User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Sassuolo
    Ospite

    Exclamation I veri fannulloni della pubblica amministrazione

    Titolo: I veri fannulloni-assenteisti della pubblica amministrazione si trovano forse su tanti seggioloni della politica.

    Siamo assolutamente d’accordo con l’iniziativa del Ministro Brunetta, perche’ è certo che ci sono dei dipendenti pubblici “assenteisti ingiustificati” in Italia , alcune volte ci sono situazioni davvero scandalose, specialmente al sud.
    Prima pero’ di sparare sulla folla e probabilmente penalizzare-screditare tutti bisogna colpire i probabili responsabili: I dirigenti, i “Capi” emanati dalla politica e i cattivi esempi dei politici.
    Da un’analisi risulta che una buona parte dei dipendenti pubblici è di basso profilo, visto che in termini percentuali i costi sono tra i piu’ alti in Europa e la resa è tra le piu’ basse ( i dipendenti pubblici francesi costano circa la meta’ e rendono circa cinque volte). Ma la politica deve dire esplicitamente perchè si è arrivati a questo e chi ha assunto queste risorse di basso profilo e/o chi non è in grado di gestire questo personale in maniera efficiente . Le colpe per questo assenteismo ,quindi, non devono ricadere solo sui dipendenti, ma anche sui politici.
    I POLITICI forse non svolgono correttamente il proprio mandato dato dai propri elettori, visto che tante volte hanno altro a cui pensare e non hanno probabilmente tra le loro priorità quella di “sanare i conti pubblici”!
    L’esempio lampante è Il Ministro ,Renato Brunetta, che ha annunciato battaglia contro i fannulloni nella P.A, ma e' stato tra gli euro-parlamentari italiani piu' assenteisti. Lo sottolinea il Piccolo di Trieste, che cita il sito web radicale 'Fai notizia', secondo cui il ministro si piazza al 611/mo posto come presenze tra gli euro-parlamentari, con una percentuale circa del 48,21%.
    Il fatto è che quell'assenteismo non fa scandalo nella stessa misura dei dipendenti pubblici, perche’? Anche il politico è un dipendente pubblico!
    Chiediamo dunque maggiori controlli sulle presenze dei nostri super-pagati politici e/o dirigenti alle sedute dei vari consigli e la verifica dei motivi della loro assenza reiterata , questo attraverso una legge che preveda la restituzione dei proventi nel periodo d’assenza e in caso di assenze ripetute e ingiustificate (motivi poco credibili-seri!!) la loro decadenza dalla propria nomina.
    Pensiamo che prima di prendersela giustamente con la categoria degli impiegati-operai assenteisti bisognerebbe accertarsi delle assenze dei dirigenti e capire se hanno una loro utilita’ marginale che giustifichi la sua elevata retribuzione.
    Noi del Comitato Conto Anch’io a Sassuolo assieme a tanti altri cittadini aspettiamo che il Ministro Brunetta promuova un ulteriore provvedimento che persegua anche quei dipendenti pubblici che, pur figurando presenti al lavoro, non sono efficienti poichè fanno probabilmente solo la presenza (marcano solo il cartellino di entrata ed uscita), quelli che durante le ore di presenza, vanno in giro a sbrigare le proprie faccende, quelli che pagati da un Ente o Amministrazione Pubblica, sono formalmente al servizio di qualche politicante mentre, in realtà, sono in tutt'altre faccende affaccendati per proprio conto ed in ogni caso non fanno l’interesse delle collettivita’!
    Oggi in paesi come Sassuolo è necessario ridurre le dimensioni e i costi dell'amministrazione pubblica sassolese riducendo il numero dei dipendenti pubblici dato che il personale pubblico negli ultimi dieci anni è ancora cresciuto, sia con la costituzione di societa’ controllate sia nell'amministrazione centrale.
    Gonfiare gli organici, aumentare a dismisura il numero dei dirigenti, impegati, forse per “sistemare” gli amici degli amici vuol dire però collassare le retribuzioni del settore pubblico e paralizzare la vita amministrativa di questo paese, un paese geneticamente burocratizzato a dismisura.
    Ci sono un sacco di enti pubblici, societa’ pubbliche ed esuberi di personale (nei vari uffici comunali) che andrebbero chiusi-tagliati per inattivita’-inefficienza .
    Puntualizziamo poi che gli stipendi degli operai-impiegati pubblici segnano il passo (sono salari reali troppo bassi rispetto al costo della vita!), tanto che si puo’ ipotizzare che il 30% in meno di malattie monitorate in questo mese dopo l’iniziativa del Ministro Brunetta è probabilmente da attribuire a qualche povero disperato costretto ad andare a lavoro "ammalato" per non vedersi decurtare il misero stipendio.
    Il fatto è che bisogna fare una legge seria riguardo gli sprechi e il malcostume della pubblica amministrazione, e sparare sul gruppo serve solo ad esasperare gli animi, gia’ troppo tesi causati dal caro-vita.
    Per concludere non possiamo che sottolineare favorevolmente l’ottima riforma del Ministro Brunetta visto gli ottimi risultati prodotti , ma è necessario perseguire un modello di legge piu’ equo, pertanto serve certamente uno sforzo congiunto tra la politica e le istituzioni per rendere meno difficile il cammino che è sempre piu’ in salita per sconfiggere gli sperperi e l’inefficienza della pubblica amministrazione.


    Piccinini Dott. Ivano

    (Presidente del Comitato Conto anch’io a Sassuolo)

    - Comitato Conto Anch’io a Sassuolo -
    E-Mail: [email protected] Tel. 346-7310852
    http://www.comitatocontoanchiosassuolo.com
    http://comitato-sassuolo.blog.kataweb.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    http://milano.repubblica.it/dettagli...Marino/1496569

    Gli "assenti" di Palazzo Marino

    Il 2 aprile per la prima e ultima volta il sindaco è comparso in assemblea per annunciare la vittoria dell'Expo. La giunta lavora, il Consiglio ratifica. Con molte assenze fra chi governa la città e si nega al dibattito
    di Teresa Monestiroli

    Era il 2 aprile quando la Moratti entrò trionfante in aula per annunciare la vittoria dell'Expo 2015. Era la prima volta che il sindaco, 61° consigliere comunale, si presentava in Consiglio dall'inizio dell'anno. E fu l'ultima.

    Nei primi sette mesi del 2008, infatti, la signora di Palazzo Marino ha messo piede nel parlamento cittadino una sola volta.

    In aula non la si vedeva da cinque mesi, precisamente dal 5 dicembre 2007 quando, in piena bufera consulenze d'oro, fece il suo intervento. Record di assenze per il sindaco in un consiglio che il centrosinistra definisce «esautorato dai suoi poteri» visto che, rispetto alle giunte Albertini, decide sempre meno.

    Anche se nel secondo anno di governo l'esecutivo targato Moratti ha passato all'aula 24 delibere in più rispetto all'anno precedente (105 contro 81), i numeri restano comunque al di sotto di quelli registrati durante la giunta Albertini che approvò 183 delibere da passare al consiglio il primo anno, 170 il secondo del primo mandato, 126 e 119 nel secondo.

    Giunta improduttiva? La lamentela che corre tra i banchi del consiglio è che le questioni importanti vengano decise semplicemente altrove, ai piani alti, nell'ufficio del sindaco. «Una gestione che non si è neanche dimostrata efficiente» per Pierfrancesco Majorino, capogruppo del Pd; una modalità di procedere che dipende dalla legislazione in vigore per Giulio Gallera, leader degli azzurri. «In questo mandato più che in altri —� spiega — ci sono state importati discussioni anche in Consiglio. Certo, il prossimo codice delle autonomie che dovrà varare il governo dovrebbe riequilibrare le competenze, affrontando il tema del ruolo delle assemblee elettive»
    .
    Da quando si è insediata fino al 28 luglio, ultima seduta prima della pausa estiva, Letizia Moratti si è presentata in aula solo 30 volte, partecipando a 81 votazioni su 1.095, pari al 6,8%. Peggio di lei solo Silvio Berlusconi, consigliere fino a maggio scorso, presente allo 0,75% delle votazioni.


    Ma, aldilà del voto, la critica che viene mossa al primo cittadino è di essersi negato anche alle numerose richieste dell'aula di relazionare su questioni scottanti come quella dei contatori del gas A2A, del licenziamento di Sgarbi e della moschea di viale Jenner.

    «La sua autoreferenzialità nella gestione della città penalizza tutti — attacca Majorino — . Nel caso di Sgarbi, uno dei motivi del suo ricorso al Tar fu proprio che il sindaco non comunicò le ragioni della sua decisione al consiglio». Più caustico il leader di Rifondazione, Vladimiro Merlin: «Gestisce la macchina comunale come fosse il padrone di un'azienda. Comanda senza confrontarsi».

    Ma il sindaco non è la sola a snobbare i lavori del consiglio. Anche le apparizioni degli assessori sono sporadiche, legate per lo più alla discussione di delibere di loro competenza.

    Un costume che il vicesindaco Riccardo De Corato non condivide. «Il consiglio è la massima assemblea cittadina — commenta — e a prescindere dall'ordine del giorno gli assessori dovrebbero andare in aula il più possibile».

    Alta invece, stando a un monitoraggio fatto dal presidente Manfredi Palmeri, è la presenza dei consiglieri. Il record positivo, escluso Palmeri che ha partecipato al 100 per cento delle votazioni, spetta all'azzurro Gianfranco Baldassarre con il 98,17% e a Pasquale Salvatore dell'Udc con 97,53. In fondo alla lista Matteo Salvini della Lega (26,58) e Giovanni Bozzatti di An (28,86).(02 agosto 2008)

 

 

Discussioni Simili

  1. I veri fannulloni della pubblica amministrazione
    Di Sassuolo nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 14-08-08, 09:31
  2. I veri fannulloni della pubblica amministrazione
    Di Sassuolo nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-08-08, 22:58
  3. I veri fannulloni della pubblica amministrazione
    Di Sassuolo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-08-08, 22:55
  4. Fannulloni e meritocrazia nella pubblica amministrazione
    Di Abbott (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 68
    Ultimo Messaggio: 18-07-08, 13:07
  5. Risposte: 65
    Ultimo Messaggio: 23-03-08, 08:30

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226