalire a cos'era quel serpente, bisogna tenere presente anche altre ipotesi, prima di dire che era roba degli ofiti, quindi un prodotto eretico mascherato in un luogo ortodosso (e io è solo questa spiegazione che ho sentito, quindi x me "la solita banalità" è questa).
    Una seconda ipotesi potrebbe essere che quel serpente - sia che sia un resto lapideo romano pagano riutilizzato, sia che sia stato creato appositamente per la basilica - rappresenta alcune delle situazioni in cui il serpente è contemplato in ambito cristiano :
    2a) il serpente della Genesi (bisognerebe vedere che figure ha intorno);
    2b) il "serpente di bronzo" fatto da Mosè, vero e proprio 'caduceo' ebraico-cristiano che ha sempre avuto la facoltà di 'sanare' chi lo guardava;

    Queste sono le prime due che mi vengono in mente.

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    5,535
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Affinchè se ne parli

    Sarei felice se anche qualche cristiano intervenisse , con pertinenza, nella questione. Queste "storie" e questi simboli non amati dalla nuova cristianità e che esistono in moltissime chiese devono essere fonte di indagine e spunto i studio.E' un delitto ignorarli. Solo comprendendo l'evoluzione delle rappresentazioni divine comprenderemo il sacro, gli uomini, e la loro storia profonda.

  10. #10
    SolIndiges
    Ospite

    Predefinito



    Questo e per far notare quanto sia antico il culto del serpente presso le genti italiche cupra era una dea dei serpenti.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. La muta del serpente
    Di Operaio nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-07-09, 10:58
  2. culto privato senza culto pubblico
    Di Arjuna (POL) nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-09-08, 01:41
  3. Il morso del serpente
    Di nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-07-05, 08:55
  4. il Serpente
    Di legio_taurinensis nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-10-04, 02:20
  5. Il serpente...
    Di unitario nel forum Fondoscala
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 28-07-04, 21:07

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226