User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    PIANIFICAZIONE TOTALE
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Messaggi
    3,787
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il progetto di Fulvio Conti




    Alcune considerazioni argomentative ai fini del dibattito
    1) Perchè la sinistra, anche quella non ambientalista, si oppone?
    2) Perchè la tecnologia e la scienza vengono, in questo caso, rifiutate a priori, proprio da forze come sedicenti socialdemocratici e radicali?
    3) Perchè i dati e le analisi del Progetto del Dott. Fulvio Conti e gli studi sulla fusione a freddo (Fleischmann-Pons) vengono oscurati?
    4) Perchè non esiste una valida contro-informazione ai chilometri di propaganda antinuclearista propinata da quasi 25 anni?
    Ultima modifica di Stalinator; 27-04-10 alle 01:35

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    PIANIFICAZIONE TOTALE
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Messaggi
    3,787
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il progetto di Fulvio Conti

    VERTICE ITALIA-RUSSIA: UN GRAN VIATICO

    Sta per concludersi il vertice di Villa Gernetto che vede impegnate le delegazioni di Italia e Russia, rappresentate rispettivamente dai due primi ministri, il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ed il Premier del Cremlino Vladimir Putin.

    La portata di questo evento è epocale e, nel silenzio assordante intorno ai temi energetici (che già in settimana erano prepotentemente entrati nell’agenda del nostro governo) provocato anche dall’incessante tambureggiamento mediatico intorno alle fumose e inutili questioni interne poste da Fini relative alla polemica in seno al PDL, si stanno per delineare i protocolli d’intesa di un accordo fondamentale per la cooperazione energetica e lo sviluppo sostenibile, almeno per i prossimi dieci anni.

    Il cosiddetto Progetto Egnitor, prevede una collaborazione prioritaria tra i rispettivi Ministeri per la Ricerca Scientifica, per stendere un piano volto allo sviluppo in materia di energia e fusione nucleare. ”L’energia nucleare potrà essere creata per fusione e non più per scissione“, sostiene Berlusconi, aggiungendo che questo è ”un progetto che potra’ cambiare gli scenari per la produzione di energia per le nuove generazioni“[1].

    L’annuncio immediato che irrompe sul panorama politico è di grande portata, e Berlusconi, col suo immancabile pragmatismo annuncia che entro il 2013 partiranno i lavori per la costruzione della prima centrale nucleare in Italia, ribadendo che il nucleare e’ una fonte di energia a cui nessun paese puo’ rinunciare[2].

    Si è parlato anche delle fonti naturali, tanto che era presente al Vertice anche Alexey Borisovich, Presidente di Gazprom, con cui si è parlato anche della realizzazione del famoso progetto di fornitura South Stream, che sarà realizzato da Gazprom ed Eni per rifornire alcuni Paesi dell’Unione Europea col gas del Mar Nero. “I responsabili di Eni e di Gazprom – ha detto il premier in conferenza stampa – hanno messo a punto le cose da fare immediatamente e si prevede l’inizio dei lavori nei primi sei mesi del 2012“[3].

    Stavolta, non pare esserci alcun margine per la propaganda di circostanza, e le parole del Presidente del Consiglio seguono perfettamente ciò che uno dei padri di questa iniziativa, l’Amministratore Delegato del Gruppo ENEL, Fulvio Conti, va sostenendo con forza e determinazione da diversi anni. Sarà proprio la partecipazione del gruppo energetico nazionale alla costruzione della centrale nucleare di ultima generazione di Kaliningrad, in Russia, a costituire la prima fondamentale base d’intesa tra ENEL e i russi di Inter Rao Ues, rappresentati dal Presidente Boris Kovalchuk. L’avvio delle maestranze è previsto per il 2016, ed una quota rilevante dell’energia prodotta verrà destinata ai mercati europei.

    Era stato proprio Fulvio Conti, alcuni giorni fa, ad apparire nella trasmissione di approfondimento di Rai 3, La Storia Siamo Noi, condotta da Gianni Minoli, spiegando ancora una volta i vantaggi del nucleare[4] e le differenze specifiche tra i suoi vari sviluppi strategici, selezionando e approfondendo i vantaggi dei sistemi più avanzati nel mondo, e valutando le migliori e più sicure proposte per l’Italia stessa.

    Da anni, infatti, si discute mai abbastanza di energia nucleare, senza avere la maturità per discostarsi empaticamente dalle fantasiose tesi catastrofiste figlie di un ambientalismo radicale che non di rado nasconde dietro di sé gruppi di pressione volti alla diffusione di nefaste argomentazioni decrescitiste e alla conservazione dello stato paracoloniale di dipendenza energetica e di impoverimento collettivo di alcuni Paesi.

    A.F.

    [1] ASCA, NUCLEARE: ACCORDO ITALIA-RUSSIA PER RICERCA SU FUSIONE, 26 Aprile 2010

    [2] ibidem

    [3] AFFARITALIANI.IT, Vertice Italia-Russia: accordo sul nucleare, 26 Aprile 2010

    [4] ENEL NEWS, Centrali a partire dal 2020 e in assoluta sicurezza



 

 

Discussioni Simili

  1. Fulvio Abbate
    Di Malaparte nel forum Destra Radicale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 17-04-11, 00:49
  2. Fulvio Martusciello
    Di anna.migliaccio nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-12-10, 17:55
  3. Fulvio Conti spiega la strategia energetica dell'Enel
    Di Ludis nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 10-10-10, 07:44
  4. Progetto Lombardia: Corte dei Conti
    Di Qualsiasi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-10-06, 00:54
  5. Fulvio Grimaldi
    Di T. Muntzer nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-09-05, 12:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226