User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    itaglia stato canaglia
    Data Registrazione
    26 Aug 2006
    Località
    Busnago (Brianza Est)
    Messaggi
    1,135
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito I bananas si riconfermano deficienti...

    ECHINO: HU JINTAO APRE GIOCHI OLIMPICI


    PECHINO -(ANSA) -
    PECHINO, 8 AGO - E' stato il presidente cinese Hu Jintao ad aprire ufficialmente le XXIX Olimpiadi di Pechino 2008. ''Ho l'onore di far aprire i Giochi al presidente Hu Jintao'', ha detto Rogge, lasciando la parola alla piu' alta carica della Repubblica popolare cinese, che ha aperto i Giochi.

    La squadra olimpica italiana ha sfilato guidata dal portabandiera Antonio Rossi. Molti gli atleti azzurri che sventolano tricolori di varie dimensioni.

    La Nuova Zelanda, che precedere gli azzurri, ha inscenato una haka, gli atleti azzurri hanno risposto con l'inno di Italia e lungamente con il po-po-po-po, colonna sonora dei tifosi italiani ai mondiali di calcio 2006.

    ''E' un'emozione fortissima, tra le piu' forti della mia vita. Ma, al di la' delle vicende personali, per il clima che si respira, sarebbe stato un sacrilegio non sfilare'' ha commentato Antonio Rossi, portabandiera azzurro.

    ....





    http://www.ansa.it/opencms/export/si...733801676.html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    730
    Data Registrazione
    11 Jun 2006
    Messaggi
    1,915
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  3. #3
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,695
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Annoni Visualizza Messaggio
    La Nuova Zelanda, che precedere gli azzurri, ha inscenato una haka, gli atleti azzurri hanno risposto con l'inno di Italia e lungamente con il po-po-po-po, colonna sonora dei tifosi italiani ai mondiali di calcio 2006.
    l

    ormai è inno ufficiale della repubblica delle banane e del kebab (itaglia), altro che il mamella

  4. #4
    I sa smentés mai...
    Data Registrazione
    26 Nov 2006
    Messaggi
    994
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rossi "bandiera"...Scarpa radiato

    E mentre il grosso e docile Antonio Rossi ha proseguito la carriera fino alla "prestigiosa" nomina di portabandiera che fine ha fatto l'atleta, vincitore con lui dell'oro olimpico ad Atlanta nel '96, che denunciò di essere stato dopato a sua insaputa?

    --------------------------------------------------------------------

    La sua denuncia del '94: un farmaco proibito, il Liposom Norm, che gli sarebbe stato iniettato a sua insaputa prima dei mondiali di canoa lo conduce a una "dura battaglia" legale. Tra il 1997 e il 2000 subisce ben due radiazioni da parte delle Federazione Italiana Canoa poi cassate in Commissione d'Appello della stessa Federcanoa.

    Un articolo pubblicato su

    Avvenire - 15 aprile 2004:

    Il canoista Scarpa: "Troppi farmaci affondano la barca"

    "Nel '94 denunciai alcune iniezioni di Liposom, una sostanza vietata dal Cio, che a noi canoisti azzurri passavano come antinfiammatorio" "Non si capisce come circolino certi prodotti: ho ricevuto anche io proposte da strani personaggi, restavano molto male quando vedevano che rifiutavo" (di Massimiliano Castellani)

    Un giorno Daniele Scarpa vorremmo ricordarlo come il poliziotto pluridecorato in pensione, il più grande olimpionico delle Fiamme Oro a riposo, e invece al momento è l'unico atleta radiato dello sport italiano. Il canoista che otto anni fa ad Atlanta, fece sgolare fino alle lacrime Giampiero Galeazzi, oggi, destituito anche dalla polizia, combatte praticamente da solo, la sua battaglia personale contro uno sport "che attualmente - dice amareggiato - non offre garanzie, specie ai più giovani, perché non è più dato sapere quali siano i risultati e i record ottenuti senza sottomettersi alla pratica perversa delle sostanze dopanti".

    Una realtà purtroppo ancora molto sommersa.

    "Esiste un sottobosco di persone che praticano lo spaccio di medicinali ad uso dopante. Anche personalmente ho avuto proposte dirette di questo tipo. E la cosa che ho notato, anche con un certo imbarazzo, è che poi queste persone davanti al mio rifiuto rimanevano spiazzate: davano per scontato che avrei accettato, perché evidentemente qualcuno dei miei colleghi nello sport professionistico ci cadeva, e ci cade ancora con facilità. Combattere questo modo di fare si può, ma per sgominarlo occorre agire da infiltrati all'interno del sistema e prendere con le mani sulla marmellata chi prende certe decisioni".

    Una trappola, quella del doping, in cui lei non è caduto?

    "Nel '90 ho avuto la fortuna di conoscere una persona e una testimonianza importante che mi ha aperto gli occhi sul problema dell'abuso di farmaci: Sandro Donati (maestro dello sport del Coni) e il suo libro, un testo fondamentale: "Campioni senza valore". Un libro che mi ha aiutato a mettere a fuoco e ricostruire il puzzle della mia vita sportiva che aveva alcuni lati oscuri, e non certo per mia volontà".

    E come si difese da queste zone d'ombra?

    "Quello stesso anno decisi di svolgere la mia preparazione metodologica e medico-scientifica avvalendomi delle strutture ufficiali del Coni, nel laboratorio ricerche di Medicina dello Sport dell'Acquacetosa del professor Antonio Dal Monte. Ma la mia decisione venne ostacolata dalla Federcanoa che aveva già stipulato un accordo d'intesa con il professor Francesco Conconi e la sua équipe di Ferrara. L'ho fatto soprattutto per non dovermi mai giustificare come certi miei colleghi che, dopo aver vinto una gara, scendevano dalla barca e ringraziavano il professor Conconi ancor prima dei loro allenatori".

    Una scelta che poi ha pagato?

    "La federazione mi squalificò per 10 mesi nel '92, poi ridotti a 4. Due anni dopo a Città del Messico venni sorteggiato per il controllo antidoping e mi presentai con il medico federale, dottor Gianni Mazzoni, al quale chiesi se era giusto che dichiarassi che avevo assunto il Liposom. Una sostanza che mi aveva prescritto come semplice antinfiammatorio e che mi era stata iniettata intramuscolo alcuni giorni prima della gara".

    Come giustificò quell'assunzione?

    "Il medico mi disse che era preferibile che non lo menzionassi nella lista dei farmaci presi. Pur con un certo imbarazzo lo feci, per non creare problemi in quella sede. Ma dopo 20 minuti, colpo di scena: il medico mi spiegò che c'era qualcosa che non andava per il mio controllo e che veniva annullato. Non ho mai saputo i motivi dell'annullamento, così come ancora oggi non so perché venisse dato quel farmaco a persone sane come degli atleti olimpici".

    Da buon poliziotto lei fece delle indagini personali.

    "Mi informai sulla effettiva posologia del Liposom e venni a scoprire che si trattava di un antidepressivo somministrato ai componenti della Nazionale di canoa già dal '92, ma era nella lista delle sostanze dopanti e assolutamente vietato dal regolamento del CIO. Non a caso, alcuni giorni dopo feci una donazione di sangue per il padre di una mia amica e venni informato che i miei valori ematici erano alterati. Cosa che non si era mai verificata. A quel punto parlai con un giornalista sportivo e mi sfogai chiedendo di conoscere il motivo per cui ci veniva dato il Liposom e la patologia a cui si andava incontro assumendolo".

    Ma chi portava quei farmaci dopanti nelle squadre?

    "Non ho mai capito come arrivassero. Né tanto meno ho mai saputo se fossero farmaci in regola o scaduti. È certo che la maggior parte delle sostanze dopanti è reperibile sul mercato nero e l'acquisizione è il frutto di quella che si può definire solo come "malagestione", purtroppo diffusa nello sport professionistico. Il consigliere Giampiero Tofani, nel 2001 chiedeva: "Come mai la Federcanoa spende 81 milioni in farmaci?". Non ha mai ricevuto risposta, ma lui continua a lottare contro l'abuso dei farmaci da dentro il sistema".

    Anche se da fuori, pure lei continua la sua lotta.

    "Certo, specie da quando sono venuto a sapere che la commissione ministeriale della sanità ha dichiarato il Liposom a rischio potenziale di BSE (morbo della mucca pazza). Ho presentato esposti in merito a 5 procure italiane. Molti atleti che l'hanno assunto in carriera non sono affatto tranquilli e mi telefonano allarmati per chiedermi novità. Ora mi auguro che venga istituita al più presto una commissione medica che dia almeno delle rassicurazioni: per tutto quello che ci hanno dato negli anni, almeno che la nostra salute non sia a rischio...".

    http://www.sportmedicina.com/biograf...ele_scarpa.htm

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Mar 2008
    Messaggi
    46
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    cosa si intende con il termine "bananas", per la precisione?

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Nov 2007
    Messaggi
    362
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da santaclaus Visualizza Messaggio
    cosa si intende con il termine "bananas", per la precisione?
    Gli abitanti della Repubblica delle Banane, che, secondo i sinistri, è l'Italia governata dai destri.

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    19 Oct 2009
    Messaggi
    2,857
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ceppo Visualizza Messaggio
    Gli abitanti della Repubblica delle Banane, che, secondo i sinistri, è l'Italia governata dai destri.

    error!!
    spiegazione: dicasi repubblica delle banane, la repubblica italiana così come è nata e cresciuta, infarcita di sinistri, destri, centristi, massoni, mafiosi, furbi e quant'altro, in un'unica parola di "Itagliani".... (per fortuna) paragonandola ad un film volge al termine, siamo già ai titoli di coda....si intravede già la scritta "The End"

  8. #8
    itaglia stato canaglia
    Data Registrazione
    26 Aug 2006
    Località
    Busnago (Brianza Est)
    Messaggi
    1,135
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dufresna Visualizza Messaggio

    error!!
    spiegazione: dicasi repubblica delle banane, la repubblica italiana così come è nata e cresciuta, infarcita di sinistri, destri, centristi, massoni, mafiosi, furbi e quant'altro, in un'unica parola di "Itagliani".... (per fortuna) paragonandola ad un film volge al termine, siamo già ai titoli di coda....si intravede già la scritta "The End"
    Ottima risposta...

    Ceppo... basta cazzate

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Nov 2007
    Messaggi
    362
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bravi ragazzi, continuate a suonarvele e cantarvele.
    BANANAS deriva originariamente da "Il dittatore dello stato libero di Bananas", un film di Allen di anni fa, il termine iniziò ad essere usato dai sinistri per indicare i destri quando "BANANAS" divenne il titolo della rubrica di Travaglio su "L'Unità" durante i 5 anni dell'ultimo governo Berlusconi.
    Ribadisco quindi la risposta data a Santaclaus rinviando ai mittenti l'accusa di scrivere cazzate.

  10. #10
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,695
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    bananas = itagliani = pizza = mafia = popopopopo

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 14-01-14, 15:30
  2. Sudafricani: le scimmie riconfermano di essere omofobi
    Di l'inquirente nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-06-12, 23:18
  3. Deficienti
    Di Motozappa_Blind nel forum Destra Radicale
    Risposte: 109
    Ultimo Messaggio: 20-11-06, 11:36
  4. 10 100 1000 deficienti
    Di Ashmael nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 20-02-06, 21:07
  5. Il Teatrino dei deficienti
    Di tigermen nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-02-06, 11:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226