User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: La teoria delle idee

  1. #1
    TERZO FASCISMO
    Data Registrazione
    02 Dec 2007
    Messaggi
    1,429
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    La teoria delle idee

    Forse non ha molto a che fare con l'argomento di questo forum, ma volevo chiedervi un'opinione, per chiarirmi "le idee"

    (Premettendo che sono tendenzialmente nietzscheano-nominalista - e che ho letto solo una parte della Repubblica ma non quella che riguarda le idee, quindi correggetemi se sbaglio)
    Per quanto affascinante (per esempio il paragone tra Bene e luce, il mito della caverna...) a me sembra fallace già dal punto di vista logico: Platone - mi pare - distingue le idee "dei concetti" quali giustizia, bellezza, onestà, concetti matematici e geometrici, dalle idee "di oggetti" tangibili, quali il letto, il cane, l'uomo (non so nella Repubblica, ma nel Parmenide fa questa distinzione, affermando che le prime esistono, ma forse le seconde no, che sicuramente non esistono idee di fango e altri oggetti di infimo livello - errore, a mio parere... perché non dovrebbero esistere? - e che inoltre non è sicuro dell'esistenza delle idee in generale), sulla base del linguaggio: noi chiamiamo i cani "cani", cioè con un nome comune, perché esiste un'idea generale di cane, di cui i cani terreni sono solo la copia imperfetta. Ma questa teoria è giustificata solo su base linguistica? Se sì trovo la cosa decisamente debole...
    A mio parere Platone vivendo in un mondo ancora antico, essenzialmente rurale, con poca varietà di oggetti, vedeva le cose tra loro infinitamente più simili di come siamo abituati a vederle noi. I letti erano tutti uguali, i cani e i gatti di razze autoctone, tutto era riconducibile a una categoria ben definita... Noi invece saremmo già portati a chiederci se non si debba restringere il discorso a un determinato tipo di letto o di cane (e inoltre sappiamo che il linguaggio è in perenne evoluzione, e vediamo la scelta di chiamare un cane "cane" come un modo convenzionale per facilitare il discorso).
    Ma andando avanti così si potrebbe pensare che ci sia un'idea per ogni oggetto presente nell'universo... Un'idea "in potenza", che nel momento in cui l'oggetto viene alla luce viene "svelata", dall'uomo o dalla natura...

    In ogni caso l'esistenza del primo tipo di idee, quelle "dei concetti", mi pare più verosimile, anche se non sono molto propenso a credere a questa affascinante teoria...

    Questo giusto per introdurre la discussione

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista junior
    Data Registrazione
    16 Aug 2007
    Messaggi
    26
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per quel che ho capito di Platone, lui non parlava di concetti generali estrapolabili dalle cose, di semplici pensieri ed elaborazioni umane.
    Lui parlava di Idee in quanto Archetipi universali, a cui poi si conformavano gli oggetti sensibili, che essendo solo "un'ombra" degli archetipi esistono e non esistono allo stesso tempo.
    è ciò che la scienza si chiede oggi: se le leggi fisiche e i concetti matematiche siano solo una derivazione concettuale umana degli oggetti sensibili, o abbiano invece una "dimora platonica", un "mondo" in cui esse sono pure e sostanziali e da cui discendono e si conformono gli oggetti fisici.
    Al di là di questo Mondo delle Idee, Platone o comunque la filosofia platonica (Plotino, ecc.) dà l'Uno-Uno, stato metafisico puro al di là dello stesso principio generatore del molteplice (Ideale e sensibile). Filosofie simili sono ritrovabili nel Vedanta, e in tutte le principali tradizioni del mondo(http://www.politicaonline.net/forum/...d.php?t=430000).

  3. #3
    outsider
    Data Registrazione
    16 Jan 2008
    Località
    Italia addio...
    Messaggi
    3,144
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    l'argomento è complesso e Platone non raggiungerà mai una versione definitiva e univoca del suo pensiero a riguardo...se hai letto il Parmenide molti degli interrogativi che rimangono aperti lì continueranno a rimanere insoluti. Innanzi tutto gli enti geometrici e matematici sono qualcosa come una via di mezzo: nè assimilabili alle idee di concetti astratti nè alle idee di oggetti sensibili...poi la opportunità o meno dell'esistenza di idee di realtà infime è corretta in Repubblica credo con l'ammissione dell'esistenza di idee anche per tali realtà. E comunque l'idea credo dovrebbe essere unica per tutti gli individui che ricadono sotto quella specie...infatti una delle critiche più efficaci di Parmenide nel dialogo platonico è il rischio che, seguendo il ragionamento di Platone, addirittura esistano più idee per un solo individuo della specie...insomma si arriverebbe a una sorta di proliferazione all'infinito delle idee; cioè da immagini semplificatorie a cui ridurre la caoticità del reale eternamente transeunte per dargli un'ordine e una stabilità si finirebbe per peggiorare ancora di più le cose

  4. #4
    Vittima del kali yuga
    Data Registrazione
    25 Feb 2006
    Località
    Il desiderio, è come un fuoco insaziabile. Grazie alla barca della conoscenza certamente varcherai tutto l'oceano del male (b. gità)
    Messaggi
    13,956
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    uhm a parte tutto, ma come fai a essere nicciano e al tempo stesso cattolico?

  5. #5
    TERZO FASCISMO
    Data Registrazione
    02 Dec 2007
    Messaggi
    1,429
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non farci caso, la scritta sotto è a carattere semi-goliardico

  6. #6
    SolIndiges
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ungern Khan Visualizza Messaggio
    Non farci caso, la scritta sotto è a carattere semi-goliardico
    Mmmmhhh dalla roba che scrivi su altro forum non si direbbe..

 

 

Discussioni Simili

  1. Teoria tradizionale delle razze: Julius Evola
    Di Malaparte nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-04-10, 16:17
  2. Teoria dei Grandi Spazi e Scontro delle Civiltà.
    Di carlomartello nel forum Destra Radicale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 16-01-10, 20:04
  3. Teoria delle superstringhe o supermondo?
    Di Carnby nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 15-04-09, 18:30
  4. La teoria delle idee
    Di Ungern Khan nel forum Destra Radicale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 02-08-08, 14:22
  5. l'Universo Elegante - teoria delle stringhe
    Di Shardana Ruju nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05-07-08, 21:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226