User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Thumbs up I questori si lamentano di essere "scavalcati" dai sindaci.

    L'allarme dei questori e delle forze dell'ordine sulla sicurezza
    "Con le nuove misure dei sindaci si rischia il conflitto istituzionale"
    "Vigili armati e soldati
    così umiliano la polizia"

    di VLADIMIRO POLCHI



    Vigili urbani armati di pistola

    ROMA - "La sicurezza? Sarà a macchia di leopardo: nasce l'ordine pubblico federalista". "I sindaci sceriffi? Schiacciano prefetti e questori: il rischio è il conflitto istituzionale". Non bastavano i tagli alla sicurezza e l'esercito in città. Ora sono le ordinanze "creative" dei sindaci (che l'Anci si prepara a raccogliere) e i vigili con le pistole a scatenare la protesta di agenti, funzionari di polizia e questori.

    A preoccupare sono dunque i nuovi poteri attribuiti dal decreto Maroni ai sindaci, ora "ufficiali di governo". I primi a suonare il campanello d'allarme sono alcuni questori interpellati da Repubblica: "Si rischia il conflitto istituzionale - avvertono - tutto infatti dipenderà da come i sindaci interpreteranno il loro nuovo ruolo ed è chiaro che in caso si dovesse arrivare ai ferri corti, spetta a noi questori la decisione finale".

    Forte la preoccupazione dell'Associazione nazionale funzionari di polizia: "La confusione di ruoli è grande - denuncia il segretario nazionale Enzo Marco Letizia - vigili urbani che sostituiscono la polizia, sindaci che prendono il posto di prefetti e questori. La verità - prosegue - è che stanno disarticolando la sicurezza statale, che finora ha unito e coordinato le forze dell'ordine da Bolzano a Pantelleria. Ora arriva un modello campanilistico: chi ha più fondi (i sindaci del Nord) risponderà alle esigenze di sicurezza dei cittadini, chi ne ha meno (a Sud) si arrangerà. È il federalismo della sicurezza".

    Claudio Giardullo, dirigente di Ps e segretario del Silp-Cgil denuncia una "duplice tendenza del governo: da un lato, unico in Europa, utilizza i soldati in città; dall'altro trasferisce ai poteri locali la sicurezza nazionale, violando la Costituzione". Duro il Consap: "La professionalità della polizia è messa in discussione - sbotta il segretario Giorgio Innocenzi - ci stanno schiacciando tra i militari e i vigili urbani, così da togliere visibilità alle nostre proteste contro i tagli in finanziaria". Insomma neppure i vigili con pistola vanno giù ai poliziotti, come invece prevede il "Regolamento dell'armamento", firmato mercoledì sera dal sindaco Gianni Alemanno con i sindacati di categoria.



    Pistola semiautomatica, spray anti-aggressione e manganelli di plastica: sono queste le armi che saranno in dotazione ai vigili della capitale, dopo appositi test psico-fisici. Come del resto accade già a molti colleghi di mezza Italia. L'arma potrà essere portata anche al di fuori dell'orario di servizio, all'interno del comune di Roma. "Nel regolamento - spiega il responsabile della Cisl-Fp di Roma, Giancarlo Cosentino - si parla di difesa personale perché noi non siamo addetti alla pubblica sicurezza in via primaria. Ma in caso di minaccia all'incolumità dei cittadini non esiteremo a usare la pistola".

    L'addestramento dei vigili sarà lo stesso degli agenti di Ps. Ammessa l'obiezione di coscienza: entro 60 giorni dall'entrata in vigore del regolamento (probabilmente a settembre) i vigili possono chiedere di essere esonerati dall'armamento. Armarli è "un atto di buon senso - sostiene Alemanno - non so chi può pensare che la polizia municipale possa andare disarmata a prendere schiaffi dall'ultimo venuto".

    http://www.repubblica.it/2008/08/sez...litica-13.html

    Notare i piagnucolii delle soilite categoire statalizzate.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da JuvSP Visualizza Messaggio
    L'allarme dei questori e delle forze dell'ordine sulla sicurezza
    "Con le nuove misure dei sindaci si rischia il conflitto istituzionale"
    "Vigili armati e soldati
    così umiliano la polizia"

    di VLADIMIRO POLCHI



    Vigili urbani armati di pistola

    ROMA - "La sicurezza? Sarà a macchia di leopardo: nasce l'ordine pubblico federalista". "I sindaci sceriffi? Schiacciano prefetti e questori: il rischio è il conflitto istituzionale". Non bastavano i tagli alla sicurezza e l'esercito in città. Ora sono le ordinanze "creative" dei sindaci (che l'Anci si prepara a raccogliere) e i vigili con le pistole a scatenare la protesta di agenti, funzionari di polizia e questori.

    A preoccupare sono dunque i nuovi poteri attribuiti dal decreto Maroni ai sindaci, ora "ufficiali di governo". I primi a suonare il campanello d'allarme sono alcuni questori interpellati da Repubblica: "Si rischia il conflitto istituzionale - avvertono - tutto infatti dipenderà da come i sindaci interpreteranno il loro nuovo ruolo ed è chiaro che in caso si dovesse arrivare ai ferri corti, spetta a noi questori la decisione finale".

    Forte la preoccupazione dell'Associazione nazionale funzionari di polizia: "La confusione di ruoli è grande - denuncia il segretario nazionale Enzo Marco Letizia - vigili urbani che sostituiscono la polizia, sindaci che prendono il posto di prefetti e questori. La verità - prosegue - è che stanno disarticolando la sicurezza statale, che finora ha unito e coordinato le forze dell'ordine da Bolzano a Pantelleria. Ora arriva un modello campanilistico: chi ha più fondi (i sindaci del Nord) risponderà alle esigenze di sicurezza dei cittadini, chi ne ha meno (a Sud) si arrangerà. È il federalismo della sicurezza".

    Claudio Giardullo, dirigente di Ps e segretario del Silp-Cgil denuncia una "duplice tendenza del governo: da un lato, unico in Europa, utilizza i soldati in città; dall'altro trasferisce ai poteri locali la sicurezza nazionale, violando la Costituzione". Duro il Consap: "La professionalità della polizia è messa in discussione - sbotta il segretario Giorgio Innocenzi - ci stanno schiacciando tra i militari e i vigili urbani, così da togliere visibilità alle nostre proteste contro i tagli in finanziaria". Insomma neppure i vigili con pistola vanno giù ai poliziotti, come invece prevede il "Regolamento dell'armamento", firmato mercoledì sera dal sindaco Gianni Alemanno con i sindacati di categoria.



    Pistola semiautomatica, spray anti-aggressione e manganelli di plastica: sono queste le armi che saranno in dotazione ai vigili della capitale, dopo appositi test psico-fisici. Come del resto accade già a molti colleghi di mezza Italia. L'arma potrà essere portata anche al di fuori dell'orario di servizio, all'interno del comune di Roma. "Nel regolamento - spiega il responsabile della Cisl-Fp di Roma, Giancarlo Cosentino - si parla di difesa personale perché noi non siamo addetti alla pubblica sicurezza in via primaria. Ma in caso di minaccia all'incolumità dei cittadini non esiteremo a usare la pistola".

    L'addestramento dei vigili sarà lo stesso degli agenti di Ps. Ammessa l'obiezione di coscienza: entro 60 giorni dall'entrata in vigore del regolamento (probabilmente a settembre) i vigili possono chiedere di essere esonerati dall'armamento. Armarli è "un atto di buon senso - sostiene Alemanno - non so chi può pensare che la polizia municipale possa andare disarmata a prendere schiaffi dall'ultimo venuto".

    http://www.repubblica.it/2008/08/sez...litica-13.html

    Notare i piagnucolii delle soilite categoire statalizzate.
    Solito piagnisteo. Tra l'altro mi pare che i rappresentanti sindacali siano meridionali.
    Va bene invece, perchè avremo persone del luogo che difendono persone del luogo e si potrà formare un rapporto moto più collaborativo.
    Non dimentichiamo che in Friuli, ad esempio, c'è una fascia di popolazione che parla solo il dialetto (popolazione anziana).

  3. #3
    La mia autorità morale SONO IO
    Data Registrazione
    30 Oct 2004
    Località
    Martesana, Insubria, Europa.
    Messaggi
    1,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non so in friuli, ma...
    Letto su Libero di ieri:
    Milano, sui 120 nuovi vigili neoassunti, 119 sono del centro-sud.




  4. #4
    Sempre Avanti
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    74,329
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Max_s Visualizza Messaggio
    Non so in friuli, ma...
    Letto su Libero di ieri:
    Milano, sui 120 nuovi vigili neoassunti, 119 sono del centro-sud.



    A Bologna questo non succede, i vigili son quasi tutti bolognesi (al contrario di poliziotti e caramba, che sono misti).

  5. #5
    FumnàCioccià
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Max_s Visualizza Messaggio
    Non so in friuli, ma...
    Letto su Libero di ieri:
    Milano, sui 120 nuovi vigili neoassunti, 119 sono del centro-sud.


    Signori, che voi lo vogliate o meno, che ne siate consapevoli o meno, Milano è la capitale culturale ed ecconomica del CENTRO SUD, è quindi logico che i Vigili Urbani siano più consoni alla popolazione maggioritaria, mi stupisco che non ci sia una quota cinese ed una quota islamica.

  6. #6
    FumnàCioccià
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fenris Visualizza Messaggio
    A Bologna questo non succede, i vigili son quasi tutti bolognesi (al contrario di poliziotti e caramba, che sono misti).
    A Bologna quello non succede perche la mescolanza è cosi datata che non vi è più consapevolezza. Fossi in lei non riderei troppo della situazione.

  7. #7
    Sempre Avanti
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    74,329
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FumnàCioccià Visualizza Messaggio
    A Bologna quello non succede perche la mescolanza è cosi datata che non vi è più consapevolezza. Fossi in lei non riderei troppo della situazione.
    Scusi, ma lei cosa ne sa di Bologna? E comunque, non stavo ridendo.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Sep 2010
    Messaggi
    1,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FumnàCioccià Visualizza Messaggio

    Signori, che voi lo vogliate o meno, che ne siate consapevoli o meno, Milano è la capitale culturale ed ecconomica del CENTRO SUD, è quindi logico che i Vigili Urbani siano più consoni alla popolazione maggioritaria, mi stupisco che non ci sia una quota cinese ed una quota islamica.
    A proposito di vigili, di cinesi e di islamici... si osserva una notevole differenza di trattamento.

    China Town di Milano, che sarà caotica ma non dà grandi problemi delinquenziali, è presidiata dalla polizia locale. Posti di blocco continui, pattuglie in moto che girano, ronde...

    Nella casbah di via Padova, assai più pericolosa per il cittadino comune, nulla di tutto ciò.

    Io conosco le ragioni di questa differenza.
    Anche voi, vero?

  9. #9
    La mia autorità morale SONO IO
    Data Registrazione
    30 Oct 2004
    Località
    Martesana, Insubria, Europa.
    Messaggi
    1,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'intervistato, un commissario, ha detto che questo crea problemi perché generalmente dopo pochi mesi i meridionali chiedono il trasferimento al sud e così a Milano si ritorna alla carenza di personale e alla necessità di assumere e addestrarne di nuovi daccapo.

    Dice: (Tratto da Libero del 9/8/2008, pg. 43.) "Nel nostro lavoro l'amore per la propria città e per le proprie radici è fondamentale. Chi arriva da altre regioni fa più fatica ad ambientarsi, ci mette meno cuore e i milanesi se ne accorgono"

    E ha detto anche che fino a 20 anni fa il 99% dei Ghisa era Lombardo se non Milanese, negli ultimi 20anni la situazione si è ribaltata.

  10. #10
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Max_s Visualizza Messaggio
    L'intervistato, un commissario, ha detto che questo crea problemi perché generalmente dopo pochi mesi i meridionali chiedono il trasferimento al sud e così a Milano si ritorna alla carenza di personale e alla necessità di assumere e addestrarne di nuovi daccapo.

    Dice: (Tratto da Libero del 9/8/2008, pg. 43.) "Nel nostro lavoro l'amore per la propria città e per le proprie radici è fondamentale. Chi arriva da altre regioni fa più fatica ad ambientarsi, ci mette meno cuore e i milanesi se ne accorgono"

    E ha detto anche che fino a 20 anni fa il 99% dei Ghisa era Lombardo se non Milanese, negli ultimi 20anni la situazione si è ribaltata.
    E che cacchio si vantano che "loro emigrano". Emigrano un par di balle: si fanno due anni lontani da casa e poi tornano giù.
    E poi come sarebbe "ci mette meno cuore"!!!!!! E il poliziotto meridionale tutto cuore e androgeni di distretto di polizia? E il cuore dei meridionali? Perchè tolto il cuore, la nebbia la abbiamo noi, cosa gli resta?
    Non si comprende come mai in meridione ci sia così tanta criminalità: dovrebbero essere pieni di poliziotti e carabinieri.
    Ad ogni modo mi pare strano che non si presentino ai bandi di arruolamento dei settentrionali. Non sarà che vista l'aria che tira privilegiano i meridionali per poter avere in mano il potere militare in caso di rivolta armata?
    Mi auguro che sia una ipotesi fantascientifica ma nell'ex jugoslavia succedeva la stessa cosa, forze armate a fortissima prevalenza serba.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. "SCAVALCATI DA CHI ARRIVA DAL SUD"
    Di paulhowe nel forum Padania!
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 02-09-11, 22:51
  2. Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 25-07-10, 20:40
  3. Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 15-06-08, 19:58
  4. Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 13-06-08, 20:28
  5. I sindaci diessini vogliono fare pure i questori
    Di cyber81 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 08-09-07, 14:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226